Scopri tutto su Irpinia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Irpinia

La scheda: Irpinia

L’Irpinia è una regione storico-geografica dell'Italia meridionale, facente parte della più vasta regione storica del Sannio, oggi ricompresa nella provincia di Avellino. Tuttavia, la regione non è totalmente coincidente con l'intera provincia odierna: la prima comprende anche alcune zone appartenenti alla provincia di Benevento, e oltretutto non ne fanno parte i territori del Baianese e del Vallo di Lauro, che appartenevano alla antica Terra di Lavoro fino al 1860, e quelli della Valle Caudina.
Spesso si considerano Sannio e Irpinia due differenti zone , ma in realtà Irpinia è una sottoregione del Sannio .
Nota come "la verde Irpinia", ha importanti valenze paesaggistiche tra cui il Parco Regionale Monti Picentini e l'Oasi WWF Lago di Conza e l'Oasi naturale Valle della Caccia.



Eccellenze irpine

Vorremmo occuparci di quelle che dovrebbero essere le vere eccellenze irpine. Non quelle della trita retorica della provincia di Avellino terra del buon vino e di cibi squisiti, dell'oasi, che non è, di pace e tranquillità appena decentrata da luoghi più affollati.E non vorremmo interessarci nemmeno dell'immagine stereotipata di provincia interna del Meridione che passa il suo tempo a piangersi addosso, a lamentarsi per quello che non ha e avrebbe voluto avere. [...]

La testimonianza di Stefano Sorvino sul ritardo dei soccorsi nel terremoto dell'Irpinia del 1980

Secondo la vulgata tradizionale, i ritardi che caratterizzarono l'intervento dello Stato in soccorso delle popolazioni irpine terremotate il 23 novembre 1980 furono essenzialmente dovuti a due ordini di fattori: la mancanza di un'adeguata organizzazione di protezione civile che fosse in grado di coordinare in maniera tempestiva ed efficace risorse e mezzi, e le difficoltà di accesso dei mezzi di soccorso in quelle terre remote e montane, servite da un sistema [...]

SERIE A SEMIFINALE PLATOFF- SIDIGAS SOTTO TONO, VENEZIA SI AGGUDICA GARA-5.DOMANI IRPINI COSTRETTI ALLA VITTORIA

Umana Venezia – Sidigas Avellino=78-66 (19-22; 42-28; 60-50) VENEZIA: Haynes 3, Ejim 8, Peric 18, Stone, Bramos 11, Tonut 5, Groppi, Filloy 10, Ress, Batista 18, Viggiano, McGee 5. All: De Raffaele. AVELLINO: Zerini 8, Ragland 14, Green 6, Logan 11, Esposito n.e., Leunen 3, Cusin 3, Severini, Randolph, Fesenko 10, Thomas 11, Parlato n.e. All: Sacripanti. Arbitri: Sahin, Lo Guzzo, Martolini.

Istituto di vigilanza: OVER SECURITY srl Monteforte Irpino NOMINATO IL RAPPRESENTANTE SINDACALE AZIENDALE

A firma del Segretario Generale Nazionale dell'UNAL Francesco Pellegrino è stato nominato il Rappresentante Sindacale Aziendale, presso l'Istituto di vigilanza privata OVER SECURITY di Monteforte Irpino (AV), nella persona della guardia particolare giurata Vincenzo AMBROSINO, presso il quale si potranno rivolgere i colleghi per eventuali problematiche da risolvere. Nella foto il R.S.A. Vincenzo AMBROSINO

SERIE A PLAYOFF- SIDIGAS AVELLINO SUL 2-0, LOGAN SPINGE GLI IRPINI VERSO LA SEMIFINALE- DOMANI GARA-3 A REGGIO

SIDIGAS AVELLINO – GRISSIN BON REGGIO EMILIA= 75-67 (8-12; 22-27; 21-14; 24-14) Sidigas Avellino: Zerini 1, Green 9, Logan 21, Esposito L. n.e., Leunen 11, Cusin 8, Severini n.e., Randolph 6, Obasohan, Fesenko 13, Thomas 6, Parlato n.e. All. Sacripanti. Grissin Bon Reggio Emilia: Aradori 18, Needham 4, Polonara 10, Reynolds, Della Valle 7, De Nicolao 7 , Kaukenas 8, Cervi 2, Wright 11, Williams n.e. All: Menetti Arbitri: Mazzoni, Biggi, WeidmannLa Sidigas [...]

L'UNAL RAPPRESENTA LE GUARDIE PARTICOLARI GIURATE DELLA "OVER SECURITY" di Monteforte Irpino (AV)

Con l'adesione di alcune guardie particolari giurate, l'UNAL è presente nell'Istituto di vigilanza privata OVER SECURITY S,R,L, di Monteforte Irpino (AV)

SIDIGAS AVELLINO, SENZA FESENKO, GLI IRPINI OSPITERANNO DOMANI SERA LA PERICOLANTE CREMONA: LE ULTIME

La Sidigas Avellino si prepara ad affrontare, domani sera,  la Vanoli Cremona guidata dall’irpino Paolo Lepore. La squadra lombarda è ultima in classifica e darà il tutto per tutto per conquistare due punti fondamentali per la salvezza. Coach Sacripanti commenta così quella che sarà, sicuramente, una partita di estrema importanza per la classifica di entrambe le formazioni: “Affrontiamo Cremona, è inutile ribadire l’importanza di questo sprint [...]

Una denuncia dall'Irpinia

Una denuncia dall'Irpinia

Irpinia: una zona ricca di acqua che non ne può usufruire in modo adeguato.

Politica irpina

E' troppo tempo, ormai, che la politica locale annaspa nelle sabbie mobili di un tatticismo esasperato e privo di senso, bloccata sul piano amministrativo da veti incrociati, diatribe sconclusionate, dispetti trasversali, incapacità assoluta di trovare il benché minimo accordo per governare la città nel rispetto dei cittadini avellinesi. Nel vuoto pneumatico che caratterizza la classe dirigente nostrana, si segnalano all'orizzonte nuove figure di riferimento [...]

Politica irpina

E' troppo tempo, ormai, che la politica locale annaspa nelle sabbie mobili di un tatticismo esasperato e privo di senso, bloccata sul piano amministrativo da veti incrociati, diatribe sconclusionate, dispetti trasversali, incapacità assoluta di trovare il benché minimo accordo per governare la città nel rispetto dei cittadini avellinesi. Nel vuoto pneumatico che caratterizza la classe dirigente nostrana, si segnalano all'orizzonte nuove figure di riferimento [...]

FOTO: Irpinia

Il Castello longobardo di Montella, con le mura di epoca romana, sede del gastaldo

Il Castello longobardo di Montella, con le mura di epoca romana, sede del gastaldo

Vista aerea del Monte Taburno

Vista aerea del Monte Taburno

Il castello di Gesualdo

Il castello di Gesualdo

Il castello di Ariano Irpino

Il castello di Ariano Irpino

Politica irpina

E' troppo tempo, ormai, che la politica locale annaspa nelle sabbie mobili di un tatticismo esasperato e privo di senso, bloccata sul piano amministrativo da veti incrociati, diatribe sconclusionate, dispetti trasversali, incapacità assoluta di trovare il benché minimo accordo per governare la città nel rispetto dei cittadini avellinesi. Nel vuoto pneumatico che caratterizza la classe dirigente nostrana, si segnalano all'orizzonte nuove figure di riferimento [...]

Comuni d'Irpinia

Siamo tutti di Ospedaletto d'Alpinolo. Il comune alle falde del Partenio, tappa obbligata nell'ascesa verso il Santuario di Montevergine, nonché teatro della famosa "juta" che ogni anno richiama frotte di turisti devoti alla Madonna nera, ha conquistato le prime pagine delle cronache locali e nazionali, grazie alla intelligente operazione di marketing culturale sulla Candelora. La festa più pagana di quelle consentite dalla Chiesa, rito [...]

Comuni d'Irpinia

Siamo tutti di Ospedaletto d'Alpinolo. Il comune alle falde del Partenio, tappa obbligata nell'ascesa verso il Santuario di Montevergine, nonché teatro della famosa "juta" che ogni anno richiama frotte di turisti devoti alla Madonna nera, ha conquistato le prime pagine delle cronache locali e nazionali, grazie alla intelligente operazione di marketing culturale sulla Candelora. La festa più pagana di quelle consentite dalla Chiesa, rito intimamente legato alla [...]

Giovani in Irpinia

I giovani della provincia di Avellino, in quest'epoca di globalizzazione e di omologazione culturale, sono abbastanza simili a quelli di altre zone d'Italia, solo un po' più fuori dal mondo del lavoro e dalle sue dinamiche. Caratterizzati da una precarietà ancora più insopportabile, rispetto ai loro connazionali, che hanno la fortuna di vivere in realtà economiche più ricche di stimoli e attrattive,   aperte a più numerose opportunità di autorealizzazione. [...]

36 anni fa il terremoto dell'Irpinia. In ricordo delle 2.914 vittime

Ore 19.34 del 23 novembre 1980, la terra trema per 90 secondi e tutto è cambiato per sempre. In ricordo dei 280.000 sfollati, 8.848 feriti e 2.914 morti. Solo chi ha vissuto quei momenti può comprenderne fino in fondo il significato  

Scossa da 3.1 in Irpinia, scuole chiuse

Scossa da 3.1 in Irpinia, scuole chiuse

(ANSA) - AVELLINO, 19 NOV - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 ha interessato la provincia di Avellino alle 7:39 di questa mattina. Il sisma, avvenuto a una profondità di 20 km, è stato distintamente avvertito ad Ariano Irpino, Villanova del Battista, Zungoli. A Grottaminarda, la scossa ha provocato la caduta di calcinacci dall'Istituto tecnico commerciale. Per precauzione tutte le scuole dei comuni interessati sono state chiuse. In corso ricognizioni dei [...]

Acqua sporca invece di antitumorali Report in Irpinia

  http://www.ilmattino.it/avellino/farmacia_antitumorali_report_irpinia-2079896.html «Herceptin» è una parola che per molti non significherà nulla. Per tanti altri, però, è sinonimo di speranza e sopravvivenza.... ILMATTINO.IT  

CONVEGNO SANNIO - IRPINIA

CONVEGNO SANNIO - IRPINIA

PER LA SALVAGUARDIA DELLE ZONE INTERNE DELLA REGIONE CAMPANIA - CONVEGNO "SANNIO - IRPINIA" LUNEDI' 14 NOVEMBRE 2016 ORE 18:00 - LOMBARDI PARK HOTEL  PIETRELCINA (BN) L'Associazione “Benevento Libera” ed il Sindacato CISAL organizzano per il giorno 14 Novembre 2016, alle ore 18, in Pietrelcina presso il Lombardi Park Hotel un convegno sul tema: “Sannio & Irpinia: insieme per il riscatto delle aree interne. I lavori introdotti da Luigi Bocchino, Presidente di [...]

CHAMPIONS LEAGUE. SIDIGAS AVELLINO, GREEN REGALA IL TRIS AGLI IRPINI. BATTUTO IL CIBONA ZAGABRIA

Terza vittoria consecutiva per la Sidigas Scandone Avellino in Champions League. La squadra di Pino Sacripanti, orfana di Ragland, batte in trasferta 83-84 il Cibona Zagabria e consolida il primo posto nel girone. Una partita equilibrata, che ha visto Avellino allungare nel terzo quarto grazie ad uno strepitoso Thomas autore di 22 punti, e mantenere un vantaggio fino all’ultimo minuto, quando con un incredibile break Cibona si era riportata sul +1. Ma un [...]

Terremoto devastante alle 7.40. Magnitudo 6.5, come l'Irpinia. "Crollate case e basiliche". Nove feriti in Umbria, 2 gravi

Terremoto devastante alle 7.40. Magnitudo 6.5, come l'Irpinia. "Crollate case e basiliche". Nove feriti in Umbria, 2 gravi

Una fortissima scossa di terremoto è stata avvertita nell'Italia centrale alle 7.40. I comuni più vicini all'epicentro del terremoto di magnitudo 6.5 (l'Ingv ha ricalclato la magnitudo che inizialmente era 6.1) sono Norcia, Castelsantangelo su Nera, Preci e Visso. La scossa, localizzata dalla rete simica dell'Ingv, è avvenuta alla profondità di circa 10 chilometri. Molte le repliche: sono stati localizzati alle ore 10,00 circa altri 50 eventi di magnitudo [...]