Luigia Gina Lollobrigida

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Luigia Gina Lollobrigida

La scheda: Luigia Gina Lollobrigida

« In Europa Gi-na-Lol-lo-bri-gi-da sono le sette sillabe più famose. È lei la ragazza che, secondo Humphrey Bogart, “fa sembrare Marilyn Monroe simile a Shirley Temple”. »
Gina Lollobrigida, all'anagrafe Luigia Lollobrigida, storicamente soprannominata la Lollo (Subiaco, 4 luglio 1927), è un'attrice, scultrice e fotografa italiana. Fu una delle attrici europee, oltre che sex symbol, più importanti a livello internazionale degli anni cinquanta e sessanta.
Durante la sua lunga e variegata carriera ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui un Golden Globe per il film Torna a settembre, sette David di Donatello e due Nastri d'argento.


Gina Lollobrigida malore improvviso salta l'invito a Domenica In

Gina Lollobrigida malore improvviso salta l'invito a Domenica In

Ore di paura per Gina Lollobrigida che rassicura tutti quanti dopo il forfait a “Domenica In”: «Sto bene, sono ancora in ospedale per accertamenti ma sarò dimessa a breve». Tanta paura, ma nessuna conseguenza grave, per l’ attrice, che avrebbe dovuto essere ospite, oggi pomeriggio, di Mara Venier, e invece è stata ricoverata in ospedale a Roma. All'inizio si pensava ad un incidente domestico. In realtà, come spiegato dal manager dell'attrice, Andrea [...]

Gina Lollobrigida niente Domenica In perchè è in ospedale

Gina Lollobrigida niente Domenica In perchè è in ospedale

L'attrice Gina Lollobrigida rassicura tutti dopo il forfait a “Domenica In”: «Sto bene, sono ancora in ospedale per accertamenti ma sarò dimessa a breve». Tanta paura, ma nessuna conseguenza grave, per l’ attrice, che avrebbe dovuto essere ospite, oggi pomeriggio, di Mara Venier, e invece è stata ricoverata in ospedale a Roma. All'inizio si pensava ad un incidente domestico. In realtà, come spiegato dal manager dell'attrice, Andrea Piazzolla, Gina [...]

EVENTI: Luigia Gina Lollobrigida

Nel 2011, dopo 14 anni di assenza nel cinema, torna sul grande schermo con una partecipazione straordinaria nel film Box Office 3D - Il film dei film, diretto e interpretato da Ezio Greggio.

Il 26 marzo 2011 il quotidiano spagnolo El Mundo rilancia la notizia che la diva si sia segretamente sposata con Rigau a Barcellona nel novembre del 2010, sebbene nel registro civile della città catalana non vi sia riscontro del matrimonio.

Nel 2011, dopo 14 anni di assenza nel cinema, torna sul grande schermo con una partecipazione straordinaria nel film Box Office 3D - Il film dei film, diretto e interpretato da Ezio Greggio.

Il 26 marzo 2011 il quotidiano spagnolo El Mundo rilancia la notizia che la diva si sia segretamente sposata con Rigau a Barcellona nel novembre del 2010, sebbene nel registro civile della città catalana non vi sia riscontro del matrimonio.

Nel 2011, dopo 14 anni di assenza nel cinema, torna sul grande schermo con una partecipazione straordinaria nel film Box Office 3D - Il film dei film, diretto e interpretato da Ezio Greggio.

Il 26 marzo 2011 il quotidiano spagnolo El Mundo rilancia la notizia che la diva si sia segretamente sposata con Rigau a Barcellona nel novembre del 2010, sebbene nel registro civile della città catalana non vi sia riscontro del matrimonio.

Nel 1944, ancor prima dell'arrivo degli Alleati, la famiglia si trasferisce a Roma iscrivendo Gina all'Istituto di Belle Arti.

Nel 1944, ancor prima dell'arrivo degli Alleati, la famiglia si trasferisce a Roma iscrivendo Gina all'Istituto di Belle Arti.

Nel 1944, ancor prima dell'arrivo degli Alleati, la famiglia si trasferisce a Roma iscrivendo Gina all'Istituto di Belle Arti.

Nel 1999 si candida senza successo al Parlamento europeo in una lista di centro-sinistra, I Democratici.

Il 16 ottobre 1999 Gina Lollobrigida è stata nominata Ambasciatrice di buona volontà dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO).

Nel 1999 si candida senza successo al Parlamento europeo in una lista di centro-sinistra, I Democratici.

Il 16 ottobre 1999 Gina Lollobrigida è stata nominata Ambasciatrice di buona volontà dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO).

Nel 1999 si candida senza successo al Parlamento europeo in una lista di centro-sinistra, I Democratici.

Il 16 ottobre 1999 Gina Lollobrigida è stata nominata Ambasciatrice di buona volontà dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO).

Nel 1968, grazie alla sua interpretazione in Buonasera, signora Campbell di Melvin Frank con Telly Savalas e Shelley Winters, riceve una candidatura al Golden Globe per la migliore attrice in un film commedia o musicale (vinto poi da Barbra Streisand per Funny Girl) e un terzo David di Donatello alla migliore attrice.

Nel 1968, grazie alla sua interpretazione in Buonasera, signora Campbell di Melvin Frank con Telly Savalas e Shelley Winters, riceve una candidatura al Golden Globe per la migliore attrice in un film commedia o musicale (vinto poi da Barbra Streisand per Funny Girl) e un terzo David di Donatello alla migliore attrice.

Nel 1968, grazie alla sua interpretazione in Buonasera, signora Campbell di Melvin Frank con Telly Savalas e Shelley Winters, riceve una candidatura al Golden Globe per la migliore attrice in un film commedia o musicale (vinto poi da Barbra Streisand per Funny Girl) e un terzo David di Donatello alla migliore attrice.

Nel 1945 la Lollobrigida interpreta una parte nella commedia Santarellina di Eduardo Scarpetta nel Teatro della Concordia di Monte Castello di Vibio, il più piccolo teatro all'italiana del mondo.

Nel 1945 la Lollobrigida interpreta una parte nella commedia Santarellina di Eduardo Scarpetta nel Teatro della Concordia di Monte Castello di Vibio, il più piccolo teatro all'italiana del mondo.

Nel 1945 la Lollobrigida interpreta una parte nella commedia Santarellina di Eduardo Scarpetta nel Teatro della Concordia di Monte Castello di Vibio, il più piccolo teatro all'italiana del mondo.

Nel 1947 è protagonista (sotto lo pseudonimo di Diana Loris) in uno dei primi due fotoromanzi italiani: Nel fondo del cuore, pubblicato a puntate sulla rivista Sogno.

Nel 1947 è protagonista (sotto lo pseudonimo di Diana Loris) in uno dei primi due fotoromanzi italiani: Nel fondo del cuore, pubblicato a puntate sulla rivista Sogno.

Nel 1947 è protagonista (sotto lo pseudonimo di Diana Loris) in uno dei primi due fotoromanzi italiani: Nel fondo del cuore, pubblicato a puntate sulla rivista Sogno.

Nel luglio del 2013 mette all'asta 22 gioielli della sua collezione, firmati Bvlgari, da Sotheby's a Ginevra.

Nel luglio del 2013 mette all'asta 22 gioielli della sua collezione, firmati Bvlgari, da Sotheby's a Ginevra.

Nel luglio del 2013 mette all'asta 22 gioielli della sua collezione, firmati Bvlgari, da Sotheby's a Ginevra.

Nel 1971 divorziò dal marito, da cui viveva separata da almeno 5 anni, che aveva già iniziato una relazione con una cantante lirica austriaca.

Nel 1971 divorziò dal marito, da cui viveva separata da almeno 5 anni, che aveva già iniziato una relazione con una cantante lirica austriaca.

Nel 1971 divorziò dal marito, da cui viveva separata da almeno 5 anni, che aveva già iniziato una relazione con una cantante lirica austriaca.

Nel 1984 è nel cast del serial americano Falcon Crest: a quasi 60 anni, ancora in ottima forma e inguainata di rosso, balla la tarantella guadagnandosi una nomination al Golden Globe per la miglior attrice non protagonista in una serie.

Nel 1984 è nel cast del serial americano Falcon Crest: a quasi 60 anni, ancora in ottima forma e inguainata di rosso, balla la tarantella guadagnandosi una nomination al Golden Globe per la miglior attrice non protagonista in una serie.

Nel 1984 è nel cast del serial americano Falcon Crest: a quasi 60 anni, ancora in ottima forma e inguainata di rosso, balla la tarantella guadagnandosi una nomination al Golden Globe per la miglior attrice non protagonista in una serie.

Nel 1950 Gina volò sola verso Hollywood, accettando l'invito del miliardario Howard Hughes, produttore e scopritore di dive come Jane Russell.

Nel 1950 Gina volò sola verso Hollywood, accettando l'invito del miliardario Howard Hughes, produttore e scopritore di dive come Jane Russell.

Nel 1950 Gina volò sola verso Hollywood, accettando l'invito del miliardario Howard Hughes, produttore e scopritore di dive come Jane Russell.

Nel 1961 gira Va nuda per il mondo, accanto ad Ernest Borgnine ed Anthony Franciosa, nello stesso anno, con Torna a settembre, in cui è protagonista assieme a Rock Hudson e Sandra Dee, vince un Golden Globe come miglior attrice del mondo.

Nel 1961 gira Va nuda per il mondo, accanto ad Ernest Borgnine ed Anthony Franciosa, nello stesso anno, con Torna a settembre, in cui è protagonista assieme a Rock Hudson e Sandra Dee, vince un Golden Globe come miglior attrice del mondo.

Nel 1961 gira Va nuda per il mondo, accanto ad Ernest Borgnine ed Anthony Franciosa, nello stesso anno, con Torna a settembre, in cui è protagonista assieme a Rock Hudson e Sandra Dee, vince un Golden Globe come miglior attrice del mondo.

Nel 1972 fu una gustosa Fata Turchina ne Le avventure di Pinocchio televisivo di Luigi Comencini.

Nel 1972 fu una gustosa Fata Turchina ne Le avventure di Pinocchio televisivo di Luigi Comencini.

Nel 1972 fu una gustosa Fata Turchina ne Le avventure di Pinocchio televisivo di Luigi Comencini.

Nel 1953 interpretò, ancora al fianco di Vittorio De Sica, il ruolo della Bersagliera, premiato con il Nastro d'argento e candidato al BAFTA, in Pane, amore e fantasia di Luigi Comencini (Orso d'argento al Festival di Berlino), entrando definitivamente nell'immaginario collettivo grazie alla gradevole e spontanea caratterizzazione della bella popolana povera dal cuore d'oro.

Nel 1953 interpretò, ancora al fianco di Vittorio De Sica, il ruolo della Bersagliera, premiato con il Nastro d'argento e candidato al BAFTA, in Pane, amore e fantasia di Luigi Comencini (Orso d'argento al Festival di Berlino), entrando definitivamente nell'immaginario collettivo grazie alla gradevole e spontanea caratterizzazione della bella popolana povera dal cuore d'oro.

Nel 1953 interpretò, ancora al fianco di Vittorio De Sica, il ruolo della Bersagliera, premiato con il Nastro d'argento e candidato al BAFTA, in Pane, amore e fantasia di Luigi Comencini (Orso d'argento al Festival di Berlino), entrando definitivamente nell'immaginario collettivo grazie alla gradevole e spontanea caratterizzazione della bella popolana povera dal cuore d'oro.

Nel 1964 è La donna di paglia insieme a Sean Connery, l'anno successivo recita in Strani compagni di letto di Melvin Frank di nuovo accanto a Rock Hudson.

Nel 1964 è La donna di paglia insieme a Sean Connery, l'anno successivo recita in Strani compagni di letto di Melvin Frank di nuovo accanto a Rock Hudson.

Nel 1964 è La donna di paglia insieme a Sean Connery, l'anno successivo recita in Strani compagni di letto di Melvin Frank di nuovo accanto a Rock Hudson.

Nel 1996 riceve il David di Donatello alla carriera e nel 2006 un riconoscimento speciale in occasione del cinquantenario del trofeo di cui era stata la prima vincitrice nel 1956.

Nel 1996 riceve il David di Donatello alla carriera e nel 2006 un riconoscimento speciale in occasione del cinquantenario del trofeo di cui era stata la prima vincitrice nel 1956.

Nel 1996 riceve il David di Donatello alla carriera e nel 2006 un riconoscimento speciale in occasione del cinquantenario del trofeo di cui era stata la prima vincitrice nel 1956.

Dal 2007 è cittadina onoraria di Pietrasanta, dove ha organizzato la sua prima mostra di scultura.

Dal 2007 è cittadina onoraria di Pietrasanta, dove ha organizzato la sua prima mostra di scultura.

Dal 2007 è cittadina onoraria di Pietrasanta, dove ha organizzato la sua prima mostra di scultura.

Gina Lollobrigida in ospedale salta l’ospitata a Domenica In

Gina Lollobrigida in ospedale salta l’ospitata a Domenica In

Gina Lollobrigida rassicura tutti dopo il forfait a “Domenica In”: «Sto bene, sono ancora in ospedale per accertamenti ma sarò dimessa a breve». Tanta paura, ma nessuna conseguenza grave, per l’ attrice, che avrebbe dovuto essere ospite, oggi pomeriggio, di Mara Venier, e invece è stata ricoverata in ospedale a Roma. All'inizio si pensava ad un incidente domestico. In realtà, come spiegato dal manager dell'attrice, Andrea Piazzolla, Gina Lollobrigida, [...]

Gina Lollobrigida in ospedale, ecco cosa è successo

Gina Lollobrigida in ospedale, ecco cosa è successo

Gina Lollobrigida è stata ricoverata in ospedale a causa di un incidente domestico. La celebre attrice avrebbe dovuto partecipare a Domenica In, rilasciando un'intervista a Mara Venier, al suo debutto nella nuova edizione del programma. Nel corso della puntata però la conduttrice ha annunciato che la Lollobrigida aveva avuto un problema che l'aveva costretta ad andare al pronto soccorso. "Gina Lollobrigida ha avuto un incidente in casa ed è ricoverata in [...]

Paura per Gina Lollobrigida

Paura per Gina Lollobrigida

E' stata ricoverata pe run malore, ma ora sembra fuori pericolo.

GF15, Gina Lollobrigida

GF15, Gina Lollobrigida

Una grande diva nella casa.

Gina Lollobrigida in confessionale

Gina Lollobrigida in confessionale

Simone Coccia dà alla nostra Lollo una "lezione" di confessionale

Gina Lollobrigida al GF

Gina Lollobrigida al GF

Per la finalissima del GF la diva entrerà nella Casa

Gina Lollobrigida torna a casa

Gina Lollobrigida torna a casa

Ieri è stata dimessa dall'ospedale

Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale: le sue condizioni di salute

Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale: le sue condizioni di salute

«Sto benone». Gina Lollobrigida, in ospedale, contatta telefonicamente Barbara D’Urso per tranquillizzare, attraverso Domenica Live, il pubblico sulle sue condizioni di salute, dopo le molte illazioni che circolavano sul web sul suo stato. «Sono tranquilla e serena. Circolano le voci di chi non sa e non si stanca di parlare. Io rappresento ancora l'Italia nel mondo e vengo trattata in un certo modo, solo nel mio Paese mi trattano così. Sono in ospedale [...]

FOTO: Luigia Gina Lollobrigida

Gina Lollobrigida in un'immagine degli anni sessanta

Gina Lollobrigida in un'immagine degli anni sessanta

Gina Lollobrigida in un'immagine degli anni sessanta

Gina Lollobrigida in un'immagine degli anni sessanta

Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale: le sue condizioni di salute

Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale: le sue condizioni di salute

«Sto benone». Gina Lollobrigida, in ospedale, contatta telefonicamente Barbara D’Urso per tranquillizzare, attraverso Domenica Live, il pubblico sulle sue condizioni di salute, dopo le molte illazioni che circolavano sul web sul suo stato. «Sono tranquilla e serena. Circolano le voci di chi non sa e non si stanca di parlare. Io rappresento ancora l'Italia nel mondo e vengo trattata in un certo modo, solo nel mio Paese mi trattano così. Sono in ospedale [...]

Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale: le sue condizioni di salute

Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale: le sue condizioni di salute

«Sto benone». Gina Lollobrigida, in ospedale, contatta telefonicamente Barbara D’Urso per tranquillizzare, attraverso Domenica Live, il pubblico sulle sue condizioni di salute, dopo le molte illazioni che circolavano sul web sul suo stato. «Sono tranquilla e serena. Circolano le voci di chi non sa e non si stanca di parlare. Io rappresento ancora l'Italia nel mondo e vengo trattata in un certo modo, solo nel mio Paese mi trattano così. Sono in ospedale [...]

Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale: le sue condizioni di salute

Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale: le sue condizioni di salute

«Sto benone». Gina Lollobrigida, in ospedale, contatta telefonicamente Barbara D’Urso per tranquillizzare, attraverso Domenica Live, il pubblico sulle sue condizioni di salute, dopo le molte illazioni che circolavano sul web sul suo stato. «Sono tranquilla e serena. Circolano le voci di chi non sa e non si stanca di parlare. Io rappresento ancora l'Italia nel mondo e vengo trattata in un certo modo, solo nel mio Paese mi trattano così. Sono in ospedale [...]

Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale: le sue condizioni di salute

Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale: le sue condizioni di salute

«Sto benone». Gina Lollobrigida, in ospedale, contatta telefonicamente Barbara D’Urso per tranquillizzare, attraverso Domenica Live, il pubblico sulle sue condizioni di salute, dopo le molte illazioni che circolavano sul web sul suo stato. «Sono tranquilla e serena. Circolano le voci di chi non sa e non si stanca di parlare. Io rappresento ancora l'Italia nel mondo e vengo trattata in un certo modo, solo nel mio Paese mi trattano così. Sono in ospedale [...]

Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale: le sue condizioni di salute

Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale: le sue condizioni di salute

«Sto benone». Gina Lollobrigida, in ospedale, contatta telefonicamente Barbara D’Urso per tranquillizzare, attraverso Domenica Live, il pubblico sulle sue condizioni di salute, dopo le molte illazioni che circolavano sul web sul suo stato. «Sono tranquilla e serena. Circolano le voci di chi non sa e non si stanca di parlare. Io rappresento ancora l'Italia nel mondo e vengo trattata in un certo modo, solo nel mio Paese mi trattano così. Sono in ospedale [...]

Il ricovero di Gina Lollobrigida

Il ricovero di Gina Lollobrigida

Dal letto di degenza la mitica Lollo rassicura il suo pubblico sulla propria salute.

Gina Lollobrigida

Gina Lollobrigida

Ancora una volta l'attrice è finita sui giornali, la diva sembra sia stata raggirata dal suo manager.

Le condizioni di Gina Lollobrigida

Le condizioni di Gina Lollobrigida

Il comunicato della diva

Gina Lollobrigida raggirata dal manager

Gina Lollobrigida raggirata dal manager

La procura di Roma sospetta che il manager abbia raggirato l'attrice.

Gina Lollobrigida un calciatore della Lazio a 18 anni ha abusato di me

Gina Lollobrigida un calciatore della Lazio a 18 anni ha abusato di me

Racconto scioccante quello dichiarato dall'attrice Gina Lollobrigida, che a distanza di tantissimi anni  l'ha raccontato qualche tempo fa durante la trasmissione “Porta a Porta” Oggi, però, ha raccontato che la prima fu quando aveva 18 anni ed era ancora vergine: «Fu un calciatore della Lazio a violentarmi». Dopo tutto questo tempo, la celebre attrice nativa di Subiaco ha deciso di raccontare quel doloroso episodio in un'intervista a Azzurra Noemi Barbuto [...]