Mafiosa

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Mafioso

La scheda: Mafioso

Con mafia si indica una qualsiasi organizzazione criminale retta dall'omertà e regolata da riti, legami familiari e percorsi iniziatici peculiari che ciascun appartenente, detto affiliato è tenuto a rispettare. Secondo il significato estensivo del termine, indica una qualsiasi organizzazione criminale di persone che impone la propria volontà con mezzi spesso illeciti, per conseguire interessi privati, anche a danno di quelli pubblici.
Nella definizione di Antonino Caponnetto si tratta di "una associazione segreta per atto costitutivo, verticistica, unitaria e su base familistica".
Una delle organizzazioni del genere più famosa è nota come Cosa nostra (si tratta della mafia propriamente detta), espressione che si riferisce alla mafia siciliana e che venne utilizzata per la prima volta pubblicamente dal primo pentito statunitense Joe Valachi.


Giudici: stalker pericolosi come mafiosi

Giudici: stalker pericolosi come mafiosi

(ANSA) – MILANO, 12 OTT – Un presunto stalker può essere trattato come un presunto mafioso e gli può essere applicata la misura di sorveglianza speciale per pericolosità sociale anche da imputato e in assenza di una condanna anche di primo grado. E’ il principio stabilito, per la prima volta in Italia, da una decisione della Sezione misure di prevenzione, presieduta da Fabio Roia, del Tribunale di Milano sulla base della riforma del 2017 del codice [...]

Nasce a Vieste il Presidio Scolastico dedicato a “Hyso Thelaray e tutte le vittime del caporalato mafioso”

Nasce a Vieste il Presidio Scolastico dedicato a “Hyso Thelaray e tutte le vittime del caporalato mafioso”

Beppe Fiorello dalla parte del sindaco di Riace: in carcere chi accoglie i bisognosi e i mafiosi a spasso - A questo punto arrestateci tutti...

Beppe Fiorello dalla parte del sindaco di Riace: in carcere chi accoglie i bisognosi e i mafiosi a spasso - A questo punto arrestateci tutti...

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Beppe Fiorello dalla parte del sindaco di Riace: in carcere chi accoglie i bisognosi e i mafiosi a spasso - A questo punto arrestateci tutti... Lo scrive in un tweet l'attore in difesa del sindaco di Riace Domenico Lucano, arrestato questa mattina per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. "Siamo tutti in pericolo, punto. Il sindaco #domenicolucano è stato arrestato per aver accolto non [...]

Manifesti contro Salvini a Napoli

Manifesti contro Salvini a Napoli

(ANSA) – NAPOLI, 1 OTT – Cartelli contro il decreto legge Salvini sono stati apposti nella notte e poi rimossi su alcune statue del centro di Napoli dove il ministro, prima volta da quando è nel Governo, è atteso per presiedere in Prefettura in comitato di Ordine e sicurezza pubblica. Nelle scritte, a firma Potere al Popolo e con l’hashtag #controilgovernodellodio, si critica il dispositivo paragonandolo alle leggi razziali e definendolo “un regalo a [...]

Trattativa Stato-mafia, le agghiaccianti dichiarazioni del Pm Di Matteo: "Berlusconi anche da premier continuò a pagare Cosa Nostra"

Trattativa Stato-mafia, le agghiaccianti dichiarazioni del Pm Di Matteo: "Berlusconi anche da premier continuò a pagare Cosa Nostra"

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Trattativa Stato-mafia, le agghiaccianti dichiarazioni del Pm Di Matteo: "Berlusconi anche da premier continuò a pagare Cosa Nostra"   “Si ritiene da parte dei giudici che Silvio Berlusconi continuò a pagare ingenti somme di denaro a Cosa Nostra palermitana anche dopo essere diventato Presidente del Consiglio”. A dichiararlo è stato il sostituto procuratore nazionale [...]

Mafia: revocata concessione demaniale

Mafia: revocata concessione demaniale

(ANSA) – MATTINATA (FOGGIA), 27 SET – Dopo lo scioglimento nel marzo scorso del Consiglio comunale di Mattinata per infiltrazioni mafiose, gli investigatori stanno riesaminando tutti gli atti amministrativi compiuti dal Comune ed hanno oggi notificato all’imprenditore Felice Silvestri la revoca delle concessioni demaniali marittime ottenute dall’ente comunale. Si tratta di concessioni per la gestione di stabilimento balneare, manufatti ed aree relative, [...]

Mafia, camorra, drangheta, corona unita, evasione fiscale, disordine delle periferie, povertà, fabbriche che chiudono: per Salvini tutto ciò è marginale.

Mafia, camorra, drangheta, corona unita, evasione fiscale, disordine delle periferie, povertà, fabbriche che chiudono: per Salvini tutto ciò è marginale.

Minniti: "Il decreto Salvini passerà alla storia come decreto insicurezza" L'ex ministro dell'Interno a "Circo Massimo": "Produrrà l'effetto opposto a quello voluto. La cancellazione dei permessi umanitari e quella dell'accoglienza diffusa sono due mele avvelenate". L'Anpi: "Si introduce l'apartheid giuridico". “Alla fine il decreto Salvini passerà alla storia come decreto insicurezza”. Marco Minniti non ha dubbi: il decreto del ministro leghista [...]

"Il ricatto mafioso dei grillini"

"Il ricatto mafioso dei grillini"

Alessandro Sallusti riserva al M5S parole pesanti.

"Non si può credere ed essere mafiosi"

"Non si può credere ed essere mafiosi"

Papa Francesco nella sua visita in Sicilia per commemorare Don Pino Puglisi.

L'anatema di Francesco "Mafiosi convertitevi"

L'anatema di Francesco "Mafiosi convertitevi"

Il Papa a Palermo a 25 anni dalla morte di Don Pino Puglisi, anatema ai mafiosi: convertitevi o sarete persi.

FOTO: Mafioso

La struttura tipica di una famiglia mafiosa tradizionale

La struttura tipica di una famiglia mafiosa tradizionale

La struttura tipica di una famiglia mafiosa tradizionale

La struttura tipica di una famiglia mafiosa tradizionale

La struttura tipica di una famiglia mafiosa tradizionale

La struttura tipica di una famiglia mafiosa tradizionale

Papa Francesco e la Mafia

Papa Francesco e la Mafia

Dure parole del Vicario di Cristo, in occasione dell'anniversario dell'uccisione di Padre Puglisi.

"Mafiosi convertitevi"

"Mafiosi convertitevi"

In 100.000 alla messa di Papa Francesco a Palermo.

Il Papa a Palermo: 'Non si può credere in Dio e essere mafioso'

Il Papa a Palermo: 'Non si può credere in Dio e essere mafioso'

“Non si può credere in Dio ed essere mafiosi. Chi è mafioso non vive da cristiano, perché bestemmia con la vita il nome di Dio-amore. Oggi abbiamo bisogno di uomini e di donne di amore, non di uomini e donne di onore; di servizio, non di sopraffazione; di camminare insieme, non di rincorrere il potere”. Lo ha affermato papa Francesco, tra gli applausi, durante la messa al Foro Italico, a Palermo. Sono 100 mila i fedeli in piazza a Palermo (FOTO). A [...]

Breaking News delle ore 14.00; "Papa: Non si può essere mafiosi"

Breaking News delle ore 14.00; "Papa: Non si può essere mafiosi"

Breaking News delle ore 14.00; "Papa: Non si può essere mafiosi"

Il Papa a Palermo: "Non si può credere in Dio ed essere mafiosi"

Il Papa a Palermo: "Non si può credere in Dio ed essere mafiosi"

Palermo, (askanews) - "Non si può credere in Dio ed essere mafiosi. Chi è mafioso non vive da cristiano, perché bestemmia con la vita in nome di Dio amore. Oggi abbiamo bisogno di uomini e donne di amore, non di uomini e donne di onore; di servizio, non di sopraffazione; di camminare insieme, non di rincorrere il potere. Se la litania mafiosa è: Tu non sai chi sono io, quella cristiana è: Io bisogno di te. Se la minaccia mafiosa è: Tu me la pagherai, la [...]

Francesco come Wojtyla "Mafiosi convertitevi"

Francesco come Wojtyla "Mafiosi convertitevi"

Papa Francesco a Palermo 25 anni dopo la morte di Don Puglisi.

Conte: mafia cambia sembianze ma Stato non abbassa mai guardia

Conte: mafia cambia sembianze ma Stato non abbassa mai guardia

Palermo (askanews) - "La mafia ogni volta cambia sembianze, adattandosi alle strutture economiche. Oggi la mafia cerca il denaro, rincorre il guadagno, penetra le strutture economiche. Lo Stato avrà sempre difficoltà, ma non abbasserà mai la guardia". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in visita istituzionale a Palermo, dove ha inaugurato l'anno scolastico all'istituto don Puglisi di Brancaccio.

25 anni fa la mafia uccideva Don Pino Puglisi

25 anni fa la mafia uccideva Don Pino Puglisi

Palermo, un prete di borgata la cui voce si fa sentire ancora forte.

Le mani della mafia sul mercato di Fondi

Le mani della mafia sul mercato di Fondi

In manette 8 persone per i traffici nel mercato in provincia di Latina

Salvini,dl sicurezza forte aumento fondi

Salvini,dl sicurezza forte aumento fondi

(ANSA) – BARI, 13 SET – “Nel decreto sicurezza ci sarà un notevole incremento della spesa e degli uomini che combattono la mafia e che gestiscono i beni confiscati alle cosche mafiose in tutta Italia”. Così il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, durante la visita nel rione Libertà di Bari.