Matteo Salvini

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Matteo Salvini

La scheda: Matteo Salvini

VII: ELD (dal 14/7/2009 al 30/6/2014) VIII: NI (dal 1/7/2014 al 14/6/2015) ENL (dal 15/6/2015 al 22/3/2018)
Matteo Salvini (Milano, 9 marzo 1973) è un politico italiano, dal 1º giugno 2018 vicepresidente del Consiglio e ministro dell'interno del Governo Conte. Senatore, già deputato ed europarlamentare, dal dicembre 2013 è segretario federale della Lega Nord, partito al quale si è iscritto nel 1990. Nel 1993 viene eletto consigliere comunale nella sua città, Milano, carica che ha mantenuto fino al 2012. Salvini ha ricoperto vari ruoli all'interno del partito, fino a essere eletto segretario federale nel dicembre 2013 in seguito alle primarie del partito. Nelle elezioni del 2018 il suo partito è il più votato all’interno della prima coalizione in Italia.


Matteo Salvini:
Vicepresidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana:
In carica:
Inizio mandato: 1º giugno 2018
Cotitolare: Luigi Di Maio
Presidente: Giuseppe Conte
Predecessore: Angelino Alfano
Ministro dell'interno:
In carica:
Inizio mandato: 1º giugno 2018
Presidente: Giuseppe Conte
Predecessore: Marco Minniti
Segretario federale della Lega Nord:
In carica:
Inizio mandato: 15 dicembre 2013
Predecessore: Roberto Maroni
Senatore della Repubblica Italiana:
In carica:
Inizio mandato: 23 marzo 2018
Legislature: XVIII
Gruppo parlamentare: Lega - Salvini Premier
Coalizione: Coalizione di centro-destra del 2018
Circoscrizione: Calabria
Europarlamentare:
Durata mandato: 20 luglio 2004 – 7 novembre 2006
Durata mandato: 14 luglio 2009 – 22 marzo 2018
Legislature: VI, VII, VIII
Gruppo parlamentare: VI: IND/DEM (dal 21/7/2004 al 26/4/2006) NI (dal 27/4/2006 al 7/11/2006) VII: ELD (dal 14/7/2009 al 30/6/2014) VIII: NI (dal 1/7/2014 al 14/6/2015) ENL (dal 15/6/2015 al 22/3/2018)
Circoscrizione: Italia nord-occidentale
Deputato della Repubblica Italiana:
Durata mandato: 29 aprile 2008 – 13 luglio 2009
Durata mandato: 15 marzo 2013 – 15 marzo 2013
Legislature: XVI (fino al 13/07/2009), XVII (fino al 15/03/2013)
Gruppo parlamentare: XVI: Lega Nord Padania
Circoscrizione: Lombardia 1
Incarichi parlamentari:
XVI: - Componente IX Commissione (Trasporti, Poste e Telecomunicazioni)
Dati generali:
Partito politico: Lega Nord
Tendenza politica: Populismo di destra Federalismo Euroscetticismo Conservatorismo nazionale Sovranismo In precedenza: Indipendentismo padano Comunismo[1]
Titolo di studio: Diploma di Liceo Classico
Professione: Giornalista professionista, dirigente di partito
Firma:
Alla festa di Pontida del 2009 viene ripreso in un video mentre intona un noto coro calcistico offensivo e discriminatorio verso i napoletani. A seguito delle conseguenti polemiche Salvini si scusò, minimizzando l'accaduto e sottolineando il fatto che si trattava di semplici cori da stadio, sollevando comunque critiche da destra e da sinistra. In entrambi i casi anche gli alleati spesso prenderanno le distanze.
Salvini ha più volte espresso il suo distacco dalla bandiera italiana: "Il tricolore non mi rappresenta, non la sento come la mia bandiera, a casa mia ho solo la bandiera della Lombardia e quella di Milano" e "Il tricolore è solo la Nazionale di calcio, per cui non tifo" (2011). Tuttavia, in occasione dei Mondiali di calcio 2014, dichiara di tifare proprio per la Nazionale di calcio dell'Italia, ospite a La gabbia nel 2015, dopo aver citato la ricorrenza del centesimo anniversario dell'intervento dell'Italia nella prima guerra mondiale ha indossato al collo un foulard con il tricolore, sottolineando che "In questo momento non riconoscere che i problemi di disoccupazione e immigrazione sono problemi italiani, nazionali, a Milano, a Roma e a Taranto, è sciocchezza".

Salvini: se esiste l'Europa, i costi vanno divisi

Salvini: se esiste l'Europa, i costi vanno divisi

Roma, (askanews) - "Fino ad oggi l'Italia si è sobbarcata quasi tutti i costi, economici e sociali, di tutte le persone che venivano giustamente salvate. Se l'Europa esiste, sono costi, economici e sociali che vanno divisi, perché il mare di tutti, non solo dell'Italia". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini, in merito alla questione migranti.

EVENTI: Matteo Salvini

Nel 1999 viene condannato a 30 giorni di reclusione con la condizionale per oltraggio a pubblico ufficiale, per un lancio di uova a Massimo D'Alema.

Il 7 giugno 2009 viene eletto al Parlamento europeo, con 70 000 preferenze, un mese dopo si dimette da parlamentare italiano, scegliendo l'incarico europeo.

L'8 maggio 2009 il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi dichiara: «Lo stesso Matteo Salvini ha detto che si trattava di una battuta, di una provocazione che non ha alcun fondamento».

Il 7 dicembre 2013 vince le primarie degli iscritti contro Umberto Bossi e, con 8 162 voti (pari all'82% delle preferenze), viene eletto segretario federale della Lega Nord.

L'8 settembre 2013 ha postato su Facebook uno stato in cui ha attaccato nuovamente il ministro Kyenge: «La sciura ["signora" in milanese] Kyenge è andata a trovare i giocatori della nazionale di calcio, si vede che ha tanto tempo a disposizione.

Il 15 novembre 2013 Salvini si è dichiarato contrario alle adozioni gay, quando, commentando la decisione del tribunale di Bologna di affidare una bimba a una coppia gay, ha affermato che «è assurdo affidare una bimba a due gay.

Il 19 dicembre 2013 Salvini, con una quarantina di amministratori locali della Lega, si è recato a Bruxelles per manifestare contro l'Unione europea davanti alla sede del Parlamento europeo.

Nel 1990 si iscrive alla Lega Nord, divenendone militante dall'anno successivo.

Il 2 giugno 2012 è eletto nuovo segretario della Lega Lombarda con 403 voti contro i 129 dell'altro candidato, Cesarino Monti.

Nel 1993 viene eletto consigliere comunale nella sua città, Milano, carica che ha mantenuto fino al 2012.

Il 20 giugno 1993 venne eletto consigliere comunale di Milano a seguito della vittoria alle elezioni comunali del candidato sindaco Marco Formentini.

Dal 2004 al 2006 è stato deputato del Parlamento europeo, eletto per la lista della Lega Nord nella circoscrizione nord-ovest (con circa 14 000 preferenze).

Il 28 febbraio 2015 Salvini organizza una manifestazione a Roma contro il premier Matteo Renzi cui oltre alla Lega prendono parte Fratelli d'Italia e CasaPound.

Nel 2014 Salvini ha proposto di lanciare una consultazione referendaria in Lombardia per chiedere l'indipendenza della regione dalla Repubblica Italiana.

Il 18 ottobre 2014 a Milano viene organizzata dalla Lega Nord una manifestazione contro l'immigrazione clandestina.

Il 19 dicembre 2014 Salvini fonda "Noi con Salvini" lista leghista nel Centro e Sud Italia.

Nel 2006 decade dalla carica di deputato al Parlamento europeo e gli subentra Gian Paolo Gobbo.

Dal 2006 è capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale a Milano e vicesegretario nazionale della Lega Lombarda.

Il 20 giugno 2016 viene confermato per il tredicesimo anno di fila consigliere comunale a Milano nell'opposizione guidata dall'ex candidato sindaco alle elezioni comunali Stefano Parisi.

Il 15 agosto 2016 fanno scalpore le dichiarazioni di Salvini pronunciate sul palco della festa annuale della Lega a Ponte di Legno secondo cui occorre "ripulire le città dagli immigrati" e "dare mano libera a Carabinieri e Polizia".

Nel 1997 incomincia l'attività giornalistica: lavora come cronista per il quotidiano la Padania, di cui dichiara: «Un'esperienza affascinante», dal 1999 lavora inoltre sull'emittente radiofonica leghista Radio Padania Libera.

Nel 1985, a 12 anni, partecipa a Doppio slalom condotto da Corrado Tedeschi su Canale 5 e nel 1993, a 20 anni, a Il pranzo è servito condotto da Davide Mengacci, all'epoca in onda su Rete.

Il 9 giugno 2018 rifiuta lo sbarco sulle coste italiane della nave da soccorso Aquarius, la quale trasportava 632 migranti salvati in mare, scatenando reazioni contrastanti provenienti da tutta Europa, in tal senso il presidente francese Emmanuel Macron definirà Salvini un "irresponsabile".

Salvini, salviamo vite ma porti chiusi

Salvini, salviamo vite ma porti chiusi

(ANSA) – ROMA, 19 LUG – “Salveremo quante più vite è possibile facendo partire meno gente possibile”. Così risponde il vicepremier Matteo Salvini a chi gli chiede dell’intervento dei vescovi italiani sull’immigrazione. Ma riaprirete i porti alle Ong? “No”, risponde il ministro.

Cdp: Salvini, si chiude il 24? Sì

Cdp: Salvini, si chiude il 24? Sì

(ANSA) – ROMA, 19 LUG – Il 24 si risolve su Cassa depositi e prestiti? “Sì, anche se vi confesso che non seguo io le partite che sono in piedi”. Così risponde il vicepremier Matteo Salvini a chi lo interpella alla Camera. A chi gli chiede se Dario Scannapieco sia fuori gioco per Cdp, risponde: “Non seguo io la cosa, chiedetelo ad altri, su queste cose non posso essere di grande aiuto”.

Salvini, vertice nomine? Non lo sapevo

Salvini, vertice nomine? Non lo sapevo

(ANSA) – ROMA, 19 LUG – “Non sapevo che fosse stato convocato, non so neanche che sia stato sconvocato”. Così il vicepremier Matteo Salvini risponde alla Camera a chi gli domanda del vertice sulle nomine che era stato indetto a Palazzo Chigi. E a chi gli chiede a quando sia stato rinviato, replica: “Non sono io che li convoco, non sono io che li sconvoco”. E ancora, alle domande sui nomi per Cdp, risponde: “Non seguo io il dossier”.

Matteo Salvini al Tg5

Matteo Salvini al Tg5

Salvini: voglio dare più sicurezza ai cittadini.

Legittima difesa, Salvini: nessuna liberalizzazione delle armi

Legittima difesa, Salvini: nessuna liberalizzazione delle armi

Roma, (askanews) - "Non si parla assolutamente di liberalizzazione delle armi né di Far West. Leggo con stupore e simpatia crescente il quotidiano la Repubblica che ogni giorno è meglio di Dylan Dog, e riescono a inventarsi la qualunque". Lo ha affermato il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in conferenza stampa alla Camera a proposito della proposta di legge sulla legittima difesa. "Il modello che preferisco è quello svizzero, non quello americano".

Salvini: su Regeni da Egitto promesso che giustizia sarà fatta

Salvini: su Regeni da Egitto promesso che giustizia sarà fatta

Roma, (askanews) - "Ci tengo a ringraziare il presidente egiziano con cui ho avuto modo di parlare su tanti temi per riallacciare una collaborazione tra Italia ed Egitto che è fondamentale, strategica e inevitabile. Su quanto accaduto a Giulio Regeni mi è stato promesso chiarezza e che giustizia verrà fatta dal presidente e dal ministro dell'Interno, con risposte certe in breve tempo". Lo ha riferito il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in conferenza [...]

Regeni: Salvini, da Egitto risposte certe in breve tempo

Regeni: Salvini, da Egitto risposte certe in breve tempo

 “Mi è stato promesso chiarezza e chiarezza sarà fatta, con risposte certe in breve tempo”. Lo ha detto il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini di ritorno dall’incontro al Cairo con Al Sisi. “Con l’Egitto – ha aggiunto – la collaborazione è fondamentale, strategica e inevitabile. Ma la premessa è Regeni”.  Al Sisi a Salvini, su Regeni vogliamo fare giustizia  – Il presidente egiziano, Abdel Fattah Al Sisi ha confermato [...]

Sisi a Salvini, su Regeni farò giustizia

Sisi a Salvini, su Regeni farò giustizia

(ANSA) – IL CAIRO, 18 LUG – Il presidente egiziano, Abdel Fattah Al Sisi ha confermato al vicepremier e ministro dell’interno, Matteo Salvini, “la volontà e il grande desiderio di arrivare a risultati definitivi delle indagini sull’uccisione dello studente italiano Giulio Regeni e di scoprire i criminali per fare giustizia su questa vicenda”. Lo ha affermato il portavoce della presidenza egiziana, Bassam Radi, in un comunicato diffuso dopo la [...]

FOTO: Matteo Salvini

Salvini durante un comizio dei Giovani Padani nel 2006.

Salvini durante un comizio dei Giovani Padani nel 2006.

Salvini al convegno No Euro Day con i professori Claudio Borghi, Alberto Bagnai e Antonio Maria Rinaldi.

Salvini al convegno No Euro Day con i professori Claudio Borghi, Alberto Bagnai e Antonio Maria Rinaldi.

Discorso di Salvini prima di essere eletto segretario federale della Lega Nord.

Discorso di Salvini prima di essere eletto segretario federale della Lega Nord.

Matteo Salvini nel 2015.

Matteo Salvini nel 2015.

Salvini tra Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi alle consultazioni al Quirinale, 12 aprile 2018.

Salvini tra Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi alle consultazioni al Quirinale, 12 aprile 2018.

Matteo Salvini nel 2015

Matteo Salvini nel 2015

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi pronti per la convivenza

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi pronti per la convivenza

Niente crisi fra Matteo Salvini ed Elisa Isoardi, i due sono pronti ad andare a convivere ,infatti continuano la loro love story nonostante le numerosi voci di rottura e sono stati sorpresi da “Chi”, mentre entrano nella loro casa nel centro della Capitale, nei pressi di Palazzo Chigi, una scelta per questione di comodità. Un impegno, quello di abitare insieme, che secondo la rivista sarebbe il preludio a scelte più importanti, vista l’ufficializzazione del [...]

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi pronti per andare a convivere

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi pronti per andare a convivere

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi sono pronti ad andare a convivere. Il vicepremier ministro dell’interno e la conduttrice de “La prova del cuoco” infatti continuano la loro love story nonostante le numerosi voci di rottura e sono stati sorpresi da “Chi”, mentre entrano nella loro casa nel centro della Capitale, nei pressi di Palazzo Chigi, una scelta per questione di comodità. Un impegno, quello di abitare insieme, che secondo la rivista sarebbe il [...]

Salvini al Cairo, incontro con Al Sisi

Salvini al Cairo, incontro con Al Sisi

(ANSA) – ROMA, 18 LUG – Il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini ha incontrato questa mattina al Cairo il presidente egiziano Abd Al Fattah Al Sisi rinnovando la richiesta di “fare piena luce sull’omicidio dello studente italiano Giulio Regeni”. Lo rende noto il Viminale parlando di un incontro “lungo e cordiale” al quale ha partecipato anche il ministro dell’Interno egiziano. Al centro dei colloqui il rafforzamento delle iniziative [...]

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi ecco il nuovo nido d’amore

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi ecco il nuovo nido d’amore

Nessuna crisi fra Matteo Salvini ed Elisa Isoardi, i due sono pronti ad andare a convivere. Il vicepremier ministro dell’interno e la conduttrice de “La prova del cuoco” infatti continuano la loro love story nonostante le numerosi voci di rottura e sono stati sorpresi da “Chi”, mentre entrano nella loro casa nel centro della Capitale, nei pressi di Palazzo Chigi, una scelta per questione di comodità. Un impegno, quello di abitare insieme, che secondo la [...]

Elisa Isoardi e Matteo Salvini vanno a convivere: ecco la nuova casa a Roma

Elisa Isoardi e Matteo Salvini vanno a convivere: ecco la nuova casa a Roma

Elisa Isoardi e Matteo Salvini vanno a convivere in una nuova casa a Roma. Il leader della Lega e la conduttrice fanno sul serio e sono pronti a mettere su famiglia. Il primo passo per consolidare l'unione è la convivenza, arrivata in questi giorni. Mentre tanti parlavano di crisi e di una possibile rottura, Salvini e la Isoardi si stavano preparando al trasferimento nella nuova abitazione. L'appartamento si trova a pochi passi da Palazzo Chigi, luogo di lavoro [...]

Salvini chiede 20mila euro a antagonista

Salvini chiede 20mila euro a antagonista

 “Salvini, in nome della bellezza e dell’intelligenza. Fai un gesto nobile. Sparati in bocca. Ps: prima o poi verrai appeso a un lampione, ne sei consapevole?”.     Così su Facebook, attraverso un profilo ‘fake’, Valerio Ferrandi, giovane antagonista milanese e leader dell’area anarchica, aveva replicato ad un post del segretario della Lega Matteo Salvini, il 25 aprile del 2016, ed è finito a processo con l’accusa di diffamazione e minacce. [...]

Salvini incontra agente ferito a Terni

Salvini incontra agente ferito a Terni

(ANSA) – TERNI, 17 LUG – Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, e il capo della polizia, Franco Gabrielli, hanno incontrato il sovrintendente della squadra mobile di Terni Claudio Nannini, che era stato ferito nel corso di un servizio di controllo da uno straniero poi fermato. Ad accompagnarlo il questore Antonino Messineo. L’incontro è avvenuto presso la prefettura di Fermo in occasione dell’inaugurazione della locale Questura. Il ministro e il capo [...]

Salvini chiede 20mila euro a antagonista

Salvini chiede 20mila euro a antagonista

(ANSA) – MILANO, 17 LUG – “Salvini, in nome della bellezza e dell’intelligenza. Fai un gesto nobile. Sparati in bocca. Ps: prima o poi verrai appeso a un lampione, ne sei consapevole?”. Così su Facebook, attraverso un profilo ‘fake’, Valerio Ferrandi, giovane antagonista milanese e leader dell’area anarchica, aveva replicato ad un post del segretario della Lega Matteo Salvini, il 25 aprile del 2016, ed è finito a processo con l’accusa di [...]

Salvini: mio obiettivo è salvare tutti ma non accogliere tutti

Salvini: mio obiettivo è salvare tutti ma non accogliere tutti

Fermo (askanews) - "Il mio obiettivo è salvare tutti a evitare che arrivino tutti in Italia". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, nel corso di una conferenza stampa al termine della sua visita a Fermo. "Guardia Costiera e Marina ilitare fanno egregiamente il loro lavoro e continueranno a farlo", ha poi aggiunto con rferimento alla attività di soccorso e di salvataggio in mare dei migranti. "Ogni vita salvata è un sucesso" ma bisogna [...]

Salvini,Europa un problema su più fronti

Salvini,Europa un problema su più fronti

(ANSA) – FERMO, 17 LUG – “L’Europa che poteva essere un’opportunità in questo momento su tanti fronti è un problema, pensiamo a migranti, banche, politica agricola, sanzioni alla Russia”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini a margine dell’inaugurazione della nuova Questura di Fermo. “A Bruxelles hanno capito che finalmente in Italia c’è un governo disposto a tutto pur di difendere l’interesse nazionale – ha aggiunto -, [...]