Scopri tutto su Lingua bengalese

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda: Lingua bengalese

La lingua bengalese (nome nativo: ????? bangla, pronuncia: ) è una lingua indoaria parlata in Bangladesh e in India. In inglese la lingua è detta bengali, ma oggi è di ampia diffusione anche il termine nativo bangla.

Onu, 3.000 Rohingya in Bangladesh

Onu, 3.000 Rohingya in Bangladesh

(ANSA) – NEW YORK, 6 NOV – Le agenzie delle Nazioni Unite e i loro partner stanno lavorando ventiquattrore su ventiquattro per fornire assistenza urgente all’ultimo flusso di profughi scappati dalla Birmania in Bangladesh. Secondo i dati dell’Onu, negli ultimi giorni oltre 3.000 rifugiati Rohingya hanno attraversato la frontiera. “La maggioranza delle persone con cui ho parlato hanno camminato otto o dieci giorni per arrivare al confine – ha detto [...]

Bengalese massacrato di botte a Roma

Bengalese massacrato di botte a Roma

Violentissima aggressione da parte di un gruppo di giovanissimi italiani.

La regina Raia di Giordania tra i profughi rohingya in Bangladesh

La regina Raia di Giordania tra i profughi rohingya in Bangladesh

Ukhia (askanews) - La regina Raia di Giordania ha visitato un campo profughi rohingya a Ukhia in Bangladesh. La sovrana ha incontrato bambini e famiglie che vivono il dramma della deportazione. Secondo l'Unicef, a circa due mesi da quando le famiglie rohingya hanno iniziato a scappare in massa in Bangladesh, migliaia di bambini e donne vivono ancora senza assistenza salva vita di base. Questo allarme è stato lanciato in occasione della conferenza internazionale a [...]

Fincantieri, consegnati gli ultimi due pattugliatori al Bangladesh

Fincantieri, consegnati gli ultimi due pattugliatori al Bangladesh

(Teleborsa) - Fincantieri chiude la commessa con la Guardia Costiera del Bangladesh. Il colosso della cantieristica navale ha infatti consegnato oggi le ultime due navi nell’ambito del contratto di fornitura di quattro pattugliatori, Offshore Patrol Vessels (OPV), alla Guardia Costiera del Bangladesh, derivati dall’ammodernamento e conversione delle corvette della Classe “Minerva” dismesse dalla Marina Militare. Si tratta, spiega Fincantieri in una nota, [...]

Bangladesh, tendopoli al posto della giungla. Il video del drone

Bangladesh, tendopoli al posto della giungla. Il video del drone

Dacca (askanews) - Al campo profughi di Kutupalong si registra un migliaio di arrivi al giorno. Il Bangladesh sta facendo i salto mortali per ospitare le centinaia di migliaia di Rohingya in arrivo dal Myanmar. Ne sono arrivati 415.000 solo dal 25 agosto. Per accoglierli tutti il govenro bengalese ha destinato circa 2.000 acri (810 ettari) ai rifugiati. L'opera diferestazione della giungla per far posto alle tende si vede bene in queste immagini registrate da un [...]

Bangladesh

Bangladesh

BANGLADESH Sommario. Il Bengala diventò possedimento diretto della Gran Bretagna nel 1857. Prima di allora la regione costituiva uno stato più o meno indipendente, vassallo dell’impero Mogol. Nel 1947 solo le regioni occidentali del Bengala, con Calcutta, e qualche lembo di quelle orientali entrarono a far parte della nuova India indipendente; la parte maggiore del suo territorio, di popolazione mussulmana, costituì invece la lontana sezione orientale del [...]

Tour della capitale del Bangladesh, il recente passato di Dacca

Tour della capitale del Bangladesh, il recente passato di Dacca

Mollemente adagiata sul fiume Buriganga, la bellissima capitale del Bangladesh è capace di stupire i suoi visitatori con il suo miscuglio di antico e moderno. Con l’indipendenza dal Pakistan, nel 1971, Dacca è divenuta la capitale del Bangladesh (già Pakistan Orientale), chiudendo un lungo periodo di ribellione e di spinte autonomistiche che durava dal 1947, anno in cui India e Pakistan (Pakistan Occidentale e Pakistan Orientale) si emanciparono dal dominio [...]

Manifestazioni in Bangladesh in difesa dei rohingya

Manifestazioni in Bangladesh in difesa dei rohingya

Dhaka (askanews) - Almeno 20mila persone sono scese in piazza in Bangladesh a sostegno dei Rohingya e per protestare contro la persecuzione messa in atto in Birmania contro questa minoranza musulmana. I dimostranti, per la maggior parte islamici, chiedono che il governo intervenga contro la Birmania per fermare le violenze che hanno costretto 400mila persone a rifugiarsi in Bangladesh.

Ma il Bengala non era un fuoco d'artificio?

Quando ero piccolo pensavo che il bengala fosse un fuoco d'artificio!Poi sono cresciuto e ho capito che i Bengal(esi) sono quei puzzoni del Bangladesh.Detto questo ma in Finlandia, le ragazze 20enni credono di vivere nel mondo felice delle favole?Insomma accettare un passaggio a Roma in piena notte, in zona Termini, da uno sconosciuto non è il massimo e non fa di te un genio:TURISTE FINLANDESI, AMERICANE, AUSTRALIANE, .....SVEGLIA!

Stupro di Roma, resta in carcere il bengalese

Stupro di Roma, resta in carcere il bengalese

Convalidato l'arresto del 22enne bengalese che ha violentato e rapinato una turista finlandese a Roma.

In fuga dal Myanmar: almeno 370.000 i rohingya in Bangladesh

In fuga dal Myanmar: almeno 370.000 i rohingya in Bangladesh

Milano (askanews) - Sono almeno 370.000 i musulmani rohingya fuggiti in Bangladesh dal Myanmar (nome ufficiale della Birmania) da fine agosto ad oggi. Un esodo di migliaia di persone in fuga dalle violenze nel Paese e dalle operazioni militari dell'esercito del Myanmar, a maggioranza buddista, contro la minoranza musulmana, operazioni che Zeid Ra'ad al-Hussei, alto Commissario dei diritti umani delle Nazioni Unite non ha esitato a definire "una pulizia etnica". La [...]

Rohingya in fuga da Myanmar: 300mila in Bangladesh in 15 giorni

Rohingya in fuga da Myanmar: 300mila in Bangladesh in 15 giorni

Daqqa (askanews) - Quasi 300mila persone esponenti della minoranza musulmana Rohingya, nel mirino di nuove violenze a Myanmar, si sono trasferite in Bangladesh negli ultimi 15 giorni. I più si danno alla fuga a piedi o in barca lungo i 278 chilometri di confine tra Myanmar e Bagladesh, per un quarto costituito dal fiume Naf. I campi per profughi nei pressi della frontiera ospitavano già 300mila Rohingya prima delle nuove violenze e i nuovi arrivati si ritrovano a [...]

Birmania: 18mila Rohingya fuggiti in Bangladesh

Birmania: 18mila Rohingya fuggiti in Bangladesh

Lo ha reso noto oggi Organizzazione Internazionale per le Migrazioni

Il Papa in Myanmar e Bangladesh a fine novembre

Il Papa in Myanmar e Bangladesh a fine novembre

Roma, (askanews) - Papa Francesco visiterà il Myanmar e il Bangladesh tra fine novembre e inizio dicembre. La conferma ufficiale è arrivata dal direttore della sala stampa della Santa Sede, Greg Burke. Bergoglio sarà in Myanmar dal 27 al 30 novembre, visitando le città di Yangon e Nay Pyi Taw, e in Bangladesh dal 30 novembre al 2 dicembre, visitando la città di Dhaka. "Il Santo Padre viene come un pastore che visita il suo gregge - afferma il vescovo Felix [...]

Il ciclone Mora si abbatte sul Bangladesh

Il ciclone Mora si abbatte sul Bangladesh

Milano (askanews) - Il ciclone Mora si e' abbattuto sul Bangladesh, con venti a oltre 117 chilometri orari. Una forza che ha costretto migliaia di persone, almeno 300mila, ad abbandonare i villaggi sulla costa per rifugiarsi nelle zone piu' interne del Paese.

Una speranza per le tigri del Bengala

Una speranza per le tigri del Bengala

La nascita di quattro cuccioli di tigre del Bengala in uno zoo austriaco è un fatto davvero eccezionale

Bangladesh, religiosi in marcia contro l'estremismo islamico

Bangladesh, religiosi in marcia contro l'estremismo islamico

Dacca, (askanews) - Oltre 100mila religiosi e predicatori islamici sono scesi in piazza a Dacca, Capitale del Bangladesh, per manifestare contro il fanatismo e l'estremismo religioso, dopo la recrudescenza di attacchi da parte di gruppi di miliziani jihadisti nella nazione a maggioranza musulmana.

Bengalese picchiato, caccia agli aggressori

Bengalese picchiato, caccia agli aggressori

Rapina o motivi razziali alla base dell'aggressione avvenuta sul treno Roma-Nettuno.

Bangladesh, la donna che sfida i tabu' alla guida di un riscio'

Bangladesh, la donna che sfida i tabu' alla guida di un riscio'

Dacca (askanews) - 'La zia pazza'. E' questo il modo in cui tutti chiamano Mosammar Jasmine, l'unica donna a guidare un riscio' per professione di tutto il Bangladesh. Un soprannome che simboleggia tutto il disprezzo con cui deve fare i conti ogni giorno per aver ignorato convenzioni e tabu' in un paese fortemente conservatore, in cui la donna viene relegata a ruoli subalterni. Prima di lei, nessuna aveva mai inforcato la bici per guidare il mezzo di trasporto piu' [...]

Quattro cuccioli di tigre Bengala, speranza per specie a rischio

Quattro cuccioli di tigre Bengala, speranza per specie a rischio

Jayaque (askanews) - Hanno solo 45 giorni sono giocherelloni e bellissimi, ma soprattutto sono una speranza per la loro specie che e' seriamente a rischio estinzione. I quattro cuccioli di Tigre reale del Bengala sono nella riserva della Fundaci n Refugio Salvaje di Jayaque, nel Salvador. I piccoli stanno crescendo in buona salute, sonnecchiano al sole e vanno alla scoperta del mondo che li circonda sotto l'occhio attento del personale della riserva che ospita [...]