Max Steiner

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Max Steiner

La scheda: Max Steiner

Max Steiner, nome completo Maximilian Raoul Walter Steiner (Vienna, 10 maggio 1888 – Hollywood, 28 dicembre 1971), è stato un compositore austriaco naturalizzato statunitense, autore di colonne sonore.


The Case of Sergeant Grischa, regia di Herbert Brenon (1930)
The Runaround, regia di William James Craft (1931)
Kept Husbands, regia di Lloyd Bacon (1931)
The Royal Bed, regia di Lowell Sherman (1931)
I pionieri del West (Cimarron), regia di Wesley Ruggles (1931)
Pericolosa partita (The Most Dangerous Game), regia di Irving Pichel e Ernest B. Schoedsack (1932)
A che prezzo Hollywood? (What Price Hollywood?), regia di George Cukor - musiche e direzione (1932)
I conquistatori (The Conquerors), regia di William A. Wellman (1932)
La falena d'argento (Christopher Strong), regia di Dorothy Arzner (1933)
La gloria del mattino (Morning Glory), regia di Lowell Sherman (1933)
King Kong (1933)
Piccole donne (Little Women), regia di George Cukor (1933)
Our Betters, regia di George Cukor (1933)
The Silver Cord, regia di John Cromwell (1933)
Sogno d'estate (The Right to Romance), regia di Alfred Santell (1933)
Carioca (Flying Down to Rio), regia di Thornton Freeland - musiche aggiunte e direzione musicale (1933)
Stingari il bandito sentimentale (Stingaree), regia di William A. Wellman (1934)
Bachelor Bait, regia di George Stevens (1934)
Argento vivo (Spitfire), regia di John Cromwell - musiche di repertorio, non accreditato (1934)
Cerco il mio amore (The Gay Divorcee), regia di Mark Sandrich (nomination all'Oscar) (1934)
La pattuglia sperduta (The Lost Patrol) (nomination all'Oscar) (1934)
I tre moschettieri (The Three Musketeers), regia di Rowland V. Lee (1935)
Il traditore (The Informer) (vincitore dell'Oscar) (1935)
Roberta, regia di William A. Seiter (1935)
Il giardino di Allah (The Garden of Allah) (nomination all'Oscar, 1936)
La carica dei seicento (The Charge of the Light Brigade) (1936)
La forza dell'amore (The Bride Walks Out), regia di Leigh Jason (1936)
Un povero milionario (There Goes the Groom), regia di Joseph Santley (1937)
È nata una stella (A Star Is Born) (1937)
Vivo per il mio amore (That Certain Woman), regia di Edmund Goulding (1937)
Emilio Zola (The Life of Emile Zola) (1937)
Tovarich, regia di Anatole Litvak - musiche originali (1937)
Double Danger, regia di Lew Landers (1938)
Le avventure di Tom Sawyer (The Adventures of Tom Sawyer), regia di Norman Taurog (1938)
Figlia del vento (Jezebel) (nomination all'Oscar, 1938)
Gli angeli con la faccia sporca (1938)
Confessioni di una spia nazista (Confessions of a Nazi Spy) (1939)
Tramonto (Dark Victory), regia di Edmund Goulding (nomination all'Oscar, 1939)
Via col vento (nomination all'Oscar, 1939)
Ombre malesi (The Letter) (nomination all'Oscar) (1940)
Paradiso proibito (All This, and Heaven Too), regia di Anatole Litvak (1940)
I pascoli dell'odio (Santa Fe Trail) (1940)
Bombardieri in picchiata (Dive Bomber), regia di Michael Curtiz (1941)
Sposa contro assegno (The Bridge Came C.O.D.) (1941)
La storia del generale Custer (They Died with Their Boots On) (1941)
Il sergente York (Sergeant York) - candidato all'Oscar (1941)
Perdutamente tua (Now, Voyager), regia di Irving Rapper - Vincitore dell'Oscar (1942)
In questa nostra vita (In This Our Life) (1942)
Casablanca (nomination all'Oscar) (1942)
L'avventura impossibile (Desperate Journey), regia di Raoul Walsh (1942)
Da quando te ne andasti (Since You Went Away) (Vincitore dell'Oscar) (1944)
Il pilota del Mississippi (The Adventures of Mark Twain), regia di Irving Rapper - (nomination all'Oscar (1944)
Il giuramento dei forzati (Passage to Marseille), regia di Michael Curtiz (1944)
Arsenico e vecchi merletti (Arsenic and Old Lace), regia di Frank Capra (1944)
I cospiratori (The Conspirators), regia di Jean Negulesco (1944)
Il romanzo di Mildred (Mildred Pierce) (1945)
Rapsodia in blu (Rhapsody in Blue) (nomination all'Oscar, condivisa con Ray Heindorf, 1945)
Duello a S. Antonio (San Antonio), regia di David Butler e, non accreditati, Robert Florey e Raoul Walsh (1945)
Il grande sonno (1946)
L'anima e il volto (A Stolen Life) (1946)
Conta solo l'avvenire (1946)
Notte e dì (Night and Day) (nomination all'Oscar, condivisa con Ray Heindorf) (1946)
Vita col padre (Life with Father) (nomination all'Oscar, (1947)
My Wild Irish Rose (nomination all'Oscar, condivisa con Ray Heindorf) (1947)
Vorrei sposare (June Bride), regia di Bretaigne Windust - musiche di repertorio (1948)
Il tesoro della Sierra Madre (The Treasure of the Sierra Madre) (1948)
Johnny Belinda (nomination all'Oscar, (1948)
Peccato (Beyond the Forest) (nomination all'Oscar, 1949)
Viale Flamingo (1949)
La fonte meravigliosa (The Fountainhead) (1949)
The Lady Takes a Sailor, regia di Michael Curtiz (1949)
Assalto al cielo (Chain Lightning), regia di Stuart Heisler - musiche di repertorio (1950)
Golfo del Messico (1950)
La leggenda dell'arciere di fuoco (The Flame and the Arrow) (nomination all'Oscar, 1950)
Lo zoo di vetro (1950)
Alcool (Come Fill the Cup) (1951)
I'll See You in My Dreams di Michael Curtiz - musica di repertorio (non accreditato) (1951)
Nostra Signora di Fatima (The Miracle of Our Lady of Fatima) (nomination all'Oscar, 1952)
Questo è il Cinerama (This is Cinerama) (musica non accreditata, con Paul Sawtell e Roy Webb)
Il cantante di jazz (nomination all'Oscar, condivisa con Ray Heindorf, 1953)
Riccardo Cuor di Leone (1954)
L'ammutinamento del Caine (1954)
Prima dell'uragano (Battle Cry) (nomination all'Oscar, 1955)
Sentieri selvaggi (1956)
Scandalo al sole (1959)
Quella nostra estate (Spencer's Mountain) (1963)

Sul monismo di Steiner e sulle contestazioni dei mona

  Sul monismo di Steiner e sui mona.....       Approdare al monismo di Steiner, che è un monismo a posteriori (cioè un raggiungimento del pensare il mondo osservabile) scambiandolo con il solito monismo a priori è impossibile.   Sostituire l'oggetto di percezione col relativo concetto e decretare questo vera realtà  è un errore che non fa approdare all'unità. Fa approdare all’unilateralità, all’uniformità, alla piattezza, o ad una sorta di [...]

Firemind: fisica, Goethe, Steiner, presentazione

  FIREMIND Fisica. Goethe. Steiner. Presentazione       Trascrizione del video - Le tesi qui esposte NON sono da accettare sulla fiducia ma come argomentazioni di metodo scientifico e spirituale, che evidenziano la correttezza logica in grado di scardinare diverse cosiddette verità troppo spesso ritenute scontate. Sono prese dalla “Filosofia e scienza naturale di Steiner e Goethe”, uno scritto di un giovane il cui nick è FIREMIND. Innanzitutto di giovani [...]

EVENTI: Max Steiner

Nel 1929 Steiner si trasferì ad Hollywood per orchestrare la versione cinematografica dello show Rio Rita di Florenz Ziegfield per la RKO Radio Pictures.

Nel 1995, dopo la sua morte è stato inserito nella galleria dei più famosi compositori di canzoni.

Nel mondo non vi è nulla di assoluto. Steiner non è Fichte.

  Sugli assolutizzatori dei concetti       Nel mondo non vi è nulla di assoluto.   La parola “assoluto” proviene dal latino “absolutus”, participio passato di “absolvere”, sciogliere.   Se provo ad applicare questo concetto a un qualsiasi oggetto mi accorgo subito che esso può esistere come elemento disciolto o staccato dal resto del mondo solo in un pensare unilaterale o patologico in quanto, appunto, assolutizzante.   Sarebbe infatti [...]

 Filosofia e antroposofia (R. Steiner, Opera Omnia  n. 35)

 Filosofia e antroposofia (R. Steiner, Opera Omnia  n. 35)

Il seguente libro-conferenza di Steiner è talmente eloquente e ben tradotto che lo acquistai più volte, ogni volta regalandolo a qualche amico. Trentatrè anni fa lo trascrissi a mano come sintesi di appunti, prima di regalarlo per l'ennesima volta (vedi 1985/fondamentale_errore_del_kantismo-01.htm). Oggi non lo si trova più nelle librerie e faccio appello a tutti gli editori per la sua ristampa in quanto straordinariamente utile non solo per la cultura [...]

Sul concetto di percezione nel testo di Steiner sulla libertà

Sul concetto di percezione nel testo di Steiner sulla libertà

  Sulla percezione di Steiner Sul concetto di percezione nel testo di Steiner sulla libertà Il contenuto del concetto di PERCEZIONE spiegato da Steiner nella sua “Scienza della libertà” (1ª parte de “La filosofia della libertà”) consiste nel mero oggetto IMMEDIATO di sensazione. Che significa? Significa che se è “immediato” non è “mediato”, e cioè che la mediazione concettuale non è ancora avvenuta nella determinazione di [...]

Egypt Station, nuovo album di McCartney

Egypt Station, nuovo album di McCartney

(ANSA) – ROMA, 20 GIU – Egypt Station è il titolo del nuovo album di Paul McCartney, che riprende il nome da uno dei dipinti dell’artista, riportato anche sulla cover. Dopo il successo del precedente New, che nel 2013 ha scalato le classifiche internazionali, l’album uscirà il prossimo 7 settembre. Anticipato dai due singoli appena pubblicati, la ballad “I Do not Know” e “Come On To Me”, Egypt Station è stato registrato tra Los Angeles, [...]

Springsteen vs Trump, Sessions blasfemo'

Springsteen vs Trump, Sessions blasfemo'

(ANSA) – NEW YORK, 20 GIU – La linea dura della Casa Bianca contro l’immigrazione illegale ha provocato una alzata di scudi nel mondo dell’entertainment. A Broadway, Bruce Springsteen ha condannato come “disumana” la scelta dell’amministrazione di separare alla frontiera bambini migranti dai loro genitori. Cambiando per una sera il copione del suo show, “The Boss” ha accusato il ministro della Giustizia Jeff Sessions e la portavoce di Donald [...]

Springsteen vs Trump, Sessions blasfemo'

Springsteen vs Trump, Sessions blasfemo'

(ANSA) – NEW YORK, 20 GIU – La linea dura della Casa Bianca contro l’immigrazione illegale ha provocato una alzata di scudi nel mondo dell’entertainment. A Broadway, Bruce Springsteen ha condannato come “disumana” la scelta dell’amministrazione di separare alla frontiera bambini migranti dai loro genitori. Cambiando per una sera il copione del suo show, “The Boss” ha accusato il ministro della Giustizia Jeff Sessions e la portavoce di Donald [...]

Melanie, la giovane compagna di Mick Jagger sexy e provocante sui social

Melanie, la giovane compagna di Mick Jagger sexy e provocante sui social

Di professione fa la ballerina e il suo corpo tonico e scolpito ne è la prova lampante. Melanie Hamrick, 31 anni, giovane compagna (ben 42 anni in meno) di Mick Jagger dal 2014, sfoggia sui social la sua perfetta silhouette da danzatrice, tra bikini in spiaggia e body succinti in sale prove. La ballerina dell' American Ballet Theatre di New York, nonostante la nascita del figlio (l'ottavo per il cantante) avuto dalla leggenda del rock solo 18 mesi fa è [...]

La vita di Jacko approda a Broadway

La vita di Jacko approda a Broadway

(ANSA) – NEW YORK, 19 GIU – La vita di Michael Jackson approderà su un palcoscenico di Broadway. Lo scrive Hollywood Reporter secondo cui il musical sarà in teatro dal 2020. Al momento non è stato ancora scelto un titolo, ma lo show sarà basato su un libro che sta scrivendo la due volte premio Pulitzer Lynn Nottage. Le coreografie saranno invece curate da Christopher Wheeldon, vincitore del Tony Award per la miglior coreografia con ‘An American in [...]

Questa Volta Non Soltanto Per Il Sol Levante! Bob Dylan – Live 1962-1966: Rare Performances From The Copyright Collections

Questa Volta Non Soltanto Per Il Sol Levante! Bob Dylan – Live 1962-1966: Rare Performances From The Copyright Collections

Bob Dylan – Live 1962-1966 – Sony Japan 2CD 18-07-2018/ Columbia Legacy Usa 27-07-2017 Verso la fine del 2012 la Columbia/Sony, storica casa discografica, tra gli altri, di Bob Dylan, mise sul mercato assolutamente a sorpresa un quadruplo CD intitolato The Copyright Extension Collection. Vol 1, solo in Europa e solo in 100 copie (vendute presso negozi ultra-selezionati, che prevedibilmente li polverizzarono in poche ore), nel quale erano contenuti tutti i [...]

Maria Teresa Di Clemente-curriculum

Maria Teresa Di Clemente Attrice/coach/Autrice   UniversitàLa Sapienza–Roma                                                                    1979 laurea  Lettere mod. Con Lode a  Storia del Teatro e dello  Spett. borsa di studio biennale del Ministero degli Esteri–per lafrequenza della Scuola 1981-‘82 dikathakali - teatro classico del Kerala(India) stages internazionali(Recitazione, [...]

FOTO: Max Steiner

Via col Vento

Via col Vento

E’ Tempo Di “Rockumentari”! Le Colonne Sonore: Parte 1. Eric Clapton – Life In 12 Bars

E’ Tempo Di “Rockumentari”! Le Colonne Sonore: Parte 1. Eric Clapton – Life In 12 Bars

Eric Clapton – Life In 12 Bars – Universal 2CD – 4LP E’ già di qualche mese fa l’uscita al cinema (ed in tempi più recenti in DVD e BluRay *NDB In Italia il 27 giugno) di Life In 12 Bars, bellissimo documentario diretto da Lili Fini Zanuck sulla figura di Eric Clapton, una delle massime icone mondiali della musica rock e blues, nel quale sia Eric stesso sia diverse persone tra colleghi ed amici narrano la vita e la carriera del chitarrista britannico, [...]

Impepata di cozze Antonietta

Impepata di cozze Antonietta

Impepata di cozze Antonietta Ingredienti 1 kg cozze 1 ciuffo prezzemolo 1 spicchio aglio 6 pomodorini 1 bicchiere vino bianco sale qb peperoncino facoltativo olio pane a fette Preparazione Pulite le cozze in un tegame, soffriggete l'aglio con olio, aggiungete le cozze a metà cottura, sfumate con un bicchiere vino bianco, aggiungete i pomodorini il sale e il prezzemolo e proseguite la cottura in un piatto mettete il pane a fette abbrustolito e sopra mettere le [...]

Ezio Bosso lascia Teatro Verdi Trieste

Ezio Bosso lascia Teatro Verdi Trieste

(ANSA) – TRIESTE, 13 GIU – Giunge al capolinea la collaborazione tra il maestro Ezio Bosso e il Teatro lirico Giuseppe Verdi di Trieste. Lo annunciano in una nota congiunta il Sovrintendente della Fondazione, Stefano Pace, e il maestro. “Con profondo rammarico” la Fondazione ha “formalizzato il recesso con effetto immediato dal rapporto di collaborazione con il Maestro Ezio Bosso, quale Direttore stabile residente del medesimo Teatro”. E’ una [...]

Morricone, Hill e club culture a Parma

Morricone, Hill e club culture a Parma

(ANSA) – PARMA, 13 GIU – Si inizia il 21 giugno con Ennio Morricone, in tour per festeggiare i 60 anni di carriera, con un’orchestra di 100 musicisti e un coro di circa 80 elementi; si prosegue il 22 con l’unica data italiana di Lauryn Hill, che anticipa una lunga serie di show nel mondo a celebrazione dei 20 anni di ‘The Miseducation of Lauryn Hill’, album che la consacrò nel ’98 come la regina della black music con oltre 19 milioni di copie [...]

Migranti: Kurz chiede 'asse volenterosi'

Migranti: Kurz chiede 'asse volenterosi'

(ANSA) – BERLINO, 13 GIU – Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha annunciato la necessità di “un asse dei volenterosi” per contrastare l’immigrazione illegale. “Sono lieto della buona cooperazione che vogliamo costruire fra Roma, Vienna e Berlino. È ragionevole – ha aggiunto in una conferenza stampa con il ministro degli Interni tedesco Horst Seehofer – collaborare per ridurre ulteriormente l’immigrazione illegale”.

Una statua gigante di Marylin Monroe appare davanti alla chiesa

Una statua gigante di Marylin Monroe appare davanti alla chiesa

Quando si pensa a Marylin Monroe non si può fare altro che immaginarla nella sua posa più iconica: vestito bianco svolazzante, capelli perfettamente acconcianti e rossetto rosso. La scena è tratta da uno dei suoi film più famosi. Era il 1955 e nelle sale usciva “Quando la moglie è in vacanza” una commedia che ha reso l’immagine di Marylin per sempre legata a quella gonna gonfiata sopra una grigia di areazione della metropolitana. Un fotogramma [...]

I Queen arrivano in Italia

I Queen arrivano in Italia

La mitica band sarà a Milano per un concerto.

McCartney si mobilita per mucca Penka

McCartney si mobilita per mucca Penka

(ANSAmed) – BELGRADO, 9 GIU – Anche l’ex Beatle Paul McCartney e’ intervenuto a favore della mucca Penka, chiedendo di salvare la vita al bovino bulgaro smarritosi in Serbia e che ora, per la rigida e inflessibile legislazione Ue sulla sicurezza sanitaria e alimentare, al suo ritorno in patria rischia la macellazione. “Penso che sarebbe davvero magnifico vedere che non si arrivi all’esecuzione della pena per questa mucca incinta. Non ha fatto nulla di [...]

Sei milioni di tappi ai Fori Romani: grido d'aiuto per l'ambiente

Sei milioni di tappi ai Fori Romani: grido d'aiuto per l'ambiente

Roma, (askanews) - Sei milioni di tappi di plastica, racchiusi in 80 gabbioni in rete metallica, nel cuore dei Fori Romani, tra le rovine antiche della Capitale. Potrebbe sembrare un paradosso. Ma non lo è, e l'effetto è tutt'altro che scontato. È l'installazione luminosa "Help the Ocean", opera dell'artista Maria Cristina Finucci, sui resti della Basilica Giulia nel Foro Romano, visitabile fino al 29 luglio. Con un messaggio a turisti e cittadini che suona [...]

Ringo Starr porta la All Starr band a Parigi: al via il tour

Ringo Starr porta la All Starr band a Parigi: al via il tour

Roma, (askanews) - L'ex batterista dei Beatles, Ringo Starr, ha riunito le leggende del rock dando vita alla All Starr Band, portando il gruppo a Parigi e svelando le date del tour europeo. Un ritorno in Europa atteso sei anni che segue la tournée di successo che si è conclusa negli Stati Uniti. Ringo Starr ha dato il suo benvenuto al ritorno nel gruppo di Colin Hay e al nuovo membro Graham Goudman. Il nuovo tour prende il via a Parigi per poi toccare 9 nazioni [...]

Chi è Lennon Gallagher, il figlio modello di Patsy Kensit e Liam Gallagher

Chi è Lennon Gallagher, il figlio modello di Patsy Kensit e Liam Gallagher

Bello, di talento, ma soprattutto "figlio di": Lennon Gallagher è il figlio di Patsy Kensit e Liam Gallagher. Classe 1999, ha vissuto l'infanzia e l'adolescenza sotto i riflettori e oggi che è diventato grande ha conquistato un posto tutto suo nel mondo della moda, diventando il nuovo testimonial di Yves Saint Laurent. Sopracciglia folte ed espressione perennemente imbronciata: Lennon è la fotocopia di Liam Gallagher. A differenza del celebre papà però ha [...]

L'Uomo Gatto si racconta: "Sono come l'istrione di Aznavour"

L'Uomo Gatto si racconta: "Sono come l'istrione di Aznavour"

“La indovino con…”. Questa è la frase che ha reso celebre l’Uomo Gatto celebre concorrente di “Sarabanda”, il quiz televisivo sulla musica condotto da Enrico Papi. Terzo campione tra i più longevi del programma dopo Allegria e La Professora, tra il 2002 e il 2003 ha partecipato a 79 puntate senza però aggiudicarsi il montepremi finale. Che cosa fa oggi l’Uomo Gatto, al secolo Gabriele Sbattella? Classe 1971, marchigiano doc di Sant’Elpidio a [...]

Jamie Foxx ha incontrato Barbra Streisand

Jamie Foxx ha incontrato Barbra Streisand

Il racconto dell'attore e cantante è stato davvero divertente...