Scopri tutto su Italo Balbo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Italo Balbo

La scheda: Italo Balbo

Italo Balbo (Quartesana, 6 giugno 1896 – Tobruch, 28 giugno 1940) è stato un politico, generale e aviatore italiano.
Iscritto al Partito Nazionale Fascista, fu uno dei quadrumviri della marcia su Roma, diventando in seguito comandante generale della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale e sottosegretario all'economia nazionale. Nel 1929 fu nominato ministro dell'Aeronautica, veste in cui promosse e guidò diverse crociere aeree come la crociera aerea transatlantica Italia-Brasile e la crociera aerea del Decennale. Considerato come un potenziale rivale politico di Benito Mussolini a causa della grande popolarità raggiunta, Balbo venne designato nel 1934 quale governatore della Libia.
Allo scoppio della seconda guerra mondiale organizzò dei voli di guerra per catturare alcuni veicoli del Regno Unito, e proprio durante il ritorno da uno di questi voli, il 28 giugno 1940, venne abbattuto per errore dalla contraerea italiana sopra Tobruk.



Italo Balbo:
Deputato del Regno d'Italia:
Legislature: XXVII, XXVIII, XXIX
Consigliere nazionale del Regno d'Italia:
Legislature: XXX
Gruppo parlamentare: Membri del Gran Consiglio del Fascismo
Governatore della Libia:
Durata mandato: 1º gennaio 1934 – 28 giugno 1940
Monarca: Vittorio Emanuele III
Capo del governo: Benito Mussolini
Predecessore: Pietro Badoglio in Tripolitania Rodolfo Graziani in Cirenaica
Successore: Rodolfo Graziani
Ministro dell'aeronautica del Regno d'Italia:
Durata mandato: 12 settembre 1929 – 7 novembre 1933
Predecessore: Benito Mussolini
Successore: Benito Mussolini
Sottosegretario di Stato all'aviazione:
Durata mandato: 6 novembre 1926 – 12 settembre 1929
Predecessore: Alberto Bonzani
Successore: Raffaello Riccardi
Sottosegretario all'economia nazionale:
Durata mandato: 31 ottobre 1925 – 6 novembre 1926
Predecessore: Giovanni Floriano Banelli
Successore: Tommaso Bisi
Comandante generale della MVSN f.f.:
Durata mandato: 31 ottobre 1924 – 21 novembre 1924
Maresciallo dell'Aria:
Durata mandato: 13 agosto 1933 – 28 giugno 1940
Dati generali:
Partito politico: Partito Nazionale Fascista
Titolo di studio: Laurea in scienze politiche e sociali
Professione: Politico, aviatore
Italo Balbo:
Balbo in uniforme.
6 giugno 1896 – 28 giugno 1940 (44 anni):
Nato a: Quartesana
Morto a: Tobruch
Cause della morte: abbattuto dalla contraerea
Luogo di sepoltura: Cimitero di Orbetello.
Dati militari:
Paese servito: Regno d'Italia
Forza armata: Regio Esercito MVSN Regia Aeronautica
Unità: Battaglione Alpini "Val Fella" Battaglione Alpini "Pieve di Cadore"
Anni di servizio: 1915-1940
Grado: Maresciallo dell'aria
Guerre: Prima guerra mondiale Seconda guerra mondiale
Campagne: Fronte italiano (1915-1918) Campagna del Nordafrica
Battaglie: Battaglia di Caporetto Seconda battaglia del monte Grappa
Comandante di: Regia Aeronautica
Altro lavoro: Politico
"fonti nel corpo del testo"
voci di militari presenti su Wikipedia

Boston cancella anche Italo Balbo?

Boston cancella anche Italo Balbo?

A Boston a richio anche la statua di Italo Balbo dopo quella di Cristoforo Colombo

Post di Giuseppe Alessandri

Edito a caldo da Mondadori nel 1931, Stormi in volo sull'Oceano costituisce il diario della prima delle due crociere transatlantiche compiute da Italo Balbo alla testa di squadriglie di idrovolanti. Scritto con puntuale rigore cronistico e intensa partecipazione emotiva, ricco di gustose note di costume sui pittoreschi territori attraversati, il saggio rappresenta anche un importante documento storico che ci ragguaglia della mentalità del tempo, dello spirito [...]

EVENTI: Italo Balbo

Nel 1937 Balbo si fece promotore presso il Duce, in visita alla colonia, di un'iniziativa per donare alla popolazione indigena, quale ricompensa per aver prestato servizio militare in Etiopia, la cittadinanza italiana, una proposta che alla fine sfociò in una cittadinanza di "seconda classe" a soltanto pochi elementi.

Nel 1911, appreso al Caffè Milano dell'iniziativa organizzata da Ricciotti Garibaldi per liberare l'Albania dal controllo ottomano, fuggì da casa e tentò di partecipare alla spedizione militare.

Nel 1938 guidò di persona un convoglio di diciassette navi partito dall'Italia alla volta della Libia con a bordo800 famiglie, per la cui venuta furono fondati 26 nuovi villaggi, principalmente in Cirenaica, ognuno con un municipio, un ospedale, una chiesa, un ufficio postale, una stazione di polizia, un locale per bere il caffè, una cooperativa di consumo, un mercato e una sede del PNF.

Il 31 ottobre 1925 entrò nel governo Mussolini come sottosegretario all'economia nazionale, e con lui si trasferì a Roma anche Ravenna.

Il 21 novembre 1924 però Balbo fu costretto a dimettersi dalla carica di comandante della Milizia a seguito delle documentate rivelazioni de La Voce Repubblicana circa ordini da lui impartiti di bastonature di antifascisti e pressioni sulla magistratura, perdendo la successiva causa per diffamazione da lui intentata al quotidiano.

Nel 1914 Italo Balbo si schierò decisamente con il movimento interventista a favore di una guerra contro l'Impero austro-ungarico, e durante una manifestazione a Milano conobbe Benito Mussolini.

Nel 1923 intanto Balbo fondò a Ferrara il Corriere Padano con i soldi ricevuti in dote dalla moglie Emanuela, affidato poi alla direzione di Nello Quilici.

Il 16 gennaio 1934 sbarcò a Tripoli e lanciò un proclama: «Assumo da oggi, in nome di Sua Maestà, il governo.

Il 13 febbraio 1921 quindi Balbo divenne segretario del Fascio di Ferrara ed uno degli esponenti di spicco, oltre che organizzatore e comandante dello squadrismo agrario, riuscendo ad avere ai suoi ordini tutte le squadre d'azione dell'Emilia-Romagna.

Nel 1929 fu nominato ministro dell'Aeronautica, veste in cui promosse e guidò diverse crociere aeree come la crociera aerea transatlantica Italia-Brasile e la crociera aerea del Decennale.

Il 20 aprile 1929 intanto fu rieletto deputato alla Camera per il PNF.

Nel 1929 persuase l'ingegnere Alessandro Marchetti a mettere a punto per l'impresa gli idrovolanti55A che sarebbero andati ad equipaggiare uno stormo creato ad hoc a Orbetello.

Nel 1918, al comando del reparto d'assalto del battaglione Alpini "Pieve di Cadore", partecipò all'offensiva sul monte Grappa che liberò la città di Feltre.

Nel 2006 Quilici fu contattato da Aldo Massa, un guardiamarina che il giorno dell'abbattimento dell'aereo di Balbo era di vedetta nell'unico edificio in cemento armato del porto, un bunker dotato di ampia feritoia.

A "Volandia" di Sesto Calende le prime parti della replica del S.55X della trasvolata di Italo Balbo

A "Volandia" di Sesto Calende le prime parti della replica del S.55X della trasvolata di Italo Balbo

(Teleborsa) - Presentate al Museo dell'Aviazione di Somma Lombardo (Sesto Calende), in provincia di Varese, le prime parti della replica del S.55 X della trasvolata oceanica di Italo Balbo. A 50 anni dalla scomparsa, il genio aeronautico dell’Ing. Alessandro Marchetti (Cori, 16 Giugno 1884 – Sesto Calende, 5 Dicembre 1966) rivive nella ricostruzione dell’aereo che ha fatto la storia dell’aviazione italiana, l’S.55 X, che nel 1933 solcò l’Oceano [...]

Ferrara, Verso il Museo Italo Balbo, trasvolatore e antinazista per il turismo e la storia veramente contemporanea!

Tutto quello che non si sa su Italo Balbo (8) Il 19 gennaio 1939 Italo Balbo scrive a Mussolini una lettera molto dura in difesa degli ebrei che abitano in Libia "Mussolini ti stai dimostrando un uomo arrogante e poco lungimirante, la popolazione ebraica rimane e rimarrà per sempre in Libia, fin dai tempi di Augusto hanno sempre goduto della protezione dei romani, in Italia si sono sempre ritenuti protetti costruendo scuole e diffondendo la nostra lingua italiana, [...]

L’onore delle armi per Italo Balbo

Il 28 giugno 1940 cadeva, nel cielo di Tobruk, Italo Balbo, il leggendario “maresciallo dell’aria” gloria dell’aviazione fascista: egli fu così, in pratica, la prima vittima illustre della guerra dichiarata appena diciotto giorni prima da Mussolini dal balcone di Palazzo Venezia. Unico fra i gerarchi a tener testa al Duce in Gran Consiglio (e a prendersi addirittura la confidenza di sederglisi sulla scrivania quando ne era ricevuto), [...]

ITALO BALBO

                                              ITALO  BALBO                               Il bollettino straordinario n.19 del 29 giugno 1940 , riporta quanto segue : “ Il giorno 28 ,volando nel cielo di Tobruk durante un’azione di bombardamento nemica, Italo Balbo  e  i  componenti dell’equipaggio sono periti”. Non viene specificato altro. Immediatamente, mi ricordo, allora avevo [...]

Alberico Lemme Silvio Berlusconi con me è dimagrito 10 chili

Alberico Lemme Silvio Berlusconi con me è dimagrito 10 chili

Alberico Lemme è famoso perchè ha fatto dimagrire molti vip, è intervenuto al programma di Rai Radio1 “Un Giorno da Pecora”, dove ha risposto alle domande dei conduttori Giorgio Lauro e Geppi Cucciari sul lavoro fatto nei confronti di un 'paziente' molto importante: Silvio Berlusconi. Lei è l'uomo che ha fatto dimagrire, quest'estate, Silvio Berlusconi, ma avete un accordo per cui questo trattamento non si può rivelare. E' giusto? “Diciamo che è così, [...]

Berlusconi, il dietologo Lemme: "Con me è dimagrito 10 chili in un mese"

Berlusconi, il dietologo Lemme: "Con me è dimagrito 10 chili in un mese"

Alberico Lemme, l'uomo noto per aver fatto dimagrire molti vip, oggi è intervenuto al programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, dove ha risposto alle domande dei conduttori Giorgio Lauro e Geppi Cucciari sul lavoro fatto nei confronti di un 'paziente' molto importante: Silvio Berlusconi. Lei è l'uomo che ha fatto dimagrire, quest'estate, Silvio Berlusconi, ma avete un accordo per cui questo trattamento non si può rivelare. E' giusto? “Diciamo che è così, [...]

Berlusconi, il dietologo Lemme: "Con me è dimagrito 10 chili in un mese"

Berlusconi, il dietologo Lemme: "Con me è dimagrito 10 chili in un mese"

Alberico Lemme, l'uomo noto per aver fatto dimagrire molti vip, oggi è intervenuto al programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, dove ha risposto alle domande dei conduttori Giorgio Lauro e Geppi Cucciari sul lavoro fatto nei confronti di un 'paziente' molto importante: Silvio Berlusconi. Lei è l'uomo che ha fatto dimagrire, quest'estate, Silvio Berlusconi, ma avete un accordo per cui questo trattamento non si può rivelare. E' giusto? “Diciamo che è così, [...]

Berlusconi, il dietologo Lemme: "Con me è dimagrito 10 chili in un mese"

Berlusconi, il dietologo Lemme: "Con me è dimagrito 10 chili in un mese"

Alberico Lemme, l'uomo noto per aver fatto dimagrire molti vip, oggi è intervenuto al programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, dove ha risposto alle domande dei conduttori Giorgio Lauro e Geppi Cucciari sul lavoro fatto nei confronti di un 'paziente' molto importante: Silvio Berlusconi. Lei è l'uomo che ha fatto dimagrire, quest'estate, Silvio Berlusconi, ma avete un accordo per cui questo trattamento non si può rivelare. E' giusto? “Diciamo che è così, [...]

Berlusconi, il dietologo Lemme: "Con me è dimagrito 10 chili in un mese"

Berlusconi, il dietologo Lemme: "Con me è dimagrito 10 chili in un mese"

Alberico Lemme, l'uomo noto per aver fatto dimagrire molti vip, oggi è intervenuto al programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, dove ha risposto alle domande dei conduttori Giorgio Lauro e Geppi Cucciari sul lavoro fatto nei confronti di un 'paziente' molto importante: Silvio Berlusconi. Lei è l'uomo che ha fatto dimagrire, quest'estate, Silvio Berlusconi, ma avete un accordo per cui questo trattamento non si può rivelare. E' giusto? “Diciamo che è così, [...]

Duello a distanza tra Salvini e Berlusconi

Duello a distanza tra Salvini e Berlusconi

Per la leadership del centrodestra

L'intervento di Berlusconi

L'intervento di Berlusconi

"In italia troppe tasse" a Fiuggi parla Berlusconi

FOTO: Italo Balbo

Italo Balbo a 18 anni a Lugo, paese originario della famiglia della madre.

Italo Balbo a 18 anni a Lugo, paese originario della famiglia della madre.

Il Tenente Italo Balbo, Comandante del Reparto Arditi del Battaglione Pieve di Cadore, 7º Reggimento Alpini, ritratto a Dosso Casina, di ritorno da una pattuglia (alla sua destra Pietro Tassotti)

Il Tenente Italo Balbo, Comandante del Reparto Arditi del Battaglione Pieve di Cadore, 7º Reggimento Alpini, ritratto a Dosso Casina, di ritorno da una pattuglia (alla sua destra Pietro Tassotti)

Italo Balbo e la contessina Florio.

Italo Balbo e la contessina Florio.

Balbo con la sua squadra d'azione a Venezia nel 1921 davanti alla Basilica di San Marco porta il cappello nero dei repubblicani. Nella foto insieme a Ippolito Radaelli e Umberto Albini

Balbo con la sua squadra d'azione a Venezia nel 1921 davanti alla Basilica di San Marco porta il cappello nero dei repubblicani. Nella foto insieme a Ippolito Radaelli e Umberto Albini

Balbo (a sinistra) a fianco di Benito Mussolini durante la marcia su Roma

Balbo (a sinistra) a fianco di Benito Mussolini durante la marcia su Roma

Italo Balbo, al centro in divisa, nel 1930 assieme allo staff della crociera aerea transatlantica Italia-Brasile

Italo Balbo, al centro in divisa, nel 1930 assieme allo staff della crociera aerea transatlantica Italia-Brasile

Balbo con il presidente brasiliano Getúlio Vargas. Rio de Janeiro, 15 gennaio 1931.

Balbo con il presidente brasiliano Getúlio Vargas. Rio de Janeiro, 15 gennaio 1931.

Berlusconi: "In Europa vince solo il Ppe, mi aspetto il via libera per ripresentarmi"

Berlusconi: "In Europa vince solo il Ppe, mi aspetto il via libera per ripresentarmi"

Omicidio Noemi, lanciate molotov contro l'abitazione del fidanzato

Il PPE tifa Berlusconi

Il PPE tifa Berlusconi

Da Fiuggi Silvio Berlusconi apre la campagna elettorale e richiama alla coalizione il centrodestra.

L'intervento di Silvio Berlusconi

L'intervento di Silvio Berlusconi

L'intervento di Silvio Berlusconi a Fiuggi.

Non solo Strasburgo: ecco il jolly di Berlusconi per tornare al governo

Non solo Strasburgo: ecco il jolly di Berlusconi per tornare al governo

Anna Maria Greco Oltre alla Corte europea il Cav potrebbe ottenere la riabilitazione dal Tribunale di sorveglianza L’ultima data possibile che circola per le elezioni è il 12 maggio. Per Silvio Berlusconi, che secondo gli ultimi sondaggi avrebbe un gradimento superiore all’alleato leghista Matteo Salvini e che rivendica per Forza Italia la guida di un centrodestra vicino alla vittoria su Pd e M5S, uno slittamento del voto potrebbe aumentare le chance di [...]

Sicilia, Sgarbi: tra me e Musumeci una ragazza sa chi scegliere

Sicilia, Sgarbi: tra me e Musumeci una ragazza sa chi scegliere

Palermo (askanews) - Provocatorio come sempre, con accostamenti temerari tra sesso e politica, senza risparmiare attacchi bipartisan agli schieramenti politici in campo per le regionali. Vittorio Sgarbi ha presentato a Palermo la sua candidatura ufficiale alla presidenza della regione Sicilia con il movimento Rinascimento siciliano. Un movimento che si pone tra l'altro come alternativa al Movimento Cinque stelle. "Intanto ai Cinque Stelle ma soprattutto un'offerta [...]

Il Boldini...quasi sconosciuto..

Il Boldini...quasi sconosciuto..Post n°3676 pubblicato il 12 Settembre 2017 da g1b9 Tag: giovanna, Giovanni Boldini, la Falconiera, macchiaioli, mostra, Pistoia  In occasione di Pistoia Capitale Italiana della Cultura, presso il Museo dell’Antico Palazzo dei Vescovi gestito da Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia, dal 9 settembre 2017 al 6 gennaio 2018 è in  corso la  mostra:“GIOVANNI BOLDINI. La Stagione della [...]

Il Boldini...quasi sconosciuto..

 In occasione di Pistoia Capitale Italiana della Cultura, presso il Museo dell’Antico Palazzo dei Vescovi gestito da Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia, dal 9 settembre 2017 al 6 gennaio 2018 è in  corso la  mostra:“GIOVANNI BOLDINI. La Stagione della Falconiera”.  L’esposizione,rappresenta una delle esposizioni più importanti  e interessanti nel cartellone delle iniziative di Pistoia Capitale. Il titolo della mostra prende ispirazione [...]

A Prescindere… 50 Anni per Totò. Puglia Teatro presenta a Bari la stagione 2017/18

La 43.ma Stagione artistica per Puglia Teatro (16.ma per L’Eccezione) si apre a Bari Sabato 23 Settembre con l’appuntamento “Bagliori a Levante. Luci d’archivio”, dedicato a Totò, a 50 anni dalla morte: A prescindere… 50 Anni per Totò, con la partecipazione della soprintendente di Puglia e Basilicata Maria Carolina Nardella; Rino Bizzarro interpreterà alcune poesie di Antonio De Curtis.Puglia Teatro è un centro culturale multifunzionale, aperto ad [...]

Eredità: chi paga i debiti?

Eredità: chi paga i debiti?

Dopo la morte di un familiare, gli eredi devono provvedere a risolvere alcune questioni burocratiche come la dichiarazione di successione, il passaggio di proprietà degli immobili, disdette varie, divisione dell’eredità e voltura di utenze. Il problema più annoso è quello del pagamento di eventuali debiti lasciati dal parente. COSA DICE LA LEGGE - La legge in merito dice che gli eredi, i quali hanno accettato l’eredità, hanno l’obbligo di saldare anche i [...]

Churchill, Winston

"Niente è più emozionante nella vita che vedere chi ti sta sparando addosso e non essere colpito". A me è capitato in senso metaforico (ma certe azioni sono davvero come proiettili di grosso calibro) e potrei aggiungere alla frase di Winston Churchill che niente fa più pena della faccia dell'omino/killer quando si rende conto che ha mancato il bersaglio o, come nel mio caso, che ha prodotto solo ferite guaribili con qualche mesetto di degenza.Felici sabato e [...]

Le più belle sagre d'autunno della Toscana

Le più belle sagre d'autunno della Toscana

Con l'arrivo dell'autunno inizia anche il periodo delle sagre, soprattutto in Toscana, dove ogni weekend (e non solo) è pronto per partire alla scoperta dei prodotti tipici di questa terra. Dalle castagne al tartufo, sino all'olio, sono tante le manifestazioni che si terranno nei borghi magici e straordinari di questa regione. Re della stagione autunnale, il tartufo viene celebrato a San Minato, dove per ben quattro weekend - 11 e 12, 18 e 19, 25 e 26 novembre [...]

Lo Sgarbi furioso

Lo Sgarbi furioso

Un incontro inaspettato e Vittorio Sgarbi...

SOS Avvocato Consulenza legale online gratuita

SOS Avvocato Consulenza legale online gratuita

SCRIVICI PER UNA CONSULENZA ONLINE ti risponderemo via email www.studiolegalecimino.eu Hai bisogno di un Avvocato online gratis? http://studiolegalecimino.eu/sos-avvocato/ Lo Studio Legale Cimino attraverso un Gruppo dedicato di professionisti, è in grado di assicurare una consulenza legale online gratuita finalizzata a conoscere sin da subito se una determinata questione sia meritevole di tutela legale. Ricorrere alla consulenza legale on [...]