Jawaharlal Nehru Award laureates

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

In questa categoria: Angela Dorothea Merkel

Angela Dorothea Merkel (ascolta), nata Angela Dorothea Kasner (Amburgo, 17 luglio 1954) è una politica tedesca, dal 22 novembre 2005 Cancelli...

Bob Mugabe

Robert Gabriel Mugabe (Harare, 21 febbraio 1924) è un politico zimbabwese.
È stato primo ministro del paese dal 18 aprile 1980 al 31 dice...

Lula da Silva

Luiz Inácio Lula da Silva, nato Luiz Inácio da Silva (/luˈiz iˈnasiu dɐ ˈsiwvɐ/) e soprannominato Lula, (Caetés, 6 ottobre 1945), è u...

Martin Luther King Jr.

Martin Luther King Jr., nato Michael King Jr. (Atlanta, 15 gennaio 1929 – Memphis, 4 aprile 1968), è stato un pastore protestante, politico...

Qabus dell'Oman

قابوس بن سعيد آل سعيد
Qābūs bin Saʿīd Āl Saʿīd (in arabo: قابوس بن سعيد آل سعيد‎, Salalah, 18 no...

Ólafur Ragnar Grímsson

Ólafur Ragnar Grímsson (Ísafjörður, 14 maggio 1943) è un politico islandese, quinto presidente dell'Islanda, in carica dal 1º agosto 19...

Merkel si ricandiderà a presidenza Cdu

Merkel si ricandiderà a presidenza Cdu

(ANSA) – BERLINO, 27 SET – Angela Merkel si candiderà di nuovo come presidente della Cdu a dicembre, nonostante la sconfitta subita nel gruppo parlamentare dal suo fidato Volker Kauder, silurato dopo 13 anni. Merkel lo ha detto ad Augusta, in serata. La cancelliera ha ribadito di essere a disposizione per l’intero mandato in cancelleria e non ha cambiato idea sul fatto che il ruolo di cancelliere e di leader del partito debbano andare insieme, ha spiegato.

Merkel non chiederà la fiducia

Merkel non chiederà la fiducia

(ANSA) – BERLINO, 26 SET – Angela Merkel non chiederà la fiducia in Parlamento dopo la sconfitta subita ieri nell’ambito del suo gruppo parlamentare. Lo ha affermato il portavoce Steffen Seibert, rispondendo a una domanda a riguardo con “un chiaro no”. Ieri era stata la Sz, tra gli altri, ad interrogarsi sull’opportunità che la cancelliera chiedesse la fiducia dopo lo smacco subìto.

Onu: statua in onore di Mandela

Onu: statua in onore di Mandela

(ANSA) – NEW YORK, 24 SET – “Nelson Mandela ha incarnato i più alti valori dell’Onu: pace, perdono, compassione, dignità umana”: lo ha detto oggi il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, dedicando, nel primo centenario della nascita di Madiba, una statua in suo onore alle Nazioni Unite. La scultura, che raffigura Mandela con le mani alzate in segno di pace, e’ stata dedicata al Palazzo di vetro da Guterres con il presidente [...]

Angela Merkel in visita ad Algeri

Angela Merkel in visita ad Algeri

(ANSAmed) – TUNISI, 17 SET – La cancelliere tedesca Angela Merkel è attesa oggi ad Algeri per una visita ufficiale su invito del presidente Abdelaziz Bouteflika. Oltre a Bouteflika, la Merkel vedrà il premier Ahmed Ouyahia, con cui terrà anche una conferenza stampa congiunta. Al centro degli incontri lo sviluppo delle relazioni bilaterali, con un’attenzione speciale alla questione relativa alla gestione dei flussi migratori. In occasione della visita [...]

Migranti, Merkel riceve Kurz: condividiamo le priorità di Vienna

Migranti, Merkel riceve Kurz: condividiamo le priorità di Vienna

Berlino, (askanews) - La cancelliera tedesca Angela Merkel ha ricevuto a Berlino il suo omologo austriaco Sebastian Kurz, in previsione del vertice europeo in programma giovedì 20 settembre a Salisburgo. "Condividiamo le priorità della presidenza austriaca. Ciò - ha detto la cancelliera - significa che dobbiamo occuparci della tutela delle frontiere esterne. Jean Claude Juncker ha fatto altre proposte, che saluto in modo particolare". "Sosterremo volentieri [...]

Figli di Mubarak arrestati di nuovo

Figli di Mubarak arrestati di nuovo

(ANSA) – IL CAIRO, 15 SET – Continua la resa dei conti della Giustizia egiziana con la famiglia dell’ex-presidente egiziano – e per quasi tre decenni autocrate – Hosni Mubarak: la Corte d’assise del Cairo ha deciso l’incarcerazione per i suoi figli, Alaa e Gamal, e cinque altre persone nell’ambito del processo noto sui media come “manipolazione in Borsa”. Lo si é appreso nella capitale egiziana. La corte ha aggiornato il processo al 20 ottobre [...]

Merkel, governo non cadrà per capo 007

Merkel, governo non cadrà per capo 007

(ANSA) – BERLINO, 14 SET – “Per quanto sia importante la posizione del presidente dei Servizi di sicurezza, è altrettanto chiaro che la coalizione non si romperà a causa di un ufficio subordinato”. Lo assicura la cancelliera Angela Merkel dopo che ieri l’Spd aveva chiesto le dimissioni del presidente dei Servizi di sicurezza interna, Hans-Georg Maassen, che nei giorni scorsi è stato ascoltato in Commissione interni per le sue dichiarazioni sui fatti [...]

Amnesty attacca Suu Kyi per giornalisti

Amnesty attacca Suu Kyi per giornalisti

(ANSA) – BEIRUT, 13 SET – Amnesty International si è scagliata oggi contro la premio Nobel per la pace e premier de facto della Birmania, Aung San Suu Kyi, accusandola di “difendere l’indifendibile” per avere giustificato la condanna di due giornalisti della Reuters da parte di una corte di Yangon. Secondo Minar Pimple, direttore di Amnesty per le operazioni globali dire che questo caso ‘non ha nulla a che vedere con la libertà di espressione’ e [...]

Suu Kyi difende condanna giornalisti

Suu Kyi difende condanna giornalisti

(ANSA) – ROMA, 13 SET – Il governo birmano avrebbe potuto gestire meglio la questione dei Rohingya: lo ha ammesso la Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi, già duramente criticata dalla comunità internazionale e dell’Alto commissario dell’Onu per i diritti umani, Zeid Ra’ad Al Hussein, per avere giustificato le malefatte dei militari contro la minoranza musulmana. Intervenendo oggi al World Economic Forum di Hanoi, Suu Kyi ha comunque difeso la decisione [...]

Merkel, nessuna scusa per attacchi nazi

Merkel, nessuna scusa per attacchi nazi

(ANSA) – BERLINO, 12 SET – “Non c’è nessuna scusa per sobillazione all’odio, per parole naziste, attacchi a ristoranti ebrei, e alla polizia”. Lo ha detto Angela Merkel, parlando al Bundestag dopo il capo di Afd Alexander Gauland, in una seduta parlamentare in cui vengono dibattuti i fatti di Chemnitz. La “relativizzazione” è un “errore”. “Ebrei e musulmani, esattamente come i cristiani e gli atei, appartengono alla nostra società”, ha [...]

Merkel in Macedonia per appoggio su nome

Merkel in Macedonia per appoggio su nome

(ANSAmed) – SKOPJE, 8 SET – La cancelliera tedesca, Angela Merkel, è giunta in mattinata a Skopje per colloqui con la dirigenza macedone, alla quale intende dare il suo appoggio in vista del cruciale referendum del 30 settembre sull’accordo con la Grecia per il nuovo nome del Paese ex jugoslavo (Macedonia del Nord). La Germania sostiene l’integrazione euroatlantica di Skopje, e la Merkel intende lanciare un appello a votare sì all’accordo con Atene, [...]

Ue: Merkel riceverà Kurz il 16 settembre

Ue: Merkel riceverà Kurz il 16 settembre

(ANSA) – BERLINO, 07 SET – Angela Merkel riceverà il cancelliere austriaco Sebastian Kurz domenica 16 settembre in cancelleria, per un confronto sui temi di politica europea attuali, e anche per preparare il Consiglio europeo informale del 19 del 20 settembre. Lo ha annunciato oggi, il portavoce Steffen Seibert in conferenza stampa.

Weber si candida alla poltrona di Juncker, Merkel lo appoggia

Weber si candida alla poltrona di Juncker, Merkel lo appoggia

“Voglio diventare il prossimo presidente della Commissione europea, sono pronto”. Lo ha ribadito il capogruppo del Popolari al Parlamento europeo Manfred Weber in una conferenza stampa a Bruxelles, dove ha annunciato di volersi presentare come candidato di punta del suo Gruppo alle prossime elezioni europee. “L’Europa è ad un punto di svolta, è sfidata all’esterno e attaccata al suo interno”, ha aggiunto, sottolineando che a maggio dell’anno [...]

Merkel, sostengo Weber a Commissione Ue

Merkel, sostengo Weber a Commissione Ue

(ANSA) – BERLINO, 5 SET – “Io sostengo la candidatura di Manfred Weber”. Lo ha detto Angela Merkel e Berlino, in conferenza stampa con il premier ceco Andrej Babis, rispondendo a una domanda sulla candidatura del capogruppo del Ppe alla guida della Commissione Ue. “Bisognerà vedere ora se ci saranno altri candidati del Ppe”, ha aggiunto, sottolineando che dopo l’annuncio di Weber restano comunque “molti passi da fare” fino all’esito delle [...]

Brasile, la maggioranza dei giudici boccia la candidatura di Lula

Brasile, la maggioranza dei giudici boccia la candidatura di Lula

Brasilia, (askanews) - La maggioranza dei giudici del Tribunale supremo elettorale (Tse) del Brasile, quattro su sette in totale, ha invalidato la candidatura di Luiz Inacio Lula da Silva alle elezioni presidenziali del 7 ottobre. Salvo 'colpi di scena' - i giudici possono tornare sulla loro decisione dopo il voto degli ultimi due magistrati - l'ex presidente Lula, considerato favorito dai sondaggi ma in carcere da aprile per corruzione, non potrà cercare di [...]

Onu, Suu Kyi doveva dimettersi per genocidio Rohingya

Onu, Suu Kyi doveva dimettersi per genocidio Rohingya

Alto commissario per i diritti umani: 'Giustifico' i militari'

Merkel, serve partnership Ue-Africa

Merkel, serve partnership Ue-Africa

(ANSA) – BERLINO, 30 AGO – “Sono fermamente convinta che una Ue prospera possa esserci soltanto se veniamo a capo della questione migratoria e della partnership con l’Africa”. Lo ha detto Angela Merkel, oggi ad Accra. “Questo non succederà attraverso l’isolamento”, ha aggiunto. Per Merkel è necessario che nel loro rapporto “Europa e Africa traggano vantaggio reciprocamente”. Secondo la cancelliera, le cause dell’esodo devono essere [...]

Onu, Suu Kyi doveva dimettersi

Onu, Suu Kyi doveva dimettersi

Parere dell'Alto Commissario per i Diritti Umani

Rohingya: Onu, Suu Kyi doveva dimettersi

Rohingya: Onu, Suu Kyi doveva dimettersi

(ANSA) – ROMA, 30 AGO – La leader birmana Aung San Suu Kyi avrebbe dovuto dimettersi dopo la violenta campagna militare contro la minoranza musulmana Rohingya l’anno scorso: lo ha detto alla Bbc l’Alto commissario Onu per i diritti umani uscente Zeid Ra’ad Al Hussein. I tentativi del premio Nobel per la pace di giustificare le azioni dei militari sono “profondamente deplorevoli”, ha aggiunto. Il giudizio dell’Alto commissario segue il rapporto di [...]

Theresa May visita la cella di Nelson Mandela

Theresa May visita la cella di Nelson Mandela

"La sua eredita' vive nei sogni dei giovani in Sud Africa e nel mondo"