Matteo Salvini

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Matteo Salvini

La scheda: Matteo Salvini

VII: ELD (dal 14/7/2009 al 30/6/2014) VIII: NI (dal 1/7/2014 al 14/6/2015) ENL (dal 15/6/2015 al 22/3/2018)
Matteo Salvini (Milano, 9 marzo 1973) è un politico italiano, dal 1º giugno 2018 vicepresidente del Consiglio e ministro dell'interno del Governo Conte. Senatore, già deputato ed europarlamentare, dal dicembre 2013 è segretario federale della Lega Nord, partito al quale si è iscritto nel 1990. Nel 1993 viene eletto consigliere comunale nella sua città, Milano, carica che ha mantenuto fino al 2012. Salvini ha ricoperto vari ruoli all'interno del partito, fino a essere eletto segretario federale nel dicembre 2013 in seguito alle primarie del partito. Nelle elezioni del 2018 il suo partito è il più votato all’interno della prima coalizione in Italia.


Matteo Salvini:
Vicepresidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana:
In carica:
Inizio mandato: 1º giugno 2018
Cotitolare: Luigi Di Maio
Presidente: Giuseppe Conte
Predecessore: Angelino Alfano
Ministro dell'interno:
In carica:
Inizio mandato: 1º giugno 2018
Presidente: Giuseppe Conte
Predecessore: Marco Minniti
Segretario federale della Lega:
In carica:
Inizio mandato: 15 dicembre 2013
Predecessore: Roberto Maroni
Senatore della Repubblica Italiana:
In carica:
Inizio mandato: 23 marzo 2018
Legislature: XVIII
Gruppo parlamentare: Lega - Salvini Premier
Coalizione: Coalizione di centro-destra del 2018
Circoscrizione: Calabria
Europarlamentare:
Durata mandato: 20 luglio 2004 – 7 novembre 2006
Durata mandato: 14 luglio 2009 – 22 marzo 2018
Legislature: VI, VII, VIII
Gruppo parlamentare: VI: IND/DEM (dal 21/7/2004 al 26/4/2006) NI (dal 27/4/2006 al 7/11/2006) VII: ELD (dal 14/7/2009 al 30/6/2014) VIII: NI (dal 1/7/2014 al 14/6/2015) ENL (dal 15/6/2015 al 22/3/2018)
Circoscrizione: Italia nord-occidentale
Deputato della Repubblica Italiana:
Durata mandato: 29 aprile 2008 – 13 luglio 2009
Durata mandato: 15 marzo 2013 – 15 marzo 2013
Legislature: XVI (fino al 13/07/2009), XVII (fino al 15/03/2013)
Gruppo parlamentare: XVI: Lega Nord Padania
Circoscrizione: Lombardia 1
Incarichi parlamentari:
XVI: - Componente IX Commissione (Trasporti, Poste e Telecomunicazioni)
Dati generali:
Partito politico: Lega
Tendenza politica: Populismo di destra Federalismo Euroscetticismo Conservatorismo nazionale Sovranismo In precedenza: Indipendentismo padano
Titolo di studio: Diploma di Liceo Classico
Professione: Giornalista professionista, dirigente di partito
Firma:
Alla festa di Pontida del 2009 viene ripreso in un video mentre intona un noto coro calcistico offensivo e discriminatorio verso i napoletani. A seguito delle conseguenti polemiche Salvini si scusò, minimizzando l'accaduto e sottolineando il fatto che si trattava di semplici cori da stadio, sollevando comunque critiche da destra e da sinistra. In entrambi i casi anche gli alleati spesso prenderanno le distanze.
Salvini ha più volte espresso il suo distacco dalla bandiera italiana: "Il tricolore non mi rappresenta, non la sento come la mia bandiera, a casa mia ho solo la bandiera della Lombardia e quella di Milano" e "Il tricolore è solo la Nazionale di calcio, per cui non tifo" (2011). Tuttavia, in occasione dei Mondiali di calcio 2014, dichiara di tifare proprio per la Nazionale di calcio dell'Italia, ospite a La gabbia nel 2015, dopo aver citato la ricorrenza del centesimo anniversario dell'intervento dell'Italia nella prima guerra mondiale ha indossato al collo un foulard con il tricolore, sottolineando che "In questo momento non riconoscere che i problemi di disoccupazione e immigrazione sono problemi italiani, nazionali, a Milano, a Roma e a Taranto, è sciocchezza".

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi, coccole hot a Milano Marittima

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi, coccole hot a Milano Marittima

Baci e passione sotto l'ombrellone per il Ministro degli Interni in Romagna. Vacanze tutte italiane per Matteo Salvini ed Elisa Isoardi, pizzicati dal settimanale Chi, in edicola da mercoledì 8 agosto e in anteprima su Tgcom24, a Milano Marittima durante un fine settimana bollente. La coppia si scambia coccole al sole: "Altro che Maiorca, a Milano Marittima e in Romagna si passano le migliori vacanze del mondo!", ha detto il vicepremier. Tra impegni politici e [...]

EVENTI: Matteo Salvini

Nel 1999 viene condannato a 30 giorni di reclusione con la condizionale per oltraggio a pubblico ufficiale, per un lancio di uova a Massimo D'Alema.

Il 7 giugno 2009 viene eletto al Parlamento europeo, con 70 000 preferenze, un mese dopo si dimette da parlamentare italiano, scegliendo l'incarico europeo.

L'8 maggio 2009 il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi dichiara: «Lo stesso Matteo Salvini ha detto che si trattava di una battuta, di una provocazione che non ha alcun fondamento».

Il 7 dicembre 2013 vince le primarie degli iscritti contro Umberto Bossi e, con 8 162 voti (pari all'82% delle preferenze), viene eletto segretario federale della Lega Nord.

L'8 settembre 2013 ha postato su Facebook uno stato in cui ha attaccato nuovamente il ministro Kyenge: «La sciura ["signora" in milanese] Kyenge è andata a trovare i giocatori della nazionale di calcio, si vede che ha tanto tempo a disposizione.

Il 15 novembre 2013 Salvini si è dichiarato contrario alle adozioni gay, quando, commentando la decisione del tribunale di Bologna di affidare una bimba a una coppia gay, ha affermato che «è assurdo affidare una bimba a due gay.

Il 19 dicembre 2013 Salvini, con una quarantina di amministratori locali della Lega, si è recato a Bruxelles per manifestare contro l'Unione europea davanti alla sede del Parlamento europeo.

Nel 1990 si iscrive alla Lega Nord, divenendone militante dall'anno successivo.

Il 2 giugno 2012 è eletto nuovo segretario della Lega Lombarda con 403 voti contro i 129 dell'altro candidato, Cesarino Monti.

Nel 1993 viene eletto consigliere comunale nella sua città, Milano, carica che ha mantenuto fino al 2012.

Il 20 giugno 1993 venne eletto consigliere comunale di Milano a seguito della vittoria alle elezioni comunali del candidato sindaco Marco Formentini.

Dal 2004 al 2006 è stato deputato del Parlamento europeo, eletto per la lista della Lega Nord nella circoscrizione nord-ovest (con circa 14 000 preferenze).

Il 28 febbraio 2015 Salvini organizza una manifestazione a Roma contro il premier Matteo Renzi cui oltre alla Lega prendono parte Fratelli d'Italia e CasaPound.

Nel 2014 Salvini ha proposto di lanciare una consultazione referendaria in Lombardia per chiedere l'indipendenza della regione dalla Repubblica Italiana.

Il 18 ottobre 2014 a Milano viene organizzata dalla Lega Nord una manifestazione contro l'immigrazione clandestina.

Il 19 dicembre 2014 Salvini fonda "Noi con Salvini" lista leghista nel Centro e Sud Italia.

Nel 2006 decade dalla carica di deputato al Parlamento europeo e gli subentra Gian Paolo Gobbo.

Dal 2006 è capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale a Milano e vicesegretario nazionale della Lega Lombarda.

Il 20 giugno 2016 viene confermato per il tredicesimo anno di fila consigliere comunale a Milano nell'opposizione guidata dall'ex candidato sindaco alle elezioni comunali Stefano Parisi.

Il 15 agosto 2016 fanno scalpore le dichiarazioni di Salvini pronunciate sul palco della festa annuale della Lega a Ponte di Legno secondo cui occorre "ripulire le città dagli immigrati" e "dare mano libera a Carabinieri e Polizia".

Nel 1997 incomincia l'attività giornalistica: lavora come cronista per il quotidiano la Padania, di cui dichiara: «Un'esperienza affascinante», dal 1999 lavora inoltre sull'emittente radiofonica leghista Radio Padania Libera.

Nel 1985, a 12 anni, partecipa a Doppio slalom condotto da Corrado Tedeschi su Canale 5 e nel 1993, a 20 anni, a Il pranzo è servito condotto da Davide Mengacci, all'epoca in onda su Rete.

Il 9 giugno 2018 rifiuta lo sbarco sulle coste italiane della nave da soccorso Aquarius, la quale trasportava 632 migranti salvati in mare, scatenando reazioni contrastanti provenienti da tutta Europa, in tal senso il presidente francese Emmanuel Macron definirà Salvini un "irresponsabile".

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi relax sotto l'ombrellone

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi relax sotto l'ombrellone

Matteo Salvini è sempre più innamorato della sua fidanzata Elisa Isoardi e sotto l'ombrellone di uno stabilimento balneare di Milano Marittima, dove la coppia ha trascorso parte delle vacanze si scambiamo delle dolci coccole.  Il settimanale “Chi” pubblica in esclusiva le foto bollenti tra Salvini e Isoardi: «Altro che Maiorca, a Milano Marittima e in Romagna si passano le migliori vacanze del mondo!», ha dichiarato il vicepremier e ministro dell’Interno [...]

Elisa Isoardi e Matteo Salvini in vacanza fra baci e selfie su Instagram

Elisa Isoardi e Matteo Salvini in vacanza fra baci e selfie su Instagram

Coccole, baci e selfie: procede a gonfie vele (anche su Instagram) l'estate d'amore di Elisa Isoardi e Matteo Salvini.  Il leader della Lega e la conduttrice sono più innamorati che mai e non fanno nulla per nascondere la grande passione che li unisce, soprattutto sui rispettivi social nework. Archiviati gli impegni di Governo e quelli televisivi, la coppia si è concessa qualche giorno di relax al sole. Elisa e Matteo sono stati paparazzati sulla spiaggia di [...]

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi coccole in vacanza

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi coccole in vacanza

Il settimanale “Chi” pubblica in esclusiva le foto delle coccole bollenti che il ministro degli Interni Matteo Salvini, sempre più innamorato, scambia con la fidanzata Elisa Isoardi sotto l'ombrellone di uno stabilimento balneare di Milano Marittima, dove la coppia ha trascorso parte delle vacanze. «Altro che Maiorca, a Milano Marittima e in Romagna si passano le migliori vacanze del mondo!», ha dichiarato il vicepremier e ministro dell’Interno dopo esser [...]

Matteo Salvini e Elisa Isoardi: "Baci dalla Romagna"

Matteo Salvini e Elisa Isoardi: "Baci dalla Romagna"

"Baci dalla Romagna", scrive Matteo Salvini su Instagram postando uno scatto in cui sorride a petto nudo accanto alla sua bellissima compagna Elisa Isoardi, in costume nero. Un selfie da vera e propria cartolina dalle vacanze. Gli fa eco la Isoardi, che sul suo profilo condivide invece uno scatto in cui è da sola sulla spiaggia, stesso costume molto elegante: "Ho trovato il coraggio di andare in spiaggia nonostante sia bianca come il latte... rifletto il sole!" [...]

Matteo Salvini e Elisa Isoardi: "Baci dalla Romagna"

Matteo Salvini e Elisa Isoardi: "Baci dalla Romagna"

"Baci dalla Romagna", scrive Matteo Salvini su Instagram postando uno scatto in cui sorride a petto nudo accanto alla sua bellissima compagna Elisa Isoardi, in costume nero. Un selfie da vera e propria cartolina dalle vacanze. Gli fa eco la Isoardi, che sul suo profilo condivide invece uno scatto in cui è da sola sulla spiaggia, stesso costume molto elegante: "Ho trovato il coraggio di andare in spiaggia nonostante sia bianca come il latte... rifletto il sole!" [...]

Post Salvini a testa in giù, polemica

Post Salvini a testa in giù, polemica

(ANSA) – PARMA, 30 LUG – Il post su Facebook di Matteo Salvini rovesciato, come a testa in giù. Con il commento “Evidentemente citare Mussolini piace e rende simpatici. Ecco per me no !!!!”. L’idea, che sta suscitando polemiche sui social, è stata di Filippo Fritelli, esponente del Pd, sindaco di Salsomaggiore e presidente della Provincia di Parma, che ha risposto in questo modo alle parole del ministro dell’Interno “Tanti nemici, tanto onore”, [...]

Osakue: Salvini,spero di incontrarla

Osakue: Salvini,spero di incontrarla

(ANSA) – ROMA, 30 LUG – “Spero di incontrarla e vederla gareggiare il prima possibile”, dice il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini augurando una veloce guarigione all’atleta Daisy Osakue, colpita da un uovo a Torino. “Ogni aggressione – aggiunge – va punita e condannata, sono e sarò sempre a fianco di chi subisce violenza”. Quanto a chi parla di emergenza razzismo in Italia, aggiunge il ministro, “non diciamo sciocchezze, [...]

Salvini: 'Bassa natalità dell'Italia scusa per i migranti'

Salvini: 'Bassa natalità dell'Italia scusa per i migranti'

 “Un Paese dove non nascono bambini è destinato a morire. Alla fine di questo mandato il Governo sarà valutato sul numero di nuovi nati più che sul suo debito pubblico”. In gioco “c’è la nostra tradizione, la nostra storia, la nostra identità” e la sinistra sta usando la bassa natalità come una “scusa” per “importare migranti”. Così il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, intervistato dal Times.     In [...]

FOTO: Matteo Salvini

Salvini durante un comizio dei Giovani Padani nel 2006.

Salvini durante un comizio dei Giovani Padani nel 2006.

Salvini al convegno No Euro Day con i professori Claudio Borghi, Alberto Bagnai e Antonio Maria Rinaldi.

Salvini al convegno No Euro Day con i professori Claudio Borghi, Alberto Bagnai e Antonio Maria Rinaldi.

Discorso di Salvini prima di essere eletto segretario federale della Lega Nord.

Discorso di Salvini prima di essere eletto segretario federale della Lega Nord.

Matteo Salvini nel 2015.

Matteo Salvini nel 2015.

Salvini tra Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi alle consultazioni al Quirinale, 12 aprile 2018.

Salvini tra Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi alle consultazioni al Quirinale, 12 aprile 2018.

Matteo Salvini nel 2015

Matteo Salvini nel 2015

Salvini, pochi nati scusa per migranti

Salvini, pochi nati scusa per migranti

(ANSA) – ROMA, 29 LUG – “Un Paese dove non nascono bambini è destinato a morire. Alla fine di questo mandato il Governo sarà valutato sul numero di nuovi nati più che sul suo debito pubblico”. In gioco “c’è la nostra tradizione, la nostra storia, la nostra identità” e la sinistra sta usando la bassa natalità come una “scusa” per “importare migranti”. Così il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, intervistato dal [...]

A Roma spunta murales Salvini in tonaca

A Roma spunta murales Salvini in tonaca

(ANSA) – ROMA, 28 LUG – Un murales che ritrae il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini in tonaca da prete, crocifisso brandito in una mano, libretto nell’altra, è apparso oggi a Roma in un sottopasso nel quartiere Ostiense. L’opera riporta sul bordo bianco che la circonda la scritta “Vattene, Satana, Vattene”. Un riferimento alla copertina di Famiglia Cristiana – oggetto di forti polemiche – dove il ministro era rappresentato sotto [...]

Tav, Salvini: andare avanti coi lavori. Francia: c'è caos in Italia

Tav, Salvini: andare avanti coi lavori. Francia: c'è caos in Italia

Pressing di Matteo Salvini perché il progetto Tav vada avanti, mentre Palazzo Chigi frena sullo stop di cui riferiscono invece retroscena dei giornali che segnalano intenzioni attribuite al M5s. In Francia le voci di uno stop suscitano la reazione del Comitato promotore, secondo cui ‘in Italia c’è confusione’. E si fa presente che in caso di no ‘gli Italiani dovranno rimborsare tanti tanti soldi’. Per la Tav sono stati spesi 1,5 miliardi, lo [...]

Rai, Foa presidente e Salini ad.  Salvini: le cose cambieranno

Rai, Foa presidente e Salini ad. Salvini: le cose cambieranno

Al vertice della Rai “noi abbiamo indicato un ad e un presidente staccati dai partiti, due giornalisti, manager, imprenditori”. Così Matteo Salvini dal palco del comizio a Fontevivo di Parma, è tornato sulle nomine del servizio pubblico. Rispetto alle critiche del Pd, il vicepremier ha aggiunto: “Hanno paura che cambi qualcosa in Rai, la loro paura è fondata. Cambieranno le cose, verranno valorizzati giornalisti dimenticati perché non erano di [...]

Governo: Salvini, niente voto, durerà

Governo: Salvini, niente voto, durerà

(ANSA) – ROMA, 26 LUG – “Lavoreremo a lungo bene. Non è mia intenzione tornare a votare, perchè gli italiani hanno votato poco tempo fa”. Così il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, parlando con i giornalisti al Senato.

Diffamazione Salvini, Saviano indagato

Diffamazione Salvini, Saviano indagato

(ANSA) – ROMA, 26 LUG – Lo scrittore Roberto Saviano è indagato dalla procura di Roma per il reato di diffamazione in relazione alla denuncia presentata dal ministro degli Interni, Matteo Salvini, il 19 luglio scorso. In base a quanto si apprende l’iscrizione viene definita come “atto dovuto”. Nella denuncia Salvini fa riferimento ad una serie di affermazioni fatte da Saviano nelle ultime settimane che, a suo dire, sono “lesive della sua reputazione e [...]

Diffamazione, Saviano indagato dopo denuncia Salvini

Diffamazione, Saviano indagato dopo denuncia Salvini

Lo scrittore Roberto Saviano è indagato dalla procura di Roma per il reato di diffamazione in relazione alla denuncia presentata dal ministro degli Interni, Matteo Salvini, il 19 luglio scorso. In base a quanto si apprende l’iscrizione viene definita come “atto dovuto”. Nella denuncia Salvini fa riferimento ad una serie di affermazioni fatte da Saviano nelle ultime settimane che, a suo dire, sono “lesive della sua reputazione e del ministero [...]

Migranti, Sala: aspetto Salvini a Milano

Migranti, Sala: aspetto Salvini a Milano

(ANSA) – MILANO, 26 LUG – Il ministro dell’Interno e leader della Lega, Matteo Salvini, vuole riaprire il Cie di via Corelli a Milano per le espulsioni. Una proposta che ad esempio non piace all’assessore alle Politiche sociali del Comune, Pierfrancesco Majorino, che sostiene sarebbe meglio utilizzare la struttura per ospitare persone sfrattate o comunque in emergenza abitativa. “Aspetto Salvini a Milano per parlare di questo tema – ha detto il sindaco, [...]

Salvini,in Rai persone sganciate partiti

Salvini,in Rai persone sganciate partiti

(ANSA) – ROMA, 25 LUG – “Per la Rai stiamo cercando di scegliere le persone migliori, sganciate da logiche di partito. Ci saranno belle persone”. Così il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini a margine di un’audizione al Senato, sulle nomine in Rai.

Rom:Salvini,Europa non fermerà legalità

Rom:Salvini,Europa non fermerà legalità

(ANSA) – ROMA, 25 LUG – “A me interessa che la legalità sia ripristinata a prescindere dalle lettere delle corti. E’ una Corte curiosa che ci mette alcuni anni per arrivare al alcune sentenze e una manciata di minuti per arrivare ad altre decisioni. Non sarà la corte europea di Strasburgo a bloccare il ripristino della legalità”. Così il ministro dell’Interno Matteo Salvini interpellato dopo la riunione con la sindaca di Roma Virginia Raggi [...]