Maghreb

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

La scheda: Maghreb

Con il termine Maghreb (in berbero ???????, Thamazgha, in arabo: ???????, al-Maghrib, "luogo del tramonto", perché situato nella parte occidentale dei paesi arabi) si intende l'area più a ovest del Nordafrica che si affaccia sul mar Mediterraneo e sull'oceano Atlantico, originariamente riguardava la fascia di terra tra la catena montuosa dell'Atlante e il mar Mediterraneo (nord della Tunisia, l'Algeria e Marocco), in certe fonti è inclusa anche la Spagna prima della Reconquista.

Fedez minacciato di morte, Chiara Ferragni lo sorveglia da Marrakech

Fedez minacciato di morte, Chiara Ferragni lo sorveglia da Marrakech

Una bufera su casa Ferragnez a Milano. Fedez è alle prese con gli haters, che dopo la festa al supermercato lo hanno attaccato, addirittura minacciandolo di morte. E così mentre lui registra stories disperato: “Hanno contattato i servizi social per togliermi mio figlio, non capisco tutto questo accanimento”, la moglie Chiara Ferragni lo sorveglia da Marrakech. Sta trascorrendo qualche giorno con la sua crew e Fedez lo vede attraverso la telecamera posizionata [...]

In Tunisia donna kamikaze davanti al Teatro Municipale

In Tunisia donna kamikaze davanti al Teatro Municipale

Attentato suicida sulla centralissima Avenue Bourguiba di Tunisi. Una donna, munita di cintura esplosiva, si è fatta esplodere davanti al Teatro Municipale della capitale dopo essersi avvicinata ad alcuni poliziotti. E’ di nove feriti, otto poliziotti ed un civile, il primo bilancio. Lo rende noto la tv di stato tunisina. E’ stato un “atto terroristico”. Lo ha dichiarato il portavoce del ministero dell’Interno tunisino, Sofiene Zaag. Una fonte del [...]

Fedez minacciato di morte, Chiara Ferragni lo sorveglia da Marrakech

Fedez minacciato di morte, Chiara Ferragni lo sorveglia da Marrakech

Una bufera su casa Ferragnez a Milano. Fedez è alle prese con gli haters, che dopo la festa al supermercato lo hanno attaccato, addirittura minacciandolo di morte. E così mentre lui registra stories disperato: “Hanno contattato i servizi social per togliermi mio figlio, non capisco tutto questo accanimento”, la moglie Chiara Ferragni lo sorveglia da Marrakech. Sta trascorrendo qualche giorno con la sua crew e Fedez lo vede attraverso la telecamera posizionata [...]

Tunisia: donna kamikaze in pieno centro

Tunisia: donna kamikaze in pieno centro

(ANSA) – TUNISI, 29 OTT – Attentato suicida sulla centralissima Avenue Bourguiba di Tunisi. Una donna, munita di cintura esplosiva, si è fatta esplodere davanti al Teatro Municipale della capitale dopo essersi avvicinata ad alcuni poliziotti. Almeno due i feriti, secondo fonti di sicurezza.

Algeria: Bouteflika nuovamente candidato

Algeria: Bouteflika nuovamente candidato

(ANSAmed) – TUNISI, 28 OCT – Abdelaziz Bouteflika sara’ il candidato per il Fronte di liberazione nazionale (Fln), partito algerino di maggioranza, alle elezioni presidenziali dell’aprile 2019 in Algeria. Lo ha annunciato oggi il segretario del Fln, Djamel Ould Abbes, precisando di aver sciolto le riserve dopo aver ripetutamente invitato il capo dello Stato a correre per un quinto mandato come presidente. Bouteflika, 81 anni, alla guida ininterrotta del [...]

Usa: 'carovana non entrerà'

Usa: 'carovana non entrerà'

(ANSA) – NEW YORK, 28 OTT – La carovana di immigrati che si sta muovendo verso gli Stati Uniti “non entrerà” nel paese. “Il mio messaggio è non venite. Non vi sarà consentito di entrare”. Lo afferma il segretario alla sicurezza nazionale Kirstjen Nielsen in un’intervista a Fox. “Ci sono delle modalità corrette per entrare negli Stati Uniti” e quella della carovana “non è fra queste”.

La Chiesa di Santa Restituta

La Chiesa di Santa Restituta

Santa Restituta è la patrona dell'isola di Ischia

Ammesso l’abbreviato per il vigilante che massacrò il tunisino

Ammesso l’abbreviato per il vigilante che massacrò il tunisino

Cronaca 26 Ottobre 2018 L'OMICIDIO DI VIA FERRER Ammesso l’abbreviato per il vigilante che massacrò il tunisino di AdG PIOMBINO - Ammesso il giudizio abbreviato, rinviata al 21 febbraio l’udienza del processo nei confronti di Marco Longo, l’ex guardia giurata che un anno fa uccise il tunisino Fadhel Hamdi. Ieri a Livorno il giudice dell’udienza preliminare Antonio Del Forno ha accolto la richiesta dell’avvocato difensore Giovanni Marconi. [...]

Viaggio tra le piantagioni di marijuana del Marocco

Viaggio tra le piantagioni di marijuana del Marocco

In questo reportage la realtà dei traffici di cannabis dal Marocco all'Europa.

Moavero, portare stabilità in Libia

Moavero, portare stabilità in Libia

(ANSA) – ROMA, 26 OTT – La conferenza sulla Libia “si inserisce in un processo che ha come obiettivo portare sicurezza e stabilità” nel Paese che “per noi è un imperativo al quale non possiamo sottrarci”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi in un’intervista a SkY Tg24. “Questa è una conferenza per la Libia e non per discutere della Libia”, ha aggiunto.

Usa, 800 soldati al confine con Messico per carovana migranti

Usa, 800 soldati al confine con Messico per carovana migranti

Il Pentagono si appresta a inviare al confine col Messico almeno 800 militari per prepararsi all’arrivo della carovana di migranti in marcia verso gli Stati Uniti. Lo riferiscono fonti dell’amministrazione secondo cui il segretario alla difesa James Mattis si appresta a firmare un decreto. In un tweet delle ultime ore il presidente americano Donald Trump aveva ribadito l’invio di truppe al confine col Messico per quella che e’ tornato a chiamare una [...]

Libia: Haftar vuole essere a conferenza

Libia: Haftar vuole essere a conferenza

(ANSA) – ROMA, 25 OTT – “Il generale Haftar ci ha dato svariate conferme di voler essere” presente alla Conferenza di Palermo per la Libia del 12 1 13 novembre. Lo ha detto il ministro degli Esteri Enzo Moavero parlando con i giornalisti alla Farnesina.

Wsj, prova nuova carovana verso gli Usa

Wsj, prova nuova carovana verso gli Usa

(ANSA) – WASHINGTON, 24 OTT – Una seconda carovana di migranti si sta formando sull’onda di quella già arrivata in Messico con l’obiettivo di varcare i confini degli Stati Uniti. Lo scrive il Wall Street Journal, segnalando che potrebbe trattarsi di un fenomeno nuovo: viaggiando insieme, i migranti evitano di ricorrere ai trafficanti di esseri umani, i cosiddetti ‘coyotes’ che chiedono dai 4000 agli 8000 dollari a persona per viaggi spesso pericolosi, [...]

Carovana dei migranti, prima vittima

Carovana dei migranti, prima vittima

(ANSA) – CITTA’ DEL MESSICO, 23 OTT – La Carovana di migranti centroamericani in viaggio attraverso il Messico verso gli Stati Uniti ha registrato la sua prima vittima: una persona è morta ieri cadendo da un autocarro su cui viaggiava mentre cercava di raggiungere il gruppo di oltre 7.000 persone che avanzava a piedi fra Tapachula e Huixtla. Per molte ore il cadavere dell’uomo è rimasto abbandonato sulla strada. Molti migranti hanno riportato ferite [...]

Cous cous per tutti!

Cous cous per tutti!

Integrazione sociale, via la carne di maiale nelle mense scolastiche e più cous cous per tutti gli alunni

SCHEMRBI: Libia: gli diamo le motovedette e ci sequestrano i pescherecci

SCHEMRBI: Libia: gli diamo le motovedette e ci sequestrano i pescherecci

Silvio Schembri è andato a Mazara del Vallo e si è messo in contatto con i pescatori sequestrati dalle motovedette libiche qualche giorno fa

Mr. O - Terza puntata

Mr. O - Terza puntata

Un hula hoop per sentirsi cittadini del mondo

Conte, ok Libia a rientro pescherecci

Conte, ok Libia a rientro pescherecci

(ANSA) – ROMA, 12 OTT – “Ho appena avuto conferma che ai due motopescherecci Matteo Mazzarino e Afrodite Pesca, che da mercoledì erano stati posti sotto sequestro da unità militari libiche, è stata concessa l’autorizzazione a fare rientro in Italia. I nostri cittadini potranno finalmente rientrare a casa. Non li abbiamo mai lasciati soli e abbiamo costantemente lavorato per sbloccare la situazione”. Lo afferma il premier Giuseppe Conte in una nota.

Ultimissima - Porto di Palermo: appena sbarcate oltre 1.600 tonnellate di quella porcheria che viene dalla Tunisia e che ci ritroveremo a tavola con l'etichetta di olio d’oliva!

Ultimissima - Porto di Palermo: appena sbarcate oltre 1.600 tonnellate di quella porcheria che viene dalla Tunisia e che ci ritroveremo a tavola con l'etichetta di olio d’oliva!

    . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .     Ultimissima - Porto di Palermo: appena sbarcate oltre 1.600 tonnellate di quella porcheria che viene dalla Tunisia e che ci ritroveremo a tavola con l'etichetta di olio d’oliva!   di I Nuovi Vespri La Sicilia (ma il nostro dubbio è che ciò avvenga anche in altre Regioni italiane) è letteralmente ‘invasa’ da olio d’oliva tunisino. Il nuovo mega carico di questo prodotto, spedito, [...]

Libia, govcerno Sarraj cambia 4 ministri

Libia, govcerno Sarraj cambia 4 ministri

(ANSAmed) – TUNISI, 07 OTT – Rimpasto per il governo guidato da Fayez Al Sarraj. Il Consiglio Presidenziale del governo di accordo nazionale libico, ha emesso due provvedimenti in cui vengono nominati Fathi Ali Pashaga nuovo ministro dell’Interno, Ali Al-Issawi, ministro dell’Economia, Faraj Boumtari, ministro delle Finanze e Bashir Al-Qantari ministro dello Sport e della gioventù. Lo rende noto lo stesso governo di accordo nazionale sulla propria pagina [...]