Marianna Madia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Maria Anna Madia

La scheda: Maria Anna Madia

Marianna Madia, all'anagrafe Maria Anna Madìa (Roma, 5 settembre 1980), è una politica italiana, Ministro senza portafoglio per la semplificazione e la pubblica amministrazione nel Governo Renzi dal 22 febbraio 2014, riconfermata in carica nel Governo Gentiloni dal 12 dicembre 2016.


Marianna Madia:
Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione:
In carica:
Inizio mandato: 22 febbraio 2014
Presidente: Matteo Renzi Paolo Gentiloni
Predecessore: Gianpiero D'Alia
Deputato della Repubblica Italiana:
In carica:
Inizio mandato: 29 aprile 2008
Legislature: - XVI - XVII
Gruppo parlamentare: Partito Democratico
Coalizione: XVI: PD-IdV XVII: Italia. Bene Comune
Circoscrizione: Lazio 1
Dati generali:
Partito politico: Partito Democratico
Titolo di studio: Laurea in Scienze politiche Dottorato di Ricerca in Economia del Lavoro
Università: Università degli Studi di Roma La Sapienza IMT Institute for Advanced Studies Lucca
Professione: Ricercatrice in economia del lavoro[senza fonte]

Statali, meno capi e più travet decreto Madia alle Regioni

Statali, meno capi e più travet decreto Madia alle Regioni

 Meno capi e più dipendenti semplici: se le amministrazioni statali non possono decidere in autonomia di aumentare il numero dei dirigenti possono tuttavia tagliarlo per far posto a dipendenti ‘semplici’. Insomma, magari si perde un vertice ma, con lo stesso budget, si acquistano due o più travet non graduati. A stabilirlo sono le linee guida sui fabbisogni di personale, messe a punto dalla ministra P.A Marianna Madia. Si tratta di uno schema di decreto, [...]

Marianna Madia: il reddito d'inclusione

Marianna Madia: il reddito d'inclusione

La politica affronta il tema della disuguaglianza, della crescita del Paese e delle risorse per le riforme sociali.

EVENTI: Maria Anna Madia

Dal 2011 è componente del comitato di redazione della rivista Italianieuropei.

Nel giugno del 2013 in un'iniziativa pubblica con l'ex ministro del governo Monti, Fabrizio Barca, lancia delle forti critiche al Partito Democratico nazionale e romano, soprattutto in relazione alle primarie per la scelta dei parlamentari svoltesi l'anno precedente.

Il 9 dicembre 2013 diviene membro della segreteria nazionale del Partito Democratico, con a capo il nuovo segretario nazionale Matteo Renzi, con il ruolo di responsabile per il lavoro.

Il 22 febbraio 2014 diviene Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione della Repubblica Italiana nel Governo Renzi.

Nel 2017 in una serie di articoli apparsi su Il Fatto Quotidiano si sostiene che Madia avrebbe effettuato una serie di plagi nella sua tesi di dottorato e nelle sue pubblicazioni.

Il 12 dicembre 2016 viene riconfermata nell'incarico di ministro senza portafoglio per il Governo Gentiloni.

Nel giugno del 2008 la prima puntata della trasmissione ha vinto il premio speciale del festival europeo Ambiente “Green Wave 21° Century”.

Verso il voto: Marianna Madia

Verso il voto: Marianna Madia

Ministro della Pubblica Amministrazione l'On. Madia ha fatto approvare una legge per la lotta ai furbetti del cartellino

Quanti, però, sanno delle nuove possibilità offerte dalla Riforma Madia? L'impressione è che la consapevolezza nelle persone di tutto questo sia molto poco diffusa.

Rimborsi M5s, la magistrale inchiesta delle Iene non sarebbe stata possibile senza la riforma Madia. Quella delle Iene sui rimborsi Cinquestelle è stata un'inchiesta magistrale. Un saggio del giornalismo migliore, che scava nei fatti e non guarda in faccia a nessuno. Tuttavia, senza la riforma della Pubblica amministrazione che porta il nome di Marianna Madia, quell'inchiesta non sarebbe mai stata possibile.E' grazie a uno dei decreti attuativi della riforma, [...]

Madia: "In arrivo più di 125 euro a militari, 132 a polizia"

Madia: "In arrivo più di 125 euro a militari, 132 a polizia"

(Teleborsa) - "Erano 9 anni che non si faceva un contratto, credo sia un risultato molto importante. Si tratta di aumenti a regime, non una tantum: si va da 125 euro circa al mese per le forze armate e 132 per la polizia. A questo si aggiungono gli arretrati che arriveranno non appena i tempi tecnici lo permetteranno: circa 556 euro per la polizia e 517 per le forze armate". E' quanto dichiarato dal Ministro della Funzione pubblica, Marianna Madia, in conferenza [...]

Sicurezza e Difesa, Madia: più 125 euro a militari, 132 a polizia

Sicurezza e Difesa, Madia: più 125 euro a militari, 132 a polizia

Dopo nove anni di blocco dei contratti, nella notte è stato sottoscritto al Ministero della Funzione pubblica l’accordo negoziale riguardante le Forze armate, di sicurezza e di polizia.      LA CONFERENZA STAMPA L’accordo è stato siglato alla presenza dei ministri competenti: Minniti per gli Interni, Madia per la Funzione pubblica, Pinotti per la Difesa, Orlando per la Giustizia; il sottosegretario Baretta per l’Economia e il sottosegretario Rughetti [...]

Pubblica Amministrazione, Madia: una società partecipata su tre chiuderà

Pubblica Amministrazione, Madia: una società partecipata su tre chiuderà

(Teleborsa) - Prosegue il taglio delle società partecipate dallo Stato, con la promessa che una su tre, chiuderà o subirà un processo di fusione o di razionalizzazione. Lo ha affermato la ministra per Pubblica Amministrazione, Marianna Madia, in un'intervista al Corriere della Sera, specificando che "c'è una struttura ad hoc al ministero dell'Economia, che ha ricevuto finora 8.771 piani di razionalizzazione delle partecipate".  Soffermandosi a parlare del [...]

Lavoro: bonus e aumenti in arrivo per gli statali

Lavoro: bonus e aumenti in arrivo per gli statali

Riparte la trattativa sul rinnovo dei contratti del pubblico impiego. "La conferma delle risorse a disposizione e anche l'atto di indirizzo per la Scuola ci ha consentito di stabilire l'Agenda degli incontri all'Aran, ma sono tavoli a velocità differenziate" spiega all'Adnkronos Franco Martini, segretario confederale Cgil. Un dato è certo, comunque, la contrattazione entra nel vivo dopo la battuta d'arresto, da metà settembre, in attesa che venissero stanziate [...]

Statali, Madia chiarisce le regole su assenze per malattie gravi

Statali, Madia chiarisce le regole su assenze per malattie gravi

In vista del rinnovo del contratto degli statali, il ministro per la Pa Marianna Madia ha chiarito sulla propria pagina Facebook la questione relativa alle assenze per malattie gravi e alle nuove regole contenute nella riforma della Pubblica amministrazione. In particolare, ha definito "totalmente infondato" un articolo che riportava una possibile riduzione delle tutele per persone affette da gravi patologie: "Quanto riportato è molto grave" si legge nel post. [...]

Statali, Madia: nessuna riduzione tutele per i malati gravi

Statali, Madia: nessuna riduzione tutele per i malati gravi

(Teleborsa) - Non ci sarà nessuna riduzione delle tutele per i dipendenti pubblici con malattie gravi. Lo assicura il Ministro della Funzione Pubblica Marianna Madia, sottolineando che "in un articolo di stampa viene affermato che l'atto di indirizzo inviato all'Aran, per il rinnovo del contratto di lavoro dei dipendenti pubblici, conterrebbe una riduzione delle tutele per persone affette da gravi patologie. Quanto riportato è molto grave e totalmente infondato". [...]

FOTO: Maria Anna Madia

Marianna Madia stringe la mano al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Marianna Madia stringe la mano al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Smart working nella PA, Madia: "Più cultura del risultato"

Smart working nella PA, Madia: "Più cultura del risultato"

(Teleborsa)Ci siamo: il lavoro agile o "smart working" sta per fare il debutto nel pubblico impiego. L'Italia, come al solito, in ritardo cronico sulla questione prova a mettere la freccia  rivoluzionando il concetto di lavoro che, dunque, potrà essere svolto anche in un luogo diverso dall'ufficio. Il governo, intanto,è pronto a mettere sul piatto 5,5 milioni di risorse europee.  Tutto cambia, anche il lavoro che sta andando sempre di più verso una direzione [...]

PA, Madia: entro tre anni il 10% dei dipendenti sarà coinvolto nel "lavoro agile"

PA, Madia: entro tre anni il 10% dei dipendenti sarà coinvolto nel "lavoro agile"

(Teleborsa) - Entro tre anni almeno il 10% dei dipendenti della Pubblica Amministrazione potrebbero essere coinvolti nel cosiddetto "lavoro agile". Ad affermarlo la ministra della Pubblica Amministrazione, Marianna Madia, nel corso della presentazione, insieme alla sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi, della direttiva sullo smartworking nelle Amministrazioni Pubbliche. Madia ha precisato che si tratterà di una scelta "volontaria", "non [...]

Madia contestata al Forum Pa dai lavoratori di Aci Informatica

Madia contestata al Forum Pa dai lavoratori di Aci Informatica

Roma, (askanews) - Contestazione a Roma contro il ministro della Pubblica Amministrazione Marianna Madia alla giornata d'inaugurazione del Forum Pa. Alcune decine di dipendenti dell'azienda Aci Informatica hanno chiesto la tutela del proprio posto di lavoro interrompendo la cerimonia con striscioni e cori di protesta. La ministra si e' subito alzata per parlare con un rappresentante di Aci lavoratori e ha garantito: 'Non c'e' uno di voi che verra' licenziato, [...]

Madia: si riapre la stagione contratti con dipendenti pubblici

Madia: si riapre la stagione contratti con dipendenti pubblici

Roma, (askanews) - Via libera del Consiglio dei ministri, in via definitiva, ai decreti attuativi della delega sulla pubblica amministrazione, targata Marianna Madia, che dovrebbero consentire il debutto operativo della riforma degli statali. La ministra ha spiegato: 'Questi decreti ci consentiranno in un tempo breve di dare la direttiva all'Aran (Agenzia rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni, ndr) e di riaprire formalmente la stagione [...]

Inarcassa alla Madia: piu' semplificazione e meno doppi lavori

Inarcassa alla Madia: piu' semplificazione e meno doppi lavori

Roma (askanews) - Lotta al doppio lavoro, soprattutto dei dipendenti pubblici che svolgono anche attivita' professionali private; semplificazione normativa per rilanciare l'edilizia; evoluzione dell'attivita' previdenziale verso i servizi di welfare di categoria. Sono i temi che il presidente di Inarcassa (la Cassa previdenziale di ingegneri e architetti con 168 mila associati) Giuseppe Santoro e il presidente di Fondazione Inarcassa Andrea Tomasi hanno discusso [...]

Marianna Madia, il ministro ha mentito: non ha mai fatto la ricerca nella tesi

Marianna Madia non è mai stata nell’università olandese di Tilburg dove, stando a quanto dichiara nella sua tesi, avrebbe svolto la ricerca al centro del suo dottorato in Economia del lavoro. E ora l’Imt di Lucca, che ha conferito il titolo al ministro della Funzione pubblica nel 2008, ha deciso di aprire una “procedura istruttoria ufficiale sul caso”, come spiega al Fatto il direttore Pietro Pietrini. In casi simili all’estero l’esito [...]

Marianna Madia, il ministro ha mentito: non ha mai fatto la ricerca nella tesi

Marianna Madia non è mai stata nell’università olandese di Tilburg dove, stando a quanto dichiara nella sua tesi, avrebbe svolto la ricerca al centro del suo dottorato in Economia del lavoro. E ora l’Imt di Lucca, che ha conferito il titolo al ministro della Funzione pubblica nel 2008, ha deciso di aprire una “procedura istruttoria ufficiale sul caso”, come spiega al Fatto il direttore Pietro Pietrini. In casi simili all’estero l’esito [...]

Marianna Madia, il ministro ha mentito: non ha mai fatto la ricerca nella tesi

Marianna Madia non è mai stata nell’università olandese di Tilburg dove, stando a quanto dichiara nella sua tesi, avrebbe svolto la ricerca al centro del suo dottorato in Economia del lavoro. E ora l’Imt di Lucca, che ha conferito il titolo al ministro della Funzione pubblica nel 2008, ha deciso di aprire una “procedura istruttoria ufficiale sul caso”, come spiega al Fatto il direttore Pietro Pietrini. In casi simili all’estero l’esito [...]

Tesi di dottorato copiata, Libertà e Giustizia: “Gravissimo e politicamente insostenibile. Madia si dimetta” – Il Fatto Quotidiano

“Comportamento gravissimo e politicamente insostenibile. Ora la ministra Marianna Madia ha la possibilità di migliorare davvero la Pubblica Amministrazione: dimettendosi”. Libertà e Giustizia firma un appello, pubblicato sull’Huffington post, per chiedere il passo indietro della ministra della Pa dal governo dopo l’inchiesta del Fatto Quotidiano sulla sua tesi di dottorato all’IMT di Lucca. A sostenerlo […]

Qualcuno ha tempo da perdere. Sbavando su illeciti veri o presunti, a volte lillipuziani. In attesa del ritorno del duce o di qualcosa che gli somigli.

Il ministro Madia deve dimettersi.Un'inchiesta del "Fatto Quotidiano" ha documentato che la tesi di dottorato del ministro Marianna Madia contiene intere frasi plagiate da opere di altri autori. Comunque si vogliano conteggiare le percentuali di testo non originale è un fatto molto grave, ed è gravissimo che i grandi giornali italiani non se ne stiano occupando. Ma vergognatevi voi e soprattutto "il fatto quotidiano". Fare un'inchiesta su una tale stupidaggine [...]