Scopri tutto su Libia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

Libico

La scheda: Libico

Coordinate: 27°N 17°E / 27°N 17°E27, 17
La Libia (AFI: /ˈlibja/, in arabo: ليبيا‎, Lībiyā), ufficialmente Stato della Libia, è uno Stato del Nordafrica.
La Libia occupa la parte centrale del Nordafrica, affacciandosi sul Mar Mediterraneo intorno al Golfo della Sirte, tra il 10º e il 25º meridiano est, la Libia è il quarto paese dell'Africa per superficie, il diciassettesimo del mondo. Confina a nord-ovest con la Tunisia, a ovest con l'Algeria, a sud con il Niger e il Ciad, a sud-est col Sudan, a est con l'Egitto.



Libia:
Dati amministrativi:
Nome completo: Stato della Libia
Nome ufficiale: دولة ليبيا
Lingue ufficiali: arabo
Altre lingue: berbero, italiano
Capitale: Tripoli  (1.126.000 ab. / 2014)
Politica:
Forma di governo: Repubblica parlamentare (governo conteso)
Capo dello Stato: Fayez al-Sarraj (presidente del Consiglio presidenziale, a Tripoli, riconosciuto dall'ONU) Aguila Saleh Issa (presidente della Camera dei rappresentanti di Tobruk)
Primo ministro: Fayez al-Sarraj (Governo di accordo nazionale di Tripoli, riconosciuto dall'ONU) Abdullah al-Thani (a Tobruk) Khalifa Ghwell (a Homs) Omar al-Hasi (presidente del Consiglio Supremo della Rivoluzione di Tripoli)
Indipendenza: 24 dicembre 1951 da Regno Unito e Francia
Ingresso nell'ONU: 14 dicembre 1955
Superficie:
Totale: 1 759 840  km² (17º)
 % delle acque: 0,5%
Popolazione:
Totale: 6 120 585 ab. (2008) (103º)
Densità: 3,9 ab./km²
Tasso di crescita: 2,007% (2012)[1]
Geografia:
Continente: Africa
Confini: Tunisia, Algeria, Niger, Ciad, Sudan, Egitto
Fuso orario: UTC+1
Economia:
Valuta: Dinaro libico
PIL (nominale): 54 411 milioni di $ (2017)
PIL pro capite (nominale): 8 437 $ (2017)
PIL (PPA): 87 067 milioni di $ (2017)
PIL pro capite (PPA): 13 501 $ (2017)
ISU (2015): 0.716 (alto) (102º)
Fecondità: 2,5 (2011)[2]
Varie:
Codici ISO 3166: LY, LBY, 434
TLD: .ly
Prefisso tel.: +218
Sigla autom.: LAR
Inno nazionale: Libia, Libia, Libia
Festa nazionale: 17 febbraio
Evoluzione storica:
Stato precedente: Gran Giamahiria Araba Libica Popolare Socialista
 

Prodi ha detto che abbiamo responsabilità impressionanti per la situazione in Libia

Prodi ha detto che abbiamo responsabilità impressionanti per la situazione in Libia

Bologna, 17 nov. (askanews) – “Della guerra in Libia non se ne interessa nessuno”. In questo momento c’è una situazione che presenta “aspetti drammatici” e noi e la comunità internazionale “abbiamo una responsabilità impressionante”. Lo ha detto l’ex presidente del Consiglio, Romano Prodi, al convegno promosso da Dems “Migrazioni. Scenari per la società e azioni della politica” a Bologna. In Libia – ha spiegato Prodi – c’è questa [...]

Libia: Alfano, soluzione politica

Libia: Alfano, soluzione politica

(ANSA) – NEW YORK, 16 NOV – “In Libia sono in gioco stabilità e sicurezza in tutto il Mediterraneo. E’ indispensabile una soluzione politica, non ci sono scorciatoie militari, perché se un partito sceglie l’opzione militare, la crisi potrebbe continuare a lungo e l’Isis potrebbe riemergere”: lo ha detto il ministro degli Esteri Angelino Alfano durante la riunione del Consiglio di Sicurezza Onu, di cui l’Italia e’ presidente di turno. Quindi ha [...]

Libia: Consiglio Onu, basta ritardi

Libia: Consiglio Onu, basta ritardi

(ANSA) – NEW YORK, 16 NOV – “Bisogna avviare immediatamente un dialogo costruttivo in Libia perché ulteriori ritardi costituirebbero solo un danno e altre sofferenze al popolo libico”: è quanto si afferma in una dichiarazione del Consiglio di Sicurezza dell’Onu al termine della riunione sul Paese nordafricano presieduta dal ministro degli Esteri Angelino Alfano.

Alfano, rischio foreign fighter da Libia

Alfano, rischio foreign fighter da Libia

(ANSA) – NEW YORK, 16 NOV – “Dopo la sconfitta dell’Isis in Iraq e in Siria, i combattenti stranieri possono tornare in Libia e da lì in Europa. Soprattutto in questo momento l’attenzione ai confini libici è un imperativo per la sicurezza”: lo ha detto il ministro degli Esteri Angelino Alfano durante la riunione del Consiglio di Sicurezza Onu di cui l’Italia è presidente. “E’ un compito che deve essere condiviso dai principali attori della [...]

Onu accusa Ue e Italia, 'disumano il patto con la Libia'

Onu accusa Ue e Italia, 'disumano il patto con la Libia'

'Sui migranti abusi terrificanti, un oltraggio alle coscienze'

Esseri umani all'asta come schiavi in Libia

Esseri umani all'asta come schiavi in Libia

Dal 16 dicembre sopralluogo di una delegazione di deputati europei

Libia, Guardia costiera chiede all'Europa più aiuti per la flotta

Libia, Guardia costiera chiede all'Europa più aiuti per la flotta

Tripoli, (askanews) - La Guardia costiera libica ha chiesto maggiori aiuti all'Europa per organizzare la sua flotta ormai obsoleta, avvertendo che altrimenti nel 2018 non sarà più in grado di soccorrere i migranti nel Mediterraneo. "La Guardia costiera libica ha salvato oltre 80mila migranti clandestini dal 2012 e circa 15mila solo quest'anno" ha dichiarato il generale Ayub Kacem, portavoce della Marina libica. "L'anno prossimo non saremo in grado di organizzare [...]

Missione Europarlamento in Libia 16/12

Missione Europarlamento in Libia 16/12

(ANSA) – STRASBURGO, 15 NOV – Una delegazione ufficiale di deputati europei si recherà in Libia dal 16 al 22 dicembre prossimi per verificare la situazione nel Paese e, in particolare, il rispetto dei diritti fondamentali. Il via libera alla missione è stato dato oggi dal presidente del Pe Antonio Tajani. “Non possiamo continuare a lasciare la gestione dei flussi migratori nelle mani di trafficanti senza scrupoli che ci rimandano ai tempi bui della tratta [...]

Migranti, Onu: "disumana" collaborazione Ue-Libia

Migranti, Onu: "disumana" collaborazione Ue-Libia

Tv e telefono: cambia la bolletta

Video Cnn denuncia, in Libia avvengono 'aste di migranti'

Video Cnn denuncia, in Libia avvengono 'aste di migranti'

Aste di esseri umani, come all’epoca della tratta degli schiavi: avvengono in Libia, secondo la Cnn, che in un reportage in esclusiva mostra un filmato in cui due ragazzi vengono venduti dai trafficanti (VIDEO). “800 dinari… 900, 1.100… venduto per 1.200 dinari (pari a 800 dollari)”, recita la voce dell’uomo che mette all’asta un giovane, che dovrebbe essere un nigeriano, definito “un ragazzone forte, adatto al lavoro nei campi”. Dopo aver [...]

FOTO: Libico

Arco di Settimio Severo a Leptis Magna.

Arco di Settimio Severo a Leptis Magna.

L'impiccagione di libici che avevano attentato contro soldati italiani.

L'impiccagione di libici che avevano attentato contro soldati italiani.

Bandiera del Regno Unito di Libia (1951-1969, 2012-in uso).

Bandiera del Regno Unito di Libia (1951-1969, 2012-in uso).

Re Idris el-Senussi.

Re Idris el-Senussi.

Bandiera della Repubblica Araba di Libia (1969-1977)

Bandiera della Repubblica Araba di Libia (1969-1977)

Gheddafi parla in qualità di Presidente dell'Unione Africana nel palazzo ONU di Addis Abeba alla sua elezione nel febbraio 2009.

Gheddafi parla in qualità di Presidente dell'Unione Africana nel palazzo ONU di Addis Abeba alla sua elezione nel febbraio 2009.

Bandiera della Grande Giamahiria Araba Libica Popolare Socialista (1977-2011).

Bandiera della Grande Giamahiria Araba Libica Popolare Socialista (1977-2011).

Italia punta a migliori condizioni Libia

Italia punta a migliori condizioni Libia

(ANSA) – ROMA, 14 NOV – “Sin dal primo momento l’Italia ha posto in tutte le sedi il problema delle condizioni umanitarie dei centri di accoglienza in Libia. Lo ha fatto d’intesa con l’Ue e sollecitando anche le agenzie Onu a operare e a lavorare in questa direzione in Libia. Sono mesi che chiediamo a tutti i player coinvolti di moltiplicare l’impegno e gli sforzi in Libia per assicurare condizioni accettabili e dignitose alle persone presenti nei [...]

Venduti come schiavi, video choc dalla Libia

Venduti come schiavi, video choc dalla Libia

Un video choc della CNN: un mercato di migranti venduti come schiavi al migliore offerente.

Video shock dalla Libia: migranti venduti all'asta per 700 euro

Video shock dalla Libia: migranti venduti all'asta per 700 euro

Roma, 14 nov. (askanews) – “Ottocento”, dice il battitore. Poi “900 … 1.000 … 1.100. Venduto per 1.200 dinari” libici, l’equivalente di poco meno di 800 euro. Ad essere aggiudicato in questa assurda asta non è una macchina usata, un pezzo di terra o un mobile. Non è affatto una “merce”, ma sono due esseri umani. Così la CNN presenta un video shock arrivato dal Paese Nordafricano e proprio per verificarne l’autenticità ha inviato una sua [...]

Faccio un proposta, il PD unito a MDP solo se D'alema si trasferisce definitivamente in Afganistan, Bersani in Iraq, Speranza in Libia e Rossi in Tunisia. Li potranno convertire gli infedeli locali.

Centrosinistra, Rossi (Mdp): "Noi con il Pd? Solo se Renzi rinuncia a Palazzo Chigi" Il governatore toscano a Circo Massimo: "È divisivo, sarebbe meglio facesse il Macron italiano" All'indomani della Direzione del Pd, dove l'apertura a Mdp del segretario Matteo Renzi è stata accolta freddamente da Pier Luigi Bersani, il demoprogressista Enrico Rossi esprime le condizioni per un'eventuale alleanza. Per il governatore toscano, infatti, Renzi dovrebbe rinunciare [...]

Libia: Haftar denunciato all'Aja

Libia: Haftar denunciato all'Aja

(ANSA) – IL CAIRO, 14 NOV – Un gruppo di avvocati europei impegnati nella difesa dei diritti umani ha denunciato il generale Khalifa Haftar al Tribunale dell’Aja per crimini di guerra e contro l’umanità. Lo annuncia un comunicato dell’organizzazione “Guernica 37 Ijc”. Lo studio legale precisa di aver depositato un “rapporto d’indagine confidenziale” sull’uomo forte della Cirenaica e protagonista della crisi libica presso l’Ufficio del [...]

Libia, centinaia di corpi dei jihadisti da un anno in container

Libia, centinaia di corpi dei jihadisti da un anno in container

Misurata (Libia), 14 nov. (askanews) - Una lunga fila di container con centinaia di cadaveri dentro. Sono i corpi di combattenti dello Stato Islamico rimasti insepolti da un anno nella città libica di Misurata. "Ogni container contiene 50 cadaveri", ha spiegato Ali Tuwaileb, responsabile del complesso ad alta sicurezza contro il crimine organizzato. L'obitorio improvvisato ospita circa 700 salme, accumulate dall'inizio degli scontri con l'Isis in Libia e da quando [...]

Libia: Haftar caccia viceministro Sarraj

Libia: Haftar caccia viceministro Sarraj

(ANSA) – IL CAIRO, 11 NOV – Con una pronta reazione a una sfida lanciata da un uomo di Fayez Al Sarraj, le forze del generale Khalifa Haftar hanno preso possesso dell’edificio di Bengasi del ministero dell’Interno del Governo di accordo nazionale (Gnc). Così il sito Libya Herald ricostruisce gli eventi segnalati oggi da dichiarazioni ufficiali e media nella seconda città libica. La sfida al generale era stata lanciata da Faraj Egayem viceministro [...]

Naufragio con 5 morti, scontro Libia-ong

Naufragio con 5 morti, scontro Libia-ong

(ANSA) – ROMA, 6 NOV – Un nuovo naufragio allunga ancora la serie infinita di vittime migranti nel Mediterraneo centrale: dopo i sette cadaveri recuperati la scorsa settimane su un gommone e le 26 donne morte nel naufragio di un gommone avvenuto quattro giorni fa, ora sono morti in cinque; tra loro un bambino, ma questa volta non si è trattato della solita imbarcazione capovolta. Ed è scambio di accuse tra la Ong Sea watch, intervenuta in soccorso dei [...]

Gentiloni: sforzo italiano in Libia non può durare, serve Ue

Gentiloni: sforzo italiano in Libia non può durare, serve Ue

Burxelles (askanews) - Il contrasto ai trafficanti di essere umani nel Mediterraneo mostra "una situazione molto incoraggiante dal punto di vista dei risultati ma fragile e per nulla garantita". Per questo "c'è bisogno del sostegno politico perchè l'Italia non può fare a lungo questo sforzo in Libia soltanto come tricolore, ma deve farlo nell'ambito di operazioni che siano sempre più convintamente europee". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo [...]

Gasolio rubato in Libia rivenduto in Europa

Gasolio rubato in Libia rivenduto in Europa

Sgominato traffico internazionale di petrolio, 6 arresti a Catania