Medicina

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

Medicina

La scheda: Medicina

La medicina è la scienza che studia il corpo umano al fine di garantire la salute delle persone, in particolare riguardo alla definizione, prevenzione e cura delle malattie, e alle diverse modalità di alleviare le sofferenze dei malati (anche di coloro che non possono più guarire). È in collegamento con altre discipline quali, ad esempio la farmacia, la biologia, la chimica, la fisica, la psicologia, la bioingegneria. È presente anche in ambiti giuridici con la medicina legale o quella forense.
Il termine medicina denota anche l'esercizio dell'attività professionale da parte di un medico. Nell'uso comune del termine, può indicare semplicemente un farmaco. Nella cultura degli indiani d'America il termine “medicina” non indica il concetto di guarigione del corpo come in Occidente, ma indica invece il potere che si ottiene dalla conoscenza dei segreti dell'universo.



Ospedale, diviso in più dipartimenti, ognuno dei quali costituito da vari reparti, detti anche strutture complesse. All'interno di un reparto possono esserci anche unità operative semplici.
Poliambulatorio
Cliniche e altre strutture private
Guardia medica, istituita presso l'ASL
ASL (o AUSL, USL), è un ente pubblico regionale, al quale compete l'organizzazione finanziaria e gestionale delle prestazioni sanitarie.
Consultorio
Sert o Ser.T (Servizio TossicoAlcoldipendenze), dedicati alla cura, alla prevenzione ed alla riabilitazione delle persone che hanno problemi conseguenti all'abuso di sostanze come le droghe o l'alcool che generano dipendenza dalle stesse.
Ufficio igiene, dove avvengono le vaccinazioni
Medicina di urgenza:
118, (Servizio Sanitario di Urgenza ed Emergenza Medica) è il numero telefonico attivo in Italia per la richiesta di soccorso medico per emergenza sanitaria.
Pronto soccorso, il reparto dove vengono accolte le urgenze.

Medico: una volta laureati in medicina e superato l'esame di Stato si diventa medici abilitati alla professione.
Medico di medicina generale: altrimenti chiamato medico di base, medico di famiglia o medico generico. Ogni medico ha un tot di pazienti: il numero non è fisso ma si va dai "minimalisti" ai "massimalisti" che hanno il massimo numero di pazienti (intorno ai 1500). Da alcuni anni per esercitare devono aver conseguito apposita "Specializzazione in Medicina Generale" della durata di 3 anni dopo aver effettuato un concorso a livello regionale. Dopo la tesina finale entreranno in una graduatoria che anno per anno farà acquisire un punteggio utile per poter rilevare un ambulatorio di un medico di base andato in pensione o deceduto.
Medico sostituto: sono i medici specializzati in medicina generale che non hanno ancora rilevato un ambulatorio o medici con la sola abilitazione o frequentanti il corso di specializzazione in medicina generale o altra specializzazione che sostituiscono il medico di base quando esso è in ferie o in malattia. Queste sostituzioni fanno acquisire punteggio utile per la graduatoria.
Odontoiatra: dentista, odontostomatologo.
Dirigente medico: coordina l'attività di unità operativa semplice o di una struttura complessa. Noto anche come primario. Può anche dirigere contemporaneamente un dipartimento.
Direttore sanitario: si tratta di un medico con competenze prettamente gestionali. Infatti si occupa del funzionamento della struttura ospedaliera, dell'avanzamento tecnico e qualitativo della strumentazione clinica, inoltre monitora l'operato complessivo dei vari dipartimenti.
Ricercatore: i ricercatori medici (ma possono essere anche non medici) sono coloro che si occupano della continua ricerca e relativa scoperta in campo scientifico. Le loro ricerche, effettuate sempre in un gruppo, durano anni prima di venire pubblicate, e prima di ciò devono essere sottoposte ad una commissione di esperti che le giudica.
Medico Specializzando: è un medico che sta conseguendo una determinata specializzazione, prestando servizio di tirocinio obbligatorio presso l'ospedale universitario.

Infermiere
Coordinatore infermieristico
Infermiere specializzato (es. strumentista)
Infermiere pediatrico
Ostetrico

Assistente Sanitario
Farmacista
Igienista dentale
Psicologo clinico
Fisioterapista
Massofisioterapista
Dietista
Logopedista
Tecnico di radiologia
Tecnico di laboratorio biomedico
Tecnico Audiometrista
Tecnico Audioprotesista
Operatore socio-sanitario
Educatore professionale
Tecnico della riabilitazione psichiatrica
Terapista occupazionale
Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva

Per esercitare la professione medica in Italia è necessario iscriversi al corso di Laurea a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, la cui durata è 6 anni, per esercitare l'odontoiatria attualmente è necessario iscriversi al corso in Odontoiatria e Protesi Dentaria della durata di 6 anni. L'immatricolazione è possibile previo superamento del test d'ammissione, poiché questi corsi sono a numero chiuso.
Conseguita la laurea, dopo un tirocinio obbligatorio di tre mesi (un mese in un reparto chirurgico, un mese in un reparto di medicina e un mese presso l'ambulatorio di un medico di base), bisogna sostenere l'esame di Stato, superato il quale è possibile l'iscrizione presso l'Albo provinciale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri.
Il medico può scegliere in quale disciplina specializzarsi frequentando, dopo il superamento dell'esame di ammissione, una Scuola di Specializzazione in ambito medico o chirurgico, di durata variabile (dai cinque ai sei anni, a seconda del tipo di specializzazione: in Italia la specializzazione in chirurgia generale e la specializzazione in neurochirurgia durano sei anni, mentre le altre durano cinque anni). Un caso a parte è la specializzazione in medicina generale, che dura tre anni, il cui scopo è formare i medici di famiglia. In questo caso la programmazione è in base alle necessità della Regione.
Rispetto ad altri sistemi formativi, la differenza è evidente: ad esempio negli Usa, dove la qualifica accademica consiste in fasi progressive, il dottorato in medicina (che è differente dal dottorato di ricerca italiano) si ottiene, generalmente, dopo 8 anni di studi, perché vengono richiesti un bachelor of science, che dura 4 anni e altri 4 anni di scuola medica che non equivale al master (laurea magistrale italiana), in Italia, invece, il corso di medicina è a ciclo unico e dura 6 anni. Per quanto riguarda le specializzazioni, negli Stati Uniti si chiamano M.D.s., dopo il bachelor e la scuola medica, esse possono durare da tre fino a sette anni. Per specializzarsi in neurochirurgia, per esempio, un medico americano dovrebbe studiare per altri 7 anni, che sommandosi con gli 8 precedenti, darebbero un totale di 15 anni di studi, mentre in Italia un neurochirurgo studierebbe al massimo per 12 anni (6 anni la laurea + 5 o 6 anni la specializzazione). In realtà il neurochirurgo americano studia la propria materia di specializzazione tanto quanto il corrispettivo italiano, infatti il bachelor of science richiesto per entrare alla scuola medica può anche non avere niente in comune con la medicina e la chirurgia.
Il corso di laurea in medicina, in Italia, è abbastanza selettivo, e richiede un impegno costante, innanzitutto per la difficoltà della materia, e poi, soprattutto, per l'elevatissima dose di responsabilità professionale e morale che viene richiesta al medico.
Il giuramento di Ippocrate è il giuramento che medici ed odontoiatri prestano prima di iniziare la professione.
I medici-chirurghi possono anche iscriversi a dei dottorati di ricerca, che esprimono competenze molto specifiche e avanzate e vengono destinati alla ricerca universitaria o a quella privata-aziendale. Il dottorato di ricerca rappresenta, anche per i medici, il più alto riconoscimento accademico, e generalmente, per molti, rappresenta una rampa di lancio per l'inserimento nell'ambiente universitario.

Per la scienza gli uomini che mangiano verdura sono più attraenti

Per la scienza gli uomini che mangiano verdura sono più attraenti

Gli uomini che mangiano verdura sono molto più sexy e attraenti agli occhi delle donne. A rivelarlo uno studio scientifico secondo cui le abitudini alimentari sarebbero in grado di influire sull’attrazione sessuale delle donne nei confronti degli uomini. Per gli scienziati è tutta questione di odore. Ma andiamo con ordine. La ricerca è stata realizzata dai ricercatori della Macquarie University di Sidney, in Australia. Secondo i risultati le donne [...]

Medicina: Siti specialistici

Cardiologia Highlights Newshttps://www.cardiologia.net Le statine ad alta intensità riducono il rischio di mortalità e di amputazione nell'arteriopatia periferica. Nuovi dati hanno mostrato che nei pazienti con malattia ... Ematologia Newshttps://www.ematologia.it Fattori di rischio per le infezioni nella mielofibrosi: ruolo dello stato di malattia e del trattamento. Sebbene le complicazioni infettive rappresentino una causa [...]

Contatti

Contatti                             Richieste, Accrediti, Diplomi, Avanzamenti, invio fotografie, informazioni, varie: diplostazionifer@libero.it     Award Manager iz6asi  awardmanageradxt@libero.it    

“Verbalizzo?”

“Verbalizzo?”

Dipendenza, astinenza e ricaduta, i sintomi dell’amore.

Morta in casa da 15 giorni, il cane la veglia per tutto il tempo.

Morta in casa da 15 giorni, il cane la veglia per tutto il tempo.

Era morta in casa da 15 giorni, l'hanno trovata nel letto sotto le coperte, il cane era accanto a lei e l'ha vegliata per tutto il tempo. È successo a Fontanafredda, provincia di Pordenone, i vigili del fuoco sono intervenuti grazie alla segnalazione dei vicini che si sono insospettiti, perchè vedevano  la donna da 15 giorni. Ulide Del Tedesco, 72 anni, il cane era disteso sul pavimento che aspettava per tutto il tempo, ma è riuscito a sopravvivere perchè [...]

Post di FILOSOFIA AMICA: un approccio alla storia della filosofia

Il blog dell'Associazione TUTTI PER... http://tuttiper.myblog.it/ Il blog in cui sono pubblicati riassunti e spunti di letture, recensioni... http://suntispuntieappunti.myblog.it/

Rocio Munoz Morales a "Verissimo": "Mi ha ferito essere giudicata"

Rocio Munoz Morales a "Verissimo": "Mi ha ferito essere giudicata"

Rocio Munoz Moralez racconta per la prima volta i tormenti della sua storia d'amore con Raoul Bova. Lo fa a "Verissimo", nella puntata di sabato 17, in onda su Canale 5 alle 16, del talk show condotto da Silvia Toffanin. Cosa ha fatto scattare la scintilla? "E’ stato l’incontro tra due persone, con le loro ferite. Quando ho incontrato Raoul ero in un momento in cui provavo molto dolore perché uscivo da un rapporto che mi faceva stare male da tempo" ha [...]

Chi sbaglia paga

Chi sbaglia paga

Sergio è andato via di casa lasciando la moglie malata di alzheimer. Ora vuole rientrare a casa ma la figlia si oppone.

Pugno al volto, 41enne in coma

Pugno al volto, 41enne in coma

(ANSA) – FIRENZE, 16 FEB – Un uomo di 41 anni, italiano, è ricoverato in coma all’ospedale di Careggi, a Firenze, dopo essere stato aggredito questa notte in piazza Santa Trinita, nel centro storico cittadino. Le sue condizioni sono gravi e la prognosi è riservata. Il suo aggressore, 40enne, italiano, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto dalla polizia.     Secondo i primi accertamenti, l’episodio sarebbe avvenuto nel corso di una lite [...]

Via l'ultimo medico, guai ad ammalarsi

Via l'ultimo medico, guai ad ammalarsi

Fossalta nel veneziano, l'ultimo medico del paese è andato via. Costretti a rivolgersi ad un altro comune.

FOTO: Medicina

Raffigurazione di Ippocrate, il famoso medico greco

Raffigurazione di Ippocrate, il famoso medico greco

Raffigurazione di un medico che cura un paziente

Raffigurazione di un medico che cura un paziente

Asclepio, il dio greco della medicina

Asclepio, il dio greco della medicina

Antichi cateteri ai tempi dei romani

Antichi cateteri ai tempi dei romani

Tacuinum sanitatis Casanatense (XIV secolo)

Tacuinum sanitatis Casanatense (XIV secolo)

Un medico che fa visita ai suoi pazienti 1682

Un medico che fa visita ai suoi pazienti 1682

Un'operazione chirurgica del XVII secolo

Un'operazione chirurgica del XVII secolo

Uccide la moglie e poi tenta  il suicidio nel foggiano

Uccide la moglie e poi tenta il suicidio nel foggiano

Uccide la moglie e poi tenta di suicidarsi. E’ accaduto a Troia, nel Foggiano, dove la notte scorsa un uomo di 47 anni, ha assassinato la moglie quarantenne con una decina di coltellate. Subito dopo l’uomo ha tentato di suicidarsi con la stessa arma, colpendosi al petto. Carella è ricoverato in gravissime condizioni negli Ospedali Riuniti di Foggia dove sarà sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Sono stati i parenti delle vittime, che abitano [...]

Pugno al volto, 41enne in coma a Firenze

Pugno al volto, 41enne in coma a Firenze

(ANSA) – FIRENZE, 16 FEB – Un uomo di 41 anni, italiano, è ricoverato in coma all’ospedale di Careggi, a Firenze, dopo essere stato aggredito questa notte in piazza Santa Trinita, nel centro storico cittadino. Le sue condizioni sono gravi e la prognosi è riservata. Il suo aggressore, 40enne, italiano, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto dalla polizia. Secondo i primi accertamenti, l’episodio sarebbe avvenuto nel corso di una lite tra i [...]

L'Isola dei famosi: I dolori di Francesca Cipriani

L'Isola dei famosi: I dolori di Francesca Cipriani

La mamma di Francesca Cipriani racconta a Spy alcuni episodi che hanno segnato la vita della figlia,

Un ritocchino alle labbra

Un ritocchino alle labbra

I consigli dell'esperto per avere labbra più belle.

Minniti evoca larghe intese ma Gentiloni lancia sfida a destra

Minniti evoca larghe intese ma Gentiloni lancia sfida a destra

E’ il disfattismo il nemico occulto e forse più insidioso del finale di campagna del Pd. Lo dice Matteo Renzi ai dirigenti che invita a battersi voto su voto. E lo dice Paolo Gentiloni a una gremita platea Dem a Catania: “Abbiamo cinque punti di svantaggio dal centrodestra, li possiamo recuperare. Ma ci manca la convinzione che possiamo dare un contributo alla vittoria del Pd e al prossimo governo del Paese: crediamoci, insieme”. E suona la carica: “La [...]

Uccide la moglie e poi tenta il suicidio

Uccide la moglie e poi tenta il suicidio

(ANSA) – TROIA (FOGGIA), 16 FEB – Uccide la moglie e poi tenta di suicidarsi. E’ accaduto a Troia, nel Foggiano, dove la notte scorsa Ferdinando Carella, 47 anni, ha assassinato la moglie, Federica Ventura, di 40 anni, con una decina di coltellate. Subito dopo l’uomo ha tentato di suicidarsi con la stessa arma, colpendosi al petto. Carella è ricoverato in gravissime condizioni negli Ospedali Riuniti di Foggia dove sarà sottoposto ad un delicato [...]

Zapponeta: il Direttore Generale Piazzolla incontra il sindaco D’Aloisio Di;Redazione Speciale News Web 24

Zapponeta: il Direttore Generale Piazzolla incontra il sindaco D’Aloisio Di;Redazione Speciale News Web 24

Vito Piazzolla Direttore Generale Asl Fg Implementazione delle prestazioni specialistiche ambulatoriali e progettazione del nuovo poliambulatorio. Sono i temi dell’incontro che il Direttore Generale della ASL Foggia Vito Piazzolla ha avuto con il sindaco di Zapponeta, Vincenzo D’Aloisio. In riscontro alle specifiche esigenze di cura della popolazione locale, il Direttore Generale si è [...]

asd Circolo Scherma Savona Kendo - Home Page

sul bianco manto si riflette il silenzio del freddo inverno sorge la luna tra i rami nudi e torti fredda è la luce raccolgo fiori bianchi come ricordi d'anniversario aculei d'istrice segnano il mio sentiero nel bosco fitto un sogno sorge cullandomi sereno nel mio autunno verde è la luce che accarezza i miei sogni bosco d'estate il silenzio avvolge la montagna lontana è la città si disperde l'eco delle campane nel vento d'estate silenti carpe scrutano i [...]

Iscrizioni

Modulo Iscrizione Regolamento Solo privacy Richiesta dieta personalizzata (allergie certificate)  

Michele, incatenato al letto perché disabile: parla la mamma dopo la scarcerazione

Michele, incatenato al letto perché disabile: parla la mamma dopo la scarcerazione

Pomeriggio 5 torna sul caso registrato a Saviano, in provincia di Napoli, dove un ragazzo di 36 anni, disabile e affetto da psicosi, veniva tenuto legato al letto dai genitori. La coppia è stata arrestata e scarcerata, ma Barbara D'Urso ha voluto documentare le condizioni in cui si trova oggi il giovane e cosa ne pensa la sua famiglia. Michele era legato tra il letto e l'armadio con due lucchetti, aveva poco spazio per muoversi. La storia di questa famiglia è [...]