Medieval church buildings

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Pieve di San Giorgio (Argenta)

La scheda: Pieve di San Giorgio (Argenta)


La pieve di San Giorgio, sita nei pressi di Argenta sulla riva destra del fiume Reno (nell'alveo del Po di Primaro), venne fondata nel 569 per volere dell'arcivescovo di Ravenna. È una delle chiese più antiche dell'Emilia-Romagna. Oggi la zona in cui sorge l'edificio ricade nel territorio della provincia di Ferrara e ciò la rende il più antico luogo di culto della provincia.


Visite a Museo del Tesoro di San Gennaro

Visite a Museo del Tesoro di San Gennaro

(ANSA) – NAPOLI, 11 AGO – Torna ‘Ferragosto con l’arte’, iniziativa del Museo del Tesoro di San Gennaro che offre ai napoletani rimasti in città e ai turisti l’opportunità di visitare, accompagnati dalle guide, il tesoro il giorno 15 agosto con un ticket ridotto di soli 3 euro. L’iniziativa è giunta ormai alla XV edizione ed è una consolidata tradizione ideata e promossa dal marchese Pierluigi Sanfelice di Bagnoli, componente della Deputazione [...]

La Basilica di San Nicola a Bari

La Basilica di San Nicola a Bari

Scopriamo insieme chi è San Nicola e che legame ha con Babbo Natale.

«Il Tesoro di San Gennaro è al sicuro: lo difendiamo così»

«Il Tesoro di San Gennaro è al sicuro: lo difendiamo così»

Cronaca Mercoledì 28 Settembre 2016, 12:07 «Il Tesoro di San Gennaro è al sicuro: lo difendiamo così» di Pietro Treccagnoli Il Tesoro di San Gennaro, ammirato dai turisti di tutto il mondo, omaggiato dai napoletani, custodito ed esposto nel Museo e nella Cappella del santo, è a prova di mosca. «Una volta sono stato svegliato alle tre di notte perché era scattato l'allarme» racconta il direttore Paolo Iorio. «Panico totale. Ma scoprimmo subito che si [...]

Abbazia di Chiaravalle

● G U G L I E L M A  la B O E M A ●  con Luisa Muraro, filosofa e scrittrice autrice di: "Guglielma e Maifreda. Storia di un’eresia femminista" 16 settembre ore 17.00, presso l'Abbazia di Chiaravalle.

Rouen, musulmani in Duomo Napoli

Rouen, musulmani in Duomo Napoli

(ANSA) - NAPOLI, 31 LUG - "Insieme ai fratelli musulmani che sono qui oggi, ad allietare questa celebrazione, chiediamo al Signore il dono della pace": lo ha detto il Vescovo ausiliario di Napoli, monsignore Gennaro Acampa, aprendo la messa del mattino nella Cappella del Tesoro di San Gennaro del Duomo di Napoli al quale partecipa una delegazione della federazione regionale della Campania della Confederazione Islamica in segno di solidarietà per l'omicidio del [...]

Smontata porta sud Battistero Firenze

Smontata porta sud Battistero Firenze

(ANSA) - FIRENZE, 16 APR - La più antica delle tre porte del Battistero di Firenze, la porta sud, realizzata da Andrea Pisano tra il 1330 e il 1336 ha lasciato definitivamente la sua sede originale, dopo 680 anni, per essere trasportata nei laboratori dell'Opificio delle pietre dure dove sarà restaurata. Le operazioni sono iniziate alle 21.00 di venerdì notte e sono terminate alle 2.00 del mattino. Dopo il restauro, per cui si prevedono almeno tre anni di tempo, [...]

“CI RITROVIAMO IN PIAZZETTA AD AMMIANELLA ?”

“CI RITROVIAMO IN PIAZZETTA AD AMMIANELLA ?”

 “Una curiosità veneziana per volta.” – n° 101.   “CI RITROVIAMO IN PIAZZETTA AD AMMIANELLA ?” Ultimamente scherzando, Matteo, un mio amico e collega Fisioterapista, mi saluta spesso proprio così: “Ciao Stefano !  Ci rivediamo in piazzetta ad Ammianella ?” “D’accordo !” gli rispondo di solito, “Passo per Torcello e Costanziaco, e andiamo a bere qualcosa in osteria in piazzetta ad Ammianella.” “Ultimamente queste cose della Laguna [...]

Lo smontaggio della porta del Battistero di Firenze

Lo smontaggio della porta del Battistero di Firenze

Si restaura Porta Sud Battistero Firenze

Si restaura Porta Sud Battistero Firenze

(ANSA) - FIRENZE, 13 APR - Al via il restauro della più antica delle tre Porte del Battistero di Firenze, quella Sud, realizzata tra il 1330 e il 1336 da Andrea Pisano, il più celebre scultore italiano del Trecento, che eseguì 28 formelle con episodi della vita di S.Giovanni Battista, patrono di Battistero e di Firenze. Nella notte tra il 15 e il 16 aprile lo spettacolare trasporto all'Opificio delle Pietre Dure - la porta, bronzea, pesa circa 8 quintali, è [...]

Fedeli in Basilica Bari per Sacra Spina

Fedeli in Basilica Bari per Sacra Spina

(ANSA) - BARI, 25 MAR - Una folla di fedeli sta visitando dal mattino la basilica di San Nicola a Bari dove per tutta la giornata viene esposta la Sacra Spina, un frammento della corona di Gesù che è conservata nella 'Cappella delle reliquie'. I fedeli attendono che si realizzi il prodigio, che si rinnova quando il venerdì Santo coincide con il 25 marzo, giorno in cui la Chiesa celebra la memoria liturgica dell'Annunciazione. Il prodigio consiste nella [...]

FOTO: Pieve di San Giorgio (Argenta)

San Lorenzo tra il 1890 e il 1900

San Lorenzo tra il 1890 e il 1900

Processione ottocentesca all'Aracoeli

Processione ottocentesca all'Aracoeli

L'interno della basilica

L'interno della basilica

Il portale della chiesa

Il portale della chiesa

Veduta laterale

Veduta laterale

Ritratto del cardinale Tommaso Ruffo che curò il rifacimento della cattedrale

Ritratto del cardinale Tommaso Ruffo che curò il rifacimento della cattedrale

L'altare centrale

L'altare centrale

A Bari si attende prodigio Sacra Spina

A Bari si attende prodigio Sacra Spina

(ANSA) - BARI, 21 MAR - I fedeli di Bari attendono il prodigio della Sacra Spina che si rinnova quando il venerdì Santo coincide con il 25 marzo,giorno in cui la Chiesa celebra la memoria liturgica dell'Annunciazione.Il sangue di cui è macchiata la Sacra Spina,un frammento della corona di Gesù, conservata nella "Cappella delle Reliquie" della Basilica di San Nicola,si ravviva di colore.Gli annali raccontano che dopo la frammentazione della corona, le tante spine [...]

Varese - Battistero di San Giovanni

Varese - Battistero di San Giovanni

Un più antico edificio è testimoniato per il VII-VIII, a pianta "poligonale" con una piccola abside verso est; al centro dell'edificio la vasca battesimale interrata di forma ottagonale,  recuperata durante i restauri degli anni 1948/50, è oggi visibile, con le pareti in muratura, chiuse da un lato da una lastra di pietra per lo scolo delle acque. Altri resti visibili sono alcuni resti murari e della pavimentazione. Già nel XIII secolo il battistero fu [...]

Battistero Firenze,sostituita porta Nord

Battistero Firenze,sostituita porta Nord

(ANSA) - FIRENZE, 23 GEN - Sono serviti sei mesi di studi, 4 anni di lavoro, 15 persone impiegate a tempo pieno, 350 ore di cesello per ognuno dei 28 pannelli, 3,5 tonnellate di bronzo, 15 di materiale refrattario, 440 kg di cera per realizzare gli stampi, 1 tonnellata di silicone per fare i calchi dei pannelli e dei fregi della cornice. Questi i numeri della copia della Porta Nord del Battistero di Firenze, alta 5 metri per 3 di larghezza, come l'originale di [...]

Restauri: 'liberato' Battistero Firenze

Restauri: 'liberato' Battistero Firenze

(ANSA) - FIRENZE, 24 OTT - Liberato dai ponteggi torna a splendere, con i suoi marmi policromi e con un bianco rivelatosi poi non così bianco durante la ripulitura, il Battistero di Firenze, monumento simbolo e tra i più amati della città, dove il 10 novembre, in occasione della sua visita per il Convegno ecclesiale, passerà il Papa per entrare poi in Duomo. Il restauro delle facciate, iniziato a febbraio 2014 e sostenuto in parte anche dalle donazioni di [...]

"Suburra": Intervista a Stefano Sollima

"Suburra": Intervista a Stefano Sollima

"Suburra" Intervista ad Alessandro Borghi Greta scarano e Giulia Elettra Gorietti

"Suburra" Intervista ad Alessandro Borghi Greta scarano e Giulia Elettra Gorietti

Restaurata Porta Nord Battistero Firenze

Restaurata Porta Nord Battistero Firenze

(ANSA) - FIRENZE, 11 SET - Trasporto notturno, la notte scorsa, della grande porta nord del Battistero di Firenze al Nuovo museo dell'Opera del Duomo che aprirà al pubblico il 29 novembre. Le 'cure' alla porta, all'Opificio delle Pietre Dure, sono durate 2 anni e mezzo: è stato portato alla luce l'oro ancora esistente dopo sei secoli. Sono stati necessari due viaggi, uno per ogni anta del peso di 4 tonnellate.

presto, presto: a Trisulti!

presto, presto: a Trisulti!

Forse si deve fare presto per vedere la Certosa di  Trisulti e non perché  ci sia il rischio di crolli,  ma perché  i frati non ce la fanno più: sono solo quattro, vecchi e malandati... Forse per l'inverno torneranno alla loro casa madre l'Abbazia di Casamari. Le guide dicono tutto quello che c'è da sapere sulla Certosa, io racconto solo quello che mi ha colpito di questo posto complesso e immenso.   Per andarci si attraversano chilometri e chilometri di [...]

Battistero Firenze, al lavoro in cordata

Battistero Firenze, al lavoro in cordata

(ANSA) - FIRENZE, 11 MAG - Da oggi si lavorerà anche in cordata per il restauro del Battistero di Firenze. Al via l'intervento alla copertura marmorea: i restauratori saranno affiancati da operatori specializzati in lavori edilizi in cordata che si caleranno a partire da un'altezza di circa 35 metri. Il restauro è iniziato a febbraio 2014 e il completamento è previsto entro il 30 settembre, in vista dell'apertura del nuovo Museo dell'Opera del Duomo e del [...]

Costa Concordia, la verità di Domnica

Costa Concordia, la verità di Domnica

La donna, ha chiesto un risarcimento di 200mila euro per il danno subito come passeggera e per la pressione mediatica.