Liberal Party Uk Mps

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

In questa categoria: Lionel Walter Rothschild

Lionel Walter Rothschild, II Barone di Rothschi...

Joseph Paxton

Sir Joseph Paxton (Milton Bryant, 3 agosto 1803...

William Ewart Gladstone

William Ewart Gladstone (Liverpool, 29 dicembre...

David Lloyd George

David Lloyd George (Chorlton-on-Medlock, 17 gen...

Herbert Henry Asquith

Herbert Henry Asquith, Primo Conte di Oxford e ...

Austen Henry Layard

Austen Henry Layard (Parigi, 5 marzo 1817 – L...

E' sulla May l'ultimo voltafaccia di Trump

E' sulla May l'ultimo voltafaccia di Trump

E' dietrofont del Presidente Trump dopo l'attacco alla Premier britannica in un'intervista.

L'arrocco di Theresa May, un nuovo team per resistere

L'arrocco di Theresa May, un nuovo team per resistere

Governo va avanti ma falchi Brexit tramano

Il governo May perde pezzi, via Johnson e Davis

Il governo May perde pezzi, via Johnson e Davis

Rivolta contro la linea soft su Brexit. Moderato Hunt agli Esteri

Brexit: aria di voto per May

Brexit: aria di voto per May

Sondaggio premia Labour. Premier a Ue: negoziamo sul serio

Brexit: passa il piano soft della May

Brexit: passa il piano soft della May

(ANSA) – ROMA, 6 LUG – Dopo una lunga giornata di colloqui a Chequers, il gabinetto dei ministri ha concordato ciò che Theresa May ha definito una “posizione collettiva per il futuro dei nostri negoziati” sulla Brexit. Secondo la Bbc si tratta di un piano concordato, un piano soft, come era nelle intenzioni del primo ministro, e che potrebbe ancora subire qualche modifica. Ma al momento l’accordo raggiunto prevede che il Regno Unito “manterrà un [...]

Brexit: riunione a casa May, proteste

Brexit: riunione a casa May, proteste

(ANSA) – ROMA, 6 LUG – Un piccolo gruppo di attivisti anti-Brexit, per lo più giovani studenti, hanno protesto fuori da Chequers, la residenza di campagna della premier Theresa May dove è in corso una riunione di governo. “Il vostro accordo sulla Brexit fotte il nostro futuro. Dateci spiegazioni!”, si leggeva sullo striscione sorretto dai manifestanti. Il consiglio dei ministri va avanti ormai da stamani e proseguirà a oltranza.

May 'sequestra' i ministri in campagna

May 'sequestra' i ministri in campagna

(ANSA) – ROMA, 6 LUG – Dentro o fuori sulla Brexit. La premier britannica Theresa May ha invitato 30, tra ministri e sottosegretari, membri del suo governo nella residenza di campagna a Chequers per una riunione cruciale sul divorzio dall’Ue. Secondo il quotidiano conservatore Telegraph, Downing Street avrebbe addirittura previsto di tenere in stand-by fuori dal buen retiro della May “per quei ministri che decidessero di dimettersi oggi stesso”. “Siamo [...]

Brexit: governo May salvo su emendamento

Brexit: governo May salvo su emendamento

(ANSA) – LONDRA, 20 GIU – Il governo May ha evitato oggi una sconfitta potenzialmente devastante ai Comuni sulla legge quadro per la Brexit. E’ stato infatti bocciato con 319 voti contro 303 l’emendamento – osteggiato dall’esecutivo, ma rilanciato due giorni fa dall’assemblea non elettiva dei Lord – che mirava a garantire alle Camere un “voto significativo” sull’esito dei negoziati con l’Ue in grado di fatto di bloccare un eventuale divorzio [...]

Brexit: nuova sconfitta May ai Lord

Brexit: nuova sconfitta May ai Lord

(ANSA) – LONDRA, 18 GIU – Nuova pesante sconfitta del governo May alla Camera Alta sulla legge quadro per la Brexit. I Lord hanno infatti riproposto oggi, nel ping pong fra i due rami del Parlamento britannico, un emendamento che mira a garantire alle Camere un “voto significativo” sull’esito dei negoziati con Bruxelles in grado di bloccare un eventuale divorzio ‘no deal’. Il governo aveva presentato un testo in cui riconosceva al Parlamento il [...]

Anthony & Vittorio Conte - "Rewind"

Anthony & Vittorio Conte - "Rewind"

In anteprima il video dei due fratelli già autori di brani per il disco di Thomas

KEYNES & HAIEK

Il pensiero neoliberista non è più l'unico pensiero dominante (Haiek) ma si oppone ad esso un vero e proprio "pensiero critico alternativo" (Keynes & Costituzione Italiana) che vuole salvare i popoli da un autoritarismo senza precedenti e da una recessione senza fine. I mezzi di comunicazione di massa non dicono qual'è la causa di questo immane disastro. Al fondo di tutto c'è una falsa teoria economica che è riuscita a conquistare le menti dei [...]

May resiste a aborto libero Irlanda Nord

May resiste a aborto libero Irlanda Nord

(ANSA) – LONDRA, 28 MAG – La premier conservatrice Theresa May resiste per ora alle pressioni affinché il parlamento britannico di Westminster imponga all’Irlanda del Nord una legge per la liberalizzazione dell’aborto. Lo riportano i media sullo sfondo della mobilitazione congiunta dell’opposizione laburista e di diverse esponenti donne dello stesso gruppo Tory per un gesto di autorità di Londra nei confronti di Belfast, dopo il referendum di [...]

Aborto: May si congratula con irlandesi

Aborto: May si congratula con irlandesi

(ANSA) – LONDRA, 27 MAG – La premier britannica, Theresa May, ha accolto favorevolmente l’esito del referendum sull’aborto in Irlanda dove il ‘sì’ alla legalizzazione ha vinto con oltre il 66% dei voti. Il referendum “è stato una impressionante dimostrazione di democrazia che ha fornito un chiaro ed inequivocabile risultato”, si legge in un comunicato di May che si è congratulata con il popolo irlandese per il successo della campagna per il [...]

May, nuovi rapporti commerciali con Ue

May, nuovi rapporti commerciali con Ue

(ANSA) – SOFIA, 17 MAG – “Lasceremo di certo l’unione doganale, vogliamo una politica commerciale indipendente, ma il mio governo ha l’obiettivo di negoziare nuove relazioni commerciali con l’Ue e vogliamo che i rapporti proseguano”. Lo ha affermato la premier britannica Theresa May a margine del vertice tra Ue e Balcani occidentali a Sofia.

May rilancia Grammar School, polemiche

May rilancia Grammar School, polemiche

(ANSA) – LONDRA, 11 MAG – Il governo conservatore britannico di Theresa May rilancia, come annunciato da tempo, il vecchio modello selettivo delle Grammar Schools nel sistema dell’istruzione pubblica, fra le polemiche di sindacati, associazioni d’insegnanti e opposizione laburista. Sscuole pubbliche di prestigio a cui ci si può iscrivere previo un test da superare a soli 11 anni d’età. Ossia attraverso un meccanismo che secondo i conservatori premia [...]

Unione doganale, May cede a euroscettici

Unione doganale, May cede a euroscettici

(ANSA) – LONDRA, 3 MAG – Si è concluso di fatto con una vittoria dei Tory ‘brexiteers’, secondo i media, il consiglio di gabinetto britannico convocato ieri dalla premier Theresa May per ridiscutere la linea negoziale con Bruxelles sui futuri rapporti doganali post Brexit fra il Regno e l’Ue. May, riporta la Bbc, ha alla fine ordinato a una task force di funzionari “una revisione” della piattaforma delineata finora: piattaforma contestata dall’ala [...]

Gb: May, sapevo delle quote migranti

Gb: May, sapevo delle quote migranti

(ANSA) – LONDRA, 30 APR – Theresa May ammette di aver saputo dell’esistenza di quote prestabilite di migranti “illegali” da espellere all’epoca in cui era ministra dell’Interno. Ma – intervistata da SkyNews – prova a a evitare di farsi coinvolgere nelle accuse che hanno travolto Amber Rudd, succedutale nell’incarico, sottolineando che Rudd si è dimessa non per l’esistenza delle quote, bensì per averne saputo nulla e aver [...]

Gb: scandalo migranti, Rudd si dimette

Gb: scandalo migranti, Rudd si dimette

(ANSA) – ROMA, 29 APR – La premier britannica Theresa May ha accettato le dimissioni della ministra dell’Interno britannica, Amber Rudd, finita nella bufera sull’onda delle rivelazioni sui diritti negati a una generazione d’immigrati dalle ex colonie caraibiche. Lo ha annunciato Downing Street, come riportano i media locali. Il Guardian aveva sollevato il caso, riferendo che diversi immigrati di origine caraibica approdati nel Regno dalle ex colonie [...]

Gb: quote migranti, Rudd rischia ancora

Gb: quote migranti, Rudd rischia ancora

(ANSA) – LONDRA, 28 APR – Diventano pressanti le richieste di dimissioni nei confronti della ministra dell’Interno britannica, Amber Rudd, sullo sfondo dello scandalo dei diritti negati ai migranti caraibici storici della ‘generazione Windrush’ e delle quote di espulsioni annuali prestabilite dal suo dicastero: una pratica della quale aveva detto in Parlamento d’essere ignara, salvo ritrovarsi di fatto smentita da un memo. Ieri Rudd ha provato a [...]

May, ho dato ordine a forze Gb di colpire

May, ho dato ordine a forze Gb di colpire