Scopri tutto su Jean Maurice Eugène Clément

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Jean Cocteau

La scheda: Jean Cocteau

Jean Maurice Eugène Clément Cocteau (Maisons-Laffitte, 5 luglio 1889 – Milly-la-Forêt, 11 ottobre 1963) è stato un poeta, saggista, drammaturgo, sceneggiatore, disegnatore, scrittore, librettista, regista ed attore francese.
La versatilità, l'originalità e l'enorme capacità espressiva gli portarono il plauso internazionale. Cocteau è soprattutto conosciuto per il suo romanzo I ragazzi terribili, del 1929, la rappresentazione teatrale La voce umana, del 1930, e il film La bella e la bestia, del 1946.



Jean Cocteau fait du cinéma (1925)
Le sang d'un poète (1930), regia
Ecco la felicità (La comédie du bonheur), regia di Marcel L'Herbier (1940), dialoghi
Le baron fantôme, regia di Serge de Poligny (1943), dialoghi
L'immortale leggenda (L'éternel retour), regia di Jean Delannoy (1943), sceneggiatura
Perfidia (Les dames du bois de Boulogne), regia di Robert Bresson (1945), dialoghi
La bella e la bestia (La belle et la bête), regia, coregia non accreditata di René Clément (1946)
Una voce umana, episodio di L'amore, regia di Roberto Rossellini (1947), tratto da
L'aquila a due teste (L'aigle à deux têtes) (1948), regia
Romantici a Venezia, documentario di Luciano Emmer (1948), commento all'ed. francese
I parenti terribili (Les parents terribles) (1948), regia
Ruy Blas, regia di Pierre Billon (1948), sceneggiatura
Orfeo (Orphée) (1950), regia
Coriolan (1950)
Les enfants terribles di Jean-Pierre Melville (1950), dialoghi e tratto da
La villa Santo-Sospir, cortometraggio (1952)
Corona negra, regia di Luis Saslavski (1952), sceneggiatura
Disobedient, regia di Charles Frank, tratto da
8 X 8: A Chess Sonata in 8 Movements, coregia di Hans Richter (1957)
Le bel indifférent, regia di Jacques Demy (1957), tratto da
Le Testament d'Orphée, ou ne me demandez pas pourquoi! (1960), regia
La principessa di Clèves (La princesse de Clèves), regia di Jean Delannoy (1961), sceneggiatura
Thomas l'imposteur, regia di Georges Franju (1965), sceneggiatura

Provenza - Villefranche sur mer- La Chiesa di St Pierre ed i disegni esoterici di Cocteau + la Statua della Madonna Nera alta 11 metri.

Provenza - Villefranche sur mer- La Chiesa di St Pierre ed i disegni esoterici di Cocteau + la Statua della Madonna Nera alta 11 metri.

La Costa Azzurra e´spiagge, e´ mare, ma anche citta´e paesi dove, chi sa ben guardare e ben cercare, trova riferimenti ad esoterismo e occulto continui.  La Francia del sud con la sua splendida atmosfera fu da sempre territorio religiosamente in primo piano, si pensi ad Avignone ed il suo splendido palazzo dei Papi, alla forte presenza Templare a Rennes le Chateau, alle sanguinose guerre  avvenute nei suoi borghi contro eresie nascenti. VILLEFRANCHE e´ una [...]

Frase di Jean Cocteau

Stavolta il testo che vi consiglio è dell'autore Jean Cocteau.Cosa ne pensate?I nostri atti più gratuiti assomigliano alle figurine che i bambini ritagliano sul bordo della piega. Interiormente si dispone il merletto e i nostri atti, che zoppicano, per lo più trovano una simmetriadi Jean CocteauCommenta questa e altre frasi di Jean Cocteau

Frase di Jean Cocteau

Con questo post propongo un pensiero scritto da Jean CocteauL'indù povero chiede meno l'elemosina dell'egiziano povero. Chiede l'elemosina con minor bassezza. È uno stile più ipocrita, più pericolosodi Jean CocteauCommenta questa e altre frasi di Jean Cocteau

EVENTI: Jean Cocteau

Nel 1926 soggiorna a Villefranche e Nizza, difende una contestata mostra di Giorgio de Chirico (con lo scritto Le Mystère laïc, poi in Essai de critique indirecte) e si mette in scena nell'atelier di Isadora Duncan con il suo Orphée, ripreso l'anno successivo.

Il 12 dicembre 1923 è un brutto giorno: ventenne, muore stroncato dal tifo Radiguet.

Nel 1935 fa una crociera nel Mediterraneo con Marcel Khill, suo nuovo segretario, e pubblica i Portraits-Souvenir.

Nel 1931 si trasferisce a rue Vignon, poi scrive La Machine infernale e Le Fantôme de Marseille, prova ancora a disintossicarsi, scrive canzoni per Marianne Oswald e si trasferisce di nuovo al Madeleine-Palace Hôtel.

Nel 1952 viene organizzata la prima mostra importante di disegni e dipinti a Münich.

Nel 1953 è presidente di giuria al Festival di Cannes.

Nel 1940 Le Bel indifferent, riduzione de La Voix humaine scritta per Edith Piaf, è un enorme successo.

Nel 1950 il film Orfeo vince il premio della critica al festival di Venezia.

Nel 1951 comincia a tenere un diario.

Nel 1956 scrive Adieu à une étoile (in memoria di Mistinguett).

Nel 1955 è eletto membro della Académie française e della Académie Royale des Sciences, des Lettres et des Beaux-Arts de Belgique.

Nel 1947 acquista una casa a Milly-la-Forêt, segue la realizzazione dell'episodio che lo riguarda de L'amore di Roberto Rossellini con Anna Magnani, girato a Parigi, e gira a sua volta a Vizille L'Aigle à deux têtes.

Nel 1919 pubblica Le Cap de Bonne-Espérance, che aveva letto la prima volta il 15 giugno 1917 a casa di Paul Morand, l'encomio Ode à Picasso e il romanzo Le Potomak, nel 1920 e nel 1921 collabora con gli artisti del Gruppo dei Sei scrivendo il soggetto di Le Bœuf sur le toit, di cui cura la regia al Théâtre des Champs-Élysées, e di Les Mariés de la Tour Eiffel (poco prima Le Gendarme incompris e poco dopo Le Secret professionel dànno il senso della continuità e dell'entusiasmo con cui lavorava a diversi progetti).

Frase di Jean Cocteau

Di seguito trovate un componimento di Jean Cocteau, selezionato dalle raccolte di PoesieRaccontiCi si innalza secondo le proprie ali. Si affonda secondo il proprio pesodi Jean CocteauCommenta questa e altre frasi di Jean Cocteau

Frase di Jean Cocteau

Con questo post propongo un pensiero scritto da Jean Cocteau Il tatto nell'audacia, è sapere fino a che punto ci si può spingere troppo avantidi Jean Cocteau Commenta questa e altre frasi di Jean Cocteau

Frase di Jean Cocteau

Stavolta il testo che vi consiglio è dell'autore Jean Cocteau.Cosa ne pensate? Cos'è la storia dopo tutto? La storia sono fatti che finiscono col diventare leggenda; le leggende sono bugie che finiscono col diventare storia.di Jean Cocteau Commenta questa e altre frasi di Jean Cocteau

Frase di Jean Cocteau

Con questo post propongo un pensiero scritto da Jean Cocteau L'arte è la scienza resa chiaradi Jean Cocteau Commenta questa e altre frasi di Jean Cocteau

Frase di Jean Cocteau

Il testo che vi segnalo oggi è di Jean Cocteau. Lo trovate qui di seguito: Non si dice che una bilancia funziona con giustizia; si dice che funziona con giustezza. Costatiamo la giustezza che dirige le vite umane e che l'uomo si ostina a considerare giustizia. Quando questa giustizia disturba i suoi calcoli o lo disorienta, cioè lo manovra suo malgrado, la taccia di ingiustiziadi Jean Cocteau Commenta questa e altre frasi di Jean Cocteau

Frase di Jean Cocteau

Stavolta il testo che vi consiglio è dell'autore Jean Cocteau.Cosa ne pensate? La sfinge non è un enigma. Inutile interrogarla. È una risposta: «Eccomi», dice, «custodisco le tombe piene e custodisco le tombe vuote. Ciò ha poca importanza. La volontà di bellezza, il fuoco del genio, fenice umana, rinascono perpetuamente dalle loro ceneri. Perfino nella distruzione attingono a nuove forze. Siamo poche pietre miliari sparse per il mondo che riuniscono gli [...]

Frase di Jean Cocteau

Stavolta il testo che vi consiglio è dell'autore Jean Cocteau.Cosa ne pensate? L'animo, irrigidito, perde la sua elasticitàdi Jean Cocteau Commenta questa e altre frasi di Jean Cocteau

Frase di Jean Cocteau

Stavolta il testo che vi consiglio è dell'autore Jean Cocteau.Cosa ne pensate? Il tatto nell'audacia, è sapere fino a che punto ci si può spingere troppo avantidi Jean Cocteau Commenta questa e altre frasi di Jean Cocteau

di: Jean Cocteau

La sorgente disapprovava quasi sempre l'itinerario del fiume. 

OMAGGIO A JEAN COCTEAU

OMAGGIO A JEAN COCTEAU

DELLA FRIVOLEZZA tratto da "La difficoltà di essere" di Jean Cocteau [...] [Il dandy] Non bisogna confonderlo con quelli che scoprirono nel suo contegno, preso come fine, un'immagine visibile della loro anima altera e della loro ribellione. Capisco che Baudelaire ne provi attrazione. Lui va in senso inverso. Quel drammaturgo è un dramma. E' il dramma, il teatro, gli attori, il pubblico, il sipario rosso, il lampadario. Un Brummel è, al contrario, il maschio [...]

Jean Genet e Jean Cocteau: le mie prime due traduzioni

Jean Genet e Jean Cocteau: le mie prime due traduzioni

il mio primo libro tradotto [Jean Genet, poesie, Guanda, 1981]: il mio secondo libro tradotto [Jean Cocteau, Il Libro Bianco, Guanda, 1984:          

Miley Cyrus attacca lo stilista Stefano Gabbana, lui: "Sei un'ignorante"

Miley Cyrus attacca lo stilista Stefano Gabbana, lui: "Sei un'ignorante"

Botta e risposta social tra lo stilista Stefano Gabbana e la cantante Miley Cyrus. La pop star statunitense aveva pubblicato sul suo profilo Instagram una foto del fratello Braison, alla sua prima sfilata a Milano, in abiti firmati Dolce e Gabbana. "Non è mai stato un sogno di mio fratello essere un modello", aveva scritto lei nella didascalia, "è uno dei musicisti più talentuosi che le mie orecchie abbiamo avuto la fortuna di ascoltare, ma è un tratto [...]

Che strano chiamarsi Federico - Scola racconta Fellini

Che strano chiamarsi Federico - Scola racconta Fellini

Ricordo/ritratto di Federico Fellini, raccontato in occasione del ventennale della morte del grande artista: un film fatto di ricordi, frammenti, momenti e impressioni sparse, ricostruiti e girati a Cinecittà, e alternati a materiali di repertorio d’epoca, scelti dagli archivi delle Teche Rai e dell’Istituto Luce.

Miley Cyrus attacca lo stilista Stefano Gabbana, lui: "Sei un'ignorante"

Miley Cyrus attacca lo stilista Stefano Gabbana, lui: "Sei un'ignorante"

Botta e risposta social tra lo stilista Stefano Gabbana e la cantante Miley Cyrus. La pop star statunitense aveva pubblicato sul suo profilo Instagram una foto del fratello Braison, alla sua prima sfilata a Milano, in abiti firmati Dolce e Gabbana. "Non è mai stato un sogno di mio fratello essere un modello", aveva scritto lei nella didascalia, "è uno dei musicisti più talentuosi che le mie orecchie abbiamo avuto la fortuna di ascoltare, ma è un tratto [...]

FOTO: Jean Cocteau

Jean Cocteau nel 1954

Jean Cocteau nel 1954

Jean Cocteau a circa 20 anni in un ritratto di Federico de Madrazo de Ocha

Jean Cocteau a circa 20 anni in un ritratto di Federico de Madrazo de Ocha

Jean Cocteau ritratto da Amedeo Modigliani nel 1916.

Jean Cocteau ritratto da Amedeo Modigliani nel 1916.

Jean Cocteau (a destra) con Akos Biro

Jean Cocteau (a destra) con Akos Biro

Statua di Jean Cocteau a Villefranche-sur-Mer

Statua di Jean Cocteau a Villefranche-sur-Mer

Miley Cyrus attacca lo stilista Stefano Gabbana, lui: "Sei un'ignorante"

Miley Cyrus attacca lo stilista Stefano Gabbana, lui: "Sei un'ignorante"

Botta e risposta social tra lo stilista Stefano Gabbana e la cantante Miley Cyrus. La pop star statunitense aveva pubblicato sul suo profilo Instagram una foto del fratello Braison, alla sua prima sfilata a Milano, in abiti firmati Dolce e Gabbana. "Non è mai stato un sogno di mio fratello essere un modello", aveva scritto lei nella didascalia, "è uno dei musicisti più talentuosi che le mie orecchie abbiamo avuto la fortuna di ascoltare, ma è un tratto [...]

Miley Cyrus attacca lo stilista Stefano Gabbana, lui: "Sei un'ignorante"

Miley Cyrus attacca lo stilista Stefano Gabbana, lui: "Sei un'ignorante"

Botta e risposta social tra lo stilista Stefano Gabbana e la cantante Miley Cyrus. La pop star statunitense aveva pubblicato sul suo profilo Instagram una foto del fratello Braison, alla sua prima sfilata a Milano, in abiti firmati Dolce e Gabbana. "Non è mai stato un sogno di mio fratello essere un modello", aveva scritto lei nella didascalia, "è uno dei musicisti più talentuosi che le mie orecchie abbiamo avuto la fortuna di ascoltare, ma è un tratto [...]

Miley Cyrus attacca lo stilista Stefano Gabbana, lui: "Sei un'ignorante"

Miley Cyrus attacca lo stilista Stefano Gabbana, lui: "Sei un'ignorante"

Botta e risposta social tra lo stilista Stefano Gabbana e la cantante Miley Cyrus. La pop star statunitense aveva pubblicato sul suo profilo Instagram una foto del fratello Braison, alla sua prima sfilata a Milano, in abiti firmati Dolce e Gabbana.   "Non è mai stato un sogno di mio fratello essere un modello", aveva scritto lei nella didascalia, "è uno dei musicisti più talentuosi che le mie orecchie abbiamo avuto la fortuna di ascoltare, ma è un [...]

Miley Cyrus attacca lo stilista Stefano Gabbana, lui: "Sei un'ignorante"

Miley Cyrus attacca lo stilista Stefano Gabbana, lui: "Sei un'ignorante"

Botta e risposta social tra lo stilista Stefano Gabbana e la cantante Miley Cyrus. La pop star statunitense aveva pubblicato sul suo profilo Instagram una foto del fratello Braison, alla sua prima sfilata a Milano, in abiti firmati Dolce e Gabbana. "Non è mai stato un sogno di mio fratello essere un modello", aveva scritto lei nella didascalia, "è uno dei musicisti più talentuosi che le mie orecchie abbiamo avuto la fortuna di ascoltare, ma è un tratto [...]

Marine Le Pen: il Front national chiederà il proporzionale

Marine Le Pen: il Front national chiederà il proporzionale

Milano, 19 giu. (askanews) - Con la speranza tutt'altro che peregrina di diventare il primo partito d'opposizione, in forza anche del 33,9% ottenuto grazie ai 10,6 milioni di voti raccolti al secondo turno delle presidenziali, Marine Le Pen è una delle grandi sconfitte delle elezioni politiche francesi. Anche se il Front national conquista otto seggi, al posto dei due del 2012. Il sistema elettorale francese ha giocato la sua parte, dato che sembra fatto apposta [...]

Kate Middleton affascina in rosa. E il piccolo George si annoia al Trooping the Colour

Kate Middleton affascina in rosa. E il piccolo George si annoia al Trooping the Colour

Il Trooping the Colour è la parata militare che celebra il compleanno ufficiale dei sovrani britannici. Anche quest'anno, come vuole la tradizione, hanno partecipato tutti i membri della famiglia reale, compresi i piccoli royal baby, George e Charlotte, figli di William e Kate Middleton. Nei suoi 65 anni di regno, la Regina Elisabetta non ha mai mancato questo appuntamento (a eccezione del 1955 a causa di uno sciopero nazionale delle ferrovie). Quest'anno la festa [...]

Kate Middleton in rosa al Trooping the Colour 2017

Kate Middleton in rosa al Trooping the Colour 2017

In 50 mila per Tiziano

In 50 mila per Tiziano

Nella prima tappa del suo tour Tiziano Ferro conquista San Siro.

Hauser and Wirth e Fondazione Piero Manzoni: accordo di esclusiva

Hauser and Wirth e Fondazione Piero Manzoni: accordo di esclusiva

Basilea (askanews) - A più di 50 anni dalla morte di Piero Manzoni, la Fondazione che porta il suo nome ha siglato un importante accordo di esclusiva mondiale con la galleria Hauser and Wirth, impresa globale partita dalla Svizzera, ma che ora vanta sedi, oltre che a Zurigo, anche a Londra, New York e Los Angeles e che da qualche anno si è stabilmente insediata nel ristrettissimo gruppo delle gallerie più importanti del mondo. La fiera Art Basel è stata la [...]

Storia - Napoleone Bonaparte - epoca napoleonica

Il Direttorio decise di attaccare l’Austria, con la campagna d’Italia di Napoleone Bonaparte (1796), infatti in Italia c’erano i Savoia, alleati con l’Austria. Austria e Savoia furono sconfitti, e firmarono il trattato di pace di Campoformio(1797) che stabiliva che Austria cedeva Milano e Lombardia all’Italia, in cambio di Venezia. Inoltre, il Regno di Sardegna, dette ai Francesi Nizza e Savoia. Una campagna è un operazione militare su un [...]

50mila per Tiziano Ferro

50mila per Tiziano Ferro

Grande concerto di Tiziano Ferro a Milano che ha registrato 50mila spettatori.

50mila a San Siro per Tiziano Ferro

50mila a San Siro per Tiziano Ferro

50mila spettatori per il cantante nel primo dei tre concerti milanesi.

L'infinito di Piero Manzoni e la prima di Mazzoleni ad Art Basel

L'infinito di Piero Manzoni e la prima di Mazzoleni ad Art Basel

Basilea (askanews) - Un debutto all'insegna dell'infinito. La galleria Mazzoleni ha scelto, per la sua prima partecipazione ad Art Basel, di presentarsi con un progetto interamente dedicato a Piero Manzoni e, in particolare, agli Achrome e alle Linee, tra i molti filoni di ricerca intrapresi nella sua breve, ma intensa, vita d'artista quelli che più lo hanno portato a ragionare sulla questione dell'infinito. Una scelta interessante, capace di unire il nome di un [...]

Santiago del Cile, in mostra 230 opere di Andy Warhol

Santiago del Cile, in mostra 230 opere di Andy Warhol

Milano, (askanews) - A Santiago del Cile una mostra dedicata ad Andy Warhol, pittore, scultore, regista, produttore cinematografico e sceneggiatore statunitense, figura predominante dell'universo culturale degli ultimi decenni, propone 230 opere dell'artista di Pittsburgh, attirando un pubblico giovane affascinato dai colori e dall'estro della maggiore icona della pop art.

Il ricordo del grande Alberto Sordi

Il ricordo del grande Alberto Sordi

L'attore, simbolo di Roma e della comicità italiana, oggi avrebbe compiuto 97 anni

Mara Maionchi e Alfonso Signorini

Mara Maionchi e Alfonso Signorini

Ecco i due compagni di Gerry nel viaggio musicale che sta per iniziare!

A Varsavia, itinerario sulle tracce di Chopin

A Varsavia, itinerario sulle tracce di Chopin

In Polonia e in Francia, Italia come in Giappone: Fryderyk Chopin è davvero conosciuto in tutto il mondo. La città di Varsavia, però, ha sempre occupato un posto speciale nel cuore del compositore ed è proprio nella capitale polacca che la sua famiglia si trasferì poco dopo la sua nascita e dove trascorse la prima metà dei suoi 39 anni. Sebbene sia nato, in realtà, a Zelazowa Wola, è proprio a Varsavia che Chopin iniziò la sua brillante carriera, imparò a [...]