Scopri tutto su Martin Schulz

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

Martin Schulz

La scheda: Martin Schulz

Martin Schulz (Hehlrath, 20 dicembre 1955) è un politico tedesco, attuale presidente del Partito Socialdemocratico di Germania dal 19 marzo 2017.
Schulz è stato presidente del gruppo parlamentare dell'Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici presso il Parlamento europeo. Il 17 gennaio 2012 è stato eletto presidente del Parlamento europeo, riconfermato il 1º luglio 2014 con 409 voti a favore, è rimasto in carica fino al 17 gennaio 2017.



Martin Schulz:
Martin Schulz nel 2013
Presidente federale del Partito Socialdemocratico di Germania:
In carica:
Inizio mandato: 19 marzo 2017
Predecessore: Sigmar Gabriel
Presidente del Parlamento europeo:
Durata mandato: 17 gennaio 2012 – 18 giugno 2014
Predecessore: Jerzy Buzek
Successore: Gianni Pittella
Durata mandato: 1º luglio 2014[1] – 17 gennaio 2017
Predecessore: Gianni Pittella
Successore: Antonio Tajani
Capogruppo dell'S&D al Parlamento Europeo:
Durata mandato: 20 maggio 2004 – 17 gennaio 2012
Predecessore: Enrique Barón Crespo
Successore: Hannes Swoboda
Eurodeputato:
Legislature: IV, V, VI, VII
Gruppo parlamentare: Partito del Socialismo Europeo (IV, V, VI) Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici (VII)
Coalizione: S&D
Collegio: Germania
Incarichi parlamentari:
Presidente del Parlamento Europeo (2012-2017)
Dati generali:
Partito politico: SPD
Titolo di studio: Diploma di ginnasio superiore
Professione: Libraio
Firma:

Le confidenze di Schulz: versai detersivo in una piscina di notte

Le confidenze di Schulz: versai detersivo in una piscina di notte

Roma, (askanews) - Martin Schulz si gioca la carta delle confidenze: il candidato del partito socialdemocratico per le elezioni tedesche in programma il 24 settembre si è fatto intervistare da una famosa blogger in Germania e si è lasciato sfuggire qualche segreto della sua tempestosa adolescenza. "Ho gettato un pacchetto di detersivo in polvere in una piscina", ha rivelato. Come ci è arrivato in piscina? Ha chiesto la blogger Nihan. "Questo non ve lo racconto", [...]

EVENTI: Martin Schulz

Il 24 novembre 2010 l'eurodeputato britannico Godfrey Bloom causò una polemica all'interno dell'Europarlamento quando interruppe un intervento di Martin Schulz, apostrofandolo con lo slogan nazista Ein Volk, ein Reich, ein Führer ("un Popolo, Un Impero, un Führer") accusandolo anche di essere un "fascista antidemocratico".

Dal 2000 al 2004 fu presidente della delegazione dei socialdemocratici tedeschi al Parlamento europeo, in aggiunta a questa carica, dal 2002 fu primo vicepresidente dell'intero gruppo parlamentare socialista al Parlamento europeo.

Nel 2009 fu nominato anche responsabile della SPD per la relazioni a livello europeo.

Il 19 marzo 2017 viene eletto presidente federale del Partito Socialdemocratico di Germania e candidato Cancelliere alle prossime elezioni contro Angela Merkel.

Il 24 novembre 2016 Schulz annuncia che non si ricandiderà alla guida del Parlamento Europeo per la terza volta per dedicarsi alla sua carriera politica in Germania, termina il suo mandato il 17 gennaio 2017.

Nel 1991 Schulz fu nominato membro del consiglio nazionale del partito, di cui fece parte ininterrottamente sino al 1999.

Nel 1982 e fino al 1994 è stato proprietario di una libreria a Würselen.

Nel 1984 entrò a far parte del direttivo dell'SPD del circondario di Aquisgrana, di cui fu eletto presidente nel 1996.

Il 6 novembre 2013 Martin Schulz è stato nominato come "candidato designato " dal Partito dei Socialisti Europei alla presidenza della Commissione europea.

Il 17 gennaio 2012 è stato eletto presidente del Parlamento europeo, riconfermato il 1º luglio 2014 con 409 voti a favore, è rimasto in carica fino al 17 gennaio 2017.

Il 17 gennaio 2012 Schulz è stato eletto presidente del Parlamento europeo, ricevendo 387 voti su 670.

Il 19 giugno 2014 in prossimità dell'elezione dei nuovi vertici europei per condurre le trattative per i Socialisti si autosospende da Presidente del Parlamento Europeo (che verrà presieduto ad interim dal vicepresidente vicario Gianni Pittella), tornando a ricoprire, momentaneamente, il ruolo di capogruppo del S&D (ruolo finora ricoperto dall'austriaco Hannes Swoboda, a cui subentrerà poi ufficialmente proprio Pittella del PD per la nuova legislatura).

Il 12 febbraio 2014 Schulz interviene presso il parlamento d'Israele, la Knesset.

Elezioni in Germania, Martin Schulz al party bavarese Gillamoos

Elezioni in Germania, Martin Schulz al party bavarese Gillamoos

Abensberg, Germania (askanews) - Martin Schulz, il candidato cancelliere del partito socialdemocratico (Spd) alle prossime elezioni politiche tedesche del 24 settembre 2017, dopo aver incassato una decisa sconfitta da parte di Angela Merkel nel duello tv pre-voto, si è consolato tra i boccali di birra del Gillamoos. Si tratta di una tipica festa bavarese che si tiene nella città di Abensberg, nel sud della Germania, alla quale partecipano ogni anno personalità [...]

Immigrati, Martin Schulz visita centro accoglienza a Catania

Immigrati, Martin Schulz visita centro accoglienza a Catania

Catania (askanews) - Pomeriggio catanese per l'ex presidente del Parlamento Europeo e candidato di Spd alla Cancelleria tedesca Martin Schulz, che insieme al ministro dell'Interno Marco Minniti ha visitato il centro d'accoglienza per minori non accompagnati di Catania. "La partita del governo, del controllo dei flussi demografici è una partita che nessuno può giocare da solo. E' una grande questione che nessuno può affrontare da solo e nella quale nessuno può [...]

Schulz attacca Merkel: rappresenta l'arroganza del potere

Schulz attacca Merkel: rappresenta l'arroganza del potere

Milano (askanews) - A tre mesi alle elezioni legislative del 24 settembre in Germania, il leader social democratico Martin Schulz ha scelto l'attacco frontale contro la cancelliera Angela Merkel. E lo ha fatto dal congresso dell'Spd, a Dortmund durante il quale il programma del partito è stato presentato e messo ai voti dei delegati. "Quando un partito dice che non vuole parlare di certi temi - ha detto riferendosi alle pensioni - e non vuole menzionarli durante [...]

Elezioni in Nordreno Vestfalia, l'effetto Schulz e' in forse

Elezioni in Nordreno Vestfalia, l'effetto Schulz e' in forse

Roma, (askanews) - Domenica si vota in Nordreno Vestfalia, il Land piu' popoloso della Germania e storica roccaforte dei socialdemocratici. Una missione difficile per la candidata Spd, la governatrice uscente Hannelore Kraft, perche' questa elezione regionale rappresenta un vero test per le politiche che si terranno a settembre e che vedono candidato alla cancelleria l'ex presidente del parlamento europeo Martin Schulz, tanto che lo Spiegel online si e' azzardato a [...]

Martin Schulz è il nuovo Willy Brandt?

Quanto le sorti dell’Spd siano ora in mano a un uomo solo, cioè all’ex presidente del Parlamento europeo Martin Schulz, lo dimostra il risultato che ha ottenuto ieri al congresso straordinario del partito. Lì è stato eletto con il 100 per cento dei voti dei delegati. Un risultato straordinario. Prima di lui solo Kurt Schumacher era riuscito per ben due volte (nel 1947 e nel 1948) ad avere il 99,7 per cento dei voti. Ma quanto l’Spd si sia affidata ormai [...]

Germania, plebiscito per Schulz, eletto capo Spd con 100% voti

Germania, plebiscito per Schulz, eletto capo Spd con 100% voti

Berlino (askanews) - Un autentico plebiscito per l'ex presidente dell'Europarlamento Martin Schulz che e' stato eletto all'unanimita' alla guida del Partito Socialdemocratico tedesco (Spd), con tutti i 605 voti dei delegati al Congresso straordinario di Berlino. E' la prima volta che un candidato alla guida dell'Spd ottiene un simile risultato: pur accreditato alla vigilia di oltre il 90% delle preferenze, Schulz ha battuto il record storico di 99,71% ottenuto nel [...]

Martin Schulz eletto con il 100% di voti Sdp sfiderà la Merkel per la Cancelleria

Martin Schulz eletto con il 100% di voti Sdp sfiderà la Merkel per la Cancelleria

(Teleborsa) - Una percentuale di voti che definire "maggioranza bulgara" potrebbe apparire addirittura limitativa ha letteralmente lanciato ufficialmente in orbita Martin Schulz per la corsa a Capo della Cancelleria tedesca nelle file socialdemocratiche per le elezioni di settembre sfidando Angela Merkel. L’ex Presidente del Parlamento europeo candidato appunto per i socialdemocratici, scandendo il motto "La Germania e l'Europa sono inseparabili", è stato [...]

Germania, Schulz bomba sexy sui social, candidato Spd ringrazia

Germania, Schulz bomba sexy sui social, candidato Spd ringrazia

Roma, (askanews) - Martin Schulz la bomba sexy, il Tgv o il Dio Cancelliere: il candidato socialdemocratico alla cancelleria diventa una star dei social newtork e colleziona una serie di caricature e parodie in vista delle elezioni tedesche a settembre. Immagini che rendono la figura dell'ex presidente del Parlamento europeo piu' popolare e piu' vicina alla gente. Consapevole di questo aiuto virtuale, lo sfidante di Angela Merkel ha postato un video sulla [...]

FOTO: Martin Schulz

Martin Schulz nel 2006

Martin Schulz nel 2006

Il premier Gentiloni in visita a Berlino, incontro con Schulz

Il premier Gentiloni in visita a Berlino, incontro con Schulz

Berlino (askanews) - Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, a Berlino ha incontrato il candidato della Spd alla Cancelleria tedesca, Martin Schulz, e ha partecipato, alla cena dei leader dell'Alleanza progressista dei socialisti e dei democratici. 'Certamente - ha spiegato Gentiloni al termine dell'incontro - siamo tra partiti fratelli, quindi e' molto importante che scambiamo le nostre opinioni sull'andamento della situazione e con un impegno europeista [...]

Germania, Schulz e' ufficialmente il rivale di Angela Merkel

Germania, Schulz e' ufficialmente il rivale di Angela Merkel

Berlino (askanews) - L'ex presidente del Parlamento europeo Martin Schulz e' ufficialmente il candidato per la Spd per le elezioni politiche in Germania e quindi il rivale di Angela Merkel per la cancelleria tedesca. 'Il nostro partito, l'Spd e' in corsa per diventare la piu' grande forza politica del Paese e io per diventare cancelliere' ha dichiarato Schulz che e' stato nominato leader dei Socialisti tedeschi all'unanimita'. 'Fateci rendere il nostro Paese piu' [...]

Politiche Germania, sara' Martin Schulz a sfidare Angela Merkel

Politiche Germania, sara' Martin Schulz a sfidare Angela Merkel

Berlino (askanews) - Sara' l'ex presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, ad affrontare la cancelliera cristiano democratica Angela Merkel alle prossime elezioni politiche tedesche, previste per il mese di settembre 2017. 'E' un grande onore per me - ha detto Schulz - accetto con grande umilta' e faro del mio meglio per il nostro Paese. Vogliamo vincere per rendere migliore la vita della gente. Mi battero' contro il populismo e i nemici della democrazia e [...]

Schulz,con Matteo si parla sempre chiaro

Schulz,con Matteo si parla sempre chiaro

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - "Il vantaggio quando si parla con il premier italiano è questo: si parla chiaro, con Matteo non si prendono le questioni alla larga. Sia se si è d'accordo sia se c'è una controversia. Oggi abbiamo capito che c'è una sintonia praticamente su tutte le questioni internazionali". Lo ha detto il presidente dell'Europarlamento Martin Schulz a Palazzo Chigi.

Ue: Renzi domani vede Schulz e Faymann

Ue: Renzi domani vede Schulz e Faymann

(ANSA) - ROMA, 11 FEB - Matteo Renzi va avanti nel suo pressing per cambiare l'Ue. E domani, a Palazzo Chigi, incontrerà prima il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz e poi il cancelliere austriaco Werner Faymann.

Schulz, fine Schengen sarebbe catastrofe

Schulz, fine Schengen sarebbe catastrofe

(ANSA) - BERLINO, 22 GEN - Gli esiti della fine di Schengen sarebbero per l'Europa "catastrofici". Lo dice il presidente del parlamento europeo Martin Schulz in una intervista al Passauer Neue Presse. "A me sembra che molti di quelli che in questi giorni invocano la chiusura dei confini, portando così Schengen nella tomba, non possono o non vogliono vedere che gli effetti sarebbero catastrofici". Schulz parla di "danni economici massicci" e di una "minaccia per la [...]

Schulz, re Salman conceda grazia Badawi

Schulz, re Salman conceda grazia Badawi

(ANSA) - STRASBURGO, 16 DIC - "Chiediamo al Re Salman di dare la grazia a Raif permettendogli di tornare immediatamente dalla sua famiglia". Così il presidente del Parlamento Ue Martin Schulz durante la cerimonia del Premio Sakharov assegnato al blogger saudita Raif Badawi, ora in carcere, e che è quindi stato ritirato dalla moglie. Oltre al blogger, Schulz ha citato i casi del suo avvocato, condannato a 15 anni per aver fondato il locale 'Osservatorio per i [...]

Terrorismo: Schulz, lotta sarà lunga

Terrorismo: Schulz, lotta sarà lunga

(ANSA) - STRASBURGO, 25 NOV - "In pochi giorni i terroristi hanno attaccato Beirut, Bamako e Tunisi: si tratta di una lotta che sarà lunga e che affronteremo molto determinati, difendendo sempre i nostri valori". Lo ha detto il Presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, aprendo il dibattito sul terrorismo alla Plenaria di Strasburgo. Schulz ha voluto anche esprimere a nome del Parlamento solidarietà ai parenti delle vittime dell'attentato di Tunisi.

Iran: Schulz in visita sabato

Iran: Schulz in visita sabato

(ANSA) - BRUXELLES, 6 NOV - Prima visita ufficiale in Iran di un presidente di un'istituzione Ue. Sabato il presidente dell'Europarlamento Martin Schulz si recherà a Teheran, dove incontrerà il presidente Hassan Rohani, il ministro degli Esteri Javad Zarif, il presidente del Parlamento iraniano Ali Larijani ed esponenti della società civile. L'obiettivo della missione di Schulz, che durerà un solo giorno, è "intensificare il dialogo tra l'Ue e l'Iran".

Migranti: Schulz, sostegno trasversale

Migranti: Schulz, sostegno trasversale

(ANSA) - BRUXELLES, 9 SET - C'è stato un "ampio sostegno trasversale per una politica migratoria comunitaria" riscosso dal discorso del presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker. Così il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz, che aggiunge: "La Commissione Ue ha un forte sostegno qui al Parlamento e questo deve essere un forte messaggio alle altre istituzioni e Paesi membri".