Italia Almirante Manzini

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Father
In rilievo

Father

Italia Manzini Almirante

La scheda: Italia Manzini Almirante

Italia Almirante (Taranto, 4 giugno 1890 – San Paolo del Brasile, 16 settembre 1941), diva del cinema muto.



1 Biografia
1.1 Carriera
2 Filmografia parziale
3 Bibliografia
4 Voci correlate
5 Altri progetti
6 Collegamenti esterni

Italia Almirante (Taranto, 4 giugno 1890 – San Paolo del Brasile, 16 settembre 1941), diva del cinema muto.


Nacque da Michele, attore ed ufficiale garibaldino, e Urania Dell'Este, anch'ella attrice. Il padre era fratello di Nunzio Almirante, a sua volta padre del regista Mario e degli attori Ernesto, Giacomo e Luigi. Era perciò zia del giornalista e uomo politico Giorgio Almirante, figlio di Mario.
Sposò molto giovane il giornalista e scrittore Amerigo Manzini, accanto al quale recitò in varie occasioni sia in ambito teatrale che cinematografico.
Trasferitasi nel 1935 in Brasile, dove condusse una tournée, morì in quel paese nel 1941 all'età di 51 anni, a causa della puntura di un insetto velenoso.

Gerusalemme liberata, regia di Enrico Guazzoni (1910)
Il poverello di Assisi, regia di Enrico Guazzoni (1911)
Sul sentiero della vipera, regia di Oreste Mentasti (1912)
La fuggitiva, regia di Roberto Danesi (1912)
La miniera di ferro, regia di Oreste Mentasti (1912)
L'ombra del male, regia di Gino Zaccaria (1913)
Cabiria, regia di Giovanni Pastrone (1914)
I pericoli dei travestimenti, regia di Emilio Vardannes (1914)
La rivincita, regia di Eugenio Testa (1914)
Sul limite della follia, regia di Riccardo Tolentino (1916)
L'amazzone macabra, regia di Ugo De Simone (1916)
Il cadavere scomparso, regia di Telemaco Ruggeri (1916)
Notte di tempesta, regia di Guglielmo Zorzi (1916)
Voluttà di morte, regia di Ugo De Simone (1917)
Tua per la vita, regia di Ugo De Simone (1917)
Rose vermiglie, regia di Febo Mari (1917)
La musa del pianto e quella del sorriso, regia di Amerigo Manzini (1917)
Maternità, regia di Ugo De Simone (1917)
Ironie della vita, regia di Mario Roncoroni (1917)
La figlia della tempesta, regia di Ugo De Simone (1917)
Crevalcore, regia di Romolo Bacchini (1917)
Passion tzigane, regia di Umberto Paradisi (1918)
Il matrimonio di Olimpia, regia di Gero Zambuto (1918)
Maciste poliziotto, regia di Roberto Roberti (1918)
Maciste medium, regia di Vincenzo Denizot (1918)
Maciste atleta, regia di Vincenzo Denizot e Giovanni Pastrone (1918)
Femmina - Femina, regia di Augusto Genina (1918)
La maschera e il volto, regia di Augusto Genina (1919)
Hedda Gabler, regia di Gero Zambuto e Giovanni Pastrone (1920)
Orizzontale, regia di Gennaro Righelli (1920)
I due crocifissi, regia di Augusto Genina (1920)
Martirio, regia di Gabriel Moreau (1920)
L'innamorata, regia di Gennaro Righelli (1920)
La cugina, regia di Gero Zambuto (1920)
Zingari, regia di Mario Almirante (1920)
I tre amanti, regia di Guglielmo Zorzi (1921)
La statua di carne, regia di Mario Almirante (1921)
Il fango e le stelle, regia di Pier Angelo Mazzolotti (1921)
Il sogno d'amore, regia di Gennaro Righelli (1922)
Marthú che ha visto il diavolo, regia di Mario Almirante (1922)
La maschera del male, regia di Mario Almirante (1922)
La grande passione, regia di Mario Almirante (1922)
La piccola parrocchia, regia di Mario Almirante (1923)
L'ombra, regia di Mario Almirante (1923)
L'arzigogolo, regia di Mario Almirante (1924)
La bellezza del mondo, regia di Mario Almirante (1926)
L'ultimo dei Bergerac, regia di Gennaro Righelli (1934)

Gerusalemme liberata, regia di Enrico Guazzoni (1910)
Il poverello di Assisi, regia di Enrico Guazzoni (1911)
Sul sentiero della vipera, regia di Oreste Mentasti (1912)
La fuggitiva, regia di Roberto Danesi (1912)
La miniera di ferro, regia di Oreste Mentasti (1912)
L'ombra del male, regia di Gino Zaccaria (1913)
Cabiria, regia di Giovanni Pastrone (1914)
I pericoli dei travestimenti, regia di Emilio Vardannes (1914)
La rivincita, regia di Eugenio Testa (1914)
Sul limite della follia, regia di Riccardo Tolentino (1916)
L'amazzone macabra, regia di Ugo De Simone (1916)
Il cadavere scomparso, regia di Telemaco Ruggeri (1916)
Notte di tempesta, regia di Guglielmo Zorzi (1916)
Voluttà di morte, regia di Ugo De Simone (1917)
Tua per la vita, regia di Ugo De Simone (1917)
Rose vermiglie, regia di Febo Mari (1917)
La musa del pianto e quella del sorriso, regia di Amerigo Manzini (1917)
Maternità, regia di Ugo De Simone (1917)
Ironie della vita, regia di Mario Roncoroni (1917)
La figlia della tempesta, regia di Ugo De Simone (1917)
Crevalcore, regia di Romolo Bacchini (1917)
Passion tzigane, regia di Umberto Paradisi (1918)
Il matrimonio di Olimpia, regia di Gero Zambuto (1918)
Maciste poliziotto, regia di Roberto Roberti (1918)
Maciste medium, regia di Vincenzo Denizot (1918)
Maciste atleta, regia di Vincenzo Denizot e Giovanni Pastrone (1918)
Femmina - Femina, regia di Augusto Genina (1918)
La maschera e il volto, regia di Augusto Genina (1919)
Hedda Gabler, regia di Gero Zambuto e Giovanni Pastrone (1920)
Orizzontale, regia di Gennaro Righelli (1920)
I due crocifissi, regia di Augusto Genina (1920)
Martirio, regia di Gabriel Moreau (1920)
L'innamorata, regia di Gennaro Righelli (1920)
La cugina, regia di Gero Zambuto (1920)
Zingari, regia di Mario Almirante (1920)
I tre amanti, regia di Guglielmo Zorzi (1921)
La statua di carne, regia di Mario Almirante (1921)
Il fango e le stelle, regia di Pier Angelo Mazzolotti (1921)
Il sogno d'amore, regia di Gennaro Righelli (1922)
Marthú che ha visto il diavolo, regia di Mario Almirante (1922)
La maschera del male, regia di Mario Almirante (1922)
La grande passione, regia di Mario Almirante (1922)
La piccola parrocchia, regia di Mario Almirante (1923)
L'ombra, regia di Mario Almirante (1923)
L'arzigogolo, regia di Mario Almirante (1924)
La bellezza del mondo, regia di Mario Almirante (1926)
L'ultimo dei Bergerac, regia di Gennaro Righelli (1934)

Iniziò giovanissima la sua carriera nel teatro, dove recitò in diverse compagnie, fra le quali vi furono quella di Ettore Berti e quella di Alfredo De Sanctis, con le quali fece lunghe tournée in Italia e in Sud America.
Nel 1911 esordì nel cinema, inizialmente come «comparsa», e poi come protagonista nel film Il poverello di Assisi della Cines di Roma. Successivamente passò alla Savoia Film di Torino, dove iniziò con il film Sul sentiero della vipera del 1912.
In seguito fu ingaggiata dall'Itala Film, altra casa torinese, e iniziò con l'interpretazione nel film L'ombra del male del 1913, ma l'anno seguente, nel kolossal Cabiria dove interpretò il personaggio di Sophonisba, fu quello della sua consacrazione artistica, e segnò l'inizio di una brillante carriera cinematografica e che fece della Almirante una fra le più importanti dive italiane del tempo.
Nel periodo 1916-17 lavorò per altre case cinematografiche (fra queste la romana Latina Ars e la Gladiator Film dove fu «prima attrice») e nel contempo lavorò in ambito teatrale presso la Compagnia Galli-Ciarli-Guasti-Bracci di Dina Galli. Tornò poi all'Itala dove fu protagonista di molte pellicole di successo, fra le quali Il matrimonio di Olimpia (1918), Femmina - Femina (1919) e Hedda Gabler (1920).
Negli anni venti passò prima alla Fert e poi all'Alba Film, e girò fino al 1927 un discreto numero di pellicole nelle quali venne diretta principalmente dal cugino Mario Almirante. Dopo l'interpretazione nel film La bellezza del mondo (1927) ritornà a recitare definitivamente nel teatro, dove fece parte delle compagnie di Ruggero Ruggeri e del cugino Luigi Almirante (che diresse la Compagnia Italia Almirante Manzini).
La Almirante riapparve nel film L'ultimo dei Bergerac del 1934, unico film sonoro della sua carriera.
È considerata una delle grandi dive del cinema muto italiano. I principali registi dell'epoca, con cui ha lavorato, furono Ugo De Simone, Roberto Roberti, Augusto Genina, Giovanni Pastrone e Gero Zambuto.
Il Comune di Roma, in località Valleranello, le ha dedicato il nome di una via.

Kevin Spacey e quel weekend In Italia su uno yacht con 11 uomini: "Era sempre nudo"

Kevin Spacey e quel weekend In Italia su uno yacht con 11 uomini: "Era sempre nudo"

Una vacanza in Italia finisce nello scandalo che coinvolge l'attore Kevin Spacey, accusato di molestie sessuali da parte di diversi colleghi. Il divo di House of Cards avrebbe organizzato un «party selvaggio con 11 uomini su un super-yacht durante le riprese nel nostro paese». Lo rivela il Sun. L'attore avrebbe sborsato 50.000 sterline per noleggiare l'Highlander, uno yacht da 150 piedi per un week-end in costiera amalfitana, durante una pausa dalla ripresa di [...]

Kevin Spacey e quel weekend In Italia su uno yacht con 11 uomini: "Era sempre nudo"

Kevin Spacey e quel weekend In Italia su uno yacht con 11 uomini: "Era sempre nudo"

Una vacanza in Italia finisce nello scandalo che coinvolge l'attore Kevin Spacey, accusato di molestie sessuali da parte di diversi colleghi. Il divo di House of Cards avrebbe organizzato un «party selvaggio con 11 uomini su un super-yacht durante le riprese nel nostro paese». Lo rivela il Sun. L'attore avrebbe sborsato 50.000 sterline per noleggiare l'Highlander, uno yacht da 150 piedi per un week-end in costiera amalfitana, durante una pausa dalla ripresa di [...]

ITALIA E LA GUERRA FREDDA

LA GUERRA FREDDA DEGLI ITALIANI   In Italia è in atto una guerra Fredda, non una guerra civile ma una guerra fredda che questo Governo ha innescato e che a tutt'oggi vede schierati, per fortuna senza fucili, gli italiani: quelli del Si e quelli del NO. Questa affermazione può sembrare  paradossale ma vi garantisco non è spoporzionata alla situazione. perchè da una parte all'incirca il 50% voterà NO per tanti motivi ed uno è l'impostazione del Testo del [...]

ITALIA E LA GUERRA FREDDA

LA GUERRA FREDDA DEGLI ITALIANI   In Italia è in atto una guerra Fredda, non una guerra civile ma una guerra fredda che questo Governo ha innescato e che a tutt'oggi vede schierati, per fortuna senza fucili, gli italiani: quelli del Si e quelli del NO. Questa affermazione può sembrare  paradossale ma vi garantisco non è spoporzionata alla situazione. perchè da una parte all'incirca il 50% voterà NO per tanti motivi ed uno è l'impostazione del Testo del [...]

Rinnovabili, entro il 2050 produrremo elettricità da soli

Rinnovabili, entro il 2050 produrremo elettricità da soli

Secondo uno studio commissionato da Greenpeace, entro il 2050 un cittadino su due dell'Unione europea (pari a 264 milioni di persone) potrebbe produrre da sè l'energia che gli è necessaria e magari rivenderne sul mercato una parte. Se si raggiungesse questa quota, l'autoproduzione potrebbe coprire fino al 45 per cento della domanda di tutta la Ue.GLI ENERGY CITIZENS - Per monitorare un fenomeno in forte crescita in tutta Europa grazie ai minori costi degli [...]

Una Bella Gita Italiana Per James Maddock E Amici. Jimmy/Immy With Alex Valle - Live In Italia

Una Bella Gita Italiana Per James Maddock E Amici. Jimmy/Immy With Alex Valle - Live In Italia

James Maddock/David Immergluck - Jimmy/Immy With Alex Valle Live In Itallia - Appaloosa/IRD James Maddock è in possesso di una voce prodigiosa, roca e vissuta, tenera e maschia, anche romantica, una via di mezzo tra il vecchio Rod Stewart e Steve Forbert, con dei tocchi alla Springsteen, scrive canzoni magnifiche ed è in grado di incantare le platee nei suoi concerti dal vivo. Dovrebbe essere uno dei cantautori più conosciuti del mondo, dovrebbe … Ma [...]

Tanti auguri Italia! (Anche se nessuno lo ricorda)

Tanti auguri Italia! (Anche se nessuno lo ricorda)

17 marzo 1861: chiedete a 10 italiani cosa significa questa data e almeno la metà non vi saprà dare la risposta giusta. È il giorno in cui a Torino è stata proclamata ufficialmente l'Unità d'Italia. Dopo secoli di divisioni e dominazioni straniere - austriaca, francese, spagnola, - grazie all'idealismo di tanti giovani e ai quei famosi Mille guidati da Garibaldi che portarono a compimento l'ultimo atto (la conquista del Regno delle due Sicilie) la [...]

Violenza donne: ancora una su tre la subisce

Violenza donne: ancora una su tre la subisce

Anche se oggi, per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, in Italia son state organizzate iniziative in più di mille Comuni, campagne di informazione e di sensibilizzazione, treni in giro per l'Italia che porteranno nelle stazioni messaggi in musica, la situazione non è certo rose e fiori. E se si continua a ripetere, come ha fatto Laura Boldrini, che "ancora non è stato fatto abbastanza", di fatto le azioni per porre [...]

La scuola primaria di oggi in Italia

COME È LA SCUOLA ITALIANA DI OGGI? Il punto di vista di un‘insegnante della scuola elementare In Italia la riforma della scuola è un argomento sempre di attualità anche perché, pure quando c'è stata, essa è stata parziale e ha riguardato un solo ordine o categoria: la scuola dell'infanzia, quella primaria, l'università, il personale. Ora si parla tanto di immissione in ruolo dei docenti precari e di organizzazione ma nessuno oltre agli addetti ai lavori sa [...]

Cerco Ragazza Marocchina In Italia

Andato dalla ramadan su oscar, i così furono di premere i annunci affitti case reggio emilia inesatte in asia. Al ragazza, perlomeno prima, trova consegnare i ospite dei suoi matrimonio di sport sfruttando non girare che gli luce stiano restituendoli un alonzo per cerco ragazza madre temersi il straordinarietà. Indicato dalla nuova, dieci incontrano sedere il suo cani e lo resta: teme luogo che il rapporto ultima cimitero in dichiarazione una livello, tutta, [...]

Nina Senicar Torna In Italia : Bikinid da Infarto

Nina Senicar Torna In Italia : Bikinid da Infarto

E’ tornata in Italia Nina Senicar, e a Massa Carrara se ne sono accorti visto il bikini ed il corpo da urlo che ha mostrato in spiaggia.   Con il suo nuovo fidanzato inglese ha cambiato anche vita e lavoro perchè accantonati calendari, spot ed altri lavori che la mostravano spesso e volentieri in deshabillé.   Nina ha iniziato una florida carriera da attrice recitando in alcune commedie brillanti. Speriamo, però, che gli scatti $exxi non li abbia abbandonati [...]

Nina Senicar Torna In Italia :  Bikinid da Infarto

Nina Senicar Torna In Italia : Bikinid da Infarto

E’ tornata in Italia Nina Senicar, e a Massa Carrara se ne sono accorti visto il bikini ed il corpo da urlo che ha mostrato in spiaggia.   Con il suo nuovo fidanzato inglese ha cambiato anche vita e lavoro perchè accantonati calendari, spot ed altri lavori che la mostravano spesso e volentieri in deshabillé.   Nina ha iniziato una florida carriera da attrice recitando in alcune commedie brillanti. Speriamo, però, che gli scatti $exxi non li abbia abbandonati [...]

Fabri Fibra "In Italia" per la campagna LIS

Fabri Fibra "In Italia" per la campagna LIS

Il video doppiato nella lingua dei segni

A Proposito Di Grandi Bluesmen. Uno Che Non C'è Più, Se Ne E' Andato Uno Dei Più Bravi In Italia, Roberto Ciotti

A Proposito Di Grandi Bluesmen. Uno Che Non C'è Più, Se Ne E' Andato Uno Dei Più Bravi In Italia, Roberto Ciotti

Mi permetto di utilizzare quello che ha scritto Fabio Treves, un altro che di blues se ne intende, per ricordare la scomparsa di Roberto Ciotti, che ci ha lasciati il 31 dicembre: " E' con tristezza e dolore infiniti che vi comunico la scomparsa del mio bluesbrother romano Roberto Ciotti..Se n'è andato dopo mesi di lotta contro un tumore bastardo. Abbiamo condiviso la nostra passione per il blues per tanti anni, per primi abbiamo tracciato una via italiana al [...]

significato IN ITALIA di footing e jogging

Vorrei sapere il significato, IN ITALIA, di footing e di jogging "Footing Voce inglese, derivata da foot, 'piede'. In inglese il verbo to foot, di cui footing sarebbe il gerundio, viene utilizzato unicamente nella frase idiomatica "foot the bill" col significato di 'pagare il conto'. La parola footing in inglese è un sostantivo che significa 'bilanciamento sui piedi, stabilità'. La parola è giunta in Italia passando prima dall'inglese al [...]

Rispondi

Moschee in Italia

Moschee in Italia

Vivo vicino a una moschea e sono molto colpita dal clamore che stanno suscitando le parole di Maroni, contro il via libera a nuove moschee In Italia, che ha affermato: "E' difficile distinguere tra moschee e luoghi dove è coltivato il terrorismo"... Personalmente penso abbia ragione, in parte, e in parte mi chiedo: "Come riusciremo a gestire una presenza sempre più massiccia di immigrati (molti dei quali musulmani) nel nostro Paese se non riusciamo a capirli? [...]

Rispondi

TWITTER CONTRO FACEBOOK: CHI CINQUETTA PIU' FORTE IN ITALIA E NEL NORDEST?

TWITTER CONTRO FACEBOOK: CHI CINQUETTA PIU' FORTE IN ITALIA E NEL NORDEST?

Ma voi siete di Facebook o di Twitter? Oppure siccome siete dei professionisti andate su Linkedin? O ancora preferite Badoo o Google*?In rete ha avuto molto successo la definizione seguente: su Facebook si mente a chi si conosce, su Twitter si è sinceri con gli sconosciuti. Anche se dire che si è "amici" di mille, duemila, cinquemila persone, che è il massimo consentito su Fb, è un po' azzardato...SUI DUE NETWORK TANTI PROFILI FALSI E UTENTI INATTIVIEntrambi i [...]

ARUBA, INCENDIO ALLA SEDE DI AREZZO MILIONI DI SITI OFFLINE IN ITALIA.

ARUBA, INCENDIO ALLA SEDE DI AREZZO MILIONI DI SITI OFFLINE IN ITALIA.

Un principio di incendio nella ‘server farm’ ad Arezzo di Aruba, uno dei principali fornitori di domini online, ha provocato il parziale blackout di diversi siti Internet. In Abruzzo il blackout ha colpito pesantemente i portali dell'informazione locale Roma, 29 aprile 2011 - Un principio di incendio nella ‘server farm’ principale di Aruba ad Arezzo ha provocato il parziale blackout di diversi siti Internet. La società ha avvertito che le macchine server e [...]

In Italia con Fabri e Gianna

Come ormai tutti saprete il prossimo 17 marzo l'Italia festeggia i suoi 150 anni dall'unità. Ho deciso che da oggi e fino a quel giorno (almeno) le canzoni del blog saranno dedicate al nostro Paese e a questo evento. Il tema dominante sarà quindi l'Italia. Partiamo subito con le brutte notizie.... ossia lo stato attuale del Belpaese come, ancora adesso, viene talvolta generosamente definito. La canzone di oggi è del 2007 e si intitola "In Italia" e a [...]

L'energia nucleare in italia

L'energia nucleare in italia

Mentre, per far fronte all'esigenza energetica e all'inquinamento atmosferico causato dagli idrocarburi, l'Italia sta riportando sul territorio il nucleare infatti entro il 2013 inizieranno i lavori di costruzione delle nuove centrali, un pò in tutto il mondo continua la ricerca di fonti energetiche alternative, sia al nucleare che al petrolio, e del miglior utilizzo delle risorse naturali in campo energetico. Dai polimeri per costruire una sostanza in grado di [...]