Membri del CONI

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

In questa categoria: Alberto Bonacossa

Alberto Bonacossa (Vigevano, 24 agosto 1883 – Milano, 30 gennaio 1953) è stato un tennista, pattinatore arti...

Amedeo D'Albora

Amedeo D'Albora (Napoli, 10 gennaio 1896 – Napoli, 30 novembre 1980) è stato un ingegnere, dirigente sportiv...

Bruno Zauli

Bruno Zauli (Ancona, 18 dicembre 1902 – Grosseto, 7 dicembre 1963) è stato un dirigente sportivo italiano. Carlo Compans de Brichanteau

Il marchese Carlo Compans de Brichanteau de Challant (Chambéry, 30 aprile 1845 – Torino, 2 novembre 1925) è...

Carlo Montù

Carlo Montù (Torino, 10 gennaio 1869 – Bellagio, 19 ottobre 1949) è stato un militare, politico, ingegnere,...

Ettore Rossi

Ettore Rossi (Fano, 1894 – Modena, 25 marzo 1968) è stato un architetto e dirigente sportivo italiano.

Il molino Petrucci

Il molino Petrucci

Un'azienda che, nonostante i gravi danni causati dal terremoto, continua la sua attività.

Olimpiadi, Malagò: “danno erariale” per scaricare su Virginia Raggi la responsabiltà delle decine di Mln che ha già speso lui...

Olimpiadi, Malagò: “danno erariale” per scaricare su Virginia Raggi la responsabiltà delle decine di Mln che ha già speso lui...

Amburgo e Boston hanno ritirato la candidatura senza polemiche e clamori, ed i motivi ci sono: gli spagnoli con Barcellona !992 hanno perso 6 Mld, i greci con Atene 2004 ne hanno persi 10, i cinesi con Pechino 2008 ne hanno persi 40. La Oxford University, con Bent Flyvbjerg uno dei suoi economisti più noti, e che ha studiato a fondo la realtà economica dei costi dei Giochi Olimpici e, nel caso italiano, anche i rapporti con il CONI, si è schierata apertamente [...]

Roma 2024, la replica di Malagò a Raggi

Roma 2024, la replica di Malagò a Raggi

(ANSA) - ROMA, 22 SET - "Oggi qualsiasi opera pubblica richiede un investimento, questa Amministrazione Comunale aveva il diritto e il dovere di supervisionare, alla Raggi abbiamo detto 'assumiti la governance e governa il processo'". Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, intervenendo a Radio Anch'io in onda su Radio1 all'indomani del 'no' della sindaca di Roma, Virginia Raggi, alla candidatura della Capitale a organizzare le Olimpiadi del 2024.

Roma 2024: Malagò, giusto decida Raggi

Roma 2024: Malagò, giusto decida Raggi

(ANSA) - ROMA, 14 SET - "E' giusto che a decidere sia la nuova sindaca, che ha il diritto e il dovere di prendere le decisioni. Questo dovrebbe valere per tutti, tutte le decisioni strategiche per la città è giusto che le prenda la nuova amministrazione, la sindaca, la Giunta e l'Assemblea Capitolina". Così il presidente del Coni Giovanni Malagò, all'indomani delle dichiarazioni degli esponenti M5S Di Maio e Di Battista, secondo i quali a decidere sulla [...]

I 26 deferiti  scrivono a Malagò: Vogliamo tempi brevi per il giudizio

I 26 deferiti scrivono a Malagò: Vogliamo tempi brevi per il giudizio

Una lettera-appello al presidente del Coni, Giovanni Malagò, perchè possa essere accelerato quanto più possibile il procedimento che li riguarda è stata sottoscritta da alcuni dei 26 atleti deferiti dalla Procura Nazionale Antidoping per la vicenda della mancata reperibilità, visto che per la sentenza si parla di aspettare ameno un altro mese. A firmarla sono Roberto Bertolini, Filippo Campioli, Roberto Donati, Fabrizio Donato, Giovanni Faloci, Giuseppe [...]

Roma 2024: Malagò, 17/2 dossier e budget

Roma 2024: Malagò, 17/2 dossier e budget

(ANSA) - ROMA, 28 GEN - Il dossier di Roma 2024 e il budget relativo alla candidatura saranno presentati mercoledì 17 febbraio, alle 10:30, al Palazzo dei Congressi di Roma. Ad annunciarlo è il presidente del Coni Giovanni Malagò. "Il 17 febbraio presenteremo il dossier nel dettaglio; stiamo mettendo a fuoco anche il budget, che era l'elemento mancante. In quella data racconteremo tutto", ha precisato il capo dello sport italiano. "Stiamo lavorando come matti - [...]

Doping: Malagò, atleti non hanno barato

Doping: Malagò, atleti non hanno barato

(ANSA) - ROMA, 3 DIC - "Si fa molta confusione: i 26 deferimenti della Procura antidoping sono un atto dovuto e riguardano solo gli anni 2009-2012. Ma questi ragazzi non hanno barato, è solo un fatto di procedure di comunicazione della presenza". Lo ha detto il presidente del Coni Giovanni Malagò a Rtl 102.5. L'azione della Procura, ha proseguito, "è un segnale di serietà e trasparenza, perché dimostra di essere totalmente indipendente. L'attuale Federatletica [...]

Cantù se la prende con Petrucci

Cantù se la prende con Petrucci

Si va verso lo scontro Pallacanestro Cantù-Gianni Petrucci: il tema è il tesseramento di JaJuan Johnson. “Al fine di contribuire a fare chiarezza sulla questione del tesseramento dell'atleta JaJuan Johnson, si riporta di seguito il testo della comunicazione ufficiale inviata alla nostra società dalla Segreteria Generale della FIP lo scorso 23 novembre, in risposta ad uno specifico quesito interpretativo della vigente disciplina federale in materia di [...]

Taxi rifiutato a Pancalli, multa 50 euro

Taxi rifiutato a Pancalli, multa 50 euro

(ANSA) - TORINO, 18 SET - Multa da 50 euro per il tassista torinese che ha rifiutato una corsa al presidente del Comitato Paralimpico Italiano, Luca Pancalli. La sanzione è stata comminata dopo che l'uomo è stato sentito dagli agenti della polizia municipale, che lo hanno convocato per conoscere la sua versione del fatti. Per il tassista sarebbe stato tutto "un equivoco": credeva che il dirigente sportivo volesse pagare con i buoni taxi, che lui non accetta. Ora [...]

Calcioscommesse, Malagò,momento triste

Calcioscommesse, Malagò,momento triste

(ANSA) - PESCARA, 28 AGO - "Quando ci sono dei processi di giustizia sportiva è sempre un momento di tristezza. Io devo starne fuori. C'è una struttura di giustizia sportiva indipendente che deve fare bene, in modo equo, corretto, ma soprattutto anche veloce perché, a differenza di quella ordinaria che a volte é lenta, non si può permettere, considerando le necessità di iscrizione ai campionati, di perdere del tempo". Così il presidente del Coni Giovanni [...]

Malagò, risposta in coscienza persone

Malagò, risposta in coscienza persone

(ANSA) - MILANO, 1 LUG - Su Antonio Conte "sono d'accordo con Tavecchio, un rinvio a giudizio non significa una condanna. Conte ha chiesto il rito abbreviato, non vuol approfittare di escamotage, e questo lo trovo corretto. Poi, come in tutte le cose, la risposta sta alla coscienza delle persone": così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a margine di un incontro a Expo.

Roma'24:Malagò,MafiaCapitale non inficia

Roma'24:Malagò,MafiaCapitale non inficia

(ANSA) - ROMA, 5 GIU - Gli ultimi sviluppi dell'inchiesta "Mafia Capitale" non condizioneranno la candidatura olimpica di Roma 2024: ne è convinto il presidente del Coni Giovanni Malagò, a margine della presentazione dei Giochi mondiali estivi degli atleti Special Olympics. "La candidatura - aggiunge - non ha niente a che fare con quel che è successo. È molto forte e non c'è nessun riscontro che quello che sta succedendo ne stia inficiando la credibilità. Il [...]

Malagò, arresti mettono Leghe imbarazzo

Malagò, arresti mettono Leghe imbarazzo

(ANSA) - ROMA, 19 MAG - "Ogni volta pensi che basti e invece c'è una nuova puntata. La Lega dilettanti, per le dichiarazioni di Belloli che devono essere verificate, e la Lega Pro avevano già una serie di problemi: ora sono in una situazione di grande imbarazzo". Così il presidente del Coni Giovanni Malagò sul nuovo filone del calcioscommesse. Poi, sulle ispezioni della Finanza legate ai diritti tv: "Non vogliono dire necessariamente che qualcosa non funzioni: [...]

Malagò chiede la linea Thatcher: "Fuori i violenti"

Malagò chiede la linea Thatcher: "Fuori i violenti"

Giovanni Malagò chiede il pugno duro dopo i fatti di Torino nel derby della Mole.   "Dobbiamo assolutamente andare in linea con le disposizioni legislative assunte dal governo Thatcher contro gli hooligans. Occorrono sanzioni fuori dall'ordinario o a pagare dazio è l'intero Paese - ha attaccato il presidente del Coni a margine di un evento organizzato da Unindustria -. Le sanzioni del Giudice sportivo non bastano a far cambiare atteggiamento a certi signori. [...]

Calciopoli: Malagò, 'vicenda italiana'

Calciopoli: Malagò, 'vicenda italiana'

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - "Un commento alla sentenza su Calciopoli? E' una vicenda tipicamente italiana". Così il presidente del Coni Giovanni Malagò, uscendo dal Senato, si limita a commentare la nota vicenda conclusasi ieri in Cassazione, con la prescrizione caduta su gran parte del processo.

Tifosi Feyenoord: Malagò,tolleranza zero

Tifosi Feyenoord: Malagò,tolleranza zero

(ANSA) - ROMA, 20 FEB - "Bisogna applicare il principio della tolleranza 0: non ho potere di legiferare, vanno adottati gli stessi provvedimenti che vennero applicati in passato nei confronti degli hooligans". Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, all'indomani della devastazione dei tifosi del Feyenoord, a Roma. "Gli inqualificabili episodi rappresentano solo la conferma di un'inaccettabile e reiterata tendenza legata agli atti di violenza compiuti dalle [...]

Malagò,rispetto per Kostner come persona

Malagò,rispetto per Kostner come persona

(ANSA) - ROMA, 27 GEN - "Dice che era innamorata in quel momento... Ora più che mai dico che rispetto il lavoro dei giudici e le normative possono essere discutibili o meno. A livello personale sempre più rispetto per la persona Carolina". Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, commenta le motivazioni della sentenza del Tna, che ha squalificato la pattinatrice Carolina Kostner per 16 mesi, per aver mentito all'ispettore dell'antidoping che cercava a casa [...]

Malagò: "La mia era vicinanza a Kostner"

Malagò: "La mia era vicinanza a Kostner"

(ANSA) - ROMA, 22 DIC - "Credo ci sia stato un brutto equivoco. Massimo rispetto per le attività inquirenti, la sanzione era dovuta a una norma. Ma io ho fatto una considerazione a livello umano dicendo che, se non fossi il presidente del Coni, mi sento di star vicino a Carolina ma il rispetto delle norme è sacrosanto". Così Giovanni Malagò chiarisce le parole su Carolina Kostner, dopo la richiesta di 4 anni e 3 mesi di squalifica, ("Anche io avrei detto [...]

Malagò,Garcia? Cose che fanno riflettere

Malagò,Garcia? Cose che fanno riflettere

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - "Su ogni provvedimento della giustizia sportiva ho una mia bella opinione, ma purtroppo pubblicamente non la posso dire. Certo ci sono cose che fanno riflettere". Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, commenta così la decisione del tecnico della Roma, Rudi Garcia, di ricorrere alla giustizia penale dopo la squalifica di 2 turni comminatagli dal giudice sportivo sulla base delle dichiarazioni spontanee di uno steward che ha denunciato [...]

Malagò, Pancalli preveggente o fortunato

Malagò, Pancalli preveggente o fortunato

(ANSA) - ROMA, 5 DIC - "Qualche giorno fa Luca Pancalli ha detto che era prestato alla politica e che avrebbe fatto ritorno full time nel mondo dello sport: non so se è stato preveggente o fortunato". Lo ha detto il presidente del Coni Giovanni Malagò, intervenendo alla cerimonia per i 60 anni della Csain, in merito alle dimissioni da assessore di Roma di Pancalli (che è anche presidente del Comitato paraolimpico), giunte pochi giorni prima dei provvedimenti [...]