Maschere

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

Oscar Gutierrez

La scheda: Oscar Gutierrez

Óscar Gutiérrez Rubio (San Diego, 11 dicembre 1974) è un wrestler statunitense, sotto contratto con la Asistencia Asesoría y Administración (AAA), dove si esibisce con il ring name Rey Mysterio, Jr.. In precedenza è stato sotto contratto con la ECW, la WCW e la WWE.
Mysterio è un tre volte campione del mondo, avendo conquistato due volte il World Heavyweight Championship e una volta il WWE Championship. È inoltre presente nella classifica WWE Top 50 Superstars of All Time, dove figura al nono posto, e anche in The 50 greatest stars in WCW history, dove figura al ventiduesimo posto. Secondo la maggior parte dei fan è da considerarsi il miglior cruiser di sempre o almeno uno dei migliori.
Proveniente da una famiglia dedita alla lucha libre, nelle sue apparizioni in WWE ha sempre indossato una maschera, il cui colore cambiava di volta in volta (ne possiede un centinaio circa), e lenti a contatto abbinate al colore del suo vestito. Per le sue apparizioni fuori dal mondo del wrestling indossa di solito una maschera nera, ma talvolta è stato visto indossare maschere personalizzate fatte da Louis Vuitton, come quelle indossate alla cerimonia della WWE Hall of Fame 2006, a WrestleMania 22 e a Judgment Day 2006. Per un certo periodo, dopo la morte del suo grande amico Eddie Guerrero, ha indossato un polsino con la scritta "EG" in suo onore.



FESTA  IN  MASCHERA

FESTA IN MASCHERA

IL  CARNEVALE  DI  HARRY  POTTER  Mio figlio e sua moglie dovevano andare per commissioni dalle parti di casa nostra, così prima si sono fermati a pranzo … finalmente, visto che da Montelupo non vengono in visita molto spesso. Riccardo ha chiesto se invece di andare per negozi coi genitori poteva restare con noi.Come si è sciolto il mio cuore di nonna! Sto così poco con lui… che anche lui abbia voglia di questi nonni mi fa tanto piacere! So che da noi [...]

Le Maschere

Le maschere cadono rivelando le persone per quello che sono.E' solo questione di tempo, poi inizia lo spettacolo.

In 500  a Mestre per “Alì Corri in Maschera”

In 500  a Mestre per “Alì Corri in Maschera”

Venezia, 13 febbraio 2018 - Oltre 500 persone hanno festeggiato, domenica mattina, il Carnevale di Venezia correndo o camminando lungo le vie del centro di Mestre con maschere, parrucche, palloncini e costumi colorati, in occasione di “Alì Corri in Maschera”, la simpatica e colorata iniziativa, nata dal volere dell’Amministrazione Comunale di Venezia, promossa da Vela Spa e coordinata dal Venicemarathon Club in collaborazione con le società sportive del [...]

Carnevale, Maria Elena Boschi in maschera

Carnevale, Maria Elena Boschi in maschera

Maria Elena Boschi, impegnata in questi giorni nella sua campagna elettorale, ha deciso di mascherarsi, partecipando al Carnevale in Alto Adige. La politica ha postato sul suo profilo Instagram un'immagine in cui appare al Carnival di Perkeo a Salorno. La manifestazione, che fa parte della tradizione carnevalesca altotesina, ha avuto fra i grandi protagonisti della sfilata proprio la Boschi. Rossetto rosso e macchie di carbone su naso e guance, Maria Elena si è [...]

le maschere lombarde

le maschere lombarde

In Lombardia, le maschere tipiche del Carnevale sono:Arlecchino, famosissimo per il suo vestito multicolore, e per la maschera nera che gli copre il volto, è il tipico servo faccendiere della commedia dell'arte, abile a districarsi in ogni situazione, imbrogliando ma sempre con bonarietà; il suo nome deriva dal francese "hellequin", che indica un diavolo buffone;Meneghino incarna il cittadino milanese, sempre pronto ad aiutare il prossimo e amante della buona [...]

"Carnual" Peschici 2018: domani, la prima! Un tripudio di maschere, colori e coriandoli segnerà la X edizione

"Carnual" Peschici 2018: domani, la prima! Un tripudio di maschere, colori e coriandoli segnerà la X edizione

 10 Feb - 10:09:16 "Carnual" Peschici 2018: domani, la prima! Un tripudio di maschere, colori e coriandoli segnerà la X edizione del carnevale peschiciano, in scena domani, domenica 11 e martedì Grasso 13 febbraio, con lo slogan bizzarro: l'importante è divertirsi..."senza revl". L'appuntamento è fissato alle ore 14.30, presso il piazzale della Scuola Media, dove tutti i travestimenti saranno collocati nelle file, con in testa il tradizionale "fantoccio", [...]

La mia maschera

Ho indossato la mia maschera... per nascondermi agli altri... per paura che le persone non mi capiscano... per paura che le persone mi giudichino male... per paura che mi rifiutino... E dopo? Cosa farò quando arriverà il momento in cui la vita mi costringerà a togliermi la maschera? Probabilmente mi chiuderò in casa... forse mi chiuderò in me stesso... inizierò a fingere con me stesso come ho finto con gli altri... E, alla fine, a cosa mi condannerò? Mi [...]

Il coraggio della verità in un mondo di maschere

Il coraggio della verità in un mondo di maschere

Ogni persona libera, ogni giornalista libero, deve essere pronto a riconoscere la verità ovunque essa sia. E se non lo fa è un imbecille, un disonesto, un fanatico. Il fanatismo è il primo nemico della libertà di pensiero. E a questo credo io mi piegherò sempre, per questo credo io pagherò sempre: ignorando orgogliosamente chi non capisce o chi per i suoi interessi e le sue ideologie finge di non capire. (Oriana Fallaci)

#RicetteDiCarnevale: Maschere di pasta frolla

Oggi prepariamo una ricetta golosa: le Maschere di pasta frolla! Vediamo come prepararla!INGREDIENTI Per la pasta frolla: 100g burro 100g zucchero a velo 1 uovo 320g farina un pizzico di sale cioccolato fondente corallini colorati PREPARAZIONE 1. Stendete la...Continua a leggere

Bandito con maschera tenta rapina in banca a Brindisi

Bandito con maschera tenta rapina in banca a Brindisi

Cronaca 08 febbraio 2018 Bandito con maschera tenta rapina in banca a Brindisi Presa di mira la filiale della Banca Apulia in via Appia: il giovane è riuscito a fuggire, ad attenderlo un complice. L'auto trovata bruciata sulla strada per San Donaci BRINDISI - Giovedì grasso con tentata rapina a Brindisi, dove un bandito con il volto coperto da una maschera che riproduceva il volto di un anziano ha preso di mira la filiale della Banca Apulia in via Appia: è [...]

FOTO: Oscar Gutierrez

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/8/83/Slipknot_Live_In_London_at_Live_Download_2009.jpg/240px-Slipknot_Live_In_London_at_Live_Download_2009.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/8/83/Slipknot_Live_In_London_at_Live_Download_2009.jpg/240px-Slipknot_Live_In_London_at_Live_Download_2009.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/4/4b/Daffney_July_2010_crop.jpg/250px-Daffney_July_2010_crop.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/4/4b/Daffney_July_2010_crop.jpg/250px-Daffney_July_2010_crop.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/0e/Hulk_Hogan.jpg/250px-Hulk_Hogan.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/0e/Hulk_Hogan.jpg/250px-Hulk_Hogan.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/f/fc/Rey_Mysterio_October_2015.jpg/247px-Rey_Mysterio_October_2015.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/f/fc/Rey_Mysterio_October_2015.jpg/247px-Rey_Mysterio_October_2015.jpg

L'enorme box set In Search of The

L'enorme box set In Search of The

Gli Slipknot in concerto a Buenos Aires nel 2005

Gli Slipknot in concerto a Buenos Aires nel 2005

Daffney in posa al centro del quadrato nel 2010.

Daffney in posa al centro del quadrato nel 2010.

STORIA DELLE MASCHERE DI CARNEVALE ITALIANE: TARTAGLIA

Questo personaggio ricorda per certi versi il Dottor Balanzone e Pantalone e, infatti, si mostra in alcuni casi pedante rivestendo anche il ruolo di avvocato. Tartaglia è decisamente goffo, soffre di una forte miopia, di balbuzie e si mostra inoltre povero di contenuti umani.A seconda delle scene diviene servo, avvocato o mercante ma, indipendentemente dal ruolo, le sue caratteristiche comiche rimangono invariate.

STORIA DELLE MASCHERE DI CARNEVALE ITALIANE: STENTERELLO

Servo, marito tradito, chiacchierone, saggio e ingegnoso ma al tempo stesso pauroso ed impulsivo. Stenterello rappresenta il popolano fiorentino, pronto ad affrontare le avversità con un sorriso nonostante sia sempre messo a dura prova da ingiustizie di ogni genere.Stenterello è la maschera tradizionale di Firenze, creata da Luigi Del Buono nel ‘700 che, dopo aver assistito al successo riscosso da Pulcinella tra i napoletani, volle dare ai fiorentini un [...]

STORIA DELLE MASCHERE DI CARNEVALE ITALIANE: SCARAMUCCIA

Un linguaggio colorito ed in alcuni casi decisamente volgare, donnaiolo, vanitoso e millantatore, queste sono alcune caratteristiche del celebre personaggio Scaramuccia che, nato in Italia, ottenne un grandissimo successo in Francia.Il suo obiettivo primario rimane quello di conquistare giovani donne, spesso tramite l’inganno, e infatti viene ritratto insieme al suo inseparabile mandolino, ed in una mise elegante e fascinosa.

STORIA DELLE MASCHERE DI CARNEVALE ITALIANE: SANDRONE

E’ un contadino ignorante ma decisamente furbo, grossolano ma al tempo stesso scaltro ed alla continua ricerca del giusto affare. Rappresenta il popolo umile, spesso maltrattato, ed desideroso di un riscatto sociale: ad esempio Sandrone cerca sempre di esprimersi in italiano con risultati decisamente comici.La maschera nasce a Modena dalla tradizione burattinaia e soltanto dall’800 venne impersonato da attori di teatro. Indossa una giubba scura con gilè a pois [...]

STORIA DELLE MASCHERE DI CARNEVALE ITALIANE: RUGANTINO

In origine Rugantino rappresentava il bullo romano per eccellenza, di indole provocatoria ed insolente ma, nel corso del tempo, il personaggio si è modificato andando ad incarnare i sentimenti di quella Roma popolare incline alla giustizia ed alla solidarietà assumendo un carattere decisamente più pigro e bonario.Il nome di questa maschera, sicuramente la più famosa di Roma, deriva proprio dal termine romanesco “ruganza”, ossia l’arroganza. Rugantino [...]

STORIA DELLE MASCHERE DI CARNEVALE ITALIANE: PULCINELLA

Servo di indole decisamente furba, Pulcinella si adatta a svariati ruoli e, tra i vicoli di Napoli, diviene fornaio, mercante, contadino ed ovviamente anche truffatore e ciarlatano. E’ sempre alla ricerca del giusto metodo per guadagnare qualche soldo, anche se ciò vuol dire ingannare il prossimo, in fondo è però anche un credulone ed incapace di mantenere il minimo segreto.Con ogni probabilità Pulcinella è una delle maschere tradizionali italiane più [...]

STORIA DELLE MASCHERE DI CARNEVALE ITALIANE: PANTALONE

Ricco mercante veneziano, Pantalone è estremamente avaro e, nonostante sia un po’ in là con gli anni, ama la compagnia di giovani donne e infatti non perde occasione per lanciarsi alla conquista di cortigiane e servette. Viene anche definito Magnifico per i modi ricchi di fascino con i quali si rivolge alle donne ma in realtà sa essere anche burbero ed incline ai borbottii.Pantalone è una delle maschere più longeve della Commedia dell’Arte e, nata intorno [...]

STORIA DELLE MASCHERE DI CARNEVALE ITALIANE: MEZZETTINO

Servo astuto, imbroglione e spregiudicato, sempre pronto a servirsi degli altri a proprio vantaggio. E’ anche un abile musicista, grande amatore e disposto ad aiutare il proprio padrone nel risolvere intricate vicende amorose. Indossa un costume a strisce verticali bianche e rosse e non porta la maschera.Mezzettino, che fa la sua comparsa sulle scene teatrali sul finire del seicento, potrebbe rappresenta in realtà l’ennesima variazione delle maschere di [...]

STORIA DELLE MASCHERE DI CARNEVALE ITALIANE: MEO PATACCA

Attaccabrighe, nonché incline alla rissa e allo scontro, Meo Patacca è il classico esempio del bullo di quartiere. Adora utilizzare la fionda come arma e non si separa mai dal suo coltello, parla in dialetto romanesco ed ha un carattere un po’ difficile e scontroso ma riscuote sempre grande simpatia.Il suo nome deriva dalla “patacca” ossia la misera paga del soldato (corrispondente a cinque carlini) e rappresenta il quartiere di Trastevere, il più 

STORIA DELLE MASCHERE DI CARNEVALE ITALIANE: MENEGHINO

E’ la maschera milanese per eccellenza ed incarna diversi ruoli a seconda delle occasioni: ora servo ora padrone, mercante astuto o contadino sciocco. Meneghino ha l’abitudine di burlarsi di nobili ed aristocratici per i loro vizi e difetti, è dotato di buon senso, dignità ed anche di una certa dose di saggezza. Meneghino non indossa la maschera ma si mostra sempre a viso scoperto privo di qualsiasi trucco.Le origini di questa maschera sono piuttosto incerte, [...]