Lavoratore domestico

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

Lavoro minorile

La scheda: Lavoro minorile

Il lavoro minorile o infantile o sfruttamento minorile è un fenomeno che coinvolge i minori di 18 anni, salvo diversa legislazione locale.
I paesi principalmente interessati dal lavoro minorile sono quelli in via di sviluppo quali: Asia, Europa dell'Est, Africa e America del Sud. Non sono però esclusi dal fenomeno Stati Uniti ed Europa occidentale. Pur essendo presente in tutto il mondo si presentano determinate condizioni che favoriscono questo fenomeno. Il lavoro infantile si presenta dunque anche in regioni ricche di risorse e con un'economia florida, in cui però il reddito pro capite è molto basso e vi è un numero consistente di persone in stato di sottosviluppo e di Paesi dove, ad esempio nel settore dell'agricoltura, solo un'élite controlla buona parte dei fondi coltivabili.


Mattarella, serve equilibrio bilanci

Mattarella, serve equilibrio bilanci

(ANSA) – RIMINI, 23 OTT – “I bilanci in equilibrio, l’efficienza dei servizi, i diritti garantiti ai cittadini, la sinergia tra pubblico e privato, in modo che crescano le opportunità per tutti, sono sfide a cui nessuna amministrazione può sottrarsi: il Comune e la Provincia come la Regione e lo Stato”. Lo ha detto, intervenendo alla 35/a assemblea nazionale dell’Anci, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Bollo auto, per pagarlo non serve più fare coda allo sportello

Bollo auto, per pagarlo non serve più fare coda allo sportello

Satispay continua senza sosta a semplificare la vita dei 415 mila membri della sua community in costante crescita, e arricchisce la sezione SERVIZI con ''Bollo Auto e Moto'', che affianca così i servizi di Ricariche telefoniche, Bollettini PagoPA e Risparmi. La nuova funzionalità ''Bollo Auto e Moto'' permette di pagare la tassa sui veicoli in modo estremamente facile e rapido, senza più bisogno di fare code agli sportelli e, per la prima volta in Italia, con [...]

Brexit: Barnier, serve molto più tempo

Brexit: Barnier, serve molto più tempo

(ANSA) – BRUXELLES, 17 OTT – “Aggiornerò i leader sui negoziati” sulla Brexit. “Abbiamo lavorato molto per arrivare ad un’intesa, ma non ci siamo ancora. Serve molto più tempo. Nelle prossime settimane lavoreremo con calma e pazienza”. Così il capo negoziatore della Ue Michel Barnier arrivando al Consiglio dei leader Ue.

Grillo: serve norma su specialistiche Medicina ma Miur frena

Grillo: serve norma su specialistiche Medicina ma Miur frena

Ministro Salute: "Questo problema viene prima del numero chiuso"

Le colf nude

Le colf nude

Un nuovo servizio... interessa?

Badante: quanto costa?

Badante: quanto costa?

Quanto costa avere una badante? Prima occorre distinguere fra badante convivente e non convivente

Zingaretti: serve nuovo modello Ue che unisca crescita a equità

Zingaretti: serve nuovo modello Ue che unisca crescita a equità

Roma, (askanews) - Cosa è successo davvero il 15 settembre del 2008? Come è cambiato il mondo da allora, e cosa è stato fatto per rilanciare l'economia a tutti i livelli (da quello globale a quello regionale)? A queste domande ha cercato di rispondere il convengo "10 anni dopo Lehman. Economia, Società, Politica", organizzato dalla Regione Lazio presso lo spazio WeGil di Roma in occasione dei 10 anni del default di Lehman Brothers . Ai lavori hanno [...]

Garante detenuti: tragedia di Rebibbia, serve silenzio per capire

Garante detenuti: tragedia di Rebibbia, serve silenzio per capire

Roma, (askanews) - La tragedia di Rebibbia, dove una detenuta ha ucciso i due figlioletti gettandoli dalle scale, fa scoppiare lo scandalo. Ma il problema è a monte: ce lo dice Daniela de Robert, giornalista e componente del Collegio del Garante per i detenuti. "Ieri è successa una tragedia, perché una detenuta della sezione nido con i suoi due bambini, una di pochi mesi e uno di un anno e mezzo, li ha uccisi scaraventandoli per terra. Il più piccolo è [...]

Di Maio: serve legge per editori puri

Di Maio: serve legge per editori puri

(ANSA) – ROMA, 10 SET – “L’operazione di discredito verso questo governo continua senza sosta. Gli editori dei giornali hanno le mani in pasta ovunque nelle concessioni di Stato: autostrade, telecomunicazioni, energia, acqua. E l’ordine che è arrivato dai prenditori editori è di attaccare con ogni tipo di falsità e illazioni il M5s”. Lo scrive su Facebook Luigi Di Maio. “Questo non è più giornalismo libero – aggiunge – bisogna fare una [...]

Crollo Genova, Toti: serve presto decreto ricostruzione

Crollo Genova, Toti: serve presto decreto ricostruzione

Roma, 6 set. (askanews) - "La cosa più importante e urgente è negoziare con il governo un decreto per la ricostruzione, che è utile per avviare tutte le fasi del nuovo ponte e tutto quello che serve a sostegno della prima portualità italiana, in termini anche di aiuto alle imprese. Su questo stiamo già facendo un lavoro con il dipartimento di protezione civile, abbiamo chiesto alle Regioni se hanno proposte, se ci sono best practise da suggerirci le [...]

FOTO: Lavoro minorile

Una bambina lavoratrice in una fabbrica della Carolina del Sud, fotografia scattata nel dicembre 1908

Una bambina lavoratrice in una fabbrica della Carolina del Sud, fotografia scattata nel dicembre 1908

Una bambina lavoratrice in una fabbrica della Carolina del Sud, fotografia scattata nel dicembre 1908

Una bambina lavoratrice in una fabbrica della Carolina del Sud, fotografia scattata nel dicembre 1908

Una bambina lavoratrice in una fabbrica della Carolina del Sud, fotografia scattata nel dicembre 1908

Una bambina lavoratrice in una fabbrica della Carolina del Sud, fotografia scattata nel dicembre 1908

Bianconi,serve legislazioni per calamità

Bianconi,serve legislazioni per calamità

(ANSA) – NORCIA (PERUGIA), 5 SET – “Il terremoto, il ponte che crolla, alluvioni: il nostro è un Paese fragile e questo impone di creare una legislazione straordinaria che possa andare in deroga alle normative ordinarie ogni qualvolta si presenti una calamità, senza attendere che il presidente di Regione o il sindaco di turno invochi la misura ad hoc”: a sostenerlo è Vincenzo Bianconi, presidente di Federalberghi Umbria e imprenditore del settore [...]

Enac richiama Ryanair, sui bagagli serve correttezza

Enac richiama Ryanair, sui bagagli serve correttezza

Dopo esposto Codacons che si e' rivolto anche all'Antitrust

Fornaro (LeU), serve dibattito su Esteri

Fornaro (LeU), serve dibattito su Esteri

(ANSA) – ROMA, 30 AGO – “Quest’estate abbiamo assistito ad una politica estera italiana a zig zag. È urgente un dibattito in Parlamento sulle scelte strategiche nei rapporti internazionali dell’Italia, con gli inevitabili riflessi anche sulla nostra economia”. Lo afferma il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro. “L’iper attivismo dei due vicepremier in politica estera, poi, – aggiunge – oltre ad oscurare il Presidente del [...]

Rohingya: Ue, serve discussione tra 28

Rohingya: Ue, serve discussione tra 28

(ANSA) – BRUXELLES, 27 AGO – “Qualsiasi ulteriore passo” verso un rafforzamento delle sanzioni contro la Birmania “è qualcosa che deve essere discusso con gli stati membri”, e per questo il rapporto odierno dell’Onu che evidenzia un genocidio compiuto da parte dei militari nei confronti dei Rohingya arriva “puntuale e cruciale” prima della prossima riunione della Commissione dei diritti umani all’Onu. Così una portavoce della Commissione Ue, [...]

Migranti: Meloni, serve blocco navale

Migranti: Meloni, serve blocco navale

(ANSA) – ROMA, 27 AGO – Conte e Di Maio parlano come Renzi: “se gli immigrati che arrivano in Italia non saranno distribuiti in Europa allora taglieremo i fondi alla UE”. Ma la soluzione all’invasione dell’Italia non è far invadere l’intera Europa, perché un miliardo di africani non ci stanno in Italia, come non ci stanno in Europa. Basta perdere tempo. L’unica soluzione è il blocco navale. Gli immigrati qui non ci devono arrivare!”. È [...]

LA PSICOLOGIA DELLA COLF

Quando la "colf" viene licenziata pare che non le resti altra aspirazione che il suo padrone vada a fallire. La "colf" non è molto intelligente. Sa solo servire e prendere ordini. Senza un padrone è persa. Non ha proprio le categorie mentali di vivere in proprio. Non ha personalità. E' solo orgogliosa di tenere le cose a posto come gli hanno ordinato. Lei si realizza nella "Governance" della casa altrui. Più in là di lì non ha idea di come si possa [...]

La serva viziosa e la guardona (terza parte)

La serva viziosa e la guardona (terza parte)

Adela giace nuda sul letto, a pancia sotto e gambe aperte. Dal mio spioncino posso vederla tutta. Posso ammirare tutto il ben di Dio che la sua posizione mette in mostra. Il suo corpo è slanciato, sensuale, rigoglioso. Così come giace adesso è un invito alla lussuria, all’erotismo più raffinato e più sfrenato. Sono una donna. Una donna può violentare un’altra donna? Forse sì, e salterei addosso a questa giovane ragazza dei Carpazi facendola mia e [...]

La Bce conferma l'uscita dal Qe da gennaio, 'ma serve stimolo'

La Bce conferma l'uscita dal Qe da gennaio, 'ma serve stimolo'

La Bce conferma il piano di uscita dagli acquisti netti di titoli a partire da gennaio, dopo che questi scenderanno dopo a 15 miliardi al mese dai 30 attuali. Tuttavia “il Consiglio direttivo ha confermato che un ampio grado di accomodamento monetario è ancora necessario” per accompagnare la ripresa in corso dell’inflazione, e di fronte a una ripresa che prosegue, ma a ritmo più lento e con i dazi che hanno ridotto il contributo degli scambi commerciali. [...]

Elezioni in Mali, l'appello Ue: serve la lista dei seggi

Elezioni in Mali, l'appello Ue: serve la lista dei seggi

Milano (askanews) - "Gli osservatori dell'Unione europea chiedono alle autorità maliane di rendere pubblica la lista dei seggi dove non si è riusciti a votare". È affidata alla voce dell'italiana Cécile Kyenge, a capo della missione degli osservatori europei in Mali, la richiesta di rendere pubblici tutti i seggi elettorali del Paese dove si è votato fra la paura di brogli e di violenze. "È importante per quello che ci riguarda, per la trasparenza che [...]

Moavero, su migranti serve condivisione

Moavero, su migranti serve condivisione

(ANSA) – ROMA, 23 LUG – “Nel Consiglio europeo è emerso che occorre una responsabilità condivisa già quando le persone vengono salvate, a monte di chi abbia o meno diritto d’asilo”. Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Enzo Moavero in conferenza stampa a Berlino. “Dobbiamo affrontare un lavoro complesso che richiede di spostare l’attenzione dal momento dell’arrivo al momento delle partenze dei luoghi d’origine, alla sorgente e non [...]