Idrocarburi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

La scheda: Idrocarburi

Gli idrocarburi sono composti organici che contengono soltanto atomi di carbonio e di idrogeno.
Ampiamente usati come combustibili, la loro principale fonte in natura è di origine fossile.

Petrolio: in rialzo a Ny a 61,47 dollari

Petrolio: in rialzo a Ny a 61,47 dollari

(ANSA) – NEW YORK, 16 FEB – Il petrolio in rialzo a New York, dove le quotazioni salgono dello 0,21% a 61,47 dollari al barile.

Petrolio: in rialzo a 61,53 dollari

Petrolio: in rialzo a 61,53 dollari

(ANSA) – ROMA, 16 FEB – Il petrolio è in rialzo a 61,53 dollari per il barile Wti e a 64,59 dollari per in Brent.

Petrolio, in calo a Ny a 60,2 dollari

Petrolio, in calo a Ny a 60,2 dollari

(ANSA) – NEW YORK, 15 FEB – Il petrolio in calo a New York, dove le quotazioni perdono lo 0,51% a 60,29 dollari al barile.

Olio di cocco, a cosa serve?

A cosa serve l'olio di cocco? Si può bere tranquillamente? A me han sempre detto che il cocco è grasso... "L'olio di cocco si può usare come sostituto per altri condimenti (olio d'oliva, burro, olio di semi, eccetera). A differenza di quanto si pensi è un olio che non viene immagazzinato come grasso dal corpo umano, bensì sotto forma di energia. E' pieno di grassi saturi che però non fanno male alla nostra salute, anzi. Ciao :)"

Rispondi

Addio petrolio: nella plastica del futuro ci sarà il fruttosio

Addio petrolio: nella plastica del futuro ci sarà il fruttosio

Nella plastica del futuro ci sarà il fruttosio, una soluzione naturale ma soprattutto economica. Lo scrive la rivista scientifica Science riportando i risultati di una ricerca messa a punto nell'università del Wisconsin a Madison. I ricercatori sono riusciti a individuare una sostanza che consente di trasformare il fruttosio ricavato dal mais a costi molto più bassi del passato, e promette di sostituire il petrolio come materia prima. "C'è un vero interesse [...]

Petrolio, arriva il rimbalzo dopo una pessima settimana

Petrolio, arriva il rimbalzo dopo una pessima settimana

(Teleborsa) - Recuperano i prezzi del petrolio, dopo una settimana davvero pesante sull'acuirsi delle tensioni in Medio Oriente a seguito dell'abbattimento in Siria di un caccia israeliano. Stamane, 12 febbraio 2018, il WTI americano con scadenza marzo sta guadagnando 82 centesimi portandosi a 60,02 dollari al barile, dopo essere sceso venerdì sotto tale soglia registrando il livello più basso dal 22 dicembre scorso. Il bilancio della settimana è negativo [...]

Petrolio: in calo a Ny 60,51 dollari

Petrolio: in calo a Ny 60,51 dollari

(ANSA) – WASHINGTON, 9 FEB – Il petrolio apre in calo a New York, dove le quotazioni perdono l’1,05% a 60,51 dollari al barile.

Petrolio in calo a Ny a 63,19 dollari

Petrolio in calo a Ny a 63,19 dollari

(ANSA) – NEW YORK, 7 FEB – Il petrolio in calo a New York, dove le quotazioni perdono lo 0,32% a 63,19 dollari al barile.

Petrolio prosegue movimento recupero

Petrolio prosegue movimento recupero

(Teleborsa) - Quotazioni in risalita per il petrolio, che prosegue il movimento di recupero avviato negli ultimi giorni, riavvicinando i massimi raggiunti di recente (il Brent oltre i 70 dollari).  Al di là dei dati deludenti sulle scorte e del boom della produzione Shale in USA, il mercato sembra scommettere su una robusta ripresa della domanda, soprattutto dalla Cina, che conferma una buona espansione del settore manifatturiero. Questo, mentre l'OPEC e gli [...]

Petrolio chiude in rialzo a 65,8 dollari

Petrolio chiude in rialzo a 65,8 dollari

(ANSA) – NEW YORK, 1 FEB – Il petrolio chiude in rialzo a New York, dove le quotazioni salgono dell’1,60% a 65,80 dollari al barile.

Shell fa il pieno di utili grazie alla ripresa delle quotazioni di gas e petrolio

Shell fa il pieno di utili grazie alla ripresa delle quotazioni di gas e petrolio

(Teleborsa) - La ripresa dei prezzi del petrolio e del gas fanno lievitare i profitti di Royal Dutch Shell. Il colosso petrolifero anglo-olandese ha chiuso il quarto trimestre con un utile netto attribuibile agli azionisti sulla base del costo corrente delle forniture - che nel caso delle società petrolifere viene usato come indicatore dell'utile netto - di 3,1 miliardi di dollari, in forte crescita rispetto al miliardo messo a bilancio nello stesso periodo [...]

Petrolio: invariato a 64,68 dollari

Petrolio: invariato a 64,68 dollari

(ANSA) – ROMA, 1 FEB – Il petrolio è poco mosso sui mercati a 64,68 dollari per il barile Wti e a 68,84 dollari per il Brent.

Petrolio chiude in rialzo a 64,7 dollari

Petrolio chiude in rialzo a 64,7 dollari

(ANSA) – NEW YORK, 31 GEN – Il petrolio chiude in rialzo a New York, dove le quotazione salgono dello 0,40% a 64,73 dollari al barile.

USA, balzo oltre le attese delle scorte settimanali di greggio

USA, balzo oltre le attese delle scorte settimanali di greggio

(Teleborsa) - Tornano a salire le scorte settimanali di greggio negli USA. Secondo l'EIA, divisione del Dipartimento dell'Energia americano, le scorte di petrolio nella settimana terminata il 26 gennaio 2018 sono risultate in crescita di 6,8 milioni a 418,4 MBG, rispetto ai 411,6 MBG della scorsa settimana. Il consensus prevedeva invece un incremento di 0,1 mln di barili. Parallelamente, gli stock di distillati sono calati di 1,9 milioni a 137,9 MBG (le attese [...]

Petrolio chiude in calo a Ny a 64,50 dlr

Petrolio chiude in calo a Ny a 64,50 dlr

(ANSA) – NEW YORK, 30 GEN – Il petrolio chiude in calo a New York, dove le quotazioni perdono l’1,6% a 64,50 dollari al barile.

Petrolio: in calo a Ny a 64,88 dollari

Petrolio: in calo a Ny a 64,88 dollari

(ANSA) – NEW YORK, 30 GEN – Il petrolio in calo a New York, dove le quotazioni calano dell’1,02% a 64,88 dollari al barile.

Petrolio:prosegue calo a 64,8 dollari

Petrolio:prosegue calo a 64,8 dollari

(ANSA) – ROMA, 30 GEN – Prosegue il calo del petrolio sui mercati che sembrano prendersi una pausa dopo la corsa degli ultimi giorni. Il greggio Wti del Texas arretra dell’1,1% a 64,87 continuando così la tendenza al ribasso vista lunedì. Perde quota anche il Brent (-0,49 centesimi a 68,97 dollari) che si allontana ancor più dai massimi di 71 dollari della scorsa settimana.

Il regalo di Renzi ai petrolieri si scopre solo oggi: ha azzerato l’obbligo di intesa con le Regioni

Fonte: Triskel182(Il Fatto Quotidiano)L’obbligo di un accordo forte tra esecutivo ed enti locali preliminare alla realizzazione di progetti energetici era stato inserito nella Legge di Stabilità 2016, che recepiva – rendendoli di fatto inammissibili – sei dei sette quesiti referendari sulle trivelle. Dopo pochi mesi, però, in gran segreto Palazzo Chigi ha modificato una norma del 1990, aggirando e depotenziando quel vincolo. Risultato: lo Stato ha [...]

Petrolio, Brent resta vicino quota 70 dollari

Petrolio, Brent resta vicino quota 70 dollari

(Teleborsa) - Viaggiano poco mosse le quotazioni di petrolio, pur restando sui massimi da oltre tre anni. Il Brent di Londra scambia a ridosso dei 70 dollari, passando di mano a 70,04 USD/barile (-0,16%), mentre il contratto americano sul Light crude segna un incremento dello 0,18% a 66,32 dollari al barile. A frenare il corso dei prezzi, contribuisce il calo delle scorte di greggio negli Stati Uniti, rilevatosi anche superiore alle attese del mercato. A fare [...]

Petrolio in lieve rialzo a 66,22 dollari

Petrolio in lieve rialzo a 66,22 dollari

(ANSA) – ROMA, 29 GEN – Petrolio poco mosso sui mercati ma su posizioni di forza. Il barile Wti con consegna a marzo è in lieve rialzo a 66,22 dollari (66,14 la chiusura di venerdì a New York) mentre il Brent perde 13 cents ma si mantiene sopra quota 70 dollari (70,39) dopo aver guadagnato il 2,8% la scorsa settimana. (ANSA).