La repressione politica

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

In questa categoria: Lev Trotsky

Lev Trockij (IPA: ) (in russo: ??? ???????), Lev Tro...

Grand Theft Auto: San Andreas

Microsoft Windows, Xbox : 7 giugno 2005 10 giugno 20...

Alan García Pérez

Alan Gabriel Ludwig García Pérez (Lima, 23 maggio ...

Komitet gosudarstvennoj bezopasnosti


Komitet gosudarstvennoj bezopasnosti (KGB) (in r...

?eka


La ?eka (pronuncia delle due lettere ??, abbrevi...

Narodnyj komissariat vnutrennich del


Narodnyj komissariat vnutrennich del in russo: ?...

IL NUOVO FASCISMO

Ortega y Gasset, nel 1930, pubblicò "La ribellione delle masse", all'epoca della rivoluzione bolscevica e dell'ascesa del fascismo. Ma oggi non sono più "le masse" ad aver perso ad aver perso la fede nei "valori dell'Occidente" ma bensì proprio il suo contrario, cioè le "classi dirigenti" che "narrano" come la "civiltà occidentale" richiami alla mente soltanto un sistema organizzato di dominio atto esclusivamente a mantenere in uno stato permanente di [...]

Belen e Nina Moric in Tribunale, al via il processo per diffamazione

Belen e Nina Moric in Tribunale, al via il processo per diffamazione

La showgirl argentina e la modella croata in aula per l'udienza

Definì Belen'viado', Moric la abbraccia

Definì Belen'viado', Moric la abbraccia

(ANSA) – MILANO, 03 LUG – Scambio di saluti e baci tra Belen Rodriguez e Nina Moric stamattina in aula prima dell’inizio dell’udienza nel processo per diffamazione aggravata da un “fatto determinato” a carico della modella croata che definì ‘viado’ la showgirl argentina in un’intervista a Radio 24 del 3 settembre 2015. “Mi è sembrato civile salutare una persona che conosco – ha detto Moric ai cronisti – in questi mesi non ci siamo [...]

Affitti e fiscalità: quando optare per la cedolare secca e quando versare in dichiarazione

Affitti e fiscalità: quando optare per la cedolare secca e quando versare in dichiarazione

Quando un proprietario decide di affittare un appartamento, può decidere anche quale regime fiscale voler rispettare: quello ordinario o la cosiddetta cedolare secca. Entrambi hanno pro e contro, ma molto dipende dalla predisposizione e dai redditi che matura il locatario. Secondo la cedolare secca, introdotta nel 2011 per agevolare i proprietari, è possibile versare un’imposta che si sostituisce alle addizionali e all’Irpef. Questa possibilità evita al [...]

Migranti,bufera su manifesto Forza Nuova

Migranti,bufera su manifesto Forza Nuova

(ANSA) – TORINO, 26 GIU – “Ogni terra ha il suo popolo, ogni popolo ha la sua terra. Immigrati tornate a casa vostra”. Recita così un manifesto di Forza Nuova comparso a Giaveno, comune dell’area metropolitana di Torino. Scritto in diverse lingue, tra cui l’arabo e il cinese, sono numerosi i cittadini che attraverso i social ne hanno chiesto la rimozione. “E’ affisso nella bacheca politica del partito, lo spazio ci è stato concesso dall’ente [...]

I cattivi frutti prodotti dai talebani dell'accoglienza

I cattivi frutti prodotti dai talebani dell'accoglienza

C'è un versetto del Vangelo che recita: "Guardatevi dai falsi profeti che vengono a voi con manto da pecora, ma dentro sono lupi rapaci. Li riconoscerete dai loro frutti". E quali sono stati i frutti prodotti dai talebani dell'accoglienza, quelli in stile Boldrini, Grasso, Bonino, Saviano, Bergoglio, tanto per menzionare qualche nome illustre? Gli esempi sono tanti. Basta citarne qualcuno. Sono le cooperative rosse che con i migranti fanno più soldi che con la [...]

Diffamazione su Fb, condannato docente

Diffamazione su Fb, condannato docente

(ANSA) – SASSARI, 21 GIU – Gli insulti su Facebook possono rappresentare una vera e propria diffamazione. Anzi, per la Corte di Cassazione, che si è espressa in una recente pronuncia, “integrano lo stesso reato”. Lo sa bene – come riporta il quotidiano La Nuova Sardegna – l’insegnante algherese di 69 anni, Salvatore Unzamu, che è stato condannato dal tribunale di Sassari a 800 euro di multa per diffamazione dopo alcuni commenti contro l’azienda [...]

Ex Cia accusato di maxifurto dati per Wikileaks

Ex Cia accusato di maxifurto dati per Wikileaks

Avrebbe trafugato 'cyber-arsenale' Langley. 'Nuovo caso Snowden'

'Vado al Gay Pride', CasaPound lo caccia

'Vado al Gay Pride', CasaPound lo caccia

(ANSA) – MANTOVA, 15 GIU – CasaPound ha espulso dal movimento il suo consigliere comunale a Mantova Luca De Marchi. La motivazione: “le sue dichiarazioni circa una sua partecipazione, seppur a titolo personale, alla manifestazione del Gay Pride in programma a Mantova domani”, si legge in un comunicato della sezione regionale. Parole che, secondo il movimento, “costituiscono motivo di allontanamento da CasaPound Italia”. De Marchi, eletto nel 2015 in [...]

I SCAPPATI DI CASA (IL PD) ORA DELUSI PERCHÉ HANNO SBAGLIATO STRADA,INVECE DI ANDARE A SINISTRA SONO ANDATI A DESTRA SI PERMETTONO DI SCRIVERE PURE LE LETTERINE.

I SCAPPATI DI CASA (IL PD) ORA DELUSI PERCHÉ HANNO SBAGLIATO STRADA,INVECE DI ANDARE A SINISTRA SONO ANDATI A DESTRA SI PERMETTONO DI SCRIVERE PURE LE LETTERINE.

Letterina a sinistra. Care e cari voi, ex compagne e compagni, in qualunque zona della “sinistra” voi vi troviate, mentre perdevate il vostro tempo a fare la punta agli spilli, o lo utilizzavate per scopi socialmente utili, come la ricerca del pelo nell’uovo, c’era un tizio, un Grillo, che a un certo punto della sua vita ha sentito in sé tutto l’incazzo derivante dal vostro perder tempo. E no, non era e non è un destro, perché chi difende [...]

Inail, 16mila domande per Bando ISI 2017

Inail, 16mila domande per Bando ISI 2017

(ANSA) – ROMA, 14 GIU – Sono oltre 16 mila le domande pervenute all’Inail per l’accesso ai quasi 250 milioni di euro di incentivi a fondo perduto del bando Isi 2017. Lo annuncia l’Istituto in una nota al termine del “click day”, il giorno riservato per l’invio online delle richieste di partecipazione all’ottava edizione dell’iniziativa attraverso la quale l’Inail a partire dal 2010 ha stanziato complessivamente circa 1,8 miliardi di euro per [...]

Nicaragua: domani sciopero contro Ortega

Nicaragua: domani sciopero contro Ortega

(ANSA) – MANAGUA, 13 GIU – L’Alleanza Civica nicaraguense, che riunisce i settori della società civile opposti al presidente Daniel Ortega, ha proclamato uno sciopero nazionale di 24 ore per domani, 14 giugno, per esigere che cessi la repressione della protesta di piazza, che ha già causato la morte di 147 persone in meno di due mesi, e il ripristino del “dialogo nazionale” con il governo sandinista. In un comunicato comune imprenditori e studenti, [...]

Confini europei & populismi

"Il sorgere di un effettivo confine europeo, vigilato congiuntamente e sotto una comune responsabilità dalle forze militari e di polizia dei singoli stati che compongono l'Unione consentirebbe di abbattere nuovamente le frontiere interne, necessariamente e pericolosamente risorte proprio a causa della porosità del "non confine dell'Unione" Dall'altro lato questa responsabilità comune nei confronti della sicurezza collettiva europea alimenterebbe il senso di [...]

Il regime crollerebbe se si dicesse «la verità su Piazza Tienanmen» Questo e altro da Laogai Research Foundation Italia ONLUS

Il regime crollerebbe se si dicesse «la verità su Piazza Tienanmen». Sono passati 29 anni da quando il partito comunista ha inviato in piazza l’Esercito di liberazione del popolo per reprimere nel sangue e stritolare sotto i cingoli dei carri armati il sogno di migliaia di giovani per una Cina più giusta, libera e democratica. Nella notte tra il 3 il 4 giugno morirono tra le 200 e le 2000 persone e ancora oggi il governo impone l’oblio su quello che [...]

I talebani accettano una tregua, prima volta dal 2001

I talebani accettano una tregua, prima volta dal 2001

Cessate il fuoco di 3 giorni con Kabul per la fine del Ramadan

Innanzitutto ho fatto un errore a definire Salvini un fascista. E’ peggio

Innanzitutto ho fatto un errore a definire Salvini un fascista. E’ peggio

Innanzitutto ho fatto un errore a definire Salvini un fascista. E’ peggio, perche’ almeno all’inizio, il fascismo aveva in se un nocciolo di socialismo (attenzione ai ceti piu’ deboli) e progressismo che poi e’ degenerato in regime anche per fattori esterni. Salvini invece e’ un reazionario, un reazionario della peggior specie e lo e’ per convincimento radicato, per cui la narrazione della sua Societa’ ideale non deriva da fattori esterni, ma dalla [...]

Presentazione del libro: Eleganza Fascista.  La moda dagli anni venti alla fine della  guerra di Sofia Gnoli (ed. Carocci)

Presentazione del libro: Eleganza Fascista. La moda dagli anni venti alla fine della guerra di Sofia Gnoli (ed. Carocci)

Presentazione del libro: Eleganza Fascista.  La moda dagli anni venti alla fine della  guerra di Sofia Gnoli (ed. Carocci) Venerdì 8 giugno 2018 ore 10.30 Sala Conferenza – Museo Archeologico Nazionale Domenico Ridola Via Domenico Ridola, 24 – 75100 Matera In breve Storia, moda, donne e regime sono gli ingredienti principali di questo libro che, attraverso documenti inediti, rare immagini di archivio e testimonianze orali, ripercorre la storia della moda [...]

Nicaragua: vescovi incontrano Ortega

Nicaragua: vescovi incontrano Ortega

(ANSA) – MANAGUA, 7 GIU – La Conferenza episcopale del Nicaragua ha annunciato che si riunirà oggi con il presidente Daniel Ortega, per cercare di rilanciare il “dialogo nazionale” lanciato dal governo – nel quale la Chiesa è mediatore e testimone – e sospeso dai vescovi a causa della repressione delle proteste di piazza, a causa della quale sono morte almeno 127 persone dallo scorso 18 aprile. In un comunicato ufficiale, i vescovi del paese [...]

Saluto romano in foto classe,"goliardia"

Saluto romano in foto classe,"goliardia"

(ANSA) – ROMA, 6 GIU – “Un atto goliardico”. Così la preside di un liceo romano ha definito il saluto fascista di alcuni studenti, immortalato da una foto di classe, non prendendo provvedimenti. Lo denunciano alcuni studenti del Liceo Socrate. La dirigente avrebbe anche prodotto la sentenza della Cassazione nella quale si inquadra il saluto fascista come “libertà di espressione” se questo è “commemorativo e non violento”.

Maurilio Lovatti concordato tra la Santa Sede e il Reich tedesco (1933)

  Concordato tra la Santa Sede e il Reich germanico a cura di Maurilio Lovatti       Sua Santità il Sommo Pontefice Pio XI e il Presidente del Reich Germanico, concordi nel desiderio di consolidare e sviluppare le relazioni amichevoli esistenti fra la Santa Sede e il Reich Germanico, volendo regolare i rapporti fra la Chiesa Cattolica e lo Stato per tutto il territorio del Reich Germanico in modo stabile e soddisfacente per entrambe le parti, hanno risoluto di [...]