Scopri tutto su Kenya

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Kenya. Cerca invece Kenya.

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

Kenya

La scheda: Kenya

Coordinate: 0°24′N 37°51′E / 0.4°N 37.85°E0.4, 37.85
Il Kenya (AFI: /ˈkɛnja/, in swahili Jamuhuri ya Kenya, in inglese Republic of Kenya), a volte italianizzato come Kenia, è uno Stato dell'Africa orientale, confinante a nord con Etiopia e Sudan del Sud, a sud con la Tanzania, a ovest con l'Uganda, a nord-est con la Somalia e bagnato ad est dall'oceano Indiano. Nairobi ne è la capitale e la città più grande.
Gli abitanti del paese sono detti kenioti o keniani.



Kenya:
Lavoriamo assieme
Dati amministrativi:
Nome completo: Repubblica del Kenya
Nome ufficiale: Jamuhuri ya Kenya, Republic of Kenya
Lingue ufficiali: Inglese, swahili
Capitale: Nairobi  (4 500 000 ab. / 2007)
Politica:
Forma di governo: Repubblica presidenziale
Presidente: Uhuru Kenyatta (2013)
Indipendenza: Dal Regno Unito il 12 dicembre 1963
Ingresso nell'ONU: 16 dicembre 1963
Superficie:
Totale: 582.650 km² (46º)
 % delle acque: 2,3%
Popolazione:
Totale: 40.512.682 ab. (2012) (32º)
Densità: 74 ab./km²
Tasso di crescita: 2,444% (2012)[1]
Geografia:
Continente: Africa
Confini: Etiopia, Sudan del Sud, Tanzania, Uganda, Somalia
Fuso orario: UTC +3
Economia:
Valuta: Scellino keniota
PIL (nominale): 40,697[2] milioni di $ (2012) (86º)
PIL pro capite (nominale): 967 $ (2012) (156º)
PIL (PPA): 74 997 milioni di $ (2012) (82º)
PIL pro capite (PPA): 1,811 $ (2013) (157º)
ISU (2011): 0,509 (basso) (143º)
Fecondità: 4,7 (2011)[3]
Varie:
Codici ISO 3166: KE, KEN, 404
TLD: .ke
Prefisso tel.: +254 (005 da Tanzania e Uganda)
Sigla autom.: EAK
Inno nazionale: Ee Mungu Nguvu Yetu
Festa nazionale: 12 dicembre
Evoluzione storica:
Stato precedente: impero coloniale britannico
 

Via libera del Governo all'accordo col Kenya

A poco meno di un anno dalla sua firma il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge di ratifica dell’accordo fra Italia e Kenya per il Centro Spaziale “Luigi Broglio” di Malindi. L'accordo era stato firmato il 27 ottobre del 2016 a margine del primo Forum Internazionale a livello ministeriale dedicato alla ricerca spaziale e svoltosi a Trento. E che avrà come secondo appuntamento proprio il Kenya. Una tre giorni per lo spazio accessibile a [...]

Kenya, gas lacrimogeni contro i manifestanti dell'opposizione

Kenya, gas lacrimogeni contro i manifestanti dell'opposizione

Nairobi (askanews) - La polizia keniota ha usato gas lacrimogeni contro manifestanti che hanno bruciato pneumatici e lanciato sassi dopo che il leader dell'opposizione, Raila Odinga, ha annunciato che non parteciperà alle elezioni presidenziali del 26 ottobre. Dopo l'annuncio di Odinga, il presidente Uhuru Kenyatta ha confermato che il voto si terrà comunque a fine mese, sebbene il leader dell'opposizione abbia sostenuto che il suo ritiro dalla corsa impone alle [...]

Kenya, leader opposizione Odinga annuncia ritiro dalle elezioni

Kenya, leader opposizione Odinga annuncia ritiro dalle elezioni

Nairobi, (askanews) - Il leader dell'opposizione in Kenya, Raila Odinga, ha annunciato che si ritirerà dal ballottaggio delle elezioni presidenziali, perchè a suo dire i responsabili elettorali non hanno messo in pratica le riforme necessarie. "Siamo arrivati alla conclusione che non c'è l'intenzione da parte della Commissione elettorale indipendente (Iecb) di intraprendere alcun cambiamento nelle sue operazioni e personale per garantire che le illegalità e le [...]

Kenya altre

Kenya altre

KENYA - Bandiere presidenziali < ritorno a Kenya < KENYA - Bandiera della capitale e delle città principali NAIROBI Bibliografia < ritorno a Kenya < MOMBASA Bibliografia < ritorno a Kenya

kenya

kenya

KENYA Sommario. Verso il 1500 i portoghesi riuscirono ad imporre il loro dominio sulle regioni costiere del Kenia; ma i continui contrasti con gli arabi, che da secoli si erano stabiliti su quelle coste, si risolsero alla fine (1698) con la vittoria di questi ultimi. Una vasta regione del Kenia era controllata dal sultano di Zanzibar quando, intorno al 1850 si accesero gli interessi britannici per quei territori. Prima attraverso la mediazione di compagnie [...]

Prendi e porta a casa: il Kenya vieta la plastica

Prendi e porta a casa: il Kenya vieta la plastica

Il Paese si aggiunge al Ruanda nel divieto alla produzione di sacchetti della spesa. Quali saranno le prossime nazioni a seguirne l'esempio?Il Paese si aggiunge al Ruanda nel divieto alla produzione di sacchetti della spesa. Quali saranno le prossime nazioni a seguirne l'esempio?

Scoperte in Kenya le giraffe bianche

Scoperte in Kenya le giraffe bianche

Rare, eleganti e bellissime: in Kenya sono state scoperte due giraffe bianche. Si tratta di esemplari molto particolari, un cucciolo e un adulto, ripresi dalle telecamere dei ranger che operano all’interno dell’Hirola Conservation Program il parco naturale che si trova nel nord est del paese. Ma perché queste giraffe sono bianche? Secondo gli esperti non sono affette da albinismo, bensì da un’altra patologia: il leucismo. Si tratta di un problema provocato [...]

Scoperte in Kenya le giraffe bianche

Scoperte in Kenya le giraffe bianche

In Kenya sono state avvistate delle giraffe bianche. Gli esemplari, un cucciolo e la mamma, sono stati immortalati dall'occhio di una telecamera

Kenya, le condizioni del leader opposizione per le nuove elezioni

Kenya, le condizioni del leader opposizione per le nuove elezioni

Roma, (askanews) - Il leader dell'opposizione in Kenya, Raila Odinga, ha elencato di fronte alla stampa una serie di condizioni per la sua partecipazione alle elezioni presidenziali del 17 ottobre, la date scelta dalla Commissione elettorale dopo l'annullamento del voto di agosto. "La Corte suprema ha invalidato questa elezione presidenziale, dichiarandola nulla e mai avvenuta. Hanno dichiarato che si dovranno svolgere nuove elezioni. Non si tratta di un secondo [...]

FOTO: Kenya

Il Kenya dal satellite

Il Kenya dal satellite

Crescita demografica del Kenia dal 1961 al 2003

Crescita demografica del Kenia dal 1961 al 2003

Province del Kenya 1. Centrale 2. Costiera 3. Orientale 4. Nairobi 5. Nordorientale 6. Nyanza 7. Rift Valley 8. Occidentale

Province del Kenya 1. Centrale 2. Costiera 3. Orientale 4. Nairobi 5. Nordorientale 6. Nyanza 7. Rift Valley 8. Occidentale

Kenya, ci vorranno nuove elezioni presidenziali

Kenya, ci vorranno nuove elezioni presidenziali

Corte suprema ha riscontrato irregolarita' nel voto

Kenya, la Corte annulla il voto: elezioni incostituzionali

Kenya, la Corte annulla il voto: elezioni incostituzionali

Roma, (askanews) - La corte suprema del Kenya ha annullato il voto presidenziale dell'8 agosto, che ha visto vincitore il presidente uscente Uhuru Kenyatta e ha ordinato nuove elezioni presidenziali, dichiarando "invalido" il risultato dell'8 agosto. Il presidente della corte David Maraga ha affermato che l'elezione "non è stata costituzionale". Ora la commissione elettorale ha 60 giorni di tempo per organizzare un nuovo voto. Dopo le elezioni di agosto, [...]

Kenya a ferro e fuoco

Kenya a ferro e fuoco

Come in molti avevano previsto, le elezioni nel Paese africano hanno lasciato molti insoddisfatti.Come in molti avevano previsto, le elezioni nel Paese africano hanno lasciato molti insoddisfatti.

Kenya: Kenyatta resta presidente ma esplodono violenze

Kenya: Kenyatta resta presidente ma esplodono violenze

Opposizione contesta i risultati. 24 morti tra cui bimba 9 anni

Dopo il voto esplode la violenza in Kenya

Dopo il voto esplode la violenza in Kenya

Scontri dopo la proclamazione di Kenyatta, l'ooposizione denuncia almeno 100 morti

Kenya, duri scontri dopo elezioni presidenziali: morti e feriti

Kenya, duri scontri dopo elezioni presidenziali: morti e feriti

Nairobi (askanews) - Kenya nella tempesta dopo l'annuncio della vittoria del capo di Stato uscente Uhuru Kenyatta alle elezioni presidenziali. Sarebbe di una dozzina di morti e di decine di feriti il bilancio delle vittime delle violente proteste scatenate dall'opposizione. Gli scontri sono divampati in particolare nelle roccaforti dell'opposizione nella capitale Nairobi e nella città portuale di Kisumu. Dopo una notte di disordini, la tensione rimane ancora alta [...]

Kenya: violenze dopo vittoria Kenyatta

Kenya: violenze dopo vittoria Kenyatta

Due persone sono rimaste uccise durante i disordini

Kenya, opposizione chiede che Odinga sia proclamato vincitore

Kenya, opposizione chiede che Odinga sia proclamato vincitore

Roma, (askanews) - La coalizione dell'opposizione keniana ha chiesto oggi che la commissione elettorale dichiari vincitore delle elezioni presidenziali il suo candidato Raila Odinga, che secondo i dati ufficiali sarebbe arrivato secondo, dietro al presidente uscente Uhuru Kenyatta. Il numero tre della coalizione, Musalia Mudavadi, ha letto i "dati ombra" in una conferenza stampa. "Ora abbiamo ricevuto nuove informazioni da fonti confidenziali della Commissione [...]

Elezioni Kenya, a Kisumu idranti contro i roghi dei manifestanti

Elezioni Kenya, a Kisumu idranti contro i roghi dei manifestanti

Roma, (askanews) - Polizia in tenuta antisommossa è intervenuta con i gas lacrimogeni per sedare le proteste scoppiate a Kisumu, nel nord-ovest del Kenya, città roccaforte dell'opposizione. Nel quartiere di Kondele, già epicentro delle violenze post-elettorali del 2007, sono stati dispiegati dei camion-idranti per spegnere i roghi di pneumatici appiccati dai manifestanti. Un elicottero della polizia sorvola l'area. Il presidente uscente Uhuru Kenyatta risulta in [...]

Proteste in Kenya dopo il voto contestato dall'opposizione

Proteste in Kenya dopo il voto contestato dall'opposizione

Roma, (askanews) - In Kenya crescono le tensioni nelle roccaforti del leader dell'opposizione Raila Odinga, che sarebbe stato sconfitto dal presidente uscente Uhuru Kenyatta. Nello slum di Mathare, a Nairobi, alcuni manifestanti hanno costruito della barricate con pneumatici dati alle fiamme, mentre la polizia pattuglia l'area in elicottero. Odinga, 72enne leader della coalizione all'opposizione Nasa, ha fortemente contestato il voto dell'8 agosto che vedrebbe [...]