Materia (Novembre)

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

La scheda:

COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE

Vieste/ La materia del nuovo secolo: l’Alternanza scuola-lavoro. Intervista all’ex alcolista Giorgio. (AUDIO)

Vieste/ La materia del nuovo secolo: l’Alternanza scuola-lavoro. Intervista all’ex alcolista Giorgio. (AUDIO)

Vieste/ La materia del nuovo secolo: l’Alternanza scuola-lavoro. Intervista all’ex alcolista Giorgio. (AUDIO) StampaEmailVideo   Da quasi tre anni, nelle scuole statali di secondo grado, è stata inserita una nuova ‘’materia’’, che ha come obiettivo la formazione pedagogica di ogni studente: l’alternanza scuola-lavoro. Gli studenti, dal terzo al quinto anno di scuole superiori, vengono mandati presso un ente territoriale che ha come compito quello di [...]

Vieste/ La materia del nuovo secolo: l’Alternanza scuola-lavoro. Intervista all’ex alcolista Giorgio. (AUDIO)

Vieste/ La materia del nuovo secolo: l’Alternanza scuola-lavoro. Intervista all’ex alcolista Giorgio. (AUDIO)

Vieste/ La materia del nuovo secolo: l’Alternanza scuola-lavoro. Intervista all’ex alcolista Giorgio. (AUDIO) StampaEmailVideo   Da quasi tre anni, nelle scuole statali di secondo grado, è stata inserita una nuova ‘’materia’’, che ha come obiettivo la formazione pedagogica di ogni studente: l’alternanza scuola-lavoro. Gli studenti, dal terzo al quinto anno di scuole superiori, vengono mandati presso un ente territoriale che ha come compito quello di [...]

Tutti in campo verso il voto

Tutti in campo verso il voto

Entra nel vivo la campagna elettorale per le elezioni del 4 marzo.

Dopo i referendum sfida su statuto e competenze

Dopo i referendum sfida su statuto e competenze

All'idomani del referendum il governatore Zazia chiede lo statuto speciale per il Veneto

Svelato il mistero della materia mancante nell'universo

Svelato il mistero della materia mancante nell'universo

Finalmente gli scienziati hanno svelato il mistero della materia mancante nell’Universo. Non solo la celebre materia oscura, a incuriosire gli esperti c’è anche la materia barionica, si tratta in sostanza della “normale” materia formata da protoni, elettroni e neutroni. Gli astronomi infatti sanno che esiste, ma non riescono ad osservarla con i loro sistemi di misurazione. Sino ad oggi dunque questo era uno dei grandi misteri del cosmo. A risolverlo [...]

COSTRUIRE UN CURRICOLO PER COMPETENZE E DESCRIVERE I RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Gli indicatori di competenza non sono rigidamente ancorati alle specifiche discipline, anche se i riferimenti sono chiaramente reperibili.

COSTRUIRE UN CURRICOLO PER COMPETENZE E DESCRIVERE I RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il DM 139/2007 esplicita indicatori di competenza che vengono anche sviluppatiin abilità e conoscenze, nello spirito della Raccomandazione Europea del 23 aprile2008.   

COSTRUIRE UN CURRICOLO PER COMPETENZE E DESCRIVERE I RISULTATI DI APPRENDIMENTO

In questo percorso di identificazione delle competenze da perseguire, ci possono aiutare alcuni importanti documenti.

COSTRUIRE UN CURRICOLO PER COMPETENZE E DESCRIVERE I RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Le Indicazioni Nazionali, tuttavia, sono il nostro principale riferimento e, comeabbiamo detto, possiamo risalire, attraverso i traguardi e gli obiettivi, alle competenze,abilità e conoscenze che gli allievi dovrebbero conseguire.   

COSTRUIRE UN CURRICOLO PER COMPETENZE E DESCRIVERE I RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Questa distinzione puòsembrare un sofisma, ma se pensiamo al curricolo come a uno strumento al serviziodell’allievo, che quindi lo metta al centro dell’azione, più che di “traguardi dicompetenza” e “obiettivi per i traguardi” dovremmo appunto ragionare in terminidi competenze, articolate in abilità e conoscenze, come del resto indicano le RaccomandazioniEuropee.  

COSTRUIRE UN CURRICOLO PER COMPETENZE E DESCRIVERE I RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Non sarebbecorretto partire dalle discipline: queste sono al servizio della competenza, fornisconoi linguaggi, gli strumenti, i contenuti e i concetti, ma ciò che innanzitutto bisognaavere chiaro è il risultato finale dell’apprendimento, rappresentato, appunto,dalla competenza. 

COSTRUIRE UN CURRICOLO PER COMPETENZE E DESCRIVERE I RISULTATI DI APPRENDIMENTO

La ricerca sul curricolo deve quindi proporsi il compito di mettere a punto una visione della“organizzazione della conoscenza” che sia più consentanea alla cultura di oggi.

COSTRUIRE UN CURRICOLO PER COMPETENZE E DESCRIVERE I RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Ciascuna di queste istanzeorganizzative costruisce i diversi aspetti del curricolo, dai più generali a quelli relativiall’attività quotidiana, superando la logica della frammentazione disciplinare,per tendere invece a una didattica finalizzata alla costruzione di competenze. 

Xi esiste e tiene unita la materia

Xi esiste e tiene unita la materia

Cern, scoperta la particella "Xi" ci aiuterà a scoprire cosa tiene unita la materia.

Ecco cosa unisce la materia

Ecco cosa unisce la materia

Al Cern di Ginevra è stata individuata la particella Xi.

IL MONDO SUPERIORE: I VARI TIPI DI MATERIA di Leadbeater

IL MONDO SUPERIORE: I VARI TIPI DI MATERIA  di Leadbeater   In un altro e più alto senso, il nostro mondo fisico ha un lato nascosto… I fisici moderni ci dicono che la materia è interpenetrata dall’etere, sostanza ipotetica a cui essi attribuiscono molto proprietà apparentemente contraddittorie. L’occultista sa che vi sono molte varietà di questa tenuissima materia interpenetrante e che alcune delle proprietà dagli scienziati attribuite all’etere [...]

Il prof che usa l'hip hop per insegnare la matematica

Il prof che usa l'hip hop per insegnare la matematica

Si chiama Kurt Minnaar ed è un professore di matematica fuori dal comune. Le sue lezioni di matematica infatti, spiegate attraverso l’hip hop, l’hanno reso l’idolo del web. Il 33enne sudafricano infatti ha trovato un modo per rendere finalmente la matematica interessante, tutto grazie alla danza. La scelta di utilizzare l’hip hop è arrivata anche grazie all’esperienza di Minnaar, che in passato è stato coreografo e artista di strada. Una volta [...]

Negazionisti sul ramo

Esistono una serie di argomenti che, alla luce delle conoscenze scientifiche e documentali, dovrebbero essere acquisiti. Non è così: c'è chi nega l'evoluzione delle specie viventi e continua a affermare la discendenza umana da Adamo ed Eva, c'è chi nega siano esistiti i campi di sterminio con le relative camere a gas e c'è chi nega le colpe umane del surriscaldamento globale. Tra questi ultimi c'è addirittura il presidente degli Stati Uniti d'America, [...]

Il segno lasciato dalla materia

Il segno lasciato dalla materia

Passato e futuro: Michele De Lucchi racconta come materiali e idee si confrontino nella sua installazione