Gerusalemme Ovest

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Gerusalemme Ovest. Cerca invece Jerusalem.

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Risoluzione 194 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite

La scheda: Risoluzione 194 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite

La risoluzione 194 dell'Assemblea Generale dell'ONU è stata approvata l'11 dicembre 1948, verso la fine della guerra arabo-israeliana. La risoluzione esprime apprezzamento per gli sforzi dell'Inviato delle Nazioni Unite Folke Bernadotte dopo il suo assassinio da parte dei membri della Banda Stern. Si occupa della situazione nella regione della Palestina, al momento, stabilire e definire il ruolo di una Commissione di Conciliazione delle Nazioni Unite come organizzazione per facilitare la pace nella regione.
La risoluzione si compone di 15 articoli, il più citato dei quali sono:
Articolo 7: protezione e il libero accesso ai Luoghi Santi
Articolo 8: la smilitarizzazione e il controllo delle Nazioni Unite su Gerusalemme
Articolo 9: il libero accesso a Gerusalemme
Articolo 11: chiede il ritorno dei profughi


Abu Nazen a Onu,Gerusalemme non si vende

Abu Nazen a Onu,Gerusalemme non si vende

(ANSA) – NEW YORK, 27 SET – “Gerusalemme non è in vendita”: è il monito rivolto a Usa e Israele dal leader palestinese Abu Mazen che lancia un appello all’Onu: “Non bastano gli aiuti umanitari, serve una soluzione politica. Ed è insufficiente ed inutile varare delle risoluzioni che poi nessuno fa rispettare”.

5 cose da fare a: Gerusalemme

5 cose da fare a: Gerusalemme

5 esperienze imperdibili da vivere a Gerusalemme, dal visitare il muro del pianto allo scoprire la cupola della roccia, il terzo luogo islamico più sacro...

Migliaia persone a Gay Pride Gerusalemme, rigida sorveglianza

Migliaia persone a Gay Pride Gerusalemme, rigida sorveglianza

Gerusalemme (askanews) - Migliaia di persone hanno partecipato giovedì 2 agosto a Gerusalemme alla 17esima edizione del Gay Pride nella Città Santa, organizzato sotto attenta sorveglianza delle forze di polizia e in un clima quest'anno particolarmente teso. Rilasciando qualche dichiarazione alla partenza del corteo, il leader dell'opposizione Tzipi Livni, della coalizione Unione Sionista (centro), ha affermato di essere venuta "per dire al governo che lo stato [...]

Gerusalemme, incidenti nella Spianata delle Moschee

Gerusalemme, incidenti nella Spianata delle Moschee

La polizia ha fatto ricorso a gas lacrimogeni

Coro musica cristiana 2018 - "Il Regno" La nuova Gerusalemme è già scesa

Coro musica cristiana 2018 - "Il Regno" La nuova Gerusalemme è già scesa

https://www.youtube.com/watch?v=r_38IUxqo4Q Coro musica cristiana 2018 - "Il Regno" La nuova Gerusalemme è già scesa Il Regno, la città dei santi, il Regno di Cristo. Nel Regno, le ricchezze e la gloria di Dio si manifestano. Il lampo viene da est e brilla fino a ovest. La vera luce è qui, la parola di Dio è apparsa nella carne. Il Salvatore è da tempo tornato, scendendo su una nuvola bianca. Oggi i santi sono stati rapiti dinanzi al trono per adorare Dio. I [...]

Gerusalemme,tensione in Spianata Moschee

Gerusalemme,tensione in Spianata Moschee

(ANSAmed) – TEL AVIV, 27 LUG – Incidenti sono avvenuti oggi nella Spianata delle Moschee di Gerusalemme al termine delle preghiere del venerdì. Secondo alcuni siti palestinesi agenti della polizia israeliana hanno fatto ingresso nella Spianata e hanno fatto ricorso a gas lacrimogeni. La ragione immediata dei disordini non è al momento nota.

Gerusalemme: cade pietra da Muro Pianto

Gerusalemme: cade pietra da Muro Pianto

(ANSAmed) – TEL AVIV, 23 LUG – Una grande pietra si e’ staccata la scorsa notte dal Muro del Pianto e si e’ schiantata a terra senza provocare vittime. L’episodio e’ avvenuto poche ore dopo il termine del digiuno penitenziale del nono giorno del mese ebraico di Av che ricorda le distruzioni del primo e del secondo tempio di Gerusalemme. Ieri, per molte ore, la spianata antistante il Muro era stata affollata da migliaia di fedeli. La caduta di pietre dal [...]

Il premier ungherese Orban al Muro del Pianto a Gerusalemme

Il premier ungherese Orban al Muro del Pianto a Gerusalemme

Gerusalemme, (askanews) - Il primo ministro ungherese Viktor Orban ha concluso un breve ma controverso viaggio in Israele con una visita al Muro del Pianto, il più importante santuario ebraico a Gerusalemme Est annessa ad Israele. Indossando un cappello scuro secondo la pratica ebraica per cui gli uomini non devono andare a testa scoperta, Orban è arrivato al Muro del Pianto accompagnato dal rabbino Shmuel Rabinowitz. Il premier ungherese, arrivato il 18 [...]

Il principe William visita Spianata delle moschee a Gerusalemme

Il principe William visita Spianata delle moschee a Gerusalemme

Gerusalemme (askanews) - Il principe William ha visitato la Spianata delle Moschee a Gerusalemme, primo membro della famiglia reale britannica a farlo, la Basilica del Santo sepolcro e il Muro del pianto. Sono alcune delle tappe della sua visita in Israele, nei territori palestinesi e in Cisgiordania dove ieri ha incontrato il presidente palestinese Abu Mazen. La visita ha previsto anche una tappa sul Monte degli Ulivi che offre un incredibile vista sulla città.

FOTO: Risoluzione 194 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite

Gerusalemme vista dal Satellite SPOT

Gerusalemme vista dal Satellite SPOT

Gerusalemme vista dal Satellite SPOT

Gerusalemme vista dal Satellite SPOT

Gerusalemme vista dal Satellite SPOT

Gerusalemme vista dal Satellite SPOT

Gerusalemme vista dal Satellite SPOT

Gerusalemme vista dal Satellite SPOT

La prima moneta emessa alla zecca di Aelia Capitolina intorno al 130/132 d.C. Rovescio: COL[ONIA] AEL[IA] CAPIT[OLINA] COND[ITA] ('La fondazione di Colonia Aelia Capitolina'), che mostra Adriano mentre ara il primo solco.

La prima moneta emessa alla zecca di Aelia Capitolina intorno al 130/132 d.C. Rovescio: COL[ONIA] AEL[IA] CAPIT[OLINA] COND[ITA] ('La fondazione di Colonia Aelia Capitolina'), che mostra Adriano mentre ara il primo solco.

Gerusalemme vista dal Satellite SPOT

Gerusalemme vista dal Satellite SPOT

Gerusalemme vista dal Satellite SPOT

Gerusalemme vista dal Satellite SPOT

William visita luoghi santi Gerusalemme

William visita luoghi santi Gerusalemme

(ANSAmed) – TEL AVIV, 28 GIU – Con la visita ai luoghi santi di Gerusalemme e la preghiera sulla tomba della bisnonna principessa Alice, William di Inghilterra ha concluso la sua visita in Israele e in Cisgiordania: la prima di un membro della casa reale britannica. Questa mattina, sosta sul Monte degli Ulivi nella Chiesa di Santa Maria Maddalena dove Alice di Battenberg fu sepolta alla fine degli anni ’80. Fervente cristiana, Alice è stata nominata [...]

La Gerusalemme futura

LA GERUSALEMME FUTURA   Gerusalemme Est dopo che l’ONU da New York andrà nella Spianata delle Moschee.   Le Nazioni Unite calpesteranno la Città Santa (Gerusalemme Est) per quarantadue mesi. Apocalisse 11:2 ma il cortile esterno del tempio, lascialo da parte, e non lo misurare, perché è stato dato alle nazioni, le quali calpesteranno la città santa per quarantadue mesi.   I quarantadue mesi inizieranno dal giorno dell’inizio dei lavori per la [...]

Israele sventa piano attentati a Tel Aviv-Gerusalemme

Israele sventa piano attentati a Tel Aviv-Gerusalemme

Lo Shin Bet, il servizio di sicurezza interno israeliano, ha annunciato di aver fermato in questi mesi una cellula di Hamas a Nablus in Cisgiordania che aveva intenzione di compiere gravi attentati terroristici, tra cui uno suicida a Gerusalemme e un’esplosione a Tel Aviv. Nel corso dell’operazione – a cui ha partecipato anche l’esercito – sono state arrestate 20 persone e sequestrati ordigni esplosivi ad alto potere deflagrante.

Gerusalemme, i musulmani celebrano la Notte del Destino

Gerusalemme, i musulmani celebrano la Notte del Destino

Gerusalemme (askanews) - Migliaia di musulmani hanno pregato a Gerusalemme, fuori dalla moschea di Al Aqsa, per celebrare la Notte del destino. Si tratta di una ricorrenza importantissima per l'Islam, che cade durante il ramadan. Secondo le Sacre Scritture nella Notte del Destino o Laylat al-Qadr, al Profeta Maometto furono rivelati i primi versi del Corano.

Israele vuole Eurovision a Gerusalemme

Israele vuole Eurovision a Gerusalemme

(ANSAmed) – TEL AVIV, 7 GIU – Il giorno dopo la cancellazione dell’Argentina dell’amichevole di calcio con Israele,, il ministro dello sport e della cultura Miri Regev ha minacciato di ritirare lo stato ebraico come paese ospite del prossimo Eurovision Song Contest se la competizione non si svolgerà a Gerusalemme per “considerazioni politiche”. “Raccomanderò al governo – ha detto alla radio Regev, che i palestinesi considerano responsabile dello [...]

Argentina annulla amichevole  a Gerusalemme, è polemica

Argentina annulla amichevole a Gerusalemme, è polemica

E’ scontro sull’annullamento della partita di calcio dell’Argentina contro Israele a Gerusalemme. Dopo due giorni di polemiche, proteste e minacce l’amichevole prevista per il 9 giugno è saltata. A innescare la miccia era stato il presidente della Federcalcio palestinese, generale Jibril Rajoub, da molti considerato un possibile erede del presidente Abu Mazen. Rajoub non aveva usato giri di parole: l’Argentina non venga a giocare con Israele a [...]

Niente Israele-Argentina a Gerusalemme, la gara diventa politica

Niente Israele-Argentina a Gerusalemme, la gara diventa politica

Roma, (askanews) - Cancellata l'amichevole in programma il 9 giugno a Gerusalemme tra la nazionale israeliana e l'Argentina, in preparazione dei Mondiali di calcio 2018 in Russia. La partita aveva messo sotto pressione le delegazioni dei due paesi dopo le minacce subite da Messi e i compagni da parte di alcuni palestinesi che hanno inscenato una protesta durante gli allenamenti della nazionale a Barcellona, e hanno bruciato e macchiato di sangue alcune maglie con [...]

Cirillo e Giovanni di Gerusalemme

IGNAZIO AGLI EFESINI     Saluto        Ignazio, Teoforo, a colei che é stata benedetta in grandiosità con la pienezza di Dio Padre, che é stata predestinata, prima dei secoli, ad essere per sempre di gloria eterna e di salda unità, che é stata scelta nella passione vera per volontà del Padre e di Gesù Cristo, Dio nostro, la Chiesa degna di essere beata, che é in Efeso dell’Asia, I migliori saluti in Gesù Cristo e nella gioia [...]

Gerusalemme, apre l'ambasciata Usa.

Gerusalemme, apre l'ambasciata Usa.

Striscia di Gaza, violenti scontri: 60 palestinesi morti, anche bimba di 8 mesi Esplodono le proteste contro l'inaugurazione dell'ambasciata americana a Gerusalemme. E' la giornata più sanguinosa dal 2014: circa 2800 feriti Gerusalemme, le proteste non fermano Trump - di A. FARRUGGIA Gerusalemme, apre l'ambasciata Usa. Tensione altissima Pubblicato il 14 maggio 2018 Giornata di sangue a Gaza. Le immagini degli scontri Gaza, 15 maggio 2018 - Riesplode la [...]

Amb. Israele, Gerusalemme non si negozia

Amb. Israele, Gerusalemme non si negozia

(ANSA) – ROMA, 22 MAG – “Lo status di Gerusalemme come capitale di Israele non è in discussione. La scelta di Trump può creare problemi nel prossimo periodo, ma ha anche portato un messaggio. Noi vogliamo il dialogo con i palestinesi, ma Gerusalemme rimarrà la nostra capitale. Questo non bloccherà il dialogo. Se i palestinesi non accetteranno la mediazione degli Usa sarà un errore”. Lo ha detto l’ambasciatore israeliano a Roma Ofer Sachs nel [...]