Loretta Goggi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Loretta Goggi

La scheda: Loretta Goggi

Loretta Goggi (Roma, 29 settembre 1950) è un'attrice, cantante, conduttrice televisiva, doppiatrice, showgirl, ballerina ed imitatrice italiana.


Loretta Goggi:
Loretta Goggi ne Il bello della diretta (1986)
Nazionalità:  Italia
Genere: Musica leggera
Periodo di attività musicale: 1959 – in attività
Etichetta: Durium, Polydor Records, WEA, Fonit Cetra, Tri Angle, Warner Music, Sony
Album pubblicati: 20
Studio: 13
Raccolte: 7
Modifica dati su Wikidata · Manuale
Io la conoscevo bene, regia di Antonio Pietrangeli (1965) (non accreditata)
Mi vedrai tornare, regia di Ettore Maria Fizzarotti (1966)
Nel sole, regia di Aldo Grimaldi (1967)
Zingara, regia di Mariano Laurenti (1969)
Gas, regia di Luciano Melchionna (2005)
Pazze di me, regia di Fausto Brizzi (2012)

Sotto processo, regia di Anton Giulio Majano (Programma Nazionale, 1959)
Una tragedia americana, regia di Anton Giulio Majano (Programma Nazionale, 1962)
Delitto e castigo, regia di Anton Giulio Majano (Secondo Programma, 1963)
Robinson non deve morire, regia di Vittorio Brignole (Programma Nazionale, 1963)
Demetrio Pianelli, regia di Sandro Bolchi (Programma Nazionale, 1963)
La cittadella, regia di Anton Giulio Majano (Programma Nazionale, 1964)
I miserabili, regia di Sandro Bolchi (Programma Nazionale, 1964)
Le avventure della squadra di stoppa, regia di Alda Grimaldi (Programma Nazionale, 1964)
Vita di Dante, regia di Vittorio Cottafavi (Programma Nazionale, 1965)
Questa sera parla Mark Twain, regia di Daniele D'Anza (Programma Nazionale, 1965)
Il favoloso 18, regia di Raffaele Meloni (Programma Nazionale, 1965)
Scaramouche, regia di Daniele D'Anza (Programma Nazionale, 1965)
Le inchieste del commissario Maigret, episodio Non si uccidono i poveri diavoli, regia di Mario Landi (Programma Nazionale, 1966)
Janine, regia di Vittorio Brignole (Programma Nazionale, 1966)
Arriva Brunello, regia di Alvise Sapori (Programma Nazionale, 1968)
La freccia nera, regia di Anton Giulio Majano (Programma Nazionale, 1968-1969)
I passi sulla neve, regia di Giacomo Fina (Programma Nazionale, 1969-1970)
E le stelle stanno a guardare, regia di Anton Giulio Majano (Programma Nazionale, 1971)
La sera della partita, regia di Gianni Baldi (Secondo Programma, 1971)
Due per tre, regia di Roberto Valentini (Canale 5, 1997-1999)
Un'altra vita, regia di Cinzia TH Torrini (Rai 1, 2014)
Come fai sbagli, regia di Tiziana Aristarco e Riccardo Donna (Rai 1, 2016)
Sorelle, regia di Cinzia TH Torrini (Rai 1, 2017)

Verissimo, Loretta Goggi: "Mina ha ispirato la mia vita di donna"

Verissimo, Loretta Goggi: "Mina ha ispirato la mia vita di donna"

Gli esordi da bambina, i primi successi in tv, Sanremo, l’amore con Gianni Brezza e una donna che l’ha ispirata durante la sua vita. Loretta Goggi si è raccontata a tutto tondo nel salotto di Verissimo ammettendo che Mina è stata un modello da seguire non solo a livello professionale: "Mina ha ispirato la mia vita di donna, ha sempre fatto delle scelte forti, vivendo la sua vita e rimanendo padrona di se stessa e delle sue idee". La cantante, attrici e [...]

Verissimo, Loretta Goggi: "Mina ha ispirato la mia vita di donna"

Verissimo, Loretta Goggi: "Mina ha ispirato la mia vita di donna"

Gli esordi da bambina, i primi successi in tv, Sanremo, l’amore con Gianni Brezza e una donna che l’ha ispirata durante la sua vita. Loretta Goggi si è raccontata a tutto tondo nel salotto di Verissimo ammettendo che Mina è stata un modello da seguire non solo a livello professionale: "Mina ha ispirato la mia vita di donna, ha sempre fatto delle scelte forti, vivendo la sua vita e rimanendo padrona di se stessa e delle sue idee". La cantante, attrici e [...]

EVENTI: Loretta Goggi

Nel 2000 viene realizzato il programma Auguri Loretta in onda in due puntate su Rete 4 per festeggiare i suoi cinquant'anni, il programma è un collage di vari spezzoni che contiene le migliori esibizioni canore e non sulle reti Mediaset di Loretta.

Nel 1977 il nuovo singolo, Ancora innamorati, è distribuito, oltre che in Italia, anche in Grecia, Germania, Spagna e Stati Uniti, il lato B contiene la canzone Monsieur voulez-vous dançer?, un brano del filone disco-music, tanto in voga in quel periodo.

Nel 1999 la Goggi è la protagonista della prima serata di Canale 5 con il programma Innamorati pazzi, in onda per la serata di San Valentino, si conclude così il periodo televisivo e discografico più intenso della sua carriera.

Nel 1976 la Goggi è ancora in RAI con Dal primo momento che ti ho visto, curiosa commistione tra sceneggiato musicale e varietà televisivo, di cui è protagonista insieme a Massimo Ranieri, nel programma Loretta interpreta i brani Notte matta, Dirtelo, non dirtelo e Ma chi sei? (quest'ultimo cover italiana del brano disco-music Lady Bump di Penny McLean), che entrano tutti in hit-parade, riscuotendo molto successo.

Nel 1998 presenta Il mio canto libero, concerto-evento live dedicato alla scomparsa di Lucio Battisti in piazza del Campidoglio a Roma interpretando i brani I giardini di marzo, Io vorrei, non vorrei, ma se vuoi e altri successi.

Nel 2009 partecipa al programma televisivo di Rai 1 Ciak si canta! e vince l'ultima puntata con il video-clip, realizzato apposta per la trasmissione, di Maledetta primavera.

Nel 1978, le sorelle Goggi assieme a Pippo Franco, Oreste Lionello e tutta la compagnia del Bagaglino, per la regia di Antonello Falqui, realizzano il varietà televisivo Il ribaltone in cui cantano la sigla finale Voglia, Il ribaltone vince il premio Rosa d'Argento al Festival di Montreux in Svizzera come miglior trasmissione televisiva europea dell'anno.

Nel 2004 partecipa alla cerimonia d'assegnazione dei Telegatti nelle vesti di premiatrice, per la categoria di personaggio maschile dell'anno (andato ad Alessandro Preziosi).

Nel 1970 comincia a rivelare le proprie doti di imitatrice nello show televisivo Il Jolly, presentato dal Quartetto Cetra.

Nel 2006 riprende anche l'attività come attrice al cinema, interpretando la madre del protagonista nel film Gas, ottenendo la nomination ai Nastri d'argento 2006 come migliore attrice non protagonista.

Nel 2005 è presidente della giuria tecnica di Miss Italia, assieme al divo hollywoodiano Bruce Willis.

Nel 1975 torna in TV, prendendo parte al varietà Punto e basta, a fianco di Gino Bramieri e Sylvie Vartan.

Nel 1974 Loretta realizza il suo primo show da solista dal vivo alla Bussola, il celeberrimo locale versiliese di Sergio Bernardini e nello stesso anno pubblica quattro singoli prodotti da Polito e da Totò Savio, quest'ultimo poi diverrà l'autore musicale di Loretta fino al 1985.

Nel 1996 Johnny Dorelli le propone di dividere con lui lo spettacolo teatrale Bobbi sa tutto premiato con il Biglietto d'oro per il maggiore incasso teatrale del 1996.

Nel 2010 torna ad esempio a Ciak si canta proponendo altri due video, quello de Il mio prossimo amore e L'aria del sabato sera.

Nel 1966 partecipa al Festival di Castrocaro con i brani Ballando guancia a guancia e So cosa vuoi da me, a tutt'oggi rimasti inediti.

Nel 1968 si cimenta per la prima volta con un ruolo adulto, prendendo parte come protagonista femminile dello sceneggiato La freccia nera diretto anch'esso da Anton Giulio Majano e tratto dall'omonimo romanzo di Robert Louis Stevenson, in cui è affiancata da Aldo Reggiani, Arnoldo Foà ed Adalberto Maria Merli, lo sceneggiato ha un grandissimo successo di pubblico (con punte di 20 milioni di telespettatori), e grazie a questo Loretta giunge alla grande notorietà.

Nel 1968 debutta come conduttrice con lo special televisivo Incontro con Lucio Battisti, seguito da Il divo Claudio, Notturno di primavera, nonché Radio per le scuole e inoltre è disc-jockey anche a Radio Vaticana, inoltre presta la sua voce anche per le Edizioni Paoline.

Nel 1980 Loretta pubblica il singolo estivo Notti d'agosto scritto per lei da Franco Califano (suo caro amico anche nella vita privata) e intraprende una nuova tournée internazionale con la sorella Daniela intitolata Supergoggi che arriva fino ai paesi dell'America latina.

Il 5 novembre 2013 è inoltre uscito, nelle edicole e nelle librerie, il suo libro autobiografico intitolato Io nascerò - La forza della mia fragilità, edito dalla casa editrice Edizioni Piemme.

Il 13 gennaio 2012 è la protagonista assieme ad Antonella Clerici della prima puntata dello show in prima serata Attenti a quei due - La sfida, condotto da Paola Perego su Rai In studio le due star danno prova di grande abilità e assoluta versatilità, nei campi più disparati: dal ballo al canto, dalla recitazione all'abilità nelle prove di magia e invenzione oltre alle capacità di presentazione e improvvisazione.

Nel 1981 partecipa come cantante in gara al Festival di Sanremo con il suo brano più celebre, Maledetta primavera, conquistando il secondo posto nella classifica finale.

Nel 1984 registra la canzone Un amore grande, scritta da Umberto Tozzi e Giancarlo Bigazzi e programmata per andare in gara al Festival di Sanremo, ma Loretta disdice all'ultimo la sua partecipazione con un comunicato ANSA.

Nel 1964, con la regia di Beppe Recchia, è anche nel cast dello sceneggiato per ragazzi C'era una volta la fiaba con Arturo Testa e Santo Versace, dello stesso anno è anche Le avventure della squadra di stoppa di Alda Grimaldi, altro sceneggiato televisivo rivolto al pubblico infantile.

Nel 1963 incide la sua prima canzone, scritta da Nico Fidenco, per la riedizione del film francese Sangue alla testa.

Loretta Goggi si vede così...

Loretta Goggi si vede così...

L'attrice si definisce: "una donna con tante sfaccettature e un cuore profondo che ha una luce meravigliosa".

Loretta Goggi e l'amore

Loretta Goggi e l'amore

Loretta Goggi ricorda il marito Gianni Brezza e dice: "Sono sopravvissuta al dolore per la morte di Gianni per la fede".

Loretta Goggi e i suoi ricordi

Loretta Goggi e i suoi ricordi

L'attrice racconta aneddoti sulla propria vita personale e quelli sulla sua professione.

Loretta Goggi

Loretta Goggi

Istrionica, solare, divertente ed esuberante. Sono tanti gli aggettivi con cui si potrebbe definire Loretta Goggi.

Loretta Goggi: 8 marzo ghettizzante, vorrei anche festa dell'uomo

Loretta Goggi: 8 marzo ghettizzante, vorrei anche festa dell'uomo

Roma, (askanews) - Loretta Goggi, tra le protagoniste della nuova fiction Rai, 'Sorelle', in cui si racconta una storia di riscatto al femminile, parla di come ultimamente ci sia piu' spazio anche in tv per storie di donne, anche moderne. 'L'atteggiamento della Rai e' cambiato nei confronti delle donne, sara' perche' c'e' Andreatta, una donna che presta anche molta attenzione alle sceneggiature e ai format di queste fiction. Io sono contenta di questo, perche' la [...]

'Sorelle': Goggi, Valle e Morariu a Matera tra dramedy e giallo

'Sorelle': Goggi, Valle e Morariu a Matera tra dramedy e giallo

Roma, (askanews) - Un mix di generi, un dramma dei sentimenti con i toni del giallo psicologico, del mistery, del melo' e del rosa contemporaneo. E' 'Sorelle' la nuova fiction in onda dal 9 marzo in prima serata su Rai1, ambientata a Matera, diretta da Cinzia TH Torrini e scritta da Ivan Cotroneo e Monica Rametta, la stessa squadra della serie di successo 'Un'altra vita'. Un'altra storia di rinascita femminile, con tre donne protagoniste. Una madre, Loretta Goggi, [...]

❀Maledetta Primavera - Loretta Goggi ✿

*✿*゚'゚✿。* ✿*゚'゚✿。* Gli Uomini:Di Certo Nn Tutti ...........Mentono Sulle Loro Avventure ..........E Le Donne Cosa Fanno? Le Donne:Hanno Delle Avventure Che Mai Vi Diranno........Picchi  Sunnu Fimmini Ri Panza.... *✿*゚'゚✿。* ✿*゚'゚✿。* ====>

Come fai sbagli, la fiction della Goggi

Come fai sbagli, la fiction della Goggi

FOTO: Loretta Goggi

Loretta Goggi nel 1972, all'epoca in cui era soubrette di Canzonissima

Loretta Goggi nel 1972, all'epoca in cui era soubrette di Canzonissima

Loretta Goggi (nelle vesti di Mina) e Franco Franchi nel backstage di Teatro 11, 1972

Loretta Goggi (nelle vesti di Mina) e Franco Franchi nel backstage di Teatro 11, 1972

Loretta Goggi, Beppe Grillo ed Heather Parisi nella prima edizione del programma TV Fantastico (1979).

Loretta Goggi, Beppe Grillo ed Heather Parisi nella prima edizione del programma TV Fantastico (1979).

Loretta Goggi nel 1981 durante Hello Goggi, primo varietà di Canale 5

Loretta Goggi nel 1981 durante Hello Goggi, primo varietà di Canale 5

Loretta Goggi quindicenne all'esordio cinematografico in Io la conoscevo bene (1965) di Antonio Pietrangeli

Loretta Goggi quindicenne all'esordio cinematografico in Io la conoscevo bene (1965) di Antonio Pietrangeli

Loretta Goggi, ecco chi è veramente la giurata di Tale e quale show

Loretta Goggi, ecco chi è veramente la giurata di Tale e quale show

Loretta Goggi, ecco cosa ne pensa dell'addio di De Sica

Loretta Goggi, ecco cosa ne pensa dell'addio di De Sica

Maledetta primavera (canzone di Loretta Goggi)

Mi pare  che il paese sia abbastanza in malora. Che bisogno c'è di dare soldi alla malavita internazionale (oltre ai basisti locali) che commercia con i migranti? Ora si parla di requisire forzatamente alloggi da destinare all'accoglienza. E' urgente andare via da questo paese in cui ormai è ben difficile riconoscersi.

Loretta Goggi: il dolore, un male incurabile

Loretta Goggi: il dolore, un male incurabile

Chiude la fiction "Un'altra vita", Loretta Goggi: "Poneva domande troppo difficili"

Chiude la fiction "Un'altra vita", Loretta Goggi: "Poneva domande troppo difficili"

Loretta e Daniela Goggi in nuovo disco

Loretta e Daniela Goggi in nuovo disco

(ANSA) - ROMA, 2 DIC - Loretta e Daniela Goggi tornano a cantare insieme. L'8 dicembre esce il loro nuovo progetto discografico, Hermanas Goggi Remixed. Un album che contiene i loro successi, tra la fine degli anni Settanta e l'inizio degli Ottanta, in versione dance. L'uscita dell'album sarà anticipata dal singolo "Estoy Bailando (remix)", dal 5 dicembre. "E' stato un gioco, mi piace l'idea di poter parlare ai giovani, di essere al passo coi tempi", ha spiegato [...]

Loretta Goggi si commuove in diretta

Loretta Goggi si commuove in diretta

E' MORTA LA MADRE DI LORETTA GOGGI

Ho acquistato il settimanale Tv Sorrisi e Canzoni perché in copertina c'era scritto: Loretta Goggi, "Dopo Tale e Quale Show e Un'altra vita vi stupirò con un disco dance". Mi interesso di musica e mi incuriosiva questa svolta musicale della Goggi. Ma, comprata la rivista, nello spazio che doveva riportare l'articolo annunciato in copertina, un cambio: un lungo "coccodrillo" del direttore, Aldo Vitali, in onore dell'improvvisa scomparsa della signora Costanza, [...]

Tale e Quale, grave lutto per Loretta Goggi

Tale e Quale, grave lutto per Loretta Goggi

LORETTA GOGGI, DONNA PER ECCELLENZA, AUTENTICO TALENTO ARTISTICO

Showgirl e donna Talentatadi Michele Bortone Quale prezzo ha il  successo? Il tempo determina certe regole, nessuno può sfuggire al proprio destino. Eppure tutto coincide. Non esiste nel panorama dello spettacolo italiano una donna che possa considerarsi anche solo "simile" a lei. Cresciuta in televisione insieme ai suoi personaggi, da Cosetta ne I miserabili ('64) piccola enfant prodige Loretta Goggi 59 anni, 29 Settembre 1950 (Bilancia), Roma. Il primo contatto [...]