Istituti di credito

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

Basilea II

La scheda: Basilea II

Basilea II (o Basilea 2) è la denominazione breve con cui è conosciuto il documento International Convergence of Capital Measurement and Capital Standards (Nuovo Accordo sui requisiti minimi di capitale) firmato a Basilea nel 2004. È un accordo internazionale di vigilanza prudenziale, maturato nell'ambito del Comitato di Basilea, riguardante i requisiti patrimoniali delle banche, in base al quale, le banche dei Paesi aderenti devono accantonare quote di capitale proporzionate al rischio assunto, valutato attraverso lo strumento del rating.
L'accordo è strutturato in tre "pilastri":
Requisiti patrimoniali,
Controllo delle Autorità di vigilanza,
Disciplina di mercato e Trasparenza.
Il testo dell'accordo nella versione definitiva nel giugno del 2004, è entrato in vigore nel gennaio 2007, con una proroga di un anno concessa alle banche che hanno adottato il metodo advanced. A seguito della crisi finanziaria che ha colpito alcuni importanti istituti di credito, una nuova versione dell'accordo è stata emanata con il nome di Basilea III.


Abi, banche superano test blockchain

Abi, banche superano test blockchain

(ANSA) – MILANO, 29 SET – Il gruppo di 14 banche italiane che lavora su una blockchain ha superato la prima fase di verifica tecnica delle procedure e ora si procede coi test nel campo reale. L’annuncia l’Associazione bancaria italiana, ricordando che il progetto Spunta interbancaria mira da applicare la blockchain ai processi tra banche per raggiungere trasparenza delle informazioni, velocità d’esecuzione e verifiche direttamente sull’applicazione. [...]

Australia, banche sotto inchiesta

Australia, banche sotto inchiesta

(ANSA) – SYDNEY, 28 SET – Ha presentato oggi la sua relazione provvisoria la Commissione australiana d’inchiesta sui servizi bancari e finanziari, che dall’inizio dell’anno ha indagato e tenuto udienze su casi di cattiva condotta di banche, compagnie di assicurazione e fondi pensione. Nel corso delle udienze, protrattesi per mesi, sono emerse gravi infrazioni e pratiche creditizie predatorie che hanno coinvolto alcune delle maggiori banche e compagnie [...]

Borsa: Milano cede l'1,6% con banche

Borsa: Milano cede l'1,6% con banche

(ANSA) – MILANO, 27 SET – Piazza Affari ancora sotto pressione, nel giorno in cui è attesa la pubblicazione della nota di aggiornamento al Def. Il Ftse Mib cede l’1,6%, peggior listino di un’Europa comunque in rosso: solo Londra viaggia sulla parità. Lo spread è a 244 punti (rendimento Btp a 2,9%), dopo aver toccato i 250 punti. Il settore più sotto pressione è quello delle banche, con Ubi che cede il 3,6%, Intesa il 3,2%, Mps il 3,1%, Unicredit [...]

Borsa:Milano brilla in Europa con banche

Borsa:Milano brilla in Europa con banche

(ANSA) – MILANO, 25 SET – Piazza Affari (+1,5%) brilla in Europa spinta dalle banche e dai titoli legati al petrolio dopo i rialzi del prezzo del greggio. Si allenta la tensione sui titoli di stato in vista della manovra finanziaria e lo spread tra il Btp ed il Bund chiude in netto calo a 233 punti, con il rendimento del decennale italiano al 2,87%. Tra le banche è in controtendenza Carige (-5,3%) che tocca il suo minimo storico a 0,0071 euro, sui timori di [...]

Ristoro banche venete e in risoluzione

Ristoro banche venete e in risoluzione

(ANSA) – MILANO, 24 SET – È iniziata la procedura per la richiesta di ristoro da parte dei risparmiatori danneggiati che hanno perso i propri soldi investendo in titoli emessi dalle banche poste in risoluzione a fine 2015 (Banca delle Marche, Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio, Cassa di Risparmio di Ferrara e Cassa di Risparmio di Chieti) e in liquidazione coatta amministrativa nel giugno 2017 (Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, anche per titoli [...]

Borsa: Europa tonica con banche e auto

Borsa: Europa tonica con banche e auto

(ANSA) – MILANO, 21 SET – Borse europee bene intonate a metà mattinata in scia ai nuovi record di Wall Street, con Piazza Affari che si mantiene in testa ai listini. Milano avanza dell’1,1% davanti a Francoforte (+0,9%), Londra (+0,8%) e Parigi (+0,7%). Le Borse non risentono del rallentamento degli indici pmi dell’eurozona a settembre, risultati sotto le attese, e beneficiano dell’allentamento dei timori sulla guerra commerciale. Lo spread btp-bund [...]

Borsa: Milano svetta con banche, giù Tim

Borsa: Milano svetta con banche, giù Tim

(ANSA) – MILANO, 21 SET – Dopo i primi scambi Piazza Affari guida i rialzi tra le Borse europee, che si accodano alla chiusura di Wall Street, che ieri ha toccato nuovi massimi. Sul listino milanese si mettono in luce i bancari con Bper (+2,38%), Ubi (+2,01%) e Unicredit (+1,41%) mentre lo spread btp-bund si mantiene attorno a quota 241 punti. Avanza Atlantia (+1,7%), con il Sole 24 Ore che, dopo aver ipotizzato l’ingresso di Cdp nella holding, ora parla di [...]

Il tizio che parcheggia l'asino davanti alla banca batte tutti

Il tizio che parcheggia l'asino davanti alla banca batte tutti

Puglia: la terra dai paesaggi suggestivi per i suoi scenari naturali che si affacciano sul mare o sui meravigliosi promontori, è la protagonista di una storia un po’ curiosa. Ad intrecciarsi infatti, sono elementi identificativi di una città (una banca e uno scatto fotografico), insieme a uno legato più a un contesto campagnolo (un asino). Una regione come la Puglia, regala ai suoi visitatori panorami mozzafiato fatti di sterminate campagne che si estendono [...]

Facebook ha trattato con banche per avere dati utenti

Facebook ha trattato con banche per avere dati utenti

Wsj, ha chiesto accesso a info finanziarie passate su Messenger

Wsj, Facebook ha trattato con banche per dati utenti

Wsj, Facebook ha trattato con banche per dati utenti

Informazioni passate su chat usata come servizio clienti

FOTO: Basilea II

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Fb,trattative con banche per dati utenti

Fb,trattative con banche per dati utenti

(ANSA) – ROMA, 19 SET – Facebook ha trattato per anni con banche e altre società finanziarie per avere accesso ad informazioni sensibili sugli utenti, da usare anche a fini pubblicitari. Lo scrive il Wall Street Journal, citando fonti anonime e documenti interni. Anche l’anno scorso Facebook – già sotto osservazione dopo lo scandalo Cambridge Analytica che ha portato all’accesso a 87 milioni di profili – avrebbe sollecitato gli istituti per poter [...]

Carige, patto Mincione va autorizzato

Carige, patto Mincione va autorizzato

(ANSA) – MILANO, 14 SET – Raffaele Mincione, Gabriele Volpi e Aldo Spinelli, componenti di un patto di sindacato che vincola il 15,2% di Carige, devono chiedere alla vigilanza l’autorizzazione a superare la soglia del 10% del capitale. Lo ha deciso Bankitalia che dà ai pattisti un termine di 15 giorni per notificare la richiesta. “In mancanza di autorizzazione, non possono essere esercitati i diritti di voto e gli altri diritti che consentano di influire [...]

Bavaglio al web - L’Europa dei banchieri e dei lobbisti ce l’hanno fatta, presto la direttiva sui diritti d’autore sarà legge. E sarà la fine del web libero...!

Bavaglio al web - L’Europa dei banchieri e dei lobbisti ce l’hanno fatta, presto la direttiva sui diritti d’autore sarà legge. E sarà la fine del web libero...!

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Bavaglio al web - L’Europa dei banchieri e dei lobbisti ce l’hanno fatta, presto la direttiva sui diritti d’autore sarà legge. E sarà la fine del web libero...!   Bavaglio al web: alla fine ce l’hanno fatta. Il Parlamento Europeo ha dato il via libera alla proposta di direttiva sui diritti d’autore nel mercato unico digitale. La proposta sul copyright avanzata da Axel Voss è [...]

Nessun allarme in banca di Mosca

Nessun allarme in banca di Mosca

(ANSA) – MOSCA, 12 SET – Allarme rientrato a Mosca. La crisi con ostaggi in una filiale della Sberbank si è infatti rivelata essere “un’esercitazione”. Lo ha confermato la stessa banca in una dichiarazione alle agenzie di stampa russe. Queste “esercitazioni programmate” mirano a proteggere i clienti e i dipendenti della banca da “azioni illegali”, si legge nella nota. I dipendenti, la polizia e i servizi di emergenza hanno preso parte [...]

Ostaggi in una banca a Mosca

Ostaggi in una banca a Mosca

(ANSA) – MOSCA, 12 SET – Un uomo si è asserragliato in una filiale della Sberbank a Tushino, quartiere a nord di Mosca, e ha preso degli ostaggi. Lo riportano i media russi. La Sberbank è il principale istituto di credito della Russia. Sul posto vi sono polizia e Guardia Nazionale. Al momento non vi sono altre informazioni.

Borsa:Milano +2,3% con banche e Leonardo

Borsa:Milano +2,3% con banche e Leonardo

(ANSA) – MILANO, 10 SET – Piazza Affari migliora in attesa di Wall Street (Ftse Mib +2,3%), con lo spread tra Btp e Bund in calo a 253 punti ed il rendimento al 2,93%, sotto la soglia del 3%, dopo le rassicurazioni del Governo sul rispetto dei parametri europei a Cernobbio. Una circostanza che agevola i bancari Mps (+7,2%), Unicredit (+4,64%), Intesa (+4,55%), Mediobanca (+3,96%) e Banco Bpm (+4,54%), cauta invece Carige (+1,14%). Sugli scudi Leonardo (+6,5%), [...]

Borsa Milano +1,4% con spread e banche

Borsa Milano +1,4% con spread e banche

(ANSA) – MILANO, 10 SET – Piazza Affari accelera ancora con il netto allentamento della tensione sui titoli di Stato italiani (spread con la Germania a 252 punti, Btp a 10 anni con rendimento sotto il 3%): l’indice Ftse Mib sale dell’1,4% con il settore del credito sugli scudi, facendo di Milano nettamente la migliore Borda europea della giornata. Mediobanca è il migliore tra i titoli a elevata capitalizzazione di Piazza Affari e sale del 5% dopo lo stop [...]

Borsa Milano tenta rialzo con banche

Borsa Milano tenta rialzo con banche

(ANSA) – MILANO, 10 SET – Piazza Affari tenta di aprire la settimana in rialzo: dopo una partenza piatta, l’indice Ftse Mib sale dello 0,4% con qualche acquisto sulle banche soprattutto grazie al progressivo allentamento della tensione sui titoli di Stato italiani. Monte dei Paschi recupera infatti il 4% a 2,28 euro, Banco Bpm e Mediobanca salgono di due punti percentuali, mentre Intesa è in rialzo dell’1,5%, Unicredit dell’1,4% e Carige cresce [...]

Rom si fingono direttori di banca e derubano anziani, citando una fantomatica "Legge Salvini".

Rom si fingono direttori di banca e derubano anziani, citando una fantomatica "Legge Salvini".

Si sono finti direttori di banca citando una fantomatica "legge Salvini", in questo modo hanno raggirato decine di anziani, si sono fatti consegnare soldi, gioielli, bancomat compresi i pin. Tre sinti - Armandino e Irma Cena, 45 e 51 anni, ed Erika Grimaldi, 46 anni - sono stati arrestati dalla polizia. La squadra mobile di Torino li ha intercettati a Genova, la banda criminale agiva tra il Piemonte, Liguria e Lombardia. Le forze dell'ordine nel corso della [...]

Banche:+68% clienti smartphone e tablet

Banche:+68% clienti smartphone e tablet

(ANSA) – ROMA, 8 SET – Sempre più clienti delle banche che realizzano operazioni, bonifici e controllo conti correnti da spartphone e tablet. Secondo i dati di Abi Lab nel 2017 i clienti attivi sul mobile sono saliti a a 8 milioni, in crescita del 68% rispetto all’anno precedente. A guidare il trend i clienti da Smartphone (+51%). La spinta innovativa e tecnologica della “Banca a portata di mano” parte soprattutto da applicazioni (app) sempre più [...]