Maurizio Belpietro

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

La scheda: Maurizio Belpietro

Maurizio Belpietro (Castenedolo, 10 maggio 1958) è un giornalista e conduttore televisivo italiano. Ha lavorato in diversi periodici italiani ed è attualmente direttore del quotidiano La Verità e del settimanale Panorama.


"Mobbing di Stato" - Capitano Ultimo, l'uomo che arrestò Riina, ora è solo, senza scorta... Forse costava troppo e per questa specie di Stato è più importante difendere Alfano, Verdini, Sallusti, Belpietro e roba del genere!

"Mobbing di Stato" - Capitano Ultimo, l'uomo che arrestò Riina, ora è solo, senza scorta... Forse costava troppo e per questa specie di Stato è più importante difendere Alfano, Verdini, Sallusti, Belpietro e roba del genere!

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   "Mobbing di Stato" - Capitano Ultimo, l'uomo che arrestò Riina, ora è solo, senza scorta... Forse costava troppo e per questa specie di Stato è più importante difendere Alfano, Verdini, Sallusti, Belpietro e roba del genere!   Leggi anche: Un’altra vergogna Italiana – Revocata la scorta a Capitano Ultimo, il Carabiniere condannato a morte da Cosa Nostra perché arrestò Totò Riina [...]

Offese all'Islam, assolto Belpietro

Offese all'Islam, assolto Belpietro

(ANSA) – MILANO, 10 LUG – E’ stato assolto perché il “fatto non sussiste” Maurizio Belpietro, a processo a Milano per “vilipendio” verso coloro “che professano la religione islamica” per avere pubblicato, l’8 gennaio 2015, sulla prima pagina di Libero, giornale di cui era direttore, il titolo ‘Questo è l’Islam’, corredato da una foto che mostrava l’attacco terroristico al settimanale satirico Charlie Hebdo a Parigi del giorno [...]

EVENTI: Maurizio Belpietro

Il 13 agosto 2009 sostituisce Vittorio Feltri alla direzione del quotidiano Libero, subentrando al direttore provvisorio Gianluigi Paragone.

Il 26 marzo 2001 assume la direzione del quotidiano, che guida fino al settembre 2007.

Dal 2004 conduce, prima su Canale 5 poi su Rete 4, il breve programma di informazione L'antipatico.

Il 17 dicembre 2015 Belpietro ha annunciato il ritorno di Vittorio Feltri a Libero.

Il 17 maggio 2016 lascia la direzione di Libero per divergenze con l'editore Antonio Angelucci e viene sostituito da Vittorio Feltri.

Nel 1996 ha la sua prima esperienza da direttore, al quotidiano Il Tempo di Roma.

Il 7 aprile 2018 termina l'esperienza di Belpietro come conduttore di Dalla vostra parte.

Belpietro assolto per titolo 'Bastardi islamici'

Belpietro assolto per titolo 'Bastardi islamici'

Dichiarazioni di Maurizio Belpietro dopo l'assoluzione decisa dal Tribunale di Milano nel processo che lo vedeva imputato per il titolo 'Bastardi islamici', che comparve su 'Libero' dopo la strage dell'Isis a Parigi del 2015

Titolò: "Bastardi islamici", Belpietro assolto

Titolò: "Bastardi islamici", Belpietro assolto

Milano, 18 dic. (askanews) – Titolare un editoriale “Bastardi islamici” non è reato. Lo ha stabilito il giudice di Milano, Anna Calabi, assolvendo il giornalista Maurizio Belpietro dal reato di “offesa a confessione religiosa mediante vilipendio di persone”. L’attuale direttore de “La Verità” era finito sotto processo per aver pubblicato sulla prima pagina del quotidiano “Libero” del 13 novembre 2015, all’indomani degli attentati di Parigi [...]

Belpietro assolto per il titolo 'Bastardi islamici'

Belpietro assolto per il titolo 'Bastardi islamici'

Maurizio Belpietro, ora direttore de ‘La Verità’, è stato assolto dall’accusa di “offese a una confessione religiosa mediante vilipendio di persone”, aggravate dalla finalità di odio razziale, per il titolo ‘Bastardi islamici’ che comparve su Libero, quotidiano all’epoca da lui diretto, il 13 novembre 2015 dopo la strage di Parigi. Lo ha deciso il Tribunale di Milano. Belpietro è stato assolto “perché il fatto non sussiste”. “Quando [...]

'Bastardi islamici', assolto Belpietro

'Bastardi islamici', assolto Belpietro

(ANSA) – MILANO, 18 DIC – Maurizio Belpietro, ora direttore de ‘La Verità’, è stato assolto dall’accusa di “offese a una confessione religiosa mediante vilipendio di persone”, aggravate dalla finalità di odio razziale, per il titolo ‘Bastardi islamici’ che comparve su Libero, quotidiano all’epoca da lui diretto, il 13 novembre 2015 dopo la strage di Parigi. Lo ha deciso il Tribunale di Milano.

Belpietro,terroristi i bastardi islamici

Belpietro,terroristi i bastardi islamici

(ANSA) – MILANO, 06 NOV – “Quando abbiamo fatto quel titolo ‘Bastardi islamici’ per noi era scontato che ci si riferisse ai terroristi, perché ‘islamici’ era aggettivo relazionale del sostantivo ‘bastardi’ e serviva a definire la matrice islamica degli attentati e non ho scritto, infatti, ‘bastardi musulmani'”. Così il direttore, ora a La Verità, Maurizio Belpietro ha spiegato il titolo che comparve su Libero, quotidiano all’epoca da [...]

Dalla vostra parte con Maurizio Belpietro

Dalla vostra parte con Maurizio Belpietro

In onda dal lunedì al venerdì alle 20.30 su Rete4

Caso Signorini-Madia – La telefonata di Belpietro

Caso Signorini-Madia – La telefonata di Belpietro

L’intervento del direttore di “Chi” nella rubrica che apre Mattino Cinque

Commento non pubblicato da Maurizio Belpietro su risposta imbecille

Ho commentato una risposta di un imbecille che risponde a un mio articolo pubblicato su Libero Quotidiano. La risposta è datata 21 settembre 2013 e si riferisce a un imbecille che crede che lo scrivente abbia padroni da difendere. Dopo essermi registrato sul giornale Libero Quotidiano non mi è stato pubblicato il commento pertanto questa risposta sarebbe tendenziosa e fatta a posta. Allora, visto che le cose stanno in questo modo, lo pubblico con questo post, [...]

Messaggio per il direttore Maurizio Belpietro

Con il passaggio al nuovo sito di Libero Quotidiano, le lettere pubblicate in archivio da me salvate non si leggono più, inoltre, in quelle che si leggono manca il nome e cognome dell'autore. Speriamo che corregga questo disguido.

Separati dalla nascita? Reincarnazioni o causualità? Vip e sosia

Separati dalla nascita? Reincarnazioni o causualità? Vip e sosia

Come tutti sapete settimana scorsa (30 settembre) è apparsa la notizia dell'attentato al direttore di Libero, Belpietro. Dopo qualche giorno è stato pubblicato l'identikit del presunto killer... e la somiglianza con il presidente della regione Puglia, Vendola è impressionante... Non trovate?Tra l'altro stamattina ho letto in un blog, tutte le stranezze riguardo l'attentato a Belpietro:Fonte e [...]

Rispondi

Giustizia europea e italiana: Berlusconi, Belpietro, illeggittimità canone Rai etc..

Giustizia europea e italiana: Berlusconi, Belpietro, illeggittimità canone Rai etc..

Non esiste carcerazione dei giornalisti o di chicchéssia per le opinioni espresse, così la Corte di Giustizia Europea in merito a Belpietro, giornalista di punta di casa Berlusconi, condannato al carcere dalla giustizia italiana per un articolo su Caselli ed a cui - sebbene non ne condivida le opinioni - va tutta la mia stima e solidarietà, già a suo tempo espresse, per quanto concerne la libertà di stampa, forse il più fondamentale dei diritti. Ma c'è di [...]

Sono vere le dichiarazioni di Belpietro sull' articolo 18?

Le polemiche sull'articolo 18 impazzano: abolirlo è giusto o è sbagliato? Intanto, vorrei sapere se è vero che il signor Belpietro ha dichiarato che è una norma che protegge i ladri. Come può dire una cosa simile?  "Ovviamente sono vere e non mi stupisco, visto che Belpietro non è nuovo a dichiarazioni pesanti. Sostiene che l'articolo 18 fa sentire i lavoratori intoccabili e, quindi,  poi loro battono la fiacca e non fanno il loro dovere. Io sono un po' [...]

Rispondi

Belpietro, caso archiviato! "non ci fu nessun attentato, era un ladro"

Belpietro, caso archiviato! "non ci fu nessun attentato, era un ladro"

martedì 12 aprile 2011Belpietro, caso archiviato! "non ci fu nessun attentato, era un ladro" La prima pagina di Libero del 2 ottobre 2010, il giorno dopo il finto l'attentato ... L'avevo anticipato da mesi e mesi, ma adesso è ufficile! Caso archiviato! La procura di Milano esclude "ragionevolmente" che il primo ottobre del 2010 il giornalista Maurizio Belpietro fu vittima di un attentato: "L'uomo scambiato per un attentatore era in realtà un ladro" Capito [...]

CASO BELPIETRO: "NON CI FU ATTENTATO. FORSE ERA SOLO UN LADRO"

La procura di Milano ha chiesto l'archiviazione in merito all'inchiesta sul presunto attentato al direttore di Libero Maurizio Belpietro avvenuto il primo ottobre scorso. Secondo i magistrati l'uomo visto dal capo scorta potrebbe essere stato un ladro o un rapinatore e non esisteva un "preordinato piano di attentare alla vita di Belpietro". La richiesta di archiviazione è arrivata dopo una lunga indagine dei pm, Grazia Pradella e Ferdinando Pomarici, che ora hanno [...]

Attentato a Belpietro, chiesta archiviazione. Forse era un ladro

La richiesta dopo una lunga indagine dei pm. È possibile escludere «che i fatti siano riconducibili a un preordinato piano di attentare alla vita del giornalista»

Libero, Belpietro: "....Bersani è un pataccaro....". Ma la politica vera che fine ha fatto?.....

Libero, Belpietro: "....Bersani è un pataccaro....". Ma la politica vera che fine ha fatto?.....

Libero, o meglio Belpietro, da del pataccaro a Bersani. Con tutte le cose importanti che succedono in Italia e nel mondo, i nostri giornali pensano a difendere ognuno il proprio "sponsor". Da una parte Feltri da del "pellegrino" a Fini "reo" di aver perso il partito e la politica e di essere in cerca di lavoro in TV. Dall'altra Belpietro attacca Bersani dandogli del "pataccaro", reo di aver raccolto firme "false" per chiedere le dimissioni di Berlusconi...Ma la [...]

Belpietro racconta balle su libero, ora rischia una condanna, già i servi pur di leccare il culetto allo zio fanno di tutto ma a volte...

Il procuratore aggiunto di Milano, Armando Spataro, ha chiesto al gip l'emissione di un decreto penale di condanna per procurato allarme nei confronti del direttore di 'Libero'. Che non avrebbe compiuto alcun accertamento né sulla notizia, rivelatasi una balla, né sulla credibilità della fonte Belpietro rischia una condanna per procurato allarme...

Battisti, Belpietro “Facciamoci sentire”

Battisti, Belpietro “Facciamoci sentire”

  "LIBERO" 1 gennaio 2011 Da un Paese in cui "se un giornalista rivela che c'è un progetto di attentato, vero o falso che sia, anziché indagare serenamente su ciò che il giornalista ha rivelato, indaga sul giornalista stesso", spiega il direttore di Libero, Maurizio Belpietro, ci si può aspettare di tutto. Anche che questo Paese non riesca a ottenere l'estradizione di Cesare Battisti, il terrorista rosso condannato all'ergastolo per il coinvolgimento in [...]