Lingua bengalese

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

La scheda: Lingua bengalese

La lingua bengalese (nome nativo: ????? bangla, pronuncia: ) è una lingua indoaria parlata in Bangladesh e in India. In inglese la lingua è detta bengali, ma oggi è di ampia diffusione anche il termine nativo bangla.

Bangladesh, rientreranno 6.000 Rohingya

Bangladesh, rientreranno 6.000 Rohingya

(ANSA) – DACCA, 21 FEB – La Birmania ha raggiunto un accordo con il Bangladesh per reinsediare oltre 6.000 musulmani Rohingya che sono rimasti bloccati in una terra di nessuno tra i due Paesi, mentre i piani per il rimpatrio di centinaia di migliaia di altri vengono ritardati dai timori per la loro sicurezza qualora dovessero tornare in Myanmar. Sono circa 700 mila i Rohingya fuggiti sin dallo scorso agosto dalla Birmania e affluiti in campi profughi nel vicino [...]

Myanmar, il Bangladesh rinvia il rimpatrio dei profughi rohingya

Myanmar, il Bangladesh rinvia il rimpatrio dei profughi rohingya

Dacca (askanews) - Il Bangladesh ha deciso di rinviare l'avvio del rimpatrio in Myanmar dei profughi rohingya inizialmente previsto per il 23 gennaio 2018, come concordato da Dacca e Naypyidaw. Lo ha fatto sapere Abul Kalam Azad, funzionario del Dipartimento per gli aiuti ai profughi e per i rimpatri dal Bangladesh. "Saremo molto lieti di vedere il processo di rimpatrio iniziare il prima possibile - ha detto - ma allo stesso tempo vogliamo che tutto avvenga in [...]

Bangladesh rinvia rimpatrio Rohingya

Bangladesh rinvia rimpatrio Rohingya

(ANSA) – DACCA, 22 GEN – Il Bangladesh non forzerà nessun rifugiato rohingya a tornare nello Stato di Rakhine in Birmania, e questo processo sarà su base volontaria. Lo ha assicurato il ministro degli Esteri bengalese, AH Mahmood Ali. “Si tratterà di una scelta volontaria – ha spiegato il ministro ai diplomatici stranieri residenti a Dacca- e questo è scritto in tutti i documenti firmati (da Bangladesh e Birmania)”, rifiutandosi di confermare che [...]

La tigre del Bengala

La tigre del Bengala

Una divinità che rischia l'estinzione per mano dell'uomo, che fare?

I rohingya in Bangladesh: meglio la morte che tornare in Myanmar

I rohingya in Bangladesh: meglio la morte che tornare in Myanmar

Roma, (askanews) - Sono stipati in massa in oltre 650.000 in campi profughi in Bangladesh, uno dei paesi più poveri del mondo, in condizioni inumane, preda di fame, malattie e nella miseria più assoluta. Ma malgrado tutto, i Rohingya, minoranza musulmana del Myanmar perseguitata dall'esercito birmano con vere e proprie operazioni di pulizia etnica secondo l'Onu, preferisce non rientrare nella sua terra, la regione di Rakhine, a meno di ottenere garanzie a cui [...]

Il Papa in Bangladesh

Il Papa in Bangladesh

"Le religioni siano unite contro i fondamentalismi"

Bangladesh, la papamobile sfiora un traliccio elettrico

Bangladesh, la papamobile sfiora un traliccio elettrico

Il Papa in Bangladesh, mano tesa ai Rohingya

Il Papa in Bangladesh, mano tesa ai Rohingya

Bergoglio porta avanti il dialogo tra le fedi e la lotta al fondamentalismo.

Il Papa in Bangladesh, messa per 100mila fedeli

Il Papa in Bangladesh, messa per 100mila fedeli

Roma, (askanews) - Un giro in papamobile tra due ali di folla. Il Papa celebra messa nella spianata di Dacca, in Bangladesh, davanti a 100mila fedeli, minoranza cattolica del Paese. Primo appuntamento di una giornata importante per il Pontefice, che prevede anche un incontro con la minoranza musulmana Rohingya. Migliaia di fedeli hanno atteso oltre 5 ore per vedere Bergoglio, il primo Papa a visitare il paese dopo la storica visita di Giovanni Paolo II nel 1986. [...]

Il Papa e' in Bangladesh

Il Papa e' in Bangladesh

Visita al National Martyr's Memorial di Savar

Papa: oggi si trasferisce dal Myanmar al Bangladesh

Papa: oggi si trasferisce dal Myanmar al Bangladesh

A Dacca accoglienza,visita al Memorial e discorso a diplomatici

Bangladesh, prete cattolico scomparso prima della visita del Papa

Bangladesh, prete cattolico scomparso prima della visita del Papa

Dacca (askanews) - Mistero in Bangladesh alla vigilia della visita di Papa Francesco. Un prete cattolico è scomparso in circostanze misteriose. Si tratta di William Rosario, 40 anni, originario dello stesso villaggio nel Nord del Bangladesh dove, nel 2016, estremisti islamici hanno ucciso a colpi di ascia un negoziante cattolico. La polizia ha lanciato una grande operazione alla ricerca del prete scomparso, che è anche preside di una scuola cattolica nel [...]

Bangladesh, i profughi Rohingya infuriati con Papa Francesco

Bangladesh, i profughi Rohingya infuriati con Papa Francesco

Dhaka, Bangladesh (askanews) - I profughi Rohingya sono arrabbiati con papa Francesco perché, per il suo viaggio in Bangladesh, dopo la visita in Myanmar e gli incontri con il presidente Htin Kiaw e con il premio Nobel per la Pace, Aung San Suu Kyi, non ha previsto una tappa nel campo profughi di Kutupalong. Nella baraccopoli del Bangladesh sono accampati circa 30mila dei 660mila cittadini di etnia Rohingya, minoranza musulmana dello stato birmano di Rakhine, [...]

LA UMANITA' DEL BENGALESE E LA BESTIALITA' DEI TEPPISTI

 LA UMANITA’ DEL BENGALESE E LA BESTIALITA’ DEI TEPPISTI.La protervia e la vigliaccheria di certi malviventi, minorenni o maggiorenni che essi siano, avvezzi ad aggredire persone inermi e non difese adeguatamente dalle Leggi dello Stato, mi indignano oltre misura ovvero mi procurano un malessere interiore, che va al di là di ogni mia capacità di sopportazione. Mi riferisco all’aggressione subita da un giovane migrante del Bangladesh, alcuni giorni fa, a [...]

Bengalese massacrato di botte a Roma

Bengalese massacrato di botte a Roma

Violentissima aggressione da parte di un gruppo di giovanissimi italiani.

La regina Raia di Giordania tra i profughi rohingya in Bangladesh

La regina Raia di Giordania tra i profughi rohingya in Bangladesh

Ukhia (askanews) - La regina Raia di Giordania ha visitato un campo profughi rohingya a Ukhia in Bangladesh. La sovrana ha incontrato bambini e famiglie che vivono il dramma della deportazione. Secondo l'Unicef, a circa due mesi da quando le famiglie rohingya hanno iniziato a scappare in massa in Bangladesh, migliaia di bambini e donne vivono ancora senza assistenza salva vita di base. Questo allarme è stato lanciato in occasione della conferenza internazionale a [...]

Bangladesh, tendopoli al posto della giungla. Il video del drone

Bangladesh, tendopoli al posto della giungla. Il video del drone

Dacca (askanews) - Al campo profughi di Kutupalong si registra un migliaio di arrivi al giorno. Il Bangladesh sta facendo i salto mortali per ospitare le centinaia di migliaia di Rohingya in arrivo dal Myanmar. Ne sono arrivati 415.000 solo dal 25 agosto. Per accoglierli tutti il govenro bengalese ha destinato circa 2.000 acri (810 ettari) ai rifugiati. L'opera diferestazione della giungla per far posto alle tende si vede bene in queste immagini registrate da un [...]

Tour della capitale del Bangladesh, il recente passato di Dacca

Tour della capitale del Bangladesh, il recente passato di Dacca

Mollemente adagiata sul fiume Buriganga, la bellissima capitale del Bangladesh è capace di stupire i suoi visitatori con il suo miscuglio di antico e moderno. Con l’indipendenza dal Pakistan, nel 1971, Dacca è divenuta la capitale del Bangladesh (già Pakistan Orientale), chiudendo un lungo periodo di ribellione e di spinte autonomistiche che durava dal 1947, anno in cui India e Pakistan (Pakistan Occidentale e Pakistan Orientale) si emanciparono dal dominio [...]

Cosa vedere nella capitale del Bangladesh: multicolore Dacca

Cosa vedere nella capitale del Bangladesh: multicolore Dacca

La capitale del Bangladesh si trova nella regione centrale del Paese, lungo il fiume Buriganga, un affluente del grande corso d'acqua Dhaleshwari. Per la ricchezza di corsi d'acqua è chiamata la Venezia d'Oriente e ancora oggi il trasporto fluviale è molto utilizzato per evitare il congestionato traffico cittadino e per raggiungere le vicine città. Conosciuta come Dacca o Dhâkâ, la capitale del Bangladesh ha molti altri nomi: è infatti chiamata città delle [...]

Manifestazioni in Bangladesh in difesa dei rohingya

Manifestazioni in Bangladesh in difesa dei rohingya

Dhaka (askanews) - Almeno 20mila persone sono scese in piazza in Bangladesh a sostegno dei Rohingya e per protestare contro la persecuzione messa in atto in Birmania contro questa minoranza musulmana. I dimostranti, per la maggior parte islamici, chiedono che il governo intervenga contro la Birmania per fermare le violenze che hanno costretto 400mila persone a rifugiarsi in Bangladesh.