Ministri della Repubblica Italiana

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

In questa categoria: Vittorio Grilli

Vittorio Umberto Grilli (Milano, 19 maggio 1957) è un economista,...

Giorgio Napolitano

Giorgio Napolitano (Napoli, 29 giugno 1925) è un politico italian...

Gianni Alemanno

In precedenza:
MSI-DN (fino al 1995) AN (1995-2009) PdL (2009-2...

Filippo Patroni Griffi

Filippo Patroni Griffi (Napoli, 27 agosto 1955) è un magistrato e...

Piero Gnudi

Piero Gnudi (Bologna, 17 maggio 1938) è un dirigente d'azienda it...

Dino Piero Giarda

Dino Piero Giarda (Milano, 9 dicembre 1936) è un economista e acc...

DIARIO DI PIETRO FOLLADOR

DIARIO DI PIETRO FOLLADOR ( 8° puntata ) 17 GIUGNO Si sa ora che l’aereo caduto presso il passo Focobon era un trimotore da ricognizione e le sette salme fra le quali sembra vi fosse una donna erano ridotte in stato pietoso, la morte deve essere stata istantanea tantochè il pilota fu trovato ancora colle mani strette alle leve di comando. Potevano essere sepelliti 15 giorni prima, ma il gran sultano Raffaele Ganz si è opposto con la scusa che ( sono sue parole [...]

Pd: Delrio, non vedo scissioni

Pd: Delrio, non vedo scissioni

(ANSA) – ROMA, 16 MAG – “La vera sfida è restare uniti nella diversità. Io mi batterò per l’unità del partito. Bisogna fare una discussione sui temi, più che sulle persone. Io non mi candido alle primarie, ma non vedo una scissione all’orizzonte”. Il capogruppo del Pd alla Camera, Graziano Delrio, interviene così, a Circo Massimo su Radio Capital, in merito alla prossima Assemblea del Partito Democratico in programma sabato. Delrio rivolge [...]

Governo: Delrio,spero non ce la facciano

Governo: Delrio,spero non ce la facciano

(ANSA) – ROMA, 16 MAG – “La bozza mi sembra orribile. Hanno ragionato di condono di debito pubblico e uscita dall’euro, è molto preoccupante che, anche se superata, abbiano messo giù quelle ricette. Siamo anche noi a bordo di quell’autobus: se il guidatore sbanda e cade in un burrone, cadiamo tutti”. Così il capogruppo del Pd alla Camera, Graziano Delrio, risponde – ai microfoni di Circo Massimo su Radio Capital – sul contratto di programma [...]

Delrio, Comitato? Come nel fascismo...

Delrio, Comitato? Come nel fascismo...

(ANSA) – ROMA, 16 MAG – E’ “come il gran consiglio del fascismo, siamo agli organi paralleli ormai…”. Così il capogruppo del Pd alla Camera, Graziano Delrio, commenta la creazione – ipotizzata nella bozza di contratto di Lega e M5S – di un comitato di conciliazione parallelo al Consiglio dei ministri. Salvini e Di Maio, dice il ministro uscente a Circo Massimo su Radio Capital, “hanno una cultura costituzionale preoccupante”.

Governo: Zaia,bene si parli di contratto

Governo: Zaia,bene si parli di contratto

(ANSA) – VENEZIA, 15 MAG – “Nel tentativo di formare un Governo da parte di Lega e Cinque stelle, l’aspetto più positivo è che, per la prima volta in Italia, si parli di contratto di governo, che so essere dettagliato, per essere in primo luogo precisi con cittadini e comunicazione e poi utile nel confronto tra colleghi di Governo”. Lo ha affermato il presidente del Veneto, Luca Zaia. Zaia, in ogni caso, chiarisce che “noi Veneti non abbiamo tempo [...]

MOBBING NEL P.I.: RIPARTO DI GIURISDIZIONE

MOBBING - RESPONSABILITA' CONTRATTUALE DEL DATORE DI LAVORO - RIPARTO DI GIURISDIZIONE   Domanda di risarcimento danni proposta da pubblico dipendente nei confronti dell'amministrazione non assoggettata alla nuova disciplina ex D.Lgs. n. 80 del 1998 - Riparto della giurisdizione - Proposizione di azione extracontrattuale o contrattuale - Rilevanza - Criteri distintivi - Fattispecie relativa a domanda di risarcimento fondata sulla sussistenza di "mobbing" in [...]

libUnitario

Carlo Luigi Lagomarsino liberalismo unitario   Livio Ghersi: LIBERALISMO UNITARIO. Bibliosofica, 2011 | "LIBRO APERTO" n. 65. Fondazione Libro Aperto, 2011 "Libro Aperto", la rivista fondata da Giovanni Malagodi, ha pubblicato sul secondo fascicolo del 2011 (aprile-giugno) uno "speciale" per il cinquantesimo anniversario della scomparsa di Luigi Einaudi coi contributi di Piero Ostellino, Salvatore Carrubba, Pier Franco Quaglieni, Luigi Compagna, Enrico Vizzardelli [...]

Einaudi

Nato a Carrù (Cuneo) il 24 marzo 1874, Luigi Einaudi si laureò in Giurisprudenza nel 1895. Nel 1898 ottenne la libera docenza in Economia Politica all'Università di Torino e, successivamente, fu chiamato alla facoltà di Giurisprudenza. Insegnò a Torino e a Milano Si affermò anche come giornalista. Fu redattore de "La Stampa" diretta da Luigi Roux, e approdò (1903) al "Corriere della Sera" diretto da Luigi Albertini. Simpatizzante socialista, nel 1896 iniziò [...]

Marco Travaglio: "Anche da riabilitato Berlusconi delinquente era e delinquente rimane"...!!

Marco Travaglio: "Anche da riabilitato Berlusconi delinquente era e delinquente rimane"...!!

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Marco Travaglio: "Anche da riabilitato Berlusconi delinquente era e delinquente rimane"...!! “Possiamo tranquillamente concludere che anche da riabilitato Berlusconi delinquente era e delinquente rimane”. Così Marco Travaglio al Salone del Libro di Torino nel corso della presentazione del suo ultimo libro sul leader di Forza Italia intitolato “B come Basta”. “Non vorrei deludere [...]

Di Maio, in programma carcere ad evasori

Di Maio, in programma carcere ad evasori

(ANSA) – ROMA, 14 MAG – “Sono molto orgoglioso delle interlocuzioni e soddisfatti del clima che si respira, ma soprattutto dei punti che si stanno portando a casa su temi come la legge Fornero, la lotta agli sprechi, la lotta alla corruzione, il carcere per chi evade, il fisco”. Lo dice il capo del M5s Luigi Di Maio, al termine del colloquio con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Martina, programma Lega-M5s è a rischio

Martina, programma Lega-M5s è a rischio

(ANSA) – ROMA, 14 MAG – “Ipotizzare come stanno facendo Lega e Cinque Stelle di poter reggere l’equilibrio dei conti dello Stato con un programma da 65-100 miliardi di euro è un’operazione di autentica propaganda, ma anche un grande rischio per il Paese se si fanno i conti con serietà. Se poi si ipotizzano addirittura mega condoni siamo ben oltre”. Lo afferma il segretario reggente del Pd Maurizio Martina.

Governo: vescovo prega per Mattarella

Governo: vescovo prega per Mattarella

(ANSA) – ROMA, 14 MAG – Una preghiera solenne per sostenere il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nelle scelte che deve compiere: è accaduto alla chiesa della Libera a Campobasso durante la veglia per le vocazioni. Il vescovo di Campobasso-Boiano, mons. Giancarlo Bregantini, durante la liturgia ha espresso – comunica la diocesi – la stima e i sentimenti di forte compartecipazione “per l’attuale difficile momento di soluzione urgente che sta [...]

Indonesia: Alfano, barbari attacchi

Indonesia: Alfano, barbari attacchi

(ANSA) – ROMA, 14 MAG – “Esprimo la mia più ferma condanna per i barbari attacchi terroristici a Surabaya”: lo ha detto il ministro degli Esteri, Angelino Alfano. “L’Italia – si legge in una nota – resta al fianco del governo e del popolo indonesiano nella lotta contro l’ideologia del terrore e nella difesa dei comuni valori di civiltà. Sono vicino alle famiglie delle vittime e auguro una pronta guarigione a quanti sono rimasti feriti”.

Mattarella oggi vede M5S, poi la Lega

Mattarella oggi vede M5S, poi la Lega

(ANSA) – ROMA, 14 MAG – Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, riprenderà oggi 14 maggio le consultazioni. Oggi pomeriggio vedrà separatamente i rappresentanti del M5s (alle 16.30) e della Lega (alle 18). Le due delegazioni saranno formate dai capigruppo di Camera e Senato, rispettivamente Giulia Grillo e Danilo Toninelli per M5S e Giancarlo Giorgretti e Gianmarco Centinaio per la Lega, e dai leader Luigi Di Maio e Matteo Salvini.

Silvio Berlusconi: la riabilitazione di un pregiudicato

Silvio Berlusconi: la riabilitazione di un pregiudicato

"Berlusconi un delinquente era e un delinquente rimane", scrive Marco Travaglio in un editoriale sul Fatto Quotidiano. Travaglio ha ragione. Perché Berlusconi non è una persona condannata ingiustamente, ma è un losco uomo d'affari che ha fatto i soldi con la corruzione, con l'evasione fiscale, con la mafia. Ha violato le leggi fin da quando aveva i calzoni corti. Molti italiani hanno gioito per la sua riabilitazione. Non si è capito ancora per cosa abbiano [...]

Meloni, Colle non sia reticente con noi

Meloni, Colle non sia reticente con noi

(ANSA) – ROMA, 13 MAG – “Non vorrei che Mattarella avesse qualche reticenza nell’incaricare un esponente di centrodestra”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, a “Mezz’ora in più” su Rai 3.

Alpini: Mattarella rende onore a lapidi ai Caduti a Trento

Alpini: Mattarella rende onore a lapidi ai Caduti a Trento

Deposte corone su quella italiana e austroungarica

L'arroganza di Elsa Fornero - Schiaffo al nuovo governo: "La riforma delle pensioni non si tocca, ci penserà Sergio Mattarella"

L'arroganza di Elsa Fornero - Schiaffo al nuovo governo: "La riforma delle pensioni non si tocca, ci penserà Sergio Mattarella"

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . L'arroganza di Elsa Fornero - Schiaffo al nuovo governo: "La riforma delle pensioni non si tocca, ci penserà Sergio Mattarella" Chiunque sarà al governo, assicura Elsa Fornero, "non potrà abrogare la riforma delle pensioni che porta il mio nome". Inizia così l'urticante intervista della ex ministra del Welfare a Repubblica, da leggere con cautela perché può produrre notevoli dosi di [...]

Berlusconi torna candidabile: sì del giudice alla riabilitazione

Berlusconi torna candidabile: sì del giudice alla riabilitazione

Silvio Berlusconi ha ottenuto dal tribunale di sorveglianza di Milano la «riabilitazione». Una decisione che di fatto cancella tutti gli effetti della condanna subita nell’ambito del processo sui diritti Mediaset nel 2013. Sentenza che aveva fatto scattare l’incandidabilità imposta dalla Legge Severino. Se in questo momento si dovesse andare alle urne, Berlusconi avrebbe il diritto di presentarsi alla Camera dei deputati o al Senato della Repubblica. La [...]

Alpini: Mattarella domani a Trento

Alpini: Mattarella domani a Trento

(ANSA) – TRENTO, 12 MAG – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà a Trento domani, ultima giornata dell’adunata nazionale degli alpini, che si chiuderà con la sfilata. Nella mattinata deporrà una corona al Mausoleo di Cesare Battisti, sulla collina di Trento, e altre due corone al cimitero monumentale di Trento, rispettivamente al monumento ai caduti italiani e a quello dei caduti austroungarici.