John Sidney

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

John McCain

La scheda: John McCain

John Sidney McCain III (Colón, 29 agosto 1936) è un politico statunitense, senatore per lo stato dell'Arizona dal 1987 e candidato alla presidenza degli Stati Uniti nel 2008.
Nell'ottobre del 1967, mentre era in missione sopra Hanoi, il suo aereo fu abbattuto e lui, ferito, fu catturato dai nordvietnamiti rimanendo prigioniero di guerra per circa sei anni sino al 1973.
Candidato alla Presidenza nelle elezioni del 2000, venne sconfitto alle primarie repubblicane da George W. Bush. Ripresentatosi alle primarie repubblicane del 2008, ha questa volta ottenuto con facilità la nomination divenendo il candidato del Partito Repubblicano per le elezioni presidenziali del 2008, che ha però perso contro l'avversario Barack Obama.
Pur essendo conservatore su molti temi, McCain è visto dall'opinione pubblica come una personalità indipendente e ha votato in autonomia dalle linee di partito diverse volte. L'American Conservative Union ha assegnato a McCain un punteggio medio dell'83%.



John McCain:
Senatore degli Stati Uniti per l'Arizona:
In carica:
Inizio mandato: 3 gennaio 1987
Predecessore: Barry Goldwater
Membro della Camera dei Rappresentanti - Arizona, distretto n.1:
Durata mandato: 3 gennaio 1983 – 3 gennaio 1987
Predecessore: John Jacob Rhodes
Successore: John Jacob Rhodes III
Dati generali:
Partito politico: Repubblicano
Tendenza politica: Centrista-conservatore
Professione: politico, imprenditore, capitano della Marina
Firma:

Marco Travaglio: "Anche da riabilitato Berlusconi delinquente era e delinquente rimane"...!!

Marco Travaglio: "Anche da riabilitato Berlusconi delinquente era e delinquente rimane"...!!

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Marco Travaglio: "Anche da riabilitato Berlusconi delinquente era e delinquente rimane"...!! “Possiamo tranquillamente concludere che anche da riabilitato Berlusconi delinquente era e delinquente rimane”. Così Marco Travaglio al Salone del Libro di Torino nel corso della presentazione del suo ultimo libro sul leader di Forza Italia intitolato “B come Basta”. “Non vorrei deludere [...]

Berlusconi... Sveglia Gente - Riabilitato significa solo che può di nuovo candidarsi. Non cancella la condanna, né restituisce l'onore, né rende un pregiudicato pluriprescritto una persona perbene...!

Berlusconi... Sveglia Gente - Riabilitato significa solo che può di nuovo candidarsi. Non cancella la condanna, né restituisce l'onore, né rende un pregiudicato pluriprescritto una persona perbene...!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Berlusconi... Sveglia Gente - Riabilitato significa solo che può di nuovo candidarsi. Non cancella la condanna, né restituisce l'onore, né rende un pregiudicato pluriprescritto una persona perbene...!   Marco Travaglio: "Berlusconi riabilitato? Se accadesse al mostro di Firenze resterebbe tale. Così per l’ex Cav: rimane un delinquente" “Se il mostro di Firenze è stato riabilitato, [...]

EVENTI: John McCain

Nel 2000, si candidò una prima volta alle primarie repubblicane per la Presidenza, nonostante un buon consenso iniziale ottenuto da McCain in diversi stati, le tornate elettorali videro l'emersione di George Bush come candidato vincente del partito dopo un'aspra campagna elettorale.

Nel 1963 ha servito nove mesi presso il Naval Air Basic Training Command di Pensacola, dopodiché nel settembre 1964 diventa istruttore di volo con lo squadrone aereo VT-7 presso il Naval Air Station Meridian di Mississippi.

Tra il 1973 ed il 1974, con il grado di comandante, frequentò il National War College.

Nel 1980 divorziò dalla prima moglie (che era rimasta sfigurata in un grave incidente automobilistico nel dicembre 1969), e si risposò con l'insegnante Cindy Lou Hensley, figlia di un magnate della birra.

Nel 2016, all'età di 80 anni, alle primarie repubblicane per le Presidenziali 2016, di fronte all'ascesa del miliardario Donald Trump come frontrunner (capolista) per la nomination (nomina), prese posizione contro il tycoon (magnate).

Nel 1981, viste le sue scarse possibilità di ulteriore carriera militare nella Marina, si congeda dalle Forze Armate con il grado di capitano di vascello ed inizia a lavorare, per un breve periodo di tempo, per il suocero, come responsabile delle pubbliche relazioni dell'azienda.

Il 21 febbraio 2008 questa marcia trionfale ha incontrato il primo ostacolo, rappresentato dalla rivelazione del New York Times secondo cui McCain avrebbe favorito una "lobbista" sua amante.

Il 29 agosto 2008 ha scelto come candidata vicepresidente la governatrice dell'Alaska Sarah Palin.

Nel 1976 ebbe il comando di uno squadrone di addestramento aereo in Florida, nel 1977 divenne l'addetto navale della Marina presso il Senato degli Stati Uniti.

Il 29 luglio 1967 McCain rimase ferito alle gambe e al torace durante il grave incendio scoppiato sulla portaerei, che uccise 134 marinai e danneggiò gravemente la nave.

Dal 2005, pur continuando a supportare l'intervento in Iraq, è diventato progressivamente sempre più critico rispetto all'ottimismo sull'andamento delle operazioni di alcuni vertici militari e politici dell'amministrazione Bush, a suo parere eccessivo.

Il Sindaco di Bagheria rifiuta intervista a Le Iene: "Non parlo di mafia con i dipendenti di Berlusconi"

Il Sindaco di Bagheria rifiuta intervista a Le Iene: "Non parlo di mafia con i dipendenti di Berlusconi"

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Il Sindaco di Bagheria rifiuta intervista a Le Iene: "Non parlo di mafia con i dipendenti di Berlusconi" Sindaco rifiuta intervista a Le Iene: "Non parlo di mafia con i dipendenti di Berlusconi" A rivelarlo è lo stesso primo cittadino di Bagheria, Patrizio Cinque, che guida un'amministrazione Cinque Stelle Il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque ha fatto sapere di non aver voluto rilasciare [...]

Berlusconi candidabile, sì  del giudice alla riabilitazione

Berlusconi candidabile, sì del giudice alla riabilitazione

Silvio Berlusconi ha ottenuto dal tribunale di sorveglianza di Milano la “riabilitazione”. Una decisione – scrive il Corriere della Sera in edicola oggi – che di fatto cancella tutti gli effetti della condanna subita nell’ambito del processo sui diritti Mediaset nel 2013. Sentenza che aveva fatto scattare l’incandidabilità imposta dalla Legge Severino. Se in questo momento si dovesse andare alle urne, Berlusconi avrebbe il diritto di presentarsi alla [...]

Berlusconi torna candidabile: sì del giudice alla riabilitazione

Berlusconi torna candidabile: sì del giudice alla riabilitazione

Silvio Berlusconi ha ottenuto dal tribunale di sorveglianza di Milano la «riabilitazione». Una decisione che di fatto cancella tutti gli effetti della condanna subita nell'ambito del processo sui diritti Mediaset nel 2013. Sentenza che aveva fatto scattare l'incandidabilità imposta dalla Legge Severino. Se in questo momento si dovesse andare alle urne, Berlusconi avrebbe il diritto di presentarsi alla Camera dei deputati o al Senato della Repubblica. La [...]

Berlusconi: Gelmini, giustizia è fatta

Berlusconi: Gelmini, giustizia è fatta

(ANSA) – ROMA, 12 MAG – “Giustizia è fatta. Finalmente il nostro leader Silvio Berlusconi ha ottenuto dal tribunale di sorveglianza di Milano la ‘riabilitazione’. Un calvario durato 5 anni che non ha permesso al presidente Berlusconi di essere candidato come milioni di italiani gli chiedevano. Ora l’Italia potrà contare ancora di più su di noi”. Lo afferma Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera commentando la notizia [...]

Nuovo film su Berlusconi

Nuovo film su Berlusconi

(ANSA) – CANNES, 12 MAG – Il produttore, nominato agli Emmy, Steve Jones, sta sviluppando un film in lingua inglese su Silvio Berlusconi e su un discutibile affare immobiliare che riguarda una delle ex residenze del Cavaliere fuori Milano. Lo annuncia Variety. Il film, che si chiamerà ‘La Marchesa’, è basato sul libro del 2011 di Luca Telese ‘La marchesa, la villa e il cavaliere. Una storia di sesso e potere da Arcore’ (Aliberti Editore) e sarà [...]

Berlusconi riabilitato, si può candidare

Berlusconi riabilitato, si può candidare

(ANSA) – ROMA, 12 MAG – Silvio Berlusconi ha ottenuto dal tribunale di sorveglianza di Milano la riabilitazione. Una decisione che cancella tutti gli effetti della condanna subita nell’ambito del processo sui diritti Mediaset nel 2013. Condanna che aveva fatto scattare l’incandidabilità imposta dalla legge Severino. Se si dovesse andare alle elezioni, Berlusconi avrebbe il diritto di candidarsi ed essere eletto.

Salvini e DiMaio verso la terza repubblica finalmente, Berlusconi passo di lato

Salvini e DiMaio verso la terza repubblica finalmente, Berlusconi passo di lato

Dopo il faccia a faccia a Montecitorio tra Di Maio e Salvini sono stati fatti passi avanti sulla nascita della terza repubblica dopo il passo di lato di Berlusconi. Anche se Salvini e Di Maio assicurano «stati fatti passi in avanti significativi» per la composizione del governo, restano alcuni nodi da sciogliere e per questo hann chiesto più tempo a Mattarella per scrivere il programma comune e per la futura squadra di governo. Da definire chi sarà il [...]

Usa: McCain contro nomina Haspel a Cia

Usa: McCain contro nomina Haspel a Cia

(ANSA) – NEW YORK, 10 MAG – Il senatore John McCain, ex prigioniero di guerra in Vietnam e uno dei saggi del partito repubblicano in Usa, ha lanciato un appello al Senato perche’ non confermi la nomina di Gina Haspel alla guida della Cia. Quest’ultima, secondo l’ex candidato alla Casa Bianca, e’ rea di non aver ammesso davanti alla commissione intelligence che la tortura e’ una pratica immorale. “Io credo che Haspel ami il nostro Paese e abbia [...]

FOTO: John McCain

Un Douglas A-4 Skyhawk della Marina degli Stati Uniti, identico a quello usato da McCain nel giorno del suo abbattimento

Un Douglas A-4 Skyhawk della Marina degli Stati Uniti, identico a quello usato da McCain nel giorno del suo abbattimento

John McCain (davanti a destra) ritratto nel 1965 con il suo squadrone davanti ad un aereo da addestramento T-2 Buckeye

John McCain (davanti a destra) ritratto nel 1965 con il suo squadrone davanti ad un aereo da addestramento T-2 Buckeye

McCain all'aeroporto di Gia Lam durante la sua liberazione nel marzo 1973

McCain all'aeroporto di Gia Lam durante la sua liberazione nel marzo 1973

McCain in un'intervista del 24 aprile 1973, un mese dopo la sua liberazione

McCain in un'intervista del 24 aprile 1973, un mese dopo la sua liberazione

McCain durante la campagna elettorale

McCain durante la campagna elettorale

Berlusconi: nessuna fiducia ma no veti a M5S-Lega

Berlusconi: nessuna fiducia ma no veti a M5S-Lega

La responsabilità istituzionale di Berlusconi.

L'astensione benevola di Silvio Berlusconi

L'astensione benevola di Silvio Berlusconi

Alessandro Banfi in collegamento dal Quirinale.

Berlusconi, non finisce alleanza Fi-Lega

Berlusconi, non finisce alleanza Fi-Lega

(ANSA) – ROMA, 9 MAG – Il governo Lega-M5S “non segna la fine dell’alleanza di centro-destra: rimangono le tante collaborazioni nei governi regionali e locali, rimane una storia comune, rimane il comune impegno preso con gli elettori”. Lo afferma in una nota il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. “Di fronte alle prospettive che si delineano, non possiamo dare oggi il nostro consenso ad un governo che comprenda il Movimento Cinque Stelle, che ha [...]

Salvini, alleanza c.destra non si rompe

Salvini, alleanza c.destra non si rompe

(ANSA) – ROMA, 9 MAG – “Qualunque cosa accada l’alleanza del centro destra non si romperà, è un prerequisito”. Così Matteo Salvini ai cronisti aggiungendo che “oggi riparlerà con Di Maio e Berlusconi”.

Iran: Obama, decisione Trump sbagliata

Iran: Obama, decisione Trump sbagliata

(ANSA) – NEW YORK, 9 MAG – “L’accordo con l’Iran e’ nell’interesse dell’America e sta funzionando”: lo afferma Barack Obama che definisce la decisone di Donald Trump di uscire dall’intesa “sbagliata”. Una decisione con cui “ha voltato le spalle all’Europa”. “L’accordo – aggiunge l’ex presidente americano – ha significativamente ridimensionato il programma nucleare uraniano”.

Iran: Obama, decisione Trump sbagliata

Iran: Obama, decisione Trump sbagliata

(ANSA) – NEW YORK, 8 MAG – “L’accordo con l’Iran e’ nell’interesse dell’America e sta funzionando”: lo afferma Barack Obama che definisce la decisone di Donald Trump di uscire dall’intesa “sbagliata”. Una decisione con cui “ha voltato le spalle all’Europa”. “L’accordo – aggiunge l’ex presidente americano – ha significativamente ridimensionato il programma nucleare uraniano”.

Breaking News delle ore 21.30: "Berlusconi: "No a Lega -M5s"

Breaking News delle ore 21.30: "Berlusconi: "No a Lega -M5s"

Breaking News delle ore 21.30: "Berlusconi: "No a Lega -M5s"

Lega: Berlusconi consenta il governo coi 5S. FI: irricevibile

Lega: Berlusconi consenta il governo coi 5S. FI: irricevibile

Veti incrociati e ultimatum fra Lega e Fi su governo di tregua e alleanza col M5s. Giorgetti chiede a Berlusconi di appoggiare un esecutivo Lega-M5s e avverte: ‘Se vota il governo del presidente finisce l’alleanza’. Risponde Gelmini: ‘Non ci sono le condizioni’ per il sostegno a un governo neutrale, ma è pure ‘irricevibile’ la richiesta di appoggio all’intesa con i Cinquestelle se restano i veti su FI. Il Quirinale è al lavoro per definire la [...]

Di Maio attacca Salvini:  'È colpa sua se si torna a votare'

Di Maio attacca Salvini: 'È colpa sua se si torna a votare'

 “Volevo capire se Salvini c’era o ci faceva e per 55 giorni ho provato a proporgli un governo assieme. L’unica cosa che gli ho chiesto è staccati da Berlusconi ma lui ha preferito Berlusconi a tutto questo. Ne risponderà alla storia e agli italiani soprattutto alle prossime elezioni perché se si sta andando al voto è perché lui ha scelto la restaurazione alla rivoluzione”. Lo afferma il leader del M5S Luigi Di Maio ai microfoni di “Non Stop [...]

Di Maio, alle urne per scelta di Salvini

Di Maio, alle urne per scelta di Salvini

(ANSA) – ROMA, 8 MAG – “Volevo capire se Salvini c’era o ci faceva e per 55 giorni ho provato a proporgli un governo assieme. L’unica cosa che gli ho chiesto è: ‘staccati da Berlusconi’ ma lui ha preferito Berlusconi a tutto questo. Ne risponderà alla storia e agli italiani soprattutto alle prossime elezioni perché se si sta andando al voto è perché lui ha preferito la restaurazione alla rivoluzione”. Lo afferma il leader del M5S Luigi Di [...]