Scopri tutto su Massimiliano Allegri

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Massimiliano Allegri

La scheda: Massimiliano Allegri

Massimiliano Allegri (Livorno, 11 agosto 1967) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, tecnico della Juventus.
Durante la sua carriera da calciatore ha giocato in Serie A con le maglie di Pisa, Pescara, Cagliari, Perugia e Napoli. Nel 2002 vince il campionato di Serie D con l'Aglianese, squadra nella quale conclude la sua carriera agonistica e inizia quella da allenatore.
Dopo aver guidato diverse squadre nella stagione 2007-2008 porta per la prima volta nella sua storia il Sassuolo alla promozione in Serie B, vincendo nella medesima annata, oltre al campionato, anche la Supercoppa di Serie C1. Dal 2008 al 2010 allena il Cagliari in Serie A, raggiungendo la salvezza in due campionati e iniziando a segnalarsi come uno dei tecnici italiani più promettenti della sua generazione. È al Milan dal 2010 al 2014, conquistando in rossonero uno scudetto e una Supercoppa italiana (2011). Dal 2014 è alla guida della Juventus, con cui vince tre scudetti e tre Coppe Italia consecutive (dal 2015 al 2017) e una Supercoppa italiana (2015), oltre a raggiungere due volte la finale di UEFA Champions League (2014-2015 e 2016-2017).
A livello individuale è stato eletto Panchina d'oro di Prima Divisione (2008), due volte Panchina d'oro (2009 e 2015), tre volte migliore allenatore AIC (2011, 2015 e 2016) e insignito del Premio Nazionale Enzo Bearzot (2015). È inoltre l'unico tecnico nella storia del calcio italiano ad aver vinto tre Coppe Italia consecutive, oltreché l'unico ad aver conquistato un double nazionale per tre stagioni consecutive.



Massimiliano Allegri:
Allegri nel 2012
Nazionalità:  Italia
Altezza: 181[1] cm
Peso: 73[1] kg
Calcio:
Ruolo: Allenatore (ex centrocampista)
Squadra:  Juventus
Ritirato: 2003 - giocatore
Carriera:
Squadre di club1:
1984-1985 Cuoiopelli7 (0)
1985-1988 Livorno29 (0)
1988-1989 Pisa2 (0)
1989-1990 Pro Livorno32 (8)
1990-1991 Pavia29 (5)
1991-1993 Pescara64 (16)
1993-1995 Cagliari46 (4)
1995-1997 Perugia41 (10)
1997 Padova21 (0)
1997-1998 Napoli7 (0)
1998-2000 Pescara46 (4)
2000-2001 Pistoiese18 (1)
2001-2003 Aglianese32 (8)
Carriera da allenatore:
2003-2004 Aglianese
2004-2005 SPAL
2005-2006 Grosseto
2006-2007 UdineseColl. tecnico
2007 Lecco[2]
2007-2008 Sassuolo
2008-2010 Cagliari
2010-2014 Milan
2014- Juventus
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato. Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 luglio 2014

Allegri conferma gli uomini dello Stadium

Allegri conferma gli uomini dello Stadium

Stesso undici che ha schiantato il Barcellona all'andata

Allegri insulta i vigili a un controllo: viene denunciato

Allegri insulta i vigili a un controllo: viene denunciato

Periodo poco fortunato per Massimiliano Allegri. Dopo la sconfitta della Juve nella finale di Champions contro il Real Madrid, arriva la notizia di una possibile denuncia per oltraggio scattata dopo un litigio con due vigili urbani di Torino. L'allenatore toscano, secondo quanto raccontato da 'La Stampa', sarebbe stato fermato da una pattuglia della polizia municipale mentre guidava parlando al cellulare. Allegri, alle richiesta dei documenti, avrebbe contestato in [...]

EVENTI: Massimiliano Allegri

Il 27 giugno 2010 il Milan annuncia l'ingaggio come suo nuovo tecnico di Allegri, il quale debutta ufficialmente alla guida di una cosiddetta big il 29 agosto seguente, nella prima giornata di campionato disputata a San Siro contro il Lecce, vincendo la partita con il punteggio di 4-0.

Il 17 luglio 2004 passa alla guida della SPAL, in Serie C1.

Nel 1992, ventiquattrenne, divenne oggetto delle attenzioni della cronaca scandalistica per aver lasciato l'allora fidanzata a due giorni dalle nozze: «decisi da solo, dopo essermi tormentato per mesi.

Nel 2002 vince il campionato di Serie D con l'Aglianese, squadra nella quale conclude la sua carriera agonistica e inizia quella da allenatore.

Dal 2008 al 2010 allena il Cagliari in Serie A, raggiungendo la salvezza in due campionati e iniziando a segnalarsi come uno dei tecnici italiani più promettenti della sua generazione.

Il 29 maggio 2008 si accorda con il Cagliari, ottenendo il suo primo ingaggio da allenatore di Serie Nell'avvio di stagione, la compagine rossoblù subisce cinque sconfitte che la relegano all'ultima posizione in classifica, tuttavia, Allegri mantiene la fiducia del presidente Massimo Cellino e comincia una rimonta che, con una sequenza di importanti risultati contro più blasonate rivali, permette ai sardi di risalire fino al settimo posto in classifica.

Il 20 ottobre 2015 viene inserito nella lista dei dieci candidati al FIFA World Coach of the Year, cui seguono il 14 dicembre il secondo premio della carriera quale Migliore allenatore AIC, e il 7 marzo 2016 la sua seconda Panchina d'oro.

Dal 2014 è alla guida della Juventus, con cui vince tre scudetti e tre Coppe Italia consecutive (dal 2015 al 2017) e una Supercoppa italiana (2015), oltre a raggiungere due volte la finale di UEFA Champions League (2014-2015 e 2016-2017).

Il 16 luglio 2014 viene ufficializzato l'ingaggio di Allegri quale nuovo allenatore della Juventus, al posto del dimissionario Conte.

Alla Juventus probabile conferma di Massimiliano Allegri

Alessandra Bormio per RED||CarpetIl collega Luciano Spalletti, che nell'ultima stagione è stato l'allenatore della AS Roma, sempre più vicino all'InterTra poche ore sarà chiaro se Massimiliano Allegri rimarrà alla Juventus, come molto probabile, o cederà alla proposta del Paris Saint-Germain Football Club. Il tecnico bianconero a breve incontrerà i massimi rappresentanti della società, chiedendo 8 milioni di euro e un potenziamento della squadra con [...]

La Juve vuole blindare Allegri, ma il tecnico chiede garanzie tecniche precise

La Juve vuole blindare Allegri, ma il tecnico chiede garanzie tecniche precise

Blindato il sesto scudetto consecutivo, la Juve vuole fare altrettanto con il massimo protagonista dell’impresa, Allegri, prolungando il suo contratto fino al 2020. «Il rapporto è ottimo - ha ribadito ieri Marotta -, credo che ci siano tutte le premesse per continuare, ma al momento siamo concentrati sulla finale di Champions». Prima del 3 giugno la Juve spera comunque di sciogliere il nodo, mentre Allegri vorrebbe lasciare un’uscita aperta in caso di [...]

Cuadrado, "barbiere particolare" di Allegri

Cuadrado, "barbiere particolare" di Allegri

Si è scatenato il delirio al fischio finale di Juventus-Crotone 3-0, il match che ha decretato la conquista del sesto scudetto da parte della Juventus. L’esterno dei bianconeri Cuadrado è letteralmente saltato sulla schiena di Massimiliano Allegri, cospargendolo in testa con schiuma da barba.

Juventus, Massimiliano Allegri dopo l'assegnazione della Coppa Italia: "complimenti ai ragazzi"

Mau_Cox per RED||Carpet"Abbiamo vinto il primo titolo, ora vogliamo prenderci il secondo". La squadra bianconera domenica si confronterà con il Crotone. E' a portata anche la vincita del Campionato Nazionale"Abbiamo riscattato la brutta gara di domenica con una bella reazione e belle giocate sul piano tecnico" A dirlo ai media è stato Massimiliano Allegri al termine della gara vinta con la Lazio, che ha permesso al tecnico della Juventus di alzare la Coppa [...]

Roma-Juve: Allegri: Sconfitta utile per rialzare l'attenzione

Roma-Juve: Allegri: Sconfitta utile per rialzare l'attenzione

Roma (askanews) - 'Non pensavo che avremmo vinto lo scudetto stasera, perche' di fronte avevamo la Roma che e' la seconda in classifica, una squadra importante. Nel primo tempo abbiamo giocato bene, nel secondo invece no, per niente, siamo stati disattenti. Pero' questo non deve turbare quello che la squadra sta facendo deve far rialzare l'antenna a tutti, soprattutto a me ma durante il campionato questi momenti ci possono stare' Ha detto l'allenatore della [...]

Juventus, Allegri: ottime possibilita' di vincere la Champions

Juventus, Allegri: ottime possibilita' di vincere la Champions

Torino (askanews) - 'I ragazzi hanno fatto un lavoro straordinario, ora il problema e' che bisogna raccogliere: lo scudetto non lo abbiamo ancora preso, la Coppa Italia e la Champions dobbiamo ancora giocarla. Un passo alla volta bisogna arrivare in fondo. Questa squadra e' in grado, e deve migliorare. Bisogna fare i complimenti, perche' raggiungere due finali in due anni non e' una cosa semplice' Cosi' l'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri dopo la [...]

Champions League, Allegri: bravi con Monaco, non era facile

Champions League, Allegri: bravi con Monaco, non era facile

Monaco (askanews) - 'I ragazzi hanno fatto una bella partita, nel secondo tempo quando c'era da difendere nel modo giusto l'hanno fatto, non era facile perche' il Monaco ha giocatori di grande talento e veloci, quindi i ragazzi sono stati bravi a non concedere ripartenze'. Lo ha detto Massimiliano Allegri dopo la vittoria della Juventus contro il Monaco per 2 a 0 nella partita di andata delle semifinali di Champions League. 'Abbiamo fatto un passo in avanti, ma non [...]

"Allegri resta. Ora vinciamo la Champions"

"Allegri resta. Ora vinciamo la Champions"

Marotta: "Grande impresa ma non basta..."

FOTO: Massimiliano Allegri

Allegri al Pescara, club a cui legò i migliori trascorsi da calciatore, nella stagione 1992-1993: per via del fisico asciutto venne soprannominato Acciuga, appellativo poi mantenuto da allenatore.

Allegri al Pescara, club a cui legò i migliori trascorsi da calciatore, nella stagione 1992-1993: per via del fisico asciutto venne soprannominato Acciuga, appellativo poi mantenuto da allenatore.

Allegri al Cagliari nel 1994

Allegri al Cagliari nel 1994

Allegri al Perugia nel 1996

Allegri al Perugia nel 1996

Allegri (a destra) alla guida del Milan nell'estate del 2012, a colloquio con Robinho e Mario Yepes prima dell'amichevole col Real Madrid allo Yankee Stadium di New York.

Allegri (a destra) alla guida del Milan nell'estate del 2012, a colloquio con Robinho e Mario Yepes prima dell'amichevole col Real Madrid allo Yankee Stadium di New York.

Allegri (a destra) sulla panchina della Juventus nell'estate del 2014, durante l'amichevole di Singapore contro una selezione locale.

Allegri (a destra) sulla panchina della Juventus nell'estate del 2014, durante l'amichevole di Singapore contro una selezione locale.

Juventus, Allegri: contro Barcellona servono lucidita' e freddezza

Juventus, Allegri: contro Barcellona servono lucidita' e freddezza

Roma, (askanews) - Non vuol sentire parlare di qualificazione della Juventus gia' in tasca Massimiliano Allegri. Alla vigilia del ritorno dei quarti di finale di Champions League contro il Barcellona, nonostante il 3-0 dell'andata, il tecnico bianconero resta cauto: 'Dobbiamo fare una partita di grande lucidita' e freddezza. Ci saranno momenti in cui ci sara' da difendere, altri in cui ci sara' da attaccare e bisogna giocare per fare gol. Le debolezze e le [...]

Juve-Barcellona, Allegri: fare goal e sfruttare le loro debolezze

Juve-Barcellona, Allegri: fare goal e sfruttare le loro debolezze

Roma, (askanews) - La Juventus e' pronta ad affrontare il Barcellona nell'andata dei quarti di finale di Champions League e il ct Massimiliano Allegri, alla vigilia del match dice che non sara' una partita facile ma si possono sfruttare le debolezze dell'avversario. 'E' un quarto di finale, una sfida bellissima e importante, bella da giocare - ha detto Allegri - e va giocata con la convinzione di andare avanti e battere il Barcellona. Non e' facile, perche' e' [...]

Juventus, Allegri: Complimenti al Napoli, bene la Juve

Juventus, Allegri: Complimenti al Napoli, bene la Juve

Napoli (askanews) - 'Complimenti al Napoli, ha fatto una buona partita, non e' facile giocare in casa del Napoli. All'inizio la squadra aveva cominciato bene, ma una volta in vantaggio abbiamo smesso di giocare - spiega il tecnico bianconero -. Noi siamo stati poco lucidi in fase di possesso, ma avevo previsto le difficolta''. Su Higuain ha aggiunto: 'Per lui una partita particolare, qui ha Napoli ha passato tre anni molto belli, ma ha fatto una buona partita e la [...]

Juventus, Massimiliano Allegri senza Panchina d'Oro ma con la media punti migliore d'Europa

Mau_Cox per RED||CarpetL'allenatore sta avvicinando sempre più il club bianconero alla conquista del sesto scudetto consecutivoCompirà 50 anni in agosto, e per quel quel tempo - se non ci saranno imprevisti - avrà già fatto guadagnare alla Juventus il trofeo riservato alla Serie A. Massimiliano Allegri, tecnico della squadra campione d'Italia, attualmente ha i numeri per essere posto in cima alla lista dei migliori a livello europeo. A brillare è la media [...]

Valentina Allegri, la figlia di Max in vacanza alle Maldive.

Valentina Allegri, la figlia di Max in vacanza alle Maldive.

La famiglia Allegri al centro dell'interessa mediatico. Mentre il papà è impegnato in ambito calcistico con le voci di un cambio di panchina e il quarto di finale con il Barcellona, la figlia si svaga alle Maldive. Valentina Allegri ha ampiamente documentato sul suo profilo Instagram la vacanza: sole, mare e spensieratezza per migliaia di like. Valentina Allegri è la figlia dell’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri. La sua bellezza non è passata [...]

Higuain, clamoroso sombrero ad Allegri

Higuain, clamoroso sombrero ad Allegri

Cresce l’attesa per Juventus-Porto, match valido per il ritorno degli ottavi di Champions League. Nell’allenamento di rifinitura, Gonzalo Higuain ha sorpreso tutti con un magico sombrero ai danni di… Allegri. L’allenatore si è infatti messo in mezzo durante il torello di riscaldamento e quando si è avvicinato al Pipita si è visto superare dal pallone sopra la testa.

Allegri: 'Bellissima partita, Juventus ha meritato la vittoria'

Allegri: 'Bellissima partita, Juventus ha meritato la vittoria'

Torino (askanews) - 'Una vittoria meritata. E' stata una bellissima partita, che abbiamo giocato bene, pur concedendo qualche ripartenza di troppo. Anche se - ammette Allegri - abbiamo sbagliato tanto sotto porta. Donnarumma e' stato straordinario. Sono molto soddisfatto di quanto fatto'. Cosi' l'allenatore della Juventus Massimilano Allegri, al termine del big match di serie A allo Stadium di Torino dove i bianconeri hanno vinto 2 a 1. Pmz 111106 MAR 17

Valentina Allegri, la figlia di Massimiliano e il flirt con Yuri Sterrore: insieme a Pechino Express?

Valentina Allegri, la figlia di Massimiliano e il flirt con Yuri Sterrore: insieme a Pechino Express?

Non soltanto Massimiliano Allegri potrebbe lasciare Torino, in caso di separazione a fine anno dalla Juventus. Già, perché secondo Chi, in partenza, ci sarebbe anche Valentina Allegri, la figlia classe 1995, una star sul web. Già, Valentina vorrebbe partecipare a Pechino Express, in copia con lo youtuber Yuri Sterrore, in arte Gordon. E, per inciso, la scelta di Valentina - nonché il fantomatico Gordon - non piacerebbero granché a papà Massimiliano. Ma [...]

Valentina Allegri, la figlia di Massimiliano e il flirt con Yuri Sterrore

Valentina Allegri, la figlia di Massimiliano e il flirt con Yuri Sterrore

Non soltanto Massimiliano Allegri potrebbe lasciare Torino, in caso di separazione a fine anno dalla Juventus. Già, perché secondo Chi, in partenza, ci sarebbe anche Valentina Allegri, la figlia classe 1995, una star sul web. Già, Valentina vorrebbe partecipare a Pechino Express, in copia con lo youtuber Yuri Sterrore, in arte Gordon. E, per inciso, la scelta di Valentina - nonché il fantomatico Gordon - non piacerebbero granché a papà Massimiliano. Ma [...]

Valentina Allegri, la figlia di Massimiliano e il flirt con Yuri Sterrore: insieme a Pechino Express?

Valentina Allegri, la figlia di Massimiliano e il flirt con Yuri Sterrore: insieme a Pechino Express?

Non soltanto Massimiliano Allegri potrebbe lasciare Torino, in caso di separazione a fine anno dalla Juventus. Già, perché secondo Chi, in partenza, ci sarebbe anche Valentina Allegri, la figlia classe 1995, una star sul web. 7 Già, Valentina vorrebbe partecipare a Pechino Express, in copia con lo youtuber Yuri Sterrore, in arte Gordon. E, per inciso, la scelta di Valentina - nonché il fantomatico Gordon - non piacerebbero granché a papà Massimiliano. Ma [...]