Ministri francesi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

In questa categoria: Armand-Jean du Plessis de Richelieu

Armand-Jean du Plessis duca di Richelieu, noto soprattutto come cardinale Richelieu (Parigi, 9 settembre 1585 – Parigi, 4 dicembre 1642) è ...

Albert de Broglie

Jacques Victor Albert de Broglie, duca di Broglie (Parigi, 13 giugno 1821 – Parigi, 19 gennaio 1901) è stato un politico francese.
È st...

Michel Vauzelle

Michel Vauzelle (Montélimar, 15 agosto 1944) è un politico francese, membro del Parti Socialiste.

Pierre Simon Laplace

Pierre-Simon Laplace, marchese di Laplace (Beaumont-en-Auge, 23 marzo 1749 – Parigi, 5 marzo 1827), è stato un matematico, fisico, astronom...

Jean-Baptiste Gaye

Jean-Baptiste Sylvère Gaye, visconte di Martignac (Bordeaux, 20 giugno 1778 – Parigi, 3 aprile 1832), è stato un politico francese, Primo ...

Charles de Gaulle

Charles de Gaulle nel 1961

Charles André Joseph Marie de Gaulle ((audio) /?a?l ??'d?e ??'z?f ma'?i d? gol/, Lilla, 22 novembre 1890 â€...

Brexit, May cerca sponda da Macron

Brexit, May cerca sponda da Macron

Per l' Eliseo il negoziatore e' Barnier

Brexit: May da Macron in Costa Azzurra

Brexit: May da Macron in Costa Azzurra

(ANSA) – PARIGI, 3 AGO – Theresa May sbarca in Francia per cercare il sostegno di Emmanuel Macron sulla Brexit. L’incontro tra il presidente francese e la premier britannica è previsto per il tardo pomeriggio al Fort de Bregancon, la residenza estiva dei leader francesi in Costa Azzurra, dove Macron e la moglie Brigitte arriveranno oggi e resteranno per oltre due settimane di riposo. All’incontro bilaterale con Theresa May seguirà una cena a cui si [...]

Tav, ministro francese Le Maire: legittimi interrogativi Italia

Tav, ministro francese Le Maire: legittimi interrogativi Italia

Roma (askanews) - La questione della Tav tiene banco nel Governo italiano ma è importante anche per il partner d'Oltralpe. "Dobbiamo parlarne insieme e la discussione è aperta" ha detto il ministro dell'Economia francese, Bruno Le Maire, dopo gli incontri con il ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio e l'omologo italiano Giovanni Tria. "Sulla Torino-Lione sappiamo quali sono gli interrogativi del governo italiano e non mi scioccano, sono legittimi e li [...]

Macron, caso Benalla e' 'tempesta in bicchiere d'acqua'

Macron, caso Benalla e' 'tempesta in bicchiere d'acqua'

Presidente Francia torna a contrattaccare su ex bodyguard

Macron, caso Benalla è 'tempesta in bicchiere d'acqua'

Macron, caso Benalla è 'tempesta in bicchiere d'acqua'

Il caso Benalla “è una tempesta in un bicchier d’acqua”: dopo la prima dichiarazione pubblica di ieri sera, il presidente francese, Emmanuel Macron, torna a contrattaccare sulla vicenda del suo ex bodyguard indagato per le violenze del primo maggio in Place de la Contrescarpe. Alexandre Benalla, l’ex guardia del corpo del presidente francese Emmanuel Macron, si esprime per la prima volta in un’intervista al quotidiano Le Monde. Oltre una settimana dopo [...]

Macron, 'tempesta in bicchier d'acqua'

Macron, 'tempesta in bicchier d'acqua'

(ANSA) – PARIGI, 26 LUG – Il caso Benalla “è una tempesta in un bicchier d’acqua”: dopo la prima dichiarazione pubblica di ieri sera, il presidente francese, Emmanuel Macron, torna a contrattaccare sulla vicenda del suo ex bodyguard indagato per le violenze del primo maggio a Parigi.

Macron: Benalla 'non è il mio amante', sono io il responsabile

Macron: Benalla 'non è il mio amante', sono io il responsabile

Parigi, 25 lug. (askanews) - L'affaire Benalla continua a infiammare la Francia: e il presidente Emmanuel Macron accusato di difendere a oltranza la sua fedelissima guardia del corpo, ha dichiarato scherzando a un gruppo di deputati del suo partito "Alexandre Benalla non è il mio amante". Ma ha solo rinfocolato le polemiche. Benalla è stato filmato mentre il primo maggio pestava due manifestanti. Ha subito una sanzione minima, solo due settimane di sospensione, [...]

Caso Benalla, 'mea culpa' Macron

Caso Benalla, 'mea culpa' Macron

(ANSA) – PARIGI, 25 LUG – All’indomani del ‘mea culpa’ a sorpresa del presidente Emmanuel Macron, continuano le audizioni presso le due commissioni d’inchiesta dell’Assemblea Nazionale e del Senato sul caso Benalla. Tra gli altri, testimoniano oggi in parlamento i direttori della Gendarmerie Nationale e della Police Nationale, Richard Lizurey e Éric Morvan e i responsabili dei servizi di sicurezza dell’ELiseo, comandante Éric Bio-Farina e [...]

Caso Benalla, Macron: 'Io unico responsabile, un tradimento'

Caso Benalla, Macron: 'Io unico responsabile, un tradimento'

“Ciò che è accaduto il primo maggio è stato un tradimento”: lo ha detto il presidente francese, Emmanuel Macron, parlando del caso Benalla dinanzi ai parlamentari della maggioranza. “Se cercano un responsabile, l’unico e solo responsabile sono io”, ha aggiunto il presidente. “Ciò che è accaduto il primo maggio è grave, serio. E’ stata per me una delusione, un tradimento. Nessuno, nessuno, tra i miei collaboratori o nel mio gabinetto è [...]

Benalla: Macron, io unico responsabile

Benalla: Macron, io unico responsabile

(ANSA) – PARIGI, 24 LUG – “Ciò che è accaduto il primo maggio è stato un tradimento”: lo ha detto il presidente francese, Emmanuel Macron, parlando del caso Benalla dinanzi ai parlamentari della maggioranza. “Se cercano un responsabile, l’unico e solo responsabile sono io”, ha aggiunto il presidente.

Scandalo Benalla blocca le riforme Macron

Scandalo Benalla blocca le riforme Macron

Bodyguard rompe silenzio: 'Sbalordito, vogliono colpire Eliseo'

Francia, caso Benalla: Macron determinato a stabilire verità

Francia, caso Benalla: Macron determinato a stabilire verità

Parigi (askanews) - In Francia si allarga l'affaire Benalla, il caso del gorilla picchiatore, braccio destro di Macron, licenziato dopo aver malmenato un manifestante il primo maggio 2018. Macron - secondo un portavoce del governo - è "estremamente determinato che la verità possa essere stabilita". Alexandre Benalla è stato arrestato ed è accusato di violenza e porto illegale di contrassegni delle forze dell'ordine; era tra di loro come "osservatore", [...]

Macron annulla visita al Tour de France

Macron annulla visita al Tour de France

(ANSA) – PARIGI, 23 LUG – Messo alle strette per il caso del ‘collaboratore picchiatore’, Alexandre Benalla, il presidente francese, Emmanuel Macron, ha deciso di annullare la visita prevista per dopodomani al Tour de France. Il capo dello Stato doveva presenziare ad una delle tappe più importanti della Grande Boucle, tra Bagnères-de-Luchon e Saint-Lary-Soulan, nei Pirenei. Ma, vista la crisi politica seguita alle imbarazzanti rivelazioni del quotidiano [...]

Macron rompe silenzio su Benalla, fatti inaccettabili

Macron rompe silenzio su Benalla, fatti inaccettabili

Presidente francese, "no impunita', legge vale per tutti"

Atterraggio d'emergenza per l'aereo di Lagarde

Atterraggio d'emergenza per l'aereo di Lagarde

(ANSA) – BUENOS AIRES, 23 LUG – L’aereo con cui il direttore operativo del Fondo monetario internazionale (Fmi) Christine Lagarde stava facendo ritorno negli Stati Uniti al termine del G20 Finanziario e delle banche centrali svoltosi a Buenos Aires è entrato in emergenza poco dopo il decollo ed è stato costretto a rientrare all’aeroporto di partenza. Lo riferisce il canale tv di notizie ‘TN’.     Il velivolo di American Airlines era decollato [...]

Atterraggio emergenza per aereo Lagarde

Atterraggio emergenza per aereo Lagarde

(ANSA) – BUENOS AIRES, 23 LUG – L’aereo con cui il direttore operativo del Fondo monetario internazionale (Fmi) Christine Lagarde stava facendo ritorno negli Stati Uniti al termine del G20 Finanziario e delle banche centrali svoltosi a Buenos Aires è entrato in emergenza poco dopo il decollo ed è stato costretto a rientrare all’aeroporto di partenza. Lo riferisce il canale tv di notizie ‘TN’. Il velivolo di American Airlines era decollato [...]

Collaboratore Macron, aperta inchiesta

Collaboratore Macron, aperta inchiesta

(ANSA) – ROMA, 22 LUG – La procura francese ha aperto ufficialmente un’inchiesta sul fedelissimo collaboratore di Emmanuel Macron e un suo collega per “violenze durante una manifestazione” e “ingerenza nell’esercizio della funzione pubblica”. Lo scrive Le Figaro. Alexandre Benalla, Vincent Crase e tre poliziotti devono presentarsi oggi davanti a un giudice. Ai primi due la procura ha imposto il divieto di esercitare una funzione o un servizio [...]

Ricapitoliamo: Giorgia Meloni attacca Macron per l'intervento in Libia del 2011. In realtà Macron nel 2011 ancora non c'era, mentre la Meloni SÌ. Era al governo e votò a favore. È c'è gente che a questi cialtroni gli dà pure il voto!

Ricapitoliamo: Giorgia Meloni attacca Macron per l'intervento in Libia del 2011. In realtà Macron nel 2011 ancora non c'era, mentre la Meloni SÌ. Era al governo e votò a favore. È c'è gente che a questi cialtroni gli dà pure il voto!

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Ricapitoliamo: Giorgia Meloni attacca Macron per l'intervento in Libia del 2011. In realtà Macron nel 2011 ancora non c'era, mentre la Meloni SÌ. Era al governo e votò a favore. È c'è gente che a questi cialtroni gli dà pure il voto!   Il fantastico spettacolo di Giorgia Meloni che attacca Macron sulla Libia Qualche giorno fa Giorgia Meloni, che sta vivendo un periodo di arbitrario [...]

Picchiò manifestanti, Macron licenzia il collaboratore Benalla

Picchiò manifestanti, Macron licenzia il collaboratore Benalla

Dopo la bufera scoppiata in seguito alle rivelazioni del quotidiano Le Monde, l’Eliseo ha avviato la “procedura di licenziamento” di Alexandre Benalla, il fedele collaboratore di Emmanuel Macron, che ha picchiato un ragazzo e una ragazza durante le manifestazioni del primo maggio a Parigi: è quanto annuncia il palazzo presidenziale. Ancora silenzio, invece, da parte di Emmanuel Macron. Da questa mattina, Benalla è stato inoltre posto in stato di fermo [...]

Macron licenzia collaboratore

Macron licenzia collaboratore

(ANSA) – PARIGI, 20 LUG – Dopo la bufera scoppiata in seguito alle rivelazioni del quotidiano Le Monde, l’Eliseo ha avviato la “procedura di licenziamento” di Alexandre Benalla, il fedele collaboratore di Emmanuel Macron, che ha picchiato un ragazzo e una ragazza durante le manifestazioni del primo maggio a Parigi: è quanto annuncia il palazzo presidenziale. Ancora silenzio, invece, da parte di Emmanuel Macron. Da questa mattina, Benalla è stato [...]