Scopri tutto su Juliette Binoche

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

Juliette Binoche

La scheda: Juliette Binoche

Juliette Binoche (Parigi, 9 marzo 1964) è un'attrice francese.
Ha vinto i maggiori premi di interpretazione nei principali festival europei: la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile alla 50ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia con Tre colori - Film blu (1993), l'Orso d'argento per la migliore attrice al Festival di Berlino per Il paziente inglese (1997) e il Prix d'interprétation féminine al Festival di Cannes per Copia conforme (2010).
Nel 1997 vince l'Oscar alla migliore attrice non protagonista e il Premio BAFTA per Il paziente inglese. Ha vinto un Premio César, un National Board of Review of Motion Pictures e tre European Film Award.



Liberty belle, regia di Pascal Kané (1983)
Je vous salue, Marie, regia di Jean-Luc Godard (1985)
Les Nanas, regia di Annick Lanoë (1985)
Vita di famiglia, regia di Jacques Doillon (1985)
Adieu blaireau, regia di Bob Decout (1985)
Rendez-vous, regia di André Téchiné (1985)
Le Meilleur de la vie, regia di Renaud Victor (1985)
Mon beau-frère a tué ma sœur, regia di Jacques Rouffio (1986)
Rosso sangue (Mauvais Sang), regia di Leos Carax (1986)
L'insostenibile leggerezza dell'essere (The Unbearable lightness of being), regia di Philip Kaufman (1989)
Un tour de manège, regia di Pierre Pradinas (1989)
Gli amanti del Pont-Neuf (Les amants du Pont-Neuf), regia di Leos Carax (1991)
Cime tempestose (Wuthering heights), regia di Peter Kosminsky (1992)
Il danno (Damage, Fatale), regia di Louis Malle (1992)
Tre colori - Film blu, regia di Krzysztof Kieślowski (1993)
Tre colori - Film rosso, regia di Krzysztof Kieślowski (1994)
L'ussaro sul tetto (Le Hussard sur le toit), regia di Jean-Paul Rappeneau (1995)
Un divano a New York (A couch in New York), regia di Chantal Akerman (1996)
Il paziente inglese (The English patient), regia di Anthony Minghella (1996)
Alice e Martin, regia di André Téchiné (1998)
I figli del secolo (Les enfants du siècle), regia di Diane Kurys (1999)
L'amore che non muore (La Veuve de Saint-Pierre), regia di Patrice Leconte (2000)
Storie - Codice sconosciuto (Code Inconnu), regia di Michael Haneke (2000)
Chocolat, regia di Lasse Hallström (2000)
Jet Lag (Décalage horaire), regia di Danièle Thompson (2002)
In My Country (Country of my skull), regia di John Boorman (2004)
Niente da nascondere (Caché), regia di Michael Haneke (2005)
Parole d'amore (Bee Season), regia di Scott McGehee e David Siegel (2005)
Mary, regia di Abel Ferrara (2005)
Paris, je t'aime, regia di Nobuhiro Suwa (episodio Place des victoires) (2005)
Alcuni giorni in settembre (Quelques jours en Septembre), regia di Santiago Amigorena (2005)
Complicità e sospetti (Breaking and Entering), regia di Anthony Minghella (2006)
Disimpegno (Disengagement), regia di Amos Gitai (2007)
L'amore secondo Dan (Dan in Real Life), regia di Peter Hedges (2007)
Parigi (Paris), regia di Cédric Klapisch (2008)
Ore d'estate (L'heure d'été), regia di Olivier Assayas (2009)
Copia conforme (Copie conforme), regia di Abbas Kiarostami (2010)
The Son of No One, regia di Dito Montiel (2011)
Elles, regia di Malgorzata Szumowska (2011)
Cosmopolis, regia di David Cronenberg (2012)
Camille Claudel 1915, regia di Bruno Dumont (2013)
Mille volte Buona notte, regia di Erik Poppe (2013)
Words and Pictures, regia di Fred Schepisi (2013)
Godzilla, regia di Gareth Edwards (2014)
Sils Maria (Clouds of Sils Maria), regia di Olivier Assayas (2014)
Nadie quiere la noche, regia di Isabel Coixet (2015)
The 33, regia di Patricia Riggen (2015)
L'attesa, regia di Piero Messina (2015)
Ma Loute, regia di Bruno Dumont (2016)
Ghost in the Shell, regia di Rupert Sanders (2017)
Telle mère, telle fille, regia di Noémie Saglio (2017)

Dorothée, danseuse de corde, regia di Jacques Fansten - film TV (1983)
Fort bloqué, regia di Pierrick Guinard - film TV (1983)
Women & Men 2 : In love there are no rules, regia di Walter Bernstein, Mike Figgis e Kristi Zea - film TV (1991)

Juliette Binoche sul set di Vision

JCR per RED||CarpetE' ambientato a Nara, città giapponese in cui è nata Naomi Kawase, regista del filmJuliette Binoche è impegnata con le riprese di Vision, film diretto dalla giapponese Naomi Kawase. La regista e sceneggiatrice, qui anche produttrice tramite la sua Kumie in associazione con la francese Slot Machine, ha avviato le riprese nella natia Nara all'inizio di settembre e le proseguirà per poco più di due settimane. Le stesse proseguiranno a novembre [...]

Juliette Binoche e Kristin Scott Thomas: intervista sul red carpet

Juliette Binoche e Kristin Scott Thomas: intervista sul red carpet

Juliette Binoche e Kristin Scott Thomas: intervista sul red carpet Il Paziente Inglese compie 20 anni e il cast si è riunito sul red carpet della Festa del Cinema di Roma. Abbiamo incontrato Juliette Binoche e Kristin Scott

EVENTI: Juliette Binoche

Nel 1992 si fa notare al grande pubblico grazie alla sua intensa interpretazione nel film Il danno di Louis Malle, tratto dall'omonimo romanzo di Josephine Hart.

Dal 2003 al 2004 è stata legata all'attore Mathieu Amalric.

Nel 2008 grazie al coreografo inglese ma originario del Bangladesh Akram Khan studia danza contemporanea e parte per una tournée mondiale con lo spettacolo In Come veicolo promozionale per questo spettacolo compare sulla copertina di Playboy.

Nel 1997 vince l'Oscar alla migliore attrice non protagonista e il Premio BAFTA per Il paziente inglese.

Nel 2015 recita nel film L'attesa, diretto da Piero Messina, per il quale riceve una candidatura al David di Donatello per la migliore attrice protagonista 2016.

Dal 1994 al 1997 è stata legata all'attore Olivier Martinez e dal 1999 al 2003 con l'attore Benoît Magimel, conosciuto sul set di I figli del secolo (1999) dove ha interpretato George Sand, e da cui ha avuto una figlia, Hannah (2000).

"Nastro d’Argento Europeo a Juliette Binoche"

"Nastro d’Argento europeo 2016 a Juliette Binoche, un omaggio alla bellezza e alla Sicilia da parte della stampa cinematografica italiana per la sua interpretazione del film L’attesa opera prima di Piero Messina, presentata in concorso all’ultima edizione della Mostra Internazionale d’Arte cinematografica di Venezia.   Protagonista di alcuni dei maggiori successi internazionali degli ultimi anni, Juliette Binoche ha interpretato ruoli indimenticabili per [...]

Juliette Binoche e Valeria Bruni Tedeschi baci saffici sul red carpet

Juliette Binoche e Valeria Bruni Tedeschi baci saffici sul red carpet

Nella giornata dei nuovi poveri di Ken Loach raccontati in 'I, Daniel Blake', arriva in concorso al Festival di Cannes la lotta di classe 'in burlesque' del regista francese Bruno Dumont (L'età inquieta, Camille Claudel) che in 'Ma Loute' torna indietro all'estate del 1910 nella baia di Slack, per far vedere quanto odio e distanza ci fosse tra i ricchi borghesi in vacanza in Normandia e i poveri pescatori locali. Cast misto, star come Fabrice Luchini, Juliette [...]

Cannes 2016, Valeria Bruni Tedeschi e Juliette Binoche si lasciano andare a baci saffici

Cannes 2016, Valeria Bruni Tedeschi e Juliette Binoche si lasciano andare a baci saffici

L'amore libero è sbarcato sulla Croisette. Durante la presentazione ufficiale a Cannes del film "Ma Loute", del regista Bruno Dumont, i tre protagonisti Fabrice Luchini, Valeria Bruni Tedeschi e Juliette Binoche si sono lasciati andare ad effusioni e baci sulle labbra. Il siparietto è stato immortalato dai fotografi presenti, mentre gli attori si accarezzavano e toccavano divertiti. Bruno Dumont in 'Ma Loute' torna indietro all'estate del 1910 nella baia di [...]

Juliette Binoche: il dolore della perdita, come in ‘Film Blu’

Juliette Binoche: il dolore della perdita, come in ‘Film Blu’

Ang05/09/2015 L’attrice francese accompagna a Venezia 72 L’attesa di Piero Messina, di cui è protagonista. “Con il film  – dice – ho scoperto la Sicilia. Una terra meravigliosa. Quella che vedete nel film è la stessa che ho vissuto io, ma forse non potete vedere il caldo che ho patito. Piero mi piace moltissimo, è una persona vitale e si vede da come ama mangiare, oltre che da come fa i film. Quando ci si mette, è incredibile. Fa entrambe le cose [...]

Messina, così ho conquistato Binoche

Messina, così ho conquistato Binoche

(ANSA) - ROMA, 12 AGO - Un triplo salto mortale: il primo film da regista, subito in gara tra i grandi alla Mostra del Cinema di Venezia (2-12 settembre), un'attrice premio Oscar, Juliette Binoche, per protagonista. Piero Messina, classe 1981, assistente alla regia di Sorrentino, racconta L'Attesa (in sala da Medusa il 17/9), ''un film onirico, un po' magico con un tema forte: l'amore, quello potente, quello assoluto e il potere della condivisione''. Anna e Jeanne [...]

Messina, così ho conquistato Binoche

Messina, così ho conquistato Binoche

(ANSA) - ROMA, 12 AGO - Un triplo salto mortale: il primo film da regista, subito in gara tra i grandi alla Mostra del Cinema di Venezia (2-12 settembre), un'attrice premio Oscar, Juliette Binoche, per protagonista. Piero Messina, classe 1981, assistente alla regia di Sorrentino, racconta L'Attesa (in sala da Medusa il 17/9), ''un film onirico, un po' magico con un tema forte: l'amore, quello potente, quello assoluto e il potere della condivisione''. Anna e Jeanne [...]

L'attesa della Binoche guarda a Venezia

L'attesa della Binoche guarda a Venezia

(ANSA) - ROMA, 4 LUG - "Anna e Jeanne, isolate in una villa dell'entroterra siciliano, aspettano l'arrivo di Giuseppe, figlio della prima, fidanzato della seconda. La loro attesa si trasforma in un atto di amore e di volontà". Così la trama de L'attesa con nel cast Juliette Binoche, Lou de Laâge, Giorgio Colangeli, Domenico Diele, Antonio Folletto, Corinna Lo Castro e Giovanni Anzaldo. Un film, opera prima di Piero Messina che si annuncia per atmosfere ed [...]

Binoche, divento umana tra i ghiacci

Binoche, divento umana tra i ghiacci

(ANSA) - BERLINO, 5 FEB - Una lunga storia di ghiacci, amore e solidarietà femminile, ispirata a una vicenda vera, è quella che apre con 'Nessuno vuole la notte' di Isabel Coixet la 57/a edizione del Festival di Berlino. Siamo in Groenlandia nel 1909. Josephine Peary (Juliette Binoche) si avventura tra i ghiacci alla ricerca del marito, il celebre avventuriero artico Robert Peary. "Il mio personaggio - racconta l'attrice - scende dal piedistallo, perde orgoglio e [...]

Berlino apre con Coixet e Binoche

Berlino apre con Coixet e Binoche

(ANSA) - BERLINO, 27 GEN - Sarà il film di una donna, per la seconda volta nella storia del Festival del cinema di Berlino, ad aprire la 65/a edizione (5-15 febbraio): Nessuno vuole la notte di Isabel Coixet con Juliette Binoche. Donne, spiritualità e politica sono i temi che hanno ispirato la selezione dei 19 film in concorso. Nella giuria, presieduta da Darren Aronofsky, ci sarà anche Martha De Laurentiis, moglie del grande produttore scomparso Dino.

Owen e Binoche insegnanti in lotta

Owen e Binoche insegnanti in lotta

(ANSA) - ROMA, 24 SET - Un'insolita coppia di insegnanti, quella di Clive Owen e il Premio Oscar Juliette Binoche, per la prima volta insieme in un film in una guerra all'ultimo sangue combattuta con parole e immagini. Questi alcuni degli ingredienti di Words and Pictures, da giovedì 6 novembre sugli schermi italiani con Adler Entertainment. Diretta da Fred Schepisi è una commedia romantica ricca di humour che racconta la strana sfida all'interno di un college [...]

Da Binoche a Farrow a Festival Locarno

Da Binoche a Farrow a Festival Locarno

(ANSA) - MILANO, 17 LUG - Circa 250 fra film, documentari e corti: è questa la proposta del Festival del cinema di Locarno, direttore artistico Carlo Chatrian, che si terrà dal 6 al 16 agosto. Fra gli ospiti Dario Argento, Juliette Binoche, Mia Farrow, Melanie Griffith e Agnes Varda. Si parte in Piazza Grande con 'Lucy' di Luc Besson. Concorrono per il Pardo d'oro 17 lungometraggi, fra cui l'italiano 'La Perfidia' di Bonifacio Angius. La retrospettiva è dedicata [...]

Il trailer di "Clouds of Sils Maria" con Binoche, Moretz e Stewart

Il trailer di "Clouds of Sils Maria" con Binoche, Moretz e Stewart

Juliette Binoche, Chloe Moretz e Kristen Stewart sono le protagoniste del brillante e nostalgico "Clouds of Sils Maria". Marie Enders è un attrice quarantenne che ha debuttato al cinema a 18 anni nel ruolo di Sigrid, una ragazza ambiziosa che fa innamorare di sè una donna matura, Helena, e l'abbandona una volta ottenuto cio' che vuole spingendola al suicidio.  Vent'anni dopo quel debutto, un regista emergente propone a Maria di reinterpretare quella stessa [...]

Sils Maria, Binoche e gli anni contro

Sils Maria, Binoche e gli anni contro

(ANSA) - CANNES, 23 MAG - Tra Eva contro Eva di Mankiewicz e Persona di Bergman, a Cannes è il giorno di Sils Maria di Olivier Assayas. Ultimo film in concorso, mette in campo il mestiere dell'attore, la sua vita, la sua fascinazione e vanità, ma soprattutto il tema universale del tempo che passa. Protagonista è Juliette Binoche: "Per fortuna il tempo che passa ti rende sempre più responsabile". E ancora: "Non penso mai all'avvenire con spavento, l'avvenire è [...]

Robert Pattinson a Cannes: a confronto il sesso con Julianne Moore e Juliette Binoche

Robert Pattinson a Cannes: a confronto il sesso con Julianne Moore e Juliette Binoche

Binoche, 50 anni per eroina Chocolat

Binoche, 50 anni per eroina Chocolat

(ANSA) - ROMA, 7 MAR - Per tutti sarà sempre l'eroina di Chocolat. Per i cinefili è la sola attrice premiata nei grandi festival europei: Coppa Volpi a Venezia con Film Blu di Kieslowski (1993), Orso d'argento a Berlino con Il paziente inglese di Minghella (1997), Palma d'oro a Cannes con Copia conforme di Kiarostami (2010), nonché Oscar come non protagonista sempre per Il paziente inglese. Juliette Binoche compie 50 anni il 9 marzo: anticonformista e ribelle, [...]

Juliette Binoche si confessa: "A 50 anni devo ricominciare tutto da capo"

Juliette Binoche si confessa: "A 50 anni devo ricominciare tutto da capo"

"A cinquant'anni si può ricominciare tutto daccapo, no?". A cinquant''anni d'età (il prossimo marzo) Juliette Binoche fa un bilancio della sua vita e a "Io donna" confessa i progetti per il futuro, con una vita più leggera a partire dalla carriera, col colossal d'azione "Godzilla": "Diciamo - ha confessato alla rivista - che è l'inizio di una mia nuova carriera". E' riuscita negli anni a mantenere l'equilibrio fra spettacolo e famiglia ("Mi ritengo una madre [...]

Juliette Binoche si confessa: "A 50 anni devo ricominciare tutto da capo"

Juliette Binoche si confessa: "A 50 anni devo ricominciare tutto da capo"

"A cinquant'anni si può ricominciare tutto daccapo, no?". A cinquant''anni d'età (il prossimo marzo) Juliette Binoche fa un bilancio della sua vita e a "Io donna" confessa i progetti per il futuro, con una vita più leggera a partire dalla carriera, col colossal d'azione "Godzilla": "Diciamo - ha confessato alla rivista - che è l'inizio di una mia nuova carriera". E' riuscita negli anni a mantenere l'equilibrio fra spettacolo e famiglia ("Mi ritengo una madre [...]

Kristen Stewart entra nel cast del dramma "Sils Maria" con Chloe Moretz e Juliette Binoche

Kristen Stewart entra nel cast del dramma "Sils Maria" con Chloe Moretz e Juliette Binoche

Kristen Stewart avrà anche finito con la Saga di Twilight, ma evidentemente non ha ancora finito con il cinema.Dopo la conferma che sarà nel film di stampo militare "Camp X-Ray" di Peter Sattler ambientato a Guantanamo Bay, Kristen sarà la protagonista anche di "Sils Maria", il nuovo film del regista francese Olivier Assayas.La Stewart affiancherà Chloe Moretz, Juliette Binoche e Mia Wasikowska in questo dramma ambientato in Svizzera che ruota intorno [...]