Scopri tutto su Marianna Madia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Marianna Madia

La scheda: Marianna Madia

- XVII
PD-IdV
XVII:
Italia. Bene Comune
(Dottorato di Ricerca in Economia del Lavoro)
Marianna Madia, all'anagrafe Maria Anna Madìa (Roma, 5 settembre 1980), è una politica italiana, Ministro senza portafoglio per la semplificazione e la pubblica amministrazione nel Governo Renzi dal 22 febbraio 2014, riconfermata in carica nel Governo Gentiloni dal 12 dicembre 2016.


Marianna Madia:
Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione:
In carica:
Inizio mandato: 22 febbraio 2014
Presidente: Matteo Renzi Paolo Gentiloni
Predecessore: Gianpiero D'Alia
Deputato della Repubblica Italiana:
Legislature: - XVI - XVII
Gruppo parlamentare: Partito Democratico
Coalizione: XVI: PD-IdV XVII: Italia. Bene Comune
Circoscrizione: Lazio 1
Dati generali:
Partito politico: Partito Democratico
Titolo di studio: Laurea in Scienze Politiche (Dottorato di Ricerca in Economia del Lavoro)
Università: Università degli Studi di Roma La Sapienza, IMT Institute for Advanced Studies Lucca
Professione: Ricercatrice in economia del lavoro[senza fonte]

Marianna Madia, il ministro ha mentito: non ha mai fatto la ricerca nella tesi

Marianna Madia non è mai stata nell’università olandese di Tilburg dove, stando a quanto dichiara nella sua tesi, avrebbe svolto la ricerca al centro del suo dottorato in Economia del lavoro. E ora l’Imt di Lucca, che ha conferito il titolo al ministro della Funzione pubblica nel 2008, ha deciso di aprire una “procedura istruttoria ufficiale sul caso”, come spiega al Fatto il direttore Pietro Pietrini. In casi simili all’estero l’esito [...]

Marianna Madia, il ministro ha mentito: non ha mai fatto la ricerca nella tesi

Marianna Madia non è mai stata nell’università olandese di Tilburg dove, stando a quanto dichiara nella sua tesi, avrebbe svolto la ricerca al centro del suo dottorato in Economia del lavoro. E ora l’Imt di Lucca, che ha conferito il titolo al ministro della Funzione pubblica nel 2008, ha deciso di aprire una “procedura istruttoria ufficiale sul caso”, come spiega al Fatto il direttore Pietro Pietrini. In casi simili all’estero l’esito [...]

EVENTI: Marianna Madia

Dal 2011 è componente del comitato di redazione della rivista Italianieuropei.

Nel 2017 in una serie di articoli apparsi su Il Fatto Quotidiano si sostiene che Madia avrebbe effettuato una serie di plagi nella sua tesi di dottorato e nelle sue pubblicazioni.

Il 12 dicembre 2016 viene riconfermata nell'incarico di ministro senza portafoglio per il Governo Gentiloni.

Nel giugno del 2013 in un'iniziativa pubblica con l'ex ministro del governo Monti, Fabrizio Barca, lancia delle forti critiche al Partito Democratico nazionale e romano, soprattutto in relazione alle primarie per la scelta dei parlamentari svoltesi l'anno precedente.

Il 9 dicembre 2013 diviene membro della segreteria nazionale del Partito Democratico, con a capo il nuovo segretario nazionale Matteo Renzi, con il ruolo di responsabile per il lavoro.

Nel giugno del 2008 la prima puntata della trasmissione ha vinto il premio speciale del festival europeo Ambiente “Green Wave 21° Century”.

Nel 2015 viene chiamata in causa da Francesco Storace, per il quale il di lei marito avrebbe ottenuto finanziamenti pubblici per produzioni cinematografiche sulla base di criteri troppo discrezionali.

Il 22 febbraio 2014 diviene Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione della Repubblica Italiana nel Governo Renzi.

Marianna Madia, il ministro ha mentito: non ha mai fatto la ricerca nella tesi

Marianna Madia non è mai stata nell’università olandese di Tilburg dove, stando a quanto dichiara nella sua tesi, avrebbe svolto la ricerca al centro del suo dottorato in Economia del lavoro. E ora l’Imt di Lucca, che ha conferito il titolo al ministro della Funzione pubblica nel 2008, ha deciso di aprire una “procedura istruttoria ufficiale sul caso”, come spiega al Fatto il direttore Pietro Pietrini. In casi simili all’estero l’esito [...]

Tesi di dottorato copiata, Libertà e Giustizia: “Gravissimo e politicamente insostenibile. Madia si dimetta” – Il Fatto Quotidiano

“Comportamento gravissimo e politicamente insostenibile. Ora la ministra Marianna Madia ha la possibilità di migliorare davvero la Pubblica Amministrazione: dimettendosi”. Libertà e Giustizia firma un appello, pubblicato sull’Huffington post, per chiedere il passo indietro della ministra della Pa dal governo dopo l’inchiesta del Fatto Quotidiano sulla sua tesi di dottorato all’IMT di Lucca. A sostenerlo […]

La voce della verità? La giovane Madia e la sua innocenza da bambina! Grazie Marianna! http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/06/25/pd-jaccuse-della-deputata-marianna-madia-troppi-delinquenti-nel-partito/636827/ (20 novembre 2016))

The post La voce della verità? La giovane Madia e la sua innocenza da bambina! Grazie Marianna! http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/06/25/pd-jaccuse-della-deputata-marianna-madia-troppi-delinquenti-nel-partito/636827/ (20 novembre 2016)) appeared first on Luca Acacia Scarpetti.

Madia su dipendenti pubblici: “Per loro art.18 non si tocca”. Ma c’è un problema

Madia su dipendenti pubblici: “Per loro art.18 non si tocca”. Ma c’è un problema

http://www.newspedia.it/madia-su-dipendenti-pubblici-per-loro-art-18-non-si-tocca-ma-ce-un-problema/ L‘articolo 18 resterà in vigore per i dipendenti pubblici oppure no? Abbiamo già parlato della Riforma Pa e dei rapporti fra governo Renzi e statali. E ora Marianna Madia, ministro della Pubblica amministrazione, conferma le promesse fatte: “l’articolo 18 non si tocca, lo abbiamo sempre detto”. Lo ha dichiarato Marianna Madia ieri a Sky Tg24, [...]

Approvato ddl Madia sulla pubblica amministrazione alla Camera

Via libera della Camera alla riforma della Pubblica Amministrazione con 253 sì, 93 no e 5 astenuti. Nelle dichiarazioni di voto hanno votato a favore del testo il Partito Democratico, Area Popolare (Ncd-Udc), Scelta Civica, Per l’Italia – Centro Democratico, mentre i partiti contrari al provvedimento legislativo sono stati il Movimento Cinque Stelle, Forza Italia, Sinistra Ecologia e Libertà, Lega Nord, Fratelli D’Italia – Alleanza Nazionale. Il ddl [...]

Toh, Mattarella jr è consulente della Madia

Mica è un choosy Il suo superstipendio da 125mila euro una mina sulla via del padre verso il Quirinale Gian Maria De Francesco  - Ven, 16/01/2015 - 08:13  Roma - Non piace ai grillini che lo considerano «un democristiano di lungo corso, in piena continuità col passato». Non piace ai bookmaker come l'irlandese Paddy Power che lo banca a 11 contro i 7 di Veltroni. Ma c'è un motivo per il quale il giudice costituzionale nonché ex ministro ed esponente [...]

Bufera su Chi per una foto di Marianna Madia

Bufera su Chi per una foto di Marianna Madia

Il settimanale " Chi" ha pubblicato una foto del ministro Marianna Madia con un titolo poco carino. Tutti si sono schierati contro il direttore Alfonso Signorini e alla trasmissione che "Tempo che fa" intervistato da Fabio Fazio dichiara: "Non posso difendere l'indifendibile, era un gran brutto titolo". "In questi giorni   ho avuto modo di riflettere, ho sentito tanti commenti: "Osceno, sessista". Il mio intento era lontano da qualsiasi intenzione di offendere. [...]

Prepensionamento per il personale PA: circolare del ministro Madia

Presentazione In caso di soprannumero o di eccedenze di personale, nella pubblica amministrazione è possibile utilizzare il prepensionamento, per coloro che hanno maturato i requisiti di accesso al trattamento pensionistico e alle decorrenze di tale trattamento previgenti rispetto alla riforma Fornero (ultrattività prevista fino al 31 dicembre 2016); in subordine, "l'amministrazione verifica la ricollocazione totale o parziale del personale" anche mediante il [...]

FOTO: Marianna Madia

Marianna Madia stringe la mano al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Marianna Madia stringe la mano al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

MARIANNA MADIA, MINISTRO E NEO-MAMMA: SU OGGI LE PRIME FOTO CON LA BIMBA

MARIANNA MADIA, MINISTRO E NEO-MAMMA: SU OGGI LE PRIME FOTO CON LA BIMBA

Ministro della Pubblica Amministrazione, un ruolo non certo di poco conto data la riforma presentata proprio ieri, e neomamma da poco meno di un mese. Ecco Marianna Madia, che lo scorso 7 aprile ha dato alla luce la figlia Margherita, nelle foto del settimanale Oggi, che le pubblica nel numero in edicola. Con lei, anche il marito, Mario Gianani, e l'altro figlio della coppia, il primogenito Francesco.  

Marianna Madia, ministro e neo-mamma: su Oggi le prime foto con la bimba

Marianna Madia, ministro e neo-mamma: su Oggi le prime foto con la bimba

Ministro della Pubblica Amministrazione, un ruolo non certo di poco conto data la riforma presentata proprio ieri, e neomamma da poco meno di un mese. Ecco Marianna Madia, che lo scorso 7 aprile ha dato alla luce la figlia Margherita, nelle foto del settimanale Oggi, che le pubblica nel numero in edicola. Con lei, anche il marito, Mario Gianani, e l'altro figlio della coppia, il primogenito Francesco.

Carissima Marianna Madia,io penso che se andassi in giro a fare le pompe ti riuscerebbe meglio che fare il ministro....

Non so come definirti ,io credo che sei peggio che una puttana, chiedendo scusa alle puttane di professione che sono molto piu' serie perche' loro sanno quello che fanno, cosa che evidentemente invece te  non sai. Sei li perche' sei raccomandata da Napolitano,come tutta la nostra casta politica, questo è il tuo curriculum vitae. Ma come prepensionamento agli statali? Prima di tutto inizia a dare la pensione agli esodati, che se vai in giro a dirglielo in  faccia [...]

La Madia,i film del marito,i 300mila euro della reg.Lazio

ecco un buon motivo per pagare le tasse. La chiamano cultura......e non riguarda solo questo film, finanziare queste robe mentre la gente si suicida è il punto più basso che una nazione possa raggiungere "Tanto torna. Tornano tutte”. Sono queste le battute pronunciate da un'attrice dai lunghi capelli biondi nel film “Pazze di me”, firmato nel 2013 da Fausto Brizzi, “il re della commedia italiana” e uomo di fiducia di Matteo Renzi. A recitare però non [...]

Marianna Madia, neo Ministra, incinta di 8 mesi: "la vita è dono di Dio e l'aborto un fallimento della politica"

Marianna Madia, neo Ministra, incinta di 8 mesi: "la vita è dono di Dio e l'aborto un fallimento della politica"

Apprendo, quasi per caso, di alcune dichiarazioni rilasciate dal neo Ministro del Governo Renzi Marianna Madia su vita,  aborto e famiglia. Non so a quando esse si riferiscano e, sinceramente, non ho la certezza assoluta della effettiva paternità di tali espressioni. Tuttavia la diretta interessata non ha smentito (almeno finora). Le riporto in modo integrale così come apprese dalla rete. Eccole: “L’aborto è il fallimento della politica, un fallimento [...]

La Madia ministro? Vergogna! Di Piergiorgio Odifreddi, da repubblica.it

Alle elezioni del 2008, Walter Veltroni usa le prerogative del porcellum per candidare capolista alla Camera per il Pd nella XV circoscrizione del Lazio la sconosciuta ventisettenne Marianna Madia. Alla conferenza stampa di presentazione, agli attoniti giornalisti la signorina dichiara gigionescamente di "portare in dote la propria inesperienza". In realtà è una raccomandata di ferro, con un pedigree lungo come il catalogo del Don Giovanni. E' pronipote di Titta [...]

raccomandata da sempre visto l'età,per il pd il bunga non c'è,solo fidanzamenti eccellenti,marianna madia il ministro che è stata fidanzata col figlio del napolitano detto u rè

raccomandata da sempre visto l'età,per il pd il bunga non c'è,solo fidanzamenti eccellenti,marianna madia il ministro che è stata fidanzata col figlio del napolitano detto u rè

"In realtà è una raccomandata di ferro, con un pedigree lungo come il catalogo del Don Giovanni. E’ pronipote di Titta Madia, deputato del Regno con Mussolini, e della Repubblica con Almirante. E’ figlia di un amico di Veltroni, giornalista Rai e attore. E’ fidanzata col figlio di Giorgio Napolitano. E’ stagista al centro studi Ariel di Enrico Letta. La sua candidatura è dunque espressione del più antico e squallido nepotismo, mascherato da novità [...]

da i panni sporchi di pinotti e santachiara, Marianna Madia, l’inesperienza al potere

da i panni sporchi di pinotti e santachiara, Marianna Madia, l’inesperienza al potere

Marianna Madia è un caso lampante di cooptazione nel Partito Democratico che mortifica i veri talenti (soprattutto le donne che non hanno mai avuto un ruolo importante). Il curriculum della signora che si autodefinisce "carina"? Fidanzata del figlio di Re Giorgio Napolitano, inserita da Enrico Letta nel suo centro di ricerche quando non era neppure laureata, amica di famiglia di Veltroni e nipote dell'avvocato di Mastella, poi compagna di banco di Massimo D'Alema. [...]

Deputato Madia si scaglia contro il suo Partito "Troppi delinquenti nel Pd"

Scritto da Redazione Infiltrato.itMartedì 25 GiugnoLa giovane parlamentare non usa giri di parole per attaccare i vertici del suo partito ?A livello nazionale nel Pd ho visto piccole e mediocri filiere di potere. A livello locale, e parlo di Roma, facendo le primarie parlamentari ho visto ? non ho paura a dirlo ? delle vere e proprie associazioni a delinquere sul territorio?.?A livello nazionale nel Pd ho visto piccole e mediocri filiere di potere. A livello [...]

Pd, j’accuse della deputata Marianna Madia: “Troppi delinquenti nel partito”  "vere e proprie piccole associazioni a delinquere sul territorio"

Pd, j’accuse della deputata Marianna Madia: “Troppi delinquenti nel partito” "vere e proprie piccole associazioni a delinquere sul territorio"

  PER VEDERE ED EVENTUALMENTE PERFIRMARE LA PETIZIONE DIGITA QUI-  PETIZIONE AL PARLAMENTO ITALIANO   Al Parlamento Italiano e.p.c. al Parlamento Europeo  FIRMIAMO LA PETIZIONE ONLINE INDIRIZZATA AL PARLAMENTO PER DARE DIGNITA', ONESTA' E LEGALITA' AI PARTITI E AI SINDACATII rimborsi ai partiti esistono ancora, anche se Enrico Letta vuole tagliare e controllare. Non vi preoccupate: a luglio sarà staccato il primo assegno per la prima rata a chi l’ha [...]