Matteo Renzi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Crisi europea dei migranti

La scheda: Crisi europea dei migranti

La crisi europea dei rifugiati ha avuto inizio nel 2015, quando un numero sempre crescente di rifugiati e di migranti ha cominciato a spostarsi verso l'Unione europea per richiedere asilo, viaggiando attraverso il Mar Mediterraneo, oppure attraverso la Turchia e l'Europa sudorientale. La maggior parte di questi migranti proviene da aree del mondo quali il Medio Oriente, l'Asia meridionale, l'Africa ed i Balcani occidentali.
Secondo l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, dei circa un milione di arrivati in Grecia e Italia dal Mar Mediterraneo nell'anno 2015 il 49% erano siriani, il 21% afghani e l'8% iracheni. Il 58% erano uomini, il 17% donne e il 25% bambini. Le espressioni "crisi europea dei migranti" e "crisi europea dei rifugiati" hanno cominciato ad essere diffusamente utilizzate dal mese di aprile del 2015, quando affondarono nel Mediterraneo cinque imbarcazioni che trasportavano quasi 2 000 migranti, con un numero di morti stimato a più di 1 200 persone.
I naufragi hanno avuto luogo nel contesto di conflitti e crisi dei rifugiati in numerosi paesi dell'Asia e dell'Africa, che hanno portato nel 2014 a quasi 60 milioni il numero di rifugiati e sfollati interni, il più alto dalla Seconda guerra mondiale.
Nonostante l'aumento del numero degli arrivi via mare dalla Libia in Italia nel 2014, diversi governi dell'Unione europea si sono rifiutati di finanziare l'operazione di salvataggio a conduzione italiana Mare Nostrum, sostituita poi nel novembre del 2014 dalla Operazione Triton di Frontex. Nei primi sei mesi del 2015, la Grecia ha superato l'Italia come primo paese di sbarco nell'Unione Europea, diventando nell'estate 2015 il punto di partenza di un flusso di rifugiati e migranti che attraversavano i Balcani per raggiungere i paesi del nord Europa, tra i quali soprattutto la Germania.
Dal mese di aprile 2015 l'Unione europea ha lottato per far fronte alla crisi aumentando i finanziamenti per operazioni di pattugliamento delle frontiere nel Mediterraneo, elaborando piani per combattere il traffico di migranti come l'Operazione Sofia, e proponendo un nuovo sistema di quote per redistribuire i richiedenti asilo tra gli Stati membri dell'UE ed alleviare il peso sui paesi ai confini esterni dell'Unione. I singoli paesi hanno a volte reintrodotto i controlli alle frontiere all'interno dello spazio Schengen, e profonde spaccature sono emerse all'interno dell'UE tra i paesi disposti ad accettare i richiedenti asilo e quelli che invece cercano di scoraggiare il loro arrivo.


Renzi: stop fake news su di me, querelo

Renzi: stop fake news su di me, querelo

(ANSA) – ROMA, 10 SET – “Ora inizia la fase di tolleranza zero. Sono circondato da centinaia di frasi false, offese, insulti, dichiarazioni che assomigliano più a fake news che alla realtà. Abbiamo deciso di iniziare a querelare e a citare in giudizio per risarcimenti civili”. Lo ha detto il senatore del Pd Matteo Renzi uscendo dall’aula del tribunale di Firenze dove ha testimoniato come parte civile al processo che vede imputato per diffamazione nei [...]

EVENTI: Crisi europea dei migranti

Tra il 2000 e il 2014 in tutto sono morti ventiduemila migranti.

Nel 2010 è stato, secondo vari sondaggi, il sindaco più amato d'Italia.

Il 6 dicembre 2010 Matteo Renzi si reca, a pranzo, in visita ad Arcore, presso la villa privata di Silvio Berlusconi, per "discutere di alcuni temi legati all'amministrazione di Firenze".

Il 29 agosto 2010 lancia l'idea della «rottamazione senza incentivi» dei dirigenti di lungo corso del PD, e dal 5 al 7 novembre seguenti organizza con Giuseppe Civati un'assemblea alla Stazione Leopolda di Firenze (Prossima Fermata: Italia).

Il 22 giugno 2009 viene eletto sindaco di Firenze riportando il 59,96% dei voti.

L'8 dicembre 2013 viene eletto segretario del Partito Democratico con il 67,5% dei voti, la sua proclamazione ufficiale è avvenuta la successiva domenica 15 dicembre dalla nuova Assemblea eletta del Partito Democratico.

Nel 2001 il PPI confluisce ne La Margherita e Matteo Renzi viene chiamato a coordinarne la sezione fiorentina e, nel 2003, a ricoprire il ruolo di segretario provinciale.

Il 13 settembre 2012 si candida ufficialmente, durante un comizio a Verona, alle primarie del centro-sinistra.

Tra il 2004 e il 2009 è presidente della Provincia di Firenze, alle elezioni del 12 e 13 giugno 2004 ottiene il 58,8% dei voti, in rappresentanza di una coalizione di centro-sinistra.

Nel 2015, gli stati dell'UE hanno ricevuto255.

Nel 2015 la Germania ha preso una decisione su 282.

Nel 2014 è stato classificato dalla rivista americana Fortune come la terza persona con meno di quarant'anni più influente al mondo e indicato come uno dei cento più importanti pensatori globali di politica estera.

Nel 2014, 283 532 migranti irregolari sono entrati nell'Unione Europea, principalmente attraverso le rotte del Mediterraneo centrale o orientale e dei Balcani.

Il 19 febbraio 2017 Renzi ha rassegnato le dimissioni anche da segretario del Partito Democratico aprendo così la fase congressuale.

Nel 1994 contribuisce nei Comitati per l'Italia che vogliamo in Toscana a sostegno di Romano Prodi.

Il 29 settembre 2008 si candida alle elezioni primarie del centro-sinistra per la candidatura a sindaco di Firenze riuscendo a vincerle con il 40,52% battendo il deputato e responsabile nazionale Esteri del PD Lapo Pistelli (26,91%), l'assessore comunale all'Istruzione e ai giovani del PD Daniela Lastri al 14,59%, il ministro ombra per l'attuazione del programma di governo e vicecapogruppo vicario PD alla Camera Michele Ventura al 12,48% e il presidente del Consiglio comunale per la Sinistra Eros Cruccolini al 5,49%, su 37 468 votanti totali.

Nel 2007 ha sostenuto il Family Day e sulle unioni civili ha dichiarato che sono "un controsenso rispetto alle vere urgenze del Paese" e che "non c’è bisogno di essere cattolici per difendere la famiglia".

Renzi parte civile ascoltato tribunale

Renzi parte civile ascoltato tribunale

(ANSA) – FIRENZE, 10 SET – Il senatore Matteo Renzi è arrivato stamani in tribunale a Firenze dove, come parte civile, viene ascoltato nel processo per diffamazione contro il dipendente comunale Alessandro Maiorano, difeso dall’avvocato Carlo Taormina, che lo aveva accusato di ‘spese pazze’ quando era presidente della Provincia di Firenze. Renzi sta rispondendo alle domande delle parti. Più volte, in passato, l’udienze erano state rinviate per [...]

Renzi parte civile ascoltato in tribunale a Firenze

Renzi parte civile ascoltato in tribunale a Firenze

Il senatore Matteo Renzi è arrivato stamani in tribunale a Firenze dove, come parte civile, viene ascoltato nel processo per diffamazione contro il dipendente comunale Alessandro Maiorano, difeso dall’avvocato Carlo Taormina, che lo aveva accusato di ‘spese pazze’ quando era presidente della Provincia di Firenze. Renzi sta rispondendo alle domande delle parti. Più volte, in passato, l’udienze erano state rinviate proprio per l’assenza di Renzi. 

Di Maio a Renzi, proposta Pd su negozi

Di Maio a Renzi, proposta Pd su negozi

(ANSA) – ROMA, 10 SET – “Se il tempo che Renzi usa per realizzare programmi tv per Berlusconi, lo dedicasse a fare il parlamentare (mestiere per cui è lautamente pagato), saprebbe che proprio il suo partito ha proposto una legge che prevede l’obbligo di chiusura domenicale e che sarà discussa assieme alle altre in commissione”. Così in un post sul Blog delle Stelle il vicepremier Luigi Di Maio in cui difende l’idea di chiusura domenicale dei [...]

Pd: Rosato, Renzi non sarà segretario

Pd: Rosato, Renzi non sarà segretario

(ANSA) – ROMA, 7 SET – “Un partito si caratterizza per i suoi contenuti e per il leader. L’unico vero leader che ha il Pd oggi si chiama Matteo Renzi, che poi non debba fare il candidato segretario l’ha detto lui. Ma il leader non deve necessariamente fare il segretario. Sono convinto che Renzi abbia fatto bene a fare un passo indietro sulla sua candidatura, del resto l’avevamo spinto noi a candidarsi per la seconda volta”. Lo dice Ettore Rosato, [...]

Renzi, io colpito da fuoco amico

Renzi, io colpito da fuoco amico

(ANSA) – ROMA, 6 SET – “Amici e compagni, avete attaccato il Matteo sbagliato, avete aiutato a rompere un argine contro il populismo. Adesso bisogna fermarsi e dire ‘faremo un argine più grosso’, non darsi per sconfitti. Votate chi vi pare al congresso, ma nessuno si permetta di tirarsi indietro”. Lo ha detto Matteo Renzi intervenendo alla Festa dell’Unità a Ravenna.

Le scuole sono diventate una trappola per i nostri figli - Il Codacons all'attacco: che fine hanno fatto il piano “scuole sicure” da 400mln di Euro annunciato da Renzi nel 2015 e il piano generale di edilizia scolastica?

Le scuole sono diventate una trappola per i nostri figli - Il Codacons all'attacco: che fine hanno fatto il piano “scuole sicure” da 400mln di Euro annunciato da Renzi nel 2015 e il piano generale di edilizia scolastica?

      . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Le scuole sono diventate una trappola per i nostri figli - Il Codacons all'attacco: che fine hanno fatto il piano “scuole sicure” da 400mln di Euro annunciato da Renzi nel 2015 e il piano generale di edilizia scolastica?   SCUOLA: PRESIDI (ANP), SERVONO CONTROLLI SU CONTROSOFFITTI   CODACONS. NON BASTA. PRONTI A CHIEDERE SEQUESTRI E INTERVENTO DEI PREFETTI PER IMPEDIRE INGRESSI IN [...]

Renzi, scandalosa nomina di Giarrusso

Renzi, scandalosa nomina di Giarrusso

(ANSA) – ROMA, 5 SET – “Una vergogna dopo l’altra: questi sono i Cinque Stelle al Governo. La vicenda della ex Iena Dino Giarrusso è scandalosa”. Lo scrive su Facebook Matteo Renzi. “Questo signore – si legge nel post dell’ex premier – lavorava alle Iene, programma con il quale ha collezionato figuracce storiche come quella con il regista Brizzi, ingiustamente accusato di violenza, o con il professor Burioni sui vaccini. Non contento, ha scelto [...]

Renzi, no a rinvio vaccini

Renzi, no a rinvio vaccini

(ANSA) – ROMA, 4 SET – “La settimana prossima alla Camera arriverà il decreto che rinvia l’obbligo di vaccinazione. A me sembra una cosa enorme. Io penso che sia arrivato il momento di fare una durissima battaglia parlamentare, anche arrivando all’ostruzionismo se necessario, perché sui figli non si scherza. Voi che dite?”. Così Matteo Renzi nella sua e-news.

FOTO: Crisi europea dei migranti

Matteo Renzi con la moglie Agnese Landini e i coniugi Obama nel 2016.

Matteo Renzi con la moglie Agnese Landini e i coniugi Obama nel 2016.

     Paesi dell'area Schengen appartenenti all'UE      Paesi dell'area Schengen appartenenti all'EFTA

     Paesi dell'area Schengen appartenenti all'UE      Paesi dell'area Schengen appartenenti all'EFTA

Fatture false, genitori Renzi a processo

Fatture false, genitori Renzi a processo

(ANSA) – FIRENZE, 4 SET – Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell’ex premier Matteo Renzi, sono stati rinviati a giudizio dal gup di Firenze Silvia Romeo con l’accusa di emissione di fatture false da parte di loro società. A giudizio anche l’imprenditore Luigi Dagostino, che in più rispetto ai Renzi è accusato anche del reato di truffa. Le fatture finite sotto la lente d’ingrandimento degli inquirenti sono due, da 20.000 e 140.000 euro più [...]

Manovra in alto mare. Renzi: non mi candido

Manovra in alto mare. Renzi: non mi candido

La manovra divide le varie anime del governo.

Pd in piazza il 29 settembre. M5s: 'Sarà tra pochi intimi'

Pd in piazza il 29 settembre. M5s: 'Sarà tra pochi intimi'

Il Pd in piazza il 29 settembre. “Promuoviamo questa manifestazione il 29 settembre come Pd, consapevoli che c’é tanta gente che vuole costruire l’alternativa anche manifestando la propria presenza, la propria disponibilità. Lo faremo assieme a migliaia di persone perché questo é anche il tempo di chiamare a raccolta tutte queste energie”. Lo ha detto il segretario del Pd Maurizio Martina a Cortona (Arezzo) tornando sulla manifestazione che il [...]

Renzi, da Di Maio doppia morale

Renzi, da Di Maio doppia morale

(ANSA) – ROMA, 26 AGO – “Non chiediamo a DiMaio di far dimettere #Salvini “in 5 minuti”. No! Noi diciamo solo a Di Maio che la sua #DoppiaMorale è una vergogna civile. E che manganellare via web gli avversari quando fa comodo non è politica, ma barbarie. Parlavano di onestà, dovrebbero scoprire la civiltà”. Così l’ex segretario del Pd Matteo Renzi su Twitter.

Alitalia, stop contratto per Airbus

Alitalia, stop contratto per Airbus

(ANSA) – ROMA, 23 AGO – Stop al contratto di leasing con Etihad per l’Airbus 340-500. Con una nota Alitalia fa sapere che a seguito del ricevimento della richiesta del Ministero della Difesa di scioglimento del contratto di leasing relativo all’Airbus A340-500 messo a disposizione del governo italiano, i Commissari Straordinari della Compagnia, valutato l’interesse dell’Amministrazione Straordinaria, hanno esercitato il potere ad essi conferito dalla [...]

Renzi, governo fa fuggire investitori

Renzi, governo fa fuggire investitori

(ANSA) – ROMA, 23 AGO – “Il Governo del #GrandeFratello sta facendo fuggire gli investitori internazionali. Salvini, Di Maio e Conte fanno dichiarazioni roboanti per prendere un like sui social. E il conto lo pagheranno gli italiani: in un mese meno 38 Miliardi”. Lo scrive su twitter l’ex segretario del Pd, Matteo Renzi postando la foto di un articolo de La Stampa che titola: “meno 38 miliardi. La fuga record degli stranieri dai titoli italiani”.

Matteo Renzi presentatore d?eccezione, al via le riprese del docufilm "Florence"

Matteo Renzi presentatore d?eccezione, al via le riprese del docufilm "Florence"

A Firenze sono iniziate le riprese di "Florence", docufilm in otto puntate che vedrà protagonista Matteo Renzi in veste di presentatore in un viaggio che accompagna il pubblico tra le bellezze della culla del Rinascimento. "Raccontare la storia di Firenze, la sua bellezza, i suoi valori. Un’emozione infinita, un sogno che coltivo da anni. Perché dentro Firenze non c’è il passato: c’è il futuro" ha scritto l'ex Premier su Instagram. Elegante ed emozionato [...]

Matteo Renzi presentatore dʼeccezione, al via le riprese del docufilm "Florence"

Matteo Renzi presentatore dʼeccezione, al via le riprese del docufilm "Florence"

A Firenze sono iniziate le riprese di "Florence", docufilm in otto puntate che vedrà protagonista Matteo Renzi in veste di presentatore in un viaggio che accompagna il pubblico tra le bellezze della culla del Rinascimento. "Raccontare la storia di Firenze, la sua bellezza, i suoi valori. Un’emozione infinita, un sogno che coltivo da anni. Perché dentro Firenze non c’è il passato: c’è il futuro" ha scritto l'ex Premier su Instagram. Elegante ed emozionato [...]

SPUnTI di ATTUALITA' - La SCUOLA alla BUONA di Renzi - LEOPARDI? Bocciato!!!

SPUnTI di ATTUALITA' - La SCUOLA alla BUONA di Renzi - LEOPARDI? Bocciato!!!

MERITOCRAZIA: potere al merito; chi l'ha mai vista? La Scuola alla BUONA di Matteo o, come dicevan tutti, RENZI, il merito lo sventola come fosse un risultato oggettivo della sua politica. SMENTIR non nuoce. Una ragazza di diciotto anni è matura al classico con 100, anziché 100 e lode, nonostante un curriculum specchiato e una media che la farebbe credere una secchiona antipatica; invece è perfino socievole, generosa, non priva di senso dell'umorismo e pure [...]

Renzi: proroga Autostrade per la Gronda

Renzi: proroga Autostrade per la Gronda

(ANSA) – ROMA, 17 AGO – “Quando e perché è stata prorogata la concessione? Nel 2017, seguendo le regole europee, dopo un confronto col commissario Ue Vestager (altro che leggina approvata di notte, è una procedura europea!), si è deciso di allungare la concessione dal 2038 al 2042, in cambio di una fondamentale opera pubblica: la GRONDA, l’opera che avrebbe decongestionato anche il ponte Morandi. Io ti allungo la concessione (che scadrebbe comunque [...]