Interrogatorio

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

La scheda: Przesłuchanie

Krystyna Janda: Antonina Dziwisz
Adam Ferency: Lt. Morawski
Agnieszka Holland: Witkowska
Janusz Gajos: Zawada "Kapielowy"
Olgierd Łukaszewicz: Konstanty Dziwisz
Festival di Cannes 1990:, premio per la migliore interpretazione femminile (Krystyna Janda)
Premio come miglior film polacco nel 1989
Przesłuchanie è un film polacco del 1982, diretto da Ryszard Bugajski, ambientato nella Varsavia degli anni '50.
A causa del suo contenuto che metteva in cattiva luce il regime comunista, il governo polacco bandì il film dalla distribuzione per più di sette anni, fino alla dissoluzione del blocco socialista nel 1989. Il regista Ryszard Bugajski (emigrato in Canada nel 1985) partecipò attivamente ad una distribuzione clandestina di copie in VHS che permisero all'opera di venire conosciuta anche nel corso degli anni '80.
Presentato in concorso al Festival di Cannes 1990, è valso alla sua protagonista Krystyna Janda il premio per la migliore interpretazione femminile.


Nuovo interrogatorio per Sarah Netanyahu

Nuovo interrogatorio per Sarah Netanyahu

(ANSAmed) – TEL AVIV, 7 DIC – Sarah Netanyahu, moglie del premier Benyamin Netanyahu, sarà interrogata oggi dall’unità speciale anticorruzione della polizia nel sospetto che abbia mentito al Controllore di stato circa l’impiego di Nir Hafez, ex consigliere media della famiglia, poi diventato testimone di stato. L’indagine in corso è un’appendice del Caso 4000, l’inchiesta maggiore relativa al presunto scambio di favori tra il gigante delle [...]

Terrorismo, attesa per interrogatorio

Terrorismo, attesa per interrogatorio

(ANSA) – CAGLIARI, 29 NOV – Potrebbe essere interrogato dalla Gip Lucia Muscas nelle prossime ore Alhaj Ahmad Amin, il 38enne libanese di origini palestinesi arrestato ieri a Macomer (Nuoro) con l’accusa di essere affiliato all’Isis e di voler progettare un attentato in Sardegna durante le feste, avvelenando le acque della rete idrica isolana con sostanze chimiche e cancerogene. Nel frattempo all’uomo, che è rinchiuso nel carcere nuorese di Badu ‘e [...]

Padre brucia casa, lunedì interrogatorio

Padre brucia casa, lunedì interrogatorio

(ANSA) – MANTOVA, 24 NOV – Sarà interrogato lunedì mattina alle 9, nel reparto del servizio psichiatrico dell’ospedale di Cremona, dove è ricoverato da ieri dopo aver manifestato intenzioni suicide, Gianfranco Zani, l’uomo che due giorni fa a Sabbioneta ha incendiato la propria casa nel tentativo di vendicarsi della moglie che lo stava lasciando, provocando la morte del figlio 11enne. Ad interrogare Zani, assistito dall’avvocato Fabrizio Vappina, [...]

Desirée, nuovi interrogatori

Desirée, nuovi interrogatori

Oggi l'interrogatorio del quarto uomo del branco fermato a Foggia

Khashoggi ucciso durante un interrogatorio

Khashoggi ucciso durante un interrogatorio

Riad pronta ad ammettere le responsabilità per la morte del giornalista

Un interrogatorio finito con la morte

Un interrogatorio finito con la morte

Attesa nelle prossime ore l'ammissione da parte dell'Arabia Saudita dell'uccisione di Jamal Khashoggi.

Crollo ponte, via a nuovi interrogatori

Crollo ponte, via a nuovi interrogatori

(ANSA) – GENOVA, 16 OTT – Nuova giornata di interrogatori, in procura a Genova, nell’ambito dell’inchiesta sul crollo del ponte Morandi. Sono iniziati questa mattina, davanti ai magistrati, gli interrogatori di Assunta Luisa Perrotti, capo dipartimento del ministero delle Infrastrutture, e di Fabio Brancaleone, ingegnere della Edingegneria, società che fece uno studio per Autostrade nel 2017. I due vengono sentiti come persone informate sui fatti.

Khashoggi,'Salman sapeva interrogatorio'

Khashoggi,'Salman sapeva interrogatorio'

(ANSA) – ROMA, 16 OTT – Il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman “approvò” l’interrogatorio “poi finito male” di Jamal Khashoggi nel Consolato di Istanbul, per il quale aveva disposto un trasferimento forzato in Arabia Saudita. Lo scrive il New York Times citando fonti vicine a Riad. L’ufficiale di intelligence che ha condotto l’interrogatorio era “un amico del principe”. Lo 007 si sarebbe spinto troppo oltre, finendo con [...]

Riad pronta ad ammettere: giornalista ucciso in interrogatorio

Riad pronta ad ammettere: giornalista ucciso in interrogatorio

Inquirenti turchi nel consolato saudita. Trump invia Pompeo a Riad

'Il principe Salman approvò l'interrogatorio di Khashoggi'

'Il principe Salman approvò l'interrogatorio di Khashoggi'

Il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman “approvò” l’interrogatorio “poi finito male” di Jamal Khashoggi nel Consolato di Istanbul, per il quale aveva disposto un trasferimento forzato in Arabia Saudita. Lo scrive il New York Times citando fonti vicine a Riad. L’ufficiale di intelligence che ha condotto l’interrogatorio era “un amico del principe”. Lo 007 si sarebbe spinto troppo oltre, finendo con l’uccidere il giornalista [...]

Riad ammetterà uccisione Kashoggi

Riad ammetterà uccisione Kashoggi

(ANSA) – NEW YORK, 15 OTT – L’Arabia Saudita si prepara ad ammettere che il giornalista Jamal Kashoggi e’ stato ucciso in seguito a un interrogatorio andato male. Un interrogatorio che avrebbe dovuto portare a un suo sequestro dalla Turchia. Lo riporta la Cnn citando due fonti. Una delle fonti afferma che le conclusioni del rapporto in via di preparazione includeranno probabilmente il fatto che ”l’operazione e’ stata condotta senza autorizzazione e [...]

Falsi impieghi, interrogatorio di Le Pen

Falsi impieghi, interrogatorio di Le Pen

(ANSA) – PARIGI, 12 OTT – La presidente del Rassemblement National (ex Front National) Marine Le Pen, si è recata stamattina al tribunale di Parigi per essere interrogata dai giudici nell’ambito dell’inchiesta sui presunti falsi impieghi del suo partito al Parlamento europeo. La Le Pen è sotto inchiesta per “abuso di fiducia”, secondo fonti della magistratura. Stessa imputazione per il suo compagno e dirigente del partito, Louis Aliot, e per uno [...]

Respinta al colloquio di lavoro: 'Sei nera, fai schifo ai clienti'

Respinta al colloquio di lavoro: 'Sei nera, fai schifo ai clienti'

Un caso di discriminazione razziale è stato segnalato da una ragazza di origini haitiane che stava cercando un lavoro a Venezia. Dopo aver risposto ad un annuncio, per un impiego da cameriera in un ristorante, la giovane si è recata al colloquio e – come lei stesa stessa racconta in un video su Facebook – è rimasta scioccata dalla risposta dell’esercente: “ah, ma sei nera ? Scusa, non è per cattiveria – ha detto l’uomo -, ma io non voglio [...]

Sindaco di Riace in tribunale per interrogatorio di garanzia

Sindaco di Riace in tribunale per interrogatorio di garanzia

Interrogatorio di garanzia per il sindaco di Riace

Interrogatorio di garanzia per il sindaco di Riace

Accusato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Profumi: i migliori da indossare a un colloquio di lavoro

Profumi: i migliori da indossare a un colloquio di lavoro

Flavio Briatore indagato per corruzione non risponde all'interrogatorio. L'accusa: «Tangenti per riavere lo yacht»

Flavio Briatore indagato per corruzione non risponde all'interrogatorio. L'accusa: «Tangenti per riavere lo yacht»

Flavio Briatore, accusato di corruzione, non ha risposto all'interrogatorio dei magistrati. Briatore è accusato di corruzione nell'ambito dell'inchiesta che ha portato agli arresti domiciliari il suo commercialista Andrea Parolini e l'ex direttore dell'agenzia delle Entrate genovese Walter Pardini per 'sistemarè una vicenda legata all' uso del suo yacht Force Blue. Il manager è uscito dal palazzo di giustizia senza commentare l'indagine. Secondo l'accusa, [...]

Crollo ponte, proseguono interrogatori

Crollo ponte, proseguono interrogatori

(ANSA) – GENOVA, 24 SET – Sono iniziati questa mattina, negli uffici della Procura di Genova, gli interrogatori di Stefano Marigliani e Riccardo Rigacci, rispettivamente direttore del primo tronco di Autostrade e il suo predecessore, indagati per il crollo del ponte Morandi insieme ad altre 18 persone e alle società Autostrade e Spea Engineering. I due sono arrivati in tribunale insieme ai legali e non hanno rilasciato dichiarazioni.

L'interrogatorio

L'interrogatorio

Alla scaltra Francisca non sfugge nulla: sa benissimo che Raimundo le nasconde qualcosa....

Crollo ponte, via interrogatori indagati

Crollo ponte, via interrogatori indagati

(ANSA) – GENOVA, 14 SET – Hanno preso il via in procura, a Genova, i primi interrogatori degli indagati per il crollo del ponte Morandi. Davanti ai magistrati si sono presentati Salvatore Bonaccorso, uno degli ingegneri del provveditorato relatori del parere sul progetto di retrofitting strutturale del viadotto, è arrivato in procura con il suo avvocato Giovanni Ricco. Interrogatorio anche per Antonio Brencich, membro del comitato tecnico che approvò il [...]