Scopri tutto su Lavoratore

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Review
In rilievo

Review

La scheda:

Oggi alle 17:49 Lavoro e Diritti: Spiare il lavoratore attraverso il badge è vietato per la Cassazione

Spiare il lavoratore attraverso il badge è vietato per la Cassazione Posted: 20 Jul 2017 03:58 AM PDT E’ vietato spiare il lavoratore attraverso un badge che non si limiti a rilevare solo le entrate e le uscite dal luogo di lavoro ma, anche ogni altra attività durante l’orario di lavoro quali ” le sospensioni, i … Continua la lettura di Oggi alle 17:49 Lavoro e Diritti: Spiare il lavoratore attraverso il badge è vietato per la Cassazione →

LO STRESS NEI LAVORATORI BANCARI scaricare | leggere online (eBook) PDF, ePub, Kindle

LO STRESS NEI LAVORATORI BANCARI scaricare | leggere online (eBook) PDF, ePub, Kindle La professione bancaria ha subìto una serie di repentini cambiamenti delle condizioni di lavoro e del contesto aziendale che ne hanno modificato profondamente i presupposti organizzativi. Il settore finanziario vive infatti un grande travaglio derivante dalla necessità di confrontarsi in un mercato sempre più aperto alla competizione internazionale. E il lavoratore del [...]

APE social e lavoratori precoci, oltre 66 mila le domande presentate

APE social e lavoratori precoci, oltre 66 mila le domande presentate

(Teleborsa) - Sono state 66.409 le domande di certificazione delle condizioni di accesso all’APE social e al pensionamento anticipato per i lavoratori precoci presentate entro la scadenza del 15 luglio, prevista per coloro che maturano i requisiti entro il 31 dicembre 2017. Le domande sono così distribuite: oltre 39 mila di certificazione delle condizioni di accesso all’APE sociale; più di 26 mila di certificazione delle condizioni di accesso al pensionamento [...]

PROGRAMMA DEL PARTITO NAZIONALSOCIALISTA DEI LAVORATORI TEDESCHI

1. Noi chiediamo la riunione di tutti i tedeschi in una Grande Germania, in base al diritto di autodecisione dei popoli. 2. Noi chiediamo la parità di diritto del popolo tedesco di fronte alle altre nazioni, nonché l’abolizione dei trattati di pace di Versailles e S. Germain. 3. Noi chiediamo terra e suolo (colonie) per nutrire il nostro popolo e per insidiarvi la nostra eccedenza di popolazione. 4. Può essere cittadino dello Stato solo chi sia connazionale [...]

Industria 4.0, in Italia lavoratori e imprese impreparati

Industria 4.0, in Italia lavoratori e imprese impreparati

(Teleborsa) - Il mercato del lavoro italiano rischia di perdere il treno della quarta rivoluzione industriale. Lo ha sottolineato il Presidente dell'Istat, Giorgio Alleva, in audizione al Senato: l’andamento dell’occupazione nelle professioni ICT nel periodo 2011-2016 è stato più favorevole di quello dell’occupazione nel suo complesso. Gli occupati in questo aggregato di professioni sono stimati nel 2016 in 750 mila persone, in aumento del 4,9% [...]

Regione Piemonte, finanziamenti per PMI e lavoratori autonomi

Regione Piemonte, finanziamenti per PMI e lavoratori autonomi

La Regione Piemonte riapre due bandi presentati nei mesi scorsi per il sostegno al lavoro autonomo e alla creazione di nuove piccole e medie imprese. La Giunta Regionale ha deciso di ripresentare i due bandi, dopo aver rinnovato le modalità di partecipazione. Le agevolazioni sono rivolte a tutti coloro che non hanno un’occupazione fissa e vogliono aprire una nuova attività all’interno dei territori della Regione Piemonte. Per entrambi i finanziamenti, la data [...]

No contratto a perdere! Dignità per i lavoratori della scuola pubblica

No contratto a perdere! Dignità per i lavoratori della scuola pubblica

(Teleborsa) - "Già diverse volte ci si è incontrati in Aran, anche con la parte pubblica e con le altre organizzazioni sindacali per capire la volontà del governo di rinnovare questo contratto che è un contratto a perdere – così esordisce Marcello Pacifico Presidente Anief in un’ intervista rilasciata a Teleborsa – è un contratto che Anief ha denunciato sia come penalizzante per i dipendenti sia per il personale della scuola come docenti, professionisti [...]

APE social e lavoratori precoci, presentate oltre 51 mila domande

APE social e lavoratori precoci, presentate oltre 51 mila domande

(Teleborsa) - Sono oltre 50 mila le domande presentate finora per l'Ape social e l'accesso al pensionamento dei lavoratori precoci. Secondo quanto comunicato dall'INPS, alle 16.00 di venerdì 7 luglio, risultavano presentate complessivamente 51.130 richieste: oltre 31 mila le domande di riconoscimento delle condizioni per l'accesso all'Ape social e quasi 20 mila le domande di accesso al pensionamento anticipato per lavoratori precoci. Le domande possono essere [...]

I contributi sindacali dopo la modifica referendaria dell’art.26 Statuto dei lavoratori

I contributi sindacali dopo la modifica referendaria dell’art. 26  dello Statuto dei lavoratori   1. Nel commentare  le decisioni del Tribunale di Milano del 21 febbraio 1998 e del Pretore di Cosenza del 20 dicembre 1997 (pubblicate in Lav. prev. Oggi 1998, rispettivamente a p. 1872 e 1875)  è giocoforza entrare nel merito alle problematiche indotte dalla modifica (parziale) dell’art. 26 Statuto dei lavoratori ad opera  del d.p.r. 28 luglio 1995, n. 313 [...]

Obbligo datoriale di sottrazione del lavoratore da mansioni pregiudizievoli per la salute

Inosservanza dell'obbligo datoriale di sottrazione del lavoratore da mansioni pregiudizievoli per la salute, illegittimità del licenziamento per superamento del comporto e reato di lesioni colpose   Sommario: 1.L'orientamento in tema di repêchage del lavoratore divenuto inabile alle mansioni asserito da Cass. sez. un. 7 agosto 1998, n. 7755 2.L'orientamento in ordine al dovere datoriale di sottrarre il lavoratore da mansioni pregiudizievoli per lo  stato di [...]

Obbligo di ricollocazione in altre mansioni del lavoratore colpito da sopravvenuta inidoneit�

Obbligo di ricollocazione in altre mansioni del lavoratore colpito da sopravvenuta inidoneit�     1. Premessa 2. Il vecchio orientamento assertore del libero recesso ex art. 1464 c.c. 3. Il nuovo orientamento delle sezioni unite civili della Cassazione affermato con la sentenza n. 7755 del 7 agosto 1998, preceduto dalle sentenze nn. 5961 e 7908 del 1997 della sezione lavoro 4. Le fattispecie esaminate dal nuovo orientamento ed i conseguenti principi asseriti 5. [...]

I diritti sindacali competono a tutti, indistintamente, i lavoratori

I diritti sindacali competono a tutti, indistintamente, i lavoratori   1. Quello che il titolo dell’articolo intende esprimere, sembra un’ovvietà, un concetto quasi lapalissiano, ma nella concreta vita aziendale non lo è affatto. L’alto management aziendale, infatti, quando non è scarsamente sensibile dal lato sociale e giuridico (come ci è accaduto di riscontrare nella maggior parte dei casi), è comunque, sempre ed indiscutibilmente, pervaso da un [...]

Né patteggiamento né rinvio a giudizio giustificano il licenziamento del lavoratore

(Torna all'elenco Articoli nel sito)

Mobbing e tutela del lavoratore - Garofalo D.

Mobbing e tutela del lavoratore tra fondamento normativo e tecnica risarcitoria.   Sommario [*]: Premessa:Sezione I - Il fondamento normativo della tutela; 1- Tutela del lavoratore e invocabilita' delle clausole generali; 1.1- La tutela speciale del lavoratore subordinato; 1.2- L'abuso del diritto; 1.3- Le clausole generali di correttezza e buona fede; 1.4- L'applicazione delle clausole generali nell'evoluzione del diritto del lavoro; 1.5- Il canone della [...]

Imbrigliare i giudici e ridurre i diritti dei lavoratori: primario obbiettivo del d.d.l. n. 1441 quater

  Roma 10 ottobre 2008 ******** Giudici dimezzati e diritti cancellati La controriforma del governo Il disegno di legge n. 1441-quater-A contiene norme in materia processuale del lavoro che, se approvate, potranno segnare un clamoroso arretramento rispetto a quasi tutte le conquiste raggiunte dai lavoratori negli ultimi decenni. Durante il corso dell'iter del provvedimento � stato paventato un nuovo attacco, in forma indiretta, all'articolo 18 dello Statuto [...]

Obbligo aziendale di reimpiego del lavoratore colpito da sopravvenuta inidoneità parziale alle mansioni originarie

Obbligo aziendale di reimpiego in altre mansioni del lavoratore colpito da sopravvenuta inidoneità parziale alle mansioni originarie   CORTE Dl CASSAZIONE - SEZIONE 5 - 2 agosto 2001, n. 10574 - Pres. Saggio – Rel. Cellerino - PM. Abbritti (concl. conf) - Telecom Italia S.p.A. c. Albini. (Rigetta, Trib. Benevento, 30 marzo 1999)   Categorie e qualifiche - Mansioni - Sopravvenuta inidoneità fisica - Estinzione del rapporto - Esclusione - Obbligo del datore di [...]

La storia riscritta a danno dei lavoratori

In un paese dalla memoria corta come il nostro, la tentazione di riscrivere la storia per piegarla alle necessità pratiche del momento si manifesta in maniera irresistibile nei campi più svariati. Quello del lavoro, naturalmente, non poteva fare eccezione. Qualche giorno fa i lavoratori, che si apprestavano a celebrare in cinque regioni un riuscitissimo sciopero generale, sono stati accompagnati da un incoraggiante viatico, diffuso via etere dalla trasmissione di [...]

EFFETTI DELLA SUCCESSIONE TRA CONTRATTI COLLETTIVI (ANCHE DI DIVERSO LIVELLO) PER PENSIONATI E LAVORATORI IN SERVIZIO

EFFETTI DELLA SUCCESSIONE TRA CONTRATTI COLLETTIVI (ANCHE DI DIVERSO LIVELLO) PER PENSIONATI E LAVORATORI IN SERVIZIO   1. Si pone spesso, in pratica, il problema se pattuizioni e condizioni (di regola più favorevoli al lavoratore in servizio o in quiescenza) poste in essere da contratti  nazionali di lavoro - sia in tema di inquadramenti  sia in tema di benefici retributivi diretti o indiretti, quali quelli discendenti da un trattamento pensionistico, [...]

Le vessazioni sul lavoratore att

Le vessazioni sul lavoratore attualizzano il reato di violenza privata   Cass., VI sez. pen., 3 aprile 2012  n. 12517 (*)   Molestie e vessazioni – Reato di violenza privata ex art.610 c.p. nel rapporto di lavoro in cui sono estranei i requisiti di para-familiarità – Laddove ricorrenti, si attualizza il reato di maltrattamenti in famiglia ex art. 572 c.p.   La giurisprudenza della Corte di Cassazione, sul punto della possibile applicazione della disciplina [...]

Illegittimità dell’indagine, mediante test psico-attitudinale, su fatti non rilevanti ai fini dell'attitudine professionale del lavoratore

Illegittimità dell’indagine, mediante test psico-attitudinale, su fatti non rilevanti ai fini dell'attitudine professionale del lavoratore (Ritorna all'elenco Articoli presenti nel sito)