Una Merkel

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Una Merkel. Cerca invece Merkel.

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

Una Merkel

La scheda: Una Merkel

Una Merkel (Covington, 10 dicembre 1903 – Los Angeles, 2 gennaio 1986) è stata un'attrice cinematografica e attrice televisiva statunitense.
Ebbe una nomination all'Oscar alla miglior attrice non protagonista nel 1962 per la sua interpretazione in Estate e fumo (1961)



Agonia sui ghiacci (Way Down East), regia di D.W. Griffith (controfigura, non accreditata, di Lillian Gish) (1920)
La rosa bianca (The White Rose), regia di D.W. Griffith (controfigura) (1923)
Love's Old Sweet Song, regia di J. Searle Dawley (1923)
The Fifth Horseman, regia di E.M. McMahon (Dorothy) (1924)
Il vento (The Wind), regia di Victor Sjöström (controfigura: Lillian Gish) (non accreditata) (1928)
Il cavaliere della libertà (Abraham Lincoln), regia di David W. Griffith (1930)
The Eyes of the World, regia di Henry King (1930)
The Bat Whispers, regia di Roland West (1930)
Command Performance, regia di Walter Lang (1931)
Don't Bet on Women, regia di William K. Howard (Tallulah Hope) (1931)
Six Cylinder Love, regia di Thornton Freeland (1931)
Papà gambalunga (Daddy Long Legs), regia di Alfred Santell (1931)
The Maltese Falcon, regia di Roy Del Ruth (1931)
The Bargain, regia di Robert Milton (1931)
Condannata (Wicked), regia di Allan Dwan (June) (1931)
Private Lives, regia di Sidney Franklin (Sibyl Chase) (1931)
The Secret Witness, regia di Thornton Freeland (1931)
She Wanted a Millionaire, regia di John G. Blystone (1932)
The Impatient Maiden, regia di James Whale (1932)
Man Wanted, regia di William Dieterle (1932)
Huddle, regia di (non accreditato) Sam Wood (1932)
Red-Headed Woman, regia di Jack Conway (1932)
They Call It Sin, regia di Thornton Freeland (1932)
Men Are Such Fools, regia di William Nigh (1932)
Whistling in the Dark, regia di Elliott Nugent e (non accreditato) Charles Reisner (1933)
Il figlio dell'amore (The Secret of Madame Blanche), regia di Charles Brabin (1933)
Clear All Wires!, regia di (non accreditato) George W. Hill (1933)
Quarantaduesima strada (42nd Street), regia di Lloyd Bacon (1933)
Notturno viennese (Reunion in Vienna), regia di Sidney Franklin (1933)
Midnight Mary, regia di William A. Wellman (1933)
Beauty for Sale, regia di Richard Boleslawski (1933)
Il suo ufficiale di marina (Her First Mate), regia di William Wyler (1933)
Broadway to Hollywood, regia di Willard Mack e (non accreditato) Jules White (1933)
Menu, regia di Nick Grinde (1933)
Argento vivo (Bombshell), regia di Victor Fleming (1933)
Day of Reckoning, regia di Charles Brabin (1933)
The Women in His Life, regia di George B. Seitz (1933)
This Side of Heaven, regia di William K. Howard (1934)
Il mistero del vagone letto (Murder in the Private Car), regia di Harry Beaumont (1934)
Paris Interlude, regia di Edwin L. Marin (1934)
Zampa di gatto (The Cat's-Paw), regia di Sam Taylor (1934)
Un'ombra nella nebbia (Bulldog Drummond Strikes Back), regia di Roy Del Ruth (1934)
Have a Heart, regia di David Butler (1934)
La vedova allegra (The Merry Widow), regia di Ernst Lubitsch (1934)
L'amante sconosciuta (Evelyn Prentice), regia di William K. Howard (1934)
Biography of a Bachelor Girl, regia di Edward H. Griffith (1935)
La notte è per amare (The Night Is Young), regia di Dudley Murphy (1935)
Una notte a New York (One New York Night), regia di Jack Conway (1935)
Harrington faccia-di-bambino (Baby Face Harrington), regia di Raoul Walsh (1935)
L'incrociatore misterioso (Murder in the Fleet), regia di Edward Sedgwick (1935)
Follie di Broadway 1936 (Broadway Melody of 1936), regia di Roy Del Ruth e (non accreditato) W.S. Van Dyke (1935)
It's in the Air, regia di Charles Reisner (1935)
Riffraff, regia di J. Walter Ruben (1936)
Speed, regia di Edwin L. Marin (1936)
We Went to College, regia di Joseph Santley (1936)
Nata per danzare (Born to Dance), regia di Roy Del Ruth (1936)
Don't Tell the Wife, regia di Christy Cabanne (1937)
La rivincita di Clem (The Good Old Soak), regia di J. Walter Ruben (1937)
Saratoga, regia di Jack Conway (1937)
Checkers, regia di H. Bruce Humberstone (1937)
La moglie bugiarda (True Confession), regia di Wesley Ruggles (1937)
Four Girls in White, regia di S. Sylvan Simon (Gertie Robbins) (1939)
Some Like It Hot, regia di George Archainbaud (1939)
On Borrowed Time, regia di Harold S. Bucquet (Marcia Giles) (1939)
Partita d'azzardo (Destry Rides Again), regia di George Marshall (1939)
Comin' Round the Mountain, regia di George Archainbaud (1940)
Sandy Gets Her Man, regia di Otis Garrett, Paul Girard Smith (1940)
Un comodo posto in banca (The Bank Dick), regia di Edward F. Cline (1940)
Double Date, regia di Glenn Tryon (1941)
Avventura a Zanzibar (Road to Zanzibar), regia di Victor Schertzinger (1941)
Cracked Nuts, regia di Edward F. Cline (1941)
The Mad Doctor of Market Street, regia di Joseph H. Lewis (1942)
Letti gemelli (Twin Beds), regia di Tim Whelan (1942)
This Is the Army, regia di Michael Curtiz (1943)
Quack Service, regia di Harry Edwards (1943)
To Heir Is Human, regia di Harold Godsoe (1944)
Sweethearts of the U.S.A., regia di Lewis D. Collins (1944)
It's a Joke, Son!, regia di Benjamin Stoloff (1947)
La sposa ribelle (The Bride Goes Wild), regia di Norman Taurog (1948)
Man from Texas, regia di Leigh Jason (1950)
Kill the Umpire, regia di Lloyd Bacon (1950)
Per noi due il paradiso (My Blue Heaven), regia di Henry Koster (1950)
I clienti di mia moglie (Emergency Wedding), regia di Edward Buzzell (1950)
Ricca giovane e bella (Rich, Young and Pretty), regia di Norman Taurog (1951)
Gli amori di Cristina (A Millionaire for Christy), regia di George Marshall (1951)
Un'avventura meravigliosa (Golden Girl), regia di Lloyd Bacon (1951)
La dominatrice del destino (With a Song in My Heart), regia di Walter Lang (1952)
La vedova allegra (The Merry Widow), regia) di Curtis Bernhardt (1952)
I Love Melvin, regia di Don Weis (1953)
Il kentuckiano (The Kentuckian), regia di Burt Lancaster (1955)
The Kettles in the Ozarks, regia di Charles Lamont (1956)
Un turbine di gioia (Bundle of Joy), regia di Norman Taurog (1956)
Vietato rubare le stelle (The Fuzzy Pink Nightgown), regia di Norman Taurog (1957)
Siete tutte adorabili (The Girl Most Likely), regia di Mitchell Leisen (1958)
Il gioco dell'amore (The Mating Game), regia di George Marshall (1959)
Il cowboy con il velo da sposa (The Parent Trap), regia di David Swift (1961)
Estate e fumo (Summer and Smoke), regia di Peter Glenville (1961)
Magia d'estate (Summer Magic), regia di James Neilson (1963)
Tigre in agguato (A Tiger Walks), regia di Norman Tokar (1964)
Voglio sposarle tutte (Spinout), regia di Norman Taurog (1966)

Berlino, Putin da Merkel sabato sera

Berlino, Putin da Merkel sabato sera

(ANSA) – BERLINO, 13 AGO – Angela Merkel riceverà Vladimir Putin al castello di Meseberg sabato 18 agosto, alle 18. Fra i temi sul tavolo, il conflitto siriano e la crisi ucraina. Lo ha annunciato il portavoce della cancelliera Steffen Seibert a Berlino, in conferenza stampa. Prima dell’incontro è prevista una dichiarazione alla stampa.

Migranti: Sanchez-Merkel per quote eque

Migranti: Sanchez-Merkel per quote eque

(ANSA) – BARCELLONA, 11 AGO – Un approccio condiviso sui migranti con una “equa distribuzione” delle quote. E’ quanto è emerso dall’incontro tra il cancelliere tedesco Angela Merkel e il premier spagnolo Pedro Sanchez. I due, che si sono incontrati in Andalusia, si sono impegnati a proporre la loro visione comune al prossimo summit della Ue in Austria. Pochi giorni fa, i due leader hanno concordato un accordo in base al quale la Spagna riprenderà i [...]

Visita informale della Merkel al premier spagnolo Pedro Sanchez

Visita informale della Merkel al premier spagnolo Pedro Sanchez

Roma, (askanews) - La Cancelliera tedesca, Angela Merkel, accompagnata dal marito, ha visitato il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez nella sua residenza a Sanlucar di Barrameda, vicino Siviglia.

Angela Merkel, niente ferie in Italia

Angela Merkel, niente ferie in Italia

La cancelliera quest'anno andrà in Spagna, in Andalusia.

Marito Merkel solo a Solda in Alto Adige

Marito Merkel solo a Solda in Alto Adige

(ANSA) – BERLINO, 30 LUG – Il consorte della cancelliera tedesca Angela Merkel, Joachim Sauer, è stato fotografato mentre fa escursioni in solitaria a Solda, sullo Stelvio, dal tabloid Bild. La coppia Merkel-Sauer, che da dieci anni usava trascorrere le vacanze estive in Alto Adige, ha assistito al ‘Lohengrin’ di Bayreuth la settimana scorsa. Alla domanda su dove si trovi la cancelliera, viene risposto dal governo che si tratta di “questione privata”. [...]

Niente vacanze altoatesine per Merkel

Niente vacanze altoatesine per Merkel

(ANSA) – BOLZANO, 18 LUG – La cancelliera tedesca Angela Merkel questa estate non verrà in Alto Adige per il suo tradizionale periodo di riposo in montagna a Solda. Probabilmente a causa di impegni politici ed istituzionali in Germania lo staff della cancelliera ha annullato il soggiorno. La notizia del quotidiano Tageszeitung ha trovato conferma a Bolzano. Merkel e suo marito Joachim Sauer da molti anni vengono in Alto Adige per soddisfare la loro passione [...]

Merkel, tutti riconoscono la Nato

Merkel, tutti riconoscono la Nato

(ANSA) – BERLINO, 12 LUG – “C’è stata una discussione molto seria”. Lo ha detto Angela Merkel a Bruxelles, citata da media tedeschi, a proposito del vertice Nato. “Io posso sintetizzare così il risultato: un chiaro riconoscimento di tutti nella Nato e una chiara disponibilità da parte di tutti, visto il cambiamento della situazione della sicurezza, a dare un contributo”, ha affermato.

Nato, Trump assicura: ho dei rapporti molto buoni con Merkel

Nato, Trump assicura: ho dei rapporti molto buoni con Merkel

Bruxelles (askanews) - Il presidente statunitense, Donald Trump, ha assicurato di avere "dei rapporti molto buoni" con la cancelliera tedesca, Angela Merkel, durante il summit della Nato, a Bruxelles. "Stiamo facendo un grande meeting, discutiamo di spese militari e abbiamo colloqui sul commercio. Abbiamo un ottimo rapporto con la cancelliera, abbiamo buoni rapporti con la Germania", ha dichiarato Trump durante un vertice bilaterale con Merkel.

Scontro Merkel-Trump: "la Germania è indipendente"

Scontro Merkel-Trump: "la Germania è indipendente"

Bruxelles, (askanews) - Un botta e risposta di fuoco fra Donald Trump e Angela Merkel. I due leader si incontreranno al vertice Nato di Bruxelles sulla scia di uno scontro poco incoraggiante. La Germania, ha detto il presidente degli Stati Uniti durante una colazione di lavoro con il segretario della Nato Jens Stoltenberg, è prigioniera della Russia dal punto di vista energetico: "La Germania è prigioniera della Russia perché si sono sbarazzati della loro [...]

Migranti:Conte,da Merkel ottima apertura

Migranti:Conte,da Merkel ottima apertura

(ANSA) – BRUXELLES, 12 LUG – Dall’incontro con Angela Merkel è emersa un'”ottima apertura per quanto riguarda l’attuazione delle conclusioni che abbiamo condiviso al Consiglio Europeo” sul tema migranti. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte prima dell’inizio della seconda giornata dei lavori del summit Nato. “Adesso si tratta di attuare questo piano – ha aggiunto Conte – con quelle idee e quei principi . Quindi dovremo [...]

Bilaterale Conte-Merkel a Bruxelles

Bilaterale Conte-Merkel a Bruxelles

(ANSA) – BRUXELLES, 11 LUG – Faccia a faccia tra Giuseppe Conte e Angela Merkel oggi a margine del vertice Nato. L’incontro, secondo quanto si apprende da fonti di Palazzo Chigi, è stato chiesto dalla cancelliera, ma non sono stati resi noti i contenuti. Il colloquio è stato preceduto da una bilaterale di Conte col presidente polacco Andrzej Duda, con il quale c’è stato uno scambio ‘franco’ sull’immigrazione, in cui Conte ha chiesto [...]

Merkel, Usa buon partner, cooperiamo

Merkel, Usa buon partner, cooperiamo

(ANSA) – BRUXELLES, 11 LUG – “Dopo tutto siamo buoni partner politici e in futuro vorrei continuare a cooperare” con gli Stati Uniti, “oggi abbiamo avuto un colloquio positivo, spero che questi scambi possano essere estesi ulteriormente”. Così la cancelliera tedesca Angela Merkel al termine del bilaterale con il presidente americano Donald Trump, con cui ha detto di aver discusso di commercio, migranti e spese per la difesa.

Trump, con Merkel grande incontro

Trump, con Merkel grande incontro

(ANSA) – WASHINGTON, 11 LUG – “Un grande incontro”, “abbiamo una relazione molto, molto buona con la cancelliera”: cosi’ Donald Trump dopo il faccia a faccia con Angela Merkel a margine del vertice Nato. Il presidente ha riferito di aver discusso questioni commerciali e di spesa militare. Lo riferisce il pool di giornalisti americani al seguito del tycoon. La Merkel, dal canto suo, ha detto che con Trump ha parlato di migrazione e commercio, [...]

Merkel a Trump, Germania è indipendente

Merkel a Trump, Germania è indipendente

(ANSA) – BRUXELLES, 11 LUG – La Germania “prende decisioni e adotta politiche indipendenti”. Così la cancelliera Angela Merkel risponde alle accuse di Trump sulla presunta influenza russa. “Ho sperimentato personalmente quando una parte della Germania era occupata dall’Unione Sovietica – ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel al suo arrivo alla Nato -. E’ positivo che adesso possiamo prendere le nostre decisioni autonomamente”. “Mi [...]

Trump vedrà Merkel e 'ribadirà critiche'

Trump vedrà Merkel e 'ribadirà critiche'

(ANSA) – BRUXELLES, 11 LUG – Il presidente Usa Donald Trump vedrà la cancelliera tedesca Angela Merkel in un bilaterale a margine del vertice Nato, dopo avere affermato che la Germania è “prigioniera della Russia”. Secondo quanto riferito dalla portavoce della Casa Bianca Sarah Sanders, Trump durante il colloquio ribadirà le sue critiche pubbliche alla Merkel. Previsto anche un bilaterale di Trump con il presidente francese Emmanuel Macron.

Angela Merkel non vuole più i migranti. E in Europa torna l’idea di internare i diversi

Accordo sui migranti nella Grosse Koalition, Merkel salva

Accordo sui migranti nella Grosse Koalition, Merkel salva

Spd, non ci saranno respingimenti alla frontiera ne' campi

Merkel, migranti max 48 ore in centri

Merkel, migranti max 48 ore in centri

(ANSA) – BERLINO, 4 LUG – Il tempo di permanenza nei centri di transito ai confini “può arrivare a 48 ore, questo prevede la Costituzione” per il fermo di polizia: lo ha detto la cancelliera Angela Merkel oggi in un’intervista all’emittente pubblica Ard. Questa proposta di Merkel potrebbe essere il ponte necessario per consentire un accordo con l’Spd, da subito contrario ai centri; questo si legge sulla stampa tedesca.

Trump a Merkel, cattivo esempio per Nato

Trump a Merkel, cattivo esempio per Nato

(ANSA) – NEW YORK, 3 LUG – Donald Trump scrive alla cancelliera tedesca Angela Merkel e accusa la Germania di “minare la sicurezza” della Nato e di essere un cattivo esempio per altri alleati spingendoli a non aumentare le proprie spese militari. Lo riporta il New York Times. “E’ sempre più difficile – afferma il tycoon – giustificare agli americani perchè alcuni Paesi non condividono il peso della sicurezza nella Nato mentre i soldati americani [...]

ACCORDO SEEHOFER-MERKEL. NON PIACE ALL’ITALIA

ACCORDO SEEHOFER-MERKEL. NON PIACE ALL’ITALIA

Merkel e Seehofer hanno trovato un compromesso sul problema dei migranti. L’accordo mette gli interessi nazionali davanti a quelli europei. E soprattutto non piace all’Italia che si trova sempre più sola nella gestione dell’accoglienza. Leggi articolo