Scopri tutto su Jean-Claude Juncker

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Jean-Claude Juncker. Cerca invece Jean Claude Juncker.

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Jean-Claude Juncker

La scheda: Jean-Claude Juncker

Jean-Claude Juncker (/ʒ̊ɑ̃ːkloːd ˈjʊŋ.kɐ/, Redange-sur-Attert, 9 dicembre 1954) è un politico e avvocato lussemburghese, presidente della Commissione europea dal 1º novembre 2014.
È stato primo ministro del Lussemburgo dal 20 gennaio 1995 al 10 luglio 2013 e presidente dell'Eurogruppo dal 2005 al gennaio 2013.
Si candida per il Partito Popolare Europeo alla presidenza della Commissione europea alle elezioni europee del 2014, e dopo averle vinte di misura contro il candidato socialista Martin Schulz, viene indicato dal Consiglio europeo come presidente della stessa. Il 15 luglio ottiene la fiducia dal Parlamento europeo, con 422 voti favorevoli, 250 contrari e 47 astenuti.



Jean-Claude Juncker:
Presidente della Commissione europea:
In carica:
Inizio mandato: 1º novembre 2014
Vice: Jacques Poos Lydie Polfer Jean Asselborn
Predecessore: José Manuel Durão Barroso
Primo ministro del Lussemburgo:
Durata mandato: 20 gennaio 1995 – 4 dicembre 2013
Monarca: Granduca Giovanni Granduca Enrico
Predecessore: Jacques Santer
Successore: Xavier Bettel
Presidente del Consiglio europeo:
Durata mandato: 1º luglio 1997 – 31 dicembre 1997
Predecessore: Wim Kok
Successore: Tony Blair
Durata mandato: 1º gennaio 2005 – 30 giugno 2005
Predecessore: Jan Peter Balkenende
Successore: Tony Blair
Ministro del Tesoro:
Durata mandato: 23 luglio 2009 – 4 dicembre 2013
Predecessore: Luc Frieden
Successore: vacante
Ministro delle Finanze:
Durata mandato: 14 luglio 1989 – 23 luglio 2009
Capo del governo: Jacques Santer, se stesso
Predecessore: Jacques Santer
Successore: Luc Frieden
Ministro del Lavoro e dell'Occupazione:
Durata mandato: 20 luglio 1984 – 7 agosto 1999
Capo del governo: Jacques Santer
Predecessore: Jacques Santer
Successore: François Biltgen
Presidente dell'Eurogruppo:
Durata mandato: 1º gennaio 2005 – 30 aprile 2012
Predecessore: Luc Frieden
Successore: Jeroen Dijsselbloem
Dati generali:
Partito politico: Partito Popolare Cristiano Sociale
Università: Università di Strasburgo
Firma:

Juncker e May, sulla Brexit bisogna ancora negoziare

Juncker e May, sulla Brexit bisogna ancora negoziare

BRUXELLES – “Ci sono ancora alcuni problemi che richiedono ulteriori negoziati. Ci rivedremo prima della fine della settimana”. Lo ha detto la premier britannica Theresa May dopo l’incontro con Jean-Claude Juncker. Per May “è stato un incontro costruttivo, entrambi i lati hanno lavorato duro e sono stati fatti molti progressi”. Durante la conferenza stampa, convocata quasi quattro ore dopo l’inizio del pranzo, non è stato possibile fare domande. [...]

Juncker,incontro May domani o dopodomani

Juncker,incontro May domani o dopodomani

(ANSA) – BRUXELLES, 5 DIC – “Incontrerò Theresa May questa settimana, domani o dopodomani”. Lo ha detto il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker interpellato a riguardo durante un punto stampa. “Ieri abbiamo avuto un buon incontro – ha detto -, sono fiducioso che ce la faremo”.

EVENTI: Jean-Claude Juncker

Il 30 aprile 2012 Juncker ha annunciato la sua decisione di dimettersi dalla carica di presidente dell'Eurogruppo perché "stanco" delle ingerenze franco-tedesche nella gestione della crisi.

Il 28 giugno 2014 è stato designato da 26 capi di Stato e di Governo dei 28 Paesi membri dell'Unione europea come nuovo presidente della Commissione.

B-day rinviato. Juncker e May frenano sulla Brexit

B-day rinviato. Juncker e May frenano sulla Brexit

(Teleborsa) - Ancora niente accordo sulla Brexit, anche se qualche segnale di schiarita è arrivato. Oggi "purtroppo non è possibile annunciare un accordo" sulla Brexit, ma saranno necessari "ulteriori negoziati e discussioni", però "sono ancora fiducioso che si possano fare progressi sufficienti prima del 15 dicembre". Così il presidente della Commissione UE Jean-Claude Juncker dopo l'incontro con il premier britannico Theresa May. "Questo non è un [...]

Brexit: Juncker, non c'è ancora accordo

Brexit: Juncker, non c'è ancora accordo

(ANSA) – BRUXELLES, 4 DIC – Oggi “purtroppo non è possibile annunciare un accordo” sulla Brexit ma saranno necessari “ulteriori negoziati e discussioni”, però “sono ancora fiducioso che si possano fare progressi sufficienti prima del 15 dicembre”. Lo ha affermato il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker dopo l’incontro con la premier britannica Theresa May. “Questo non è un fallimento” dei negoziati ma l’inizio dell’ultimo [...]

May da Juncker a Bruxelles, giornata decisiva sulla Brexit

May da Juncker a Bruxelles, giornata decisiva sulla Brexit

Bruxelles, (askanews) - Giornata decisiva per i negoziati sulla Brexit. La premier britannica Theresa May a Bruxelles ha incontrato il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, con l'obiettivo di concludere un accordo di principio sulle modalità del divorzio, previsto per marzo 2019. May punta a convincere gli europei che le sue promesse sono ormai "sufficienti" affinché l'Ue accetti di avviare le discussioni commerciali, reclamate con insistenza [...]

Brexit: May a Bruxelles da Juncker

Brexit: May a Bruxelles da Juncker

(ANSA) – BRUXELLES, 4 DIC – La premier britannica Theresa May è arrivata al Palazzo Berlaymont, sede della Commissione europea, dove è stata accolta dal presidente dell’esecutivo Ue Jean-Claude Juncker. E’ ora in corso il pranzo di lavoro tra i due sui negoziati per la Brexit. Alle 16 May incontrerà anche il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk.

Brexit, Theresa May oggi a pranzo con Juncker e Tusk per superare l'impasse

Brexit, Theresa May oggi a pranzo con Juncker e Tusk per superare l'impasse

(Teleborsa) - Il governo britannico è di nuovo alle prese con le faticosissime negoziazioni sulla  Brexit, che potrebbe costare a Londra fra 40 e 60 miliardi di euro. Tutto potrebbe essere deciso oggi durante un pranzo di lavoro a Bruxelles fra la Premier britannica, Theresa May, il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker ed il Presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk. Oggi è infatti in calendario la riunione dell'Eurogruppo, in [...]

Ore decisive per la Brexit, Theresa May incontra Juncker

Ore decisive per la Brexit, Theresa May incontra Juncker

Bruxelles, 4 dic. (askanews) – Si apre con questo lunedì una settimana decisiva per i negoziati sulla Brexit, con la premier britannica Theresa May in visita a Bruxelles per tentare di convincere gli europei che le sue promesse sono ormai “sufficienti” affinché l’Ue accetti di avviare le discussioni commerciali, reclamate con insistenza da Londra. La premier britannica ha appuntamento per una “colazione di lavoro” con il presidente della Commissione [...]

Spiegel,Juncker vuole allentare tetto 3%

Spiegel,Juncker vuole allentare tetto 3%

(ANSA) – ROMA, 1 DIC – La Commissione Ue vuole allentare “ulteriormente” i criteri dei conti pubblici dei Paesi euro: lo scrive lo Spiegel, secondo cui il presidente Jean Claude Juncker vuole che il criterio del 3% di deficit sia un obiettivo dell’Eurozona nel suo insieme, e non più dei singoli Paesi. “Sarebbe quindi molto meno importante che un singolo Stato tenga il deficit sotto il 3%”, spiega il magazine, perché quelli in surplus [...]

Immigrazione, Tusk e Juncker chiedono ai leader Ue più risorse

Immigrazione, Tusk e Juncker chiedono ai leader Ue più risorse

Bruxelles (askanews) - Durante il Consiglio europeo a Bruxelles, il presidente Donald Tusk ha elogiato l'impegno dell'Italia nell'arginare i flussi migratori, una situazione che sta migliorando, e ha chiesto ai leader degli Stati Ue più fondi per i prossimi anni. "L'Italia ci aiuta, e noi dobbiamo fare altrettanto con l'Italia", ha detto Tusk. Anche il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker ha sottolineato l'importanza delle risorse da stanziare [...]

FOTO: Jean-Claude Juncker

Jean-Claude Juncker nel 2006

Jean-Claude Juncker nel 2006

Juncker: "se ordini birre al bar, non puoi non pagare"

Juncker: "se ordini birre al bar, non puoi non pagare"

"Non odio i britannici, ma ora devono pagare"

Brexit: Juncker, non fatti i progressi richiesti

Brexit: Juncker, non fatti i progressi richiesti

'Non possiamo ancora parlare delle relazioni future'

Juncker spinge l'Europa: "Il vento è di nuovo nelle vele dell’UE. E sui migranti omaggia l'Italia "Ha salvato l’onore dell’Europa"

Juncker spinge l'Europa: "Il vento è di nuovo nelle vele dell’UE. E sui migranti omaggia l'Italia "Ha salvato l’onore dell’Europa"

(Teleborsa) Un discorso positivo e incoraggiante quello del presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker  che fa il punto sulle condizioni Ue davanti al Parlamento europeo riunito a Strasburgo. Per il presidente Juncker, insomma, il peggio è alle spalle. JUNCKER SPINGE L'EUROPA -"Il vento è di nuovo nelle vele dell’Unione Europea. Un anno fa non eravamo in un buono stato, ma abbiamo mostrato che possiamo dare risultati – ha continuato Juncker [...]

Juncker a industria auto: no a inganni, investire in auto pulite

Juncker a industria auto: no a inganni, investire in auto pulite

Strasburgo, (askanews) - "Sono fiero della nostra industria automobilistica, ma sono scioccato come cliente e consumatore di essere intenzionalmente e consapevolmente ingannato. Invito l'industria automobilistica a fare onorevole ammenda e a correggere il tiro, invece di ingannare e indurre nell'errore i costruttori devono investire nelle auto pulite che sono quelle del futuro": lo ha dichiarato il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker nel suo [...]

Ue, Juncker: l'Europa ha di nuovo il vento in poppa

Ue, Juncker: l'Europa ha di nuovo il vento in poppa

Roma, (askanews) - Per il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker l'Europa ha di nuovo il vento in poppa, mentre il continente appare più unito e uno slancio ecconomico avviene un anno dopo la Brexit. "Il vento torna a soffiare nelle vele dell'Europa. Abbiamo ora una finestra di opportunità, ma non rimarrà aperta per sempre: sfruttiamo al massimo questo momento di ripresa, catturiamo il vento nelle nostre vele".

Juncker punta sulle riforme

Juncker punta sulle riforme

Presidente commissione Ue: l'Europa ha il vento in poppa

Juncker: "Il vento è di nuovo nelle vele dell'UE"

Juncker: "Il vento è di nuovo nelle vele dell'UE"

(Teleborsa) - Economia, commercio, lotta ai cambiamento climatici e ai cyber-attacchi, ma anche immigrazione. Sono questi i temi che Jean-Claude Juncker ha affrontato nel suo discorso annuale sullo Stato dell'Unione che si è tenuto oggi 13 settembre, davanti alla plenaria del Parlamento europeo. Il Presidente della Commissione UE ha sottolineato che solo "un anno fa non eravamo in buono stato" ma l'Unione Europea "ha mostrato che possiamo dare risultati" e "il [...]

Juncker rende omaggio a Italia: nel Mediterraneo salva l'onore Ue

Juncker rende omaggio a Italia: nel Mediterraneo salva l'onore Ue

Strasburgo, (askanews) - "Non posso parlare di migrazione senza rendere un omaggio forte all'Italia per la sua perseveranza e generosità. Nel Mediterraneo l'Italia salva l'onore dell'Europa": lo ha detto a Strasburgo il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, durante il suo atteso "discorso sullo stato dell'Unione" davanti alla plenaria del Parlamento europeo. Juncker ha detto di voler rendere "un forte omaggio all'Italia" per "la sua [...]

Migranti: Gentiloni a Juncker, serve maggior sforzo Ue

Migranti: Gentiloni a Juncker, serve maggior sforzo Ue

L'Austria invia 70 militari al Brennero

La casta Europea ancora più viscida e schifosa di quella Italiana: per i commissari 250mila euro al mese solo di viaggi. Un volo per Roma di Juncker ci costa 25mila Euro!

La casta Europea ancora più viscida e schifosa di quella Italiana: per i commissari 250mila euro al mese solo di viaggi. Un volo per Roma di Juncker ci costa 25mila Euro!

  . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . La casta Europea ancora più viscida e schifosa di quella Italiana: per i commissari 250mila euro al mese solo di viaggi. Un volo per Roma di Juncker ci costa 25mila Euro! 25.000 Euro per un volo per Roma. Andate sul sito Alitalia: un comune mortale, senza approfittare di particolari offerte, spenderebbe dai 300 ai 350 Euro...!   Da Il Fatto Quotidiano: Unione europea, 250mila euro di viaggi al mese [...]