Luigi Serra

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Luigi Serra

La scheda: Luigi Serra

Luigi Serra (Bologna, 8 giugno 1846 – Bologna, 11 luglio 1888) è stato un pittore italiano.



San Giovanni Bosco

Tutte le informazioni relative a San Giovanni Bosco sono state tratte da: "Vita di San Giovanni Bosco, Vol. I, II, Autore G.B. Lemoyne, Editrice SEI". Per rendere più agevole la lettura, il linguaggio originale del XIX secolo è stato rivisto. A prima vista sembrava un prete qualunque, sempre dignitoso e raccolto, e questo raccoglimento interiore gli conferiva un qualcosa di attraente. Chi lo incontrava provava un senso di simpatia e riverenza. Le sue maniere [...]

Bologna, esordi Carracci a palazzo Fava

Bologna, esordi Carracci a palazzo Fava

(ANSA) – BOLOGNA, 5 LUG – Era il 1584 quando il conte Filippo Fava affidò la decorazione dell’intero piano nobile del palazzo, a Bologna, ai fratelli Annibale ed Agostino Carracci e a loro cugino Ludovico: una commissione arrivata anche grazie alla fondamentale intercessione di Antonio, padre di Agostino e Annibale e sarto della famiglia Fava. Fu il primo banco di prova dei giovani artisti, che diedero saggio del loro talento realizzando il ciclo di Giasone [...]

EVENTI: Luigi Serra

Nel 1888, Luigi Serra muore prematuramente a 42 anni.

Nel 1880 Serra è di nuovo a Bologna per assistere ai lavori del Congresso delle società operaie italiane tenutosi nel Palazzo dell'Archiginnasio dal 31 ottobre al 3 novembre.

Tra il 1882 e il 1883 iniziò a collaborare con la rivista Cronaca Bizantina, inviò articoli e contributi anche ai periodici Sul Corso, Corriere di Roma, Salotti romani e Blasoni romani.

Dal 1863 completa la sua formazione all'Accademia di Belle Arti di Bologna.

Nel 1885 Serra concluse I coronari e nel 1886 Irnerio che glossa le antiche leggi per il soffitto della sala consigliare della Provincia di Bologna, che allora aveva sede presso Palazzo d’Accursio.

Parigi- I ricordi di De Amicis

Parigi- I ricordi di De Amicis

Parigi- I ricordi di De Amicis Lo scrittore italiano Edmondo De Amicis Ricordi di Parigi - Edmondo De Amicis. Questa volta non voglio essere io a scrivere. Ho trovato in rete un bel regalo da farti, mio affezionato lettore o paziente lettrice. Una bella testimonianza sulla Parigi della Belle Époque che tutti noi conserviamo nel cuore pur senza averla mai vista. Siamo nati troppo tardi! Ma, [...]

Dentro il mondo di Modigliani con la Art Experience del MUDEC

Dentro il mondo di Modigliani con la Art Experience del MUDEC

Milano (askanews) - Una grande stanza multimediale nella quale vivere, per circa un'ora, un'esperienza di racconto e immersione nel mondo e nell'opera di uno dei più importanti artisti italiani del secolo scorso. Il MUDEC - Museo delle Culture di Milano ha presentato la "Modigliani Art Experience", un racconto per suoni immagini e suggestioni capace di ricreare le atmosfere della Parigi del primo Novecento, un luogo simbolico e pregno dello spirito del suo tempo [...]

Da Fattori a Balla, in mostra il lavoro

Da Fattori a Balla, in mostra il lavoro

(ANSA) – CARRARA (MASSA CARRARA), 12 GIU – Il mondo del lavoro nell’arte italiana tra l’Unità d’Italia e la Grande Guerra. E’ ‘Colori e forme del lavoro. Da Signorini e Fattori a Pellizza da Volpedo e Balla’, mostra ospitata dal 16 giugno al 21 ottobre a Carrara (Massa Carrara), in Palazzo Cucchiari, sede della Fondazione Giorgio Conti. Oltre 50 le opere raccolte nell’esposizione – ideata e promossa dalla Fondazione Conti e curata da Massimo [...]

Apre Modigliani Art Experience al Mudec

Apre Modigliani Art Experience al Mudec

(ANSA) – MILANO, 7 GIU – Più che una mostra, è un’immersione nell’universo di Modì quella che il Mudec Culture di Milano propone dal 20 giugno con la “Modigliani Art Experience”, una rappresentazione multimediale che trasporterà il visitatore nel mondo bohémien del pittore, nella sua esistenza da esule livornese nella Parigi dei primi del Novecento; gli mostrerà le sue muse, amanti e ispiratrici, ed evocherà la sua arte. L’art experience [...]

Cambellotti, trascrittore della realtà

Cambellotti, trascrittore della realtà

(ANSA) – ROMA, 5 GIU – Orafo, ceramista, illustratore, pittore, scenografo teatrale e cinematografico, costumista, fotografo e collezionista, scultore originale ispirato a una classicità di stile, forme e soggetti: è poliedrica la personalità di Duilio Cambellotti, artista e artigiano che ha vissuto la sua stagione più feconda nei primi decenni del ‘900. Un’analisi della sua sterminata attività viene dalla mostra allestita a Roma nei Musei di [...]

Modigliani da record, "Nudo sdraiato" venduto a 157,2 mld dollari

Modigliani da record, "Nudo sdraiato" venduto a 157,2 mld dollari

Roma, (askanews) - Un dipinto di Amedeo Modigliani, il "Nudo sdraiato", è stato aggiudicato all'asta per 157,2 milioni di dollari. Si tratta del quarto dipinto più caro della storia messo all'incanto. Il nudo femminile è stato realizzato dall'artista livornese nel 1917. Tuttavia il capolavoro non ha infranto il record di Modigliani stabilito nel novembre 2015 a New York da Christie's con un altro nudo femminile sdraiato, aggiudicato all'epoca per 170,4 [...]

Asta milionaria per Modigliani

Asta milionaria per Modigliani

E' stato venduto da Sotheby's a Manhattan per 157,2 milioni di dollari

Grande nudo Modigliani star da Sotheby's

Grande nudo Modigliani star da Sotheby's

(ANSA) – NEW YORK, 15 MAG – Con 157,2 milioni di dollari, un nudo di Amedeo Modiglioni e’ stato venduto all’asta ad Sotheby’s a New York. Il grande quadro del 1917, “Nu couche (sur le cote gauche)”, era stato stimato da Sotheby’s a oltre 150 milioni nel catalogo della vendita che ha fatto del piu’ grande quadro con nudo di donna del pittore livornese, il piu’ caro mai venduto da Sotheby’s e sei volte il prezzo pagato nel 2003 per lo stesso [...]

FOTO: Luigi Serra

Annibale Bentivoglio prigioniero nel castello di Varano (1869)

Annibale Bentivoglio prigioniero nel castello di Varano (1869)

Asta record per Modigliani

Asta record per Modigliani

Un quadro di Modigliani è stato venduto per 157 milioni di dollari stabilendo un record.

Miracoli operati da San Giovanni Bosco

Miracoli operati da San Giovanni Bosco

Quelli riportati sono solo un piccolo esempio dell'opera straordinaria che questo Santo operò non solo in Italia, ma in vari paesi d'Europa in favore della gente bisognosa. Segni mirabolanti che hanno condotto alla fede una moltitudine di gente. Don Bosco cominciò a distribuire castagne cotte, ma ben presto ne rimasero poche per soddisfare i seicentocinquanta giovani presenti. Tuttavia il Santo calava il mestolo nel canestro e lo ritraeva pieno e la quantità che [...]

Persecuzioni e San Giovanni Bosco

Persecuzioni e San Giovanni Bosco

Don Bosco soffriva di gravi suggestioni diaboliche ogni volta che stava per intraprendere qualche importante opera per la maggior gloria di Dio. Siti da visitare

Predizioni da San Giovanni Bosco

Predizioni da San Giovanni Bosco

Don Bosco possedeva per volere divino il dono della profezia e lui utilizzò questo carisma sempre in forma prudente. Lui conosceva, ad esempio, in anticipo la date di morte dei suoi giovani, leggeva nei loro cuori, svelava l'avvenire anche ai potenti. Alla serva di Don Tesio che inviperita inveiva contro i suoi ragazzi Don Bosco disse: "Poveretta ci intima di non portare più i piedi qui e la prossima festa lei sarà in sepoltura". E allo stesso Cappellano che lo [...]

Veggenza di San Giovanni Bosco

Veggenza di San Giovanni Bosco

Don Benetti chiese a Don Bosco come facesse vedere cose e persone lontane; il Santo rispose: "Ecco! Pare che ci sia un filo telegrafico che parte dal mio capo. Per stabilire la comunicazione basta che io porti il mio pensiero in quel punto che voglio, e subito vedo quello che là si trova. Per esempio, adesso io sono qui nella mia camera: ebbene! Se io voglio, vedo un giovane sotto i portici" dell'Oratorio. Don Bosco si era recato nella Stresa e prima di partire [...]

Visioni di San Giovanni Bosco

Visioni di San Giovanni Bosco

Don Bosco era angosciato, perché era sta sfrattato dal locale dove conduceva i suoi giovani per l'insegnamento religioso e le attività ricreative, e sebbene fosse pronto a qualsiasi disagio piuttosto di abbandonarli, non sapeva dove condurre questa cara gioventù. Per soccorrere il Santo è trarlo da questa oppressione dello spirito, tornò a confortarlo un sogno straordinario che lo occupò per tutta la notte. Una misteriosa apparizione composta da un intreccio [...]

Miracoli operati da San Giovanni Bosco

Miracoli operati da San Giovanni Bosco

Quelli riportati sono solo un piccolo esempio dell'opera straordinaria che questo Santo operò non solo in Italia, ma in vari paesi d'Europa in favore della gente bisognosa. Segni mirabolanti che hanno condotto alla fede una moltitudine di gente. Don Bosco cominciò a distribuire castagne cotte, ma ben presto ne rimasero poche per soddisfare i seicentocinquanta giovani presenti. Tuttavia il Santo calava il mestolo nel canestro e lo ritraeva pieno e la quantità che [...]

Guarigioni operate da San Giovanni Bosco

Guarigioni operate da San Giovanni Bosco

Un giorno Don Bosco benedisse uno storpio che si sosteneva con le grucce da sedici anni e immediatamente guarì, così depose le sue grucce perché non più necessarie, io, Don Dalmazio, chiesi a Don Bosco: "Dunque è guarito perfettamente subito dopo la benedizione?" Mi rispose il Santo: "La benedizione di Maria Ausiliatrice l'ha guarito". Risposi: "Anch'io ho dato molte benedizioni con la stessa formula ma non è successa la stessa cosa" Aggiunse Don Bosco: "È [...]

Vita San Giovanni Bosco

Vita San Giovanni Bosco

Nato a Castelnuovo d'Asti il 16 agosto 1815 e deceduto a Torino il 31 gennaio 1888, Don Bosco fu un Santo prete plasmato secondo il cuore di Dio. Sin da fanciullo si senti chiamato dal Signore, attraverso sogni divini, ad essere l'apostolo della gioventù. In questo secolo già è tramontato il mito di Napoleone, ma sarà il tempo di moti risorgimentali, di rivoluzioni, di grandi turbamenti e d'industrializzazione, dove la Chiesa è considerata una nemica da [...]

Sogni di San Giovanni Bosco

Sogni di San Giovanni Bosco

Don Bosco considerava i suoi sogni di provenienza soprannaturale; alcuni di essi hanno la caratteristica della profezia, altri il carattere pedagogico o di formazione. Narra il Santo: "Le cose che vedo accadere nei sogni mi caricano di responsabilità immensa. Essi contengono presagi, rivelazioni, annunci di morte, ma anche la via da percorrere e il modo". Molteplici furono i sogni di Don Bosco, più di centocinquanta, ne riportiamo solo alcuni a titolo di esempio [...]