Mobbing

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Bullismo

La scheda: Bullismo

Il bullismo è una forma di comportamento sociale di tipo violento e intenzionale, di natura sia fisica che psicologica, oppressivo e vessatorio, ripetuto nel corso del tempo e attuato nei confronti di persone considerate dal soggetto che perpetra l'atto in questione come bersagli facili e/o incapaci di difendersi.
L'accezione è principalmente utilizzata per riferirsi a fenomeni di violenza tipici degli ambienti scolastici e più in generale di contesti sociali riservati ai più giovani. Lo stesso comportamento, o comportamenti simili, in altri contesti, sono identificati con altri termini, come mobbing in ambito lavorativo o nonnismo nell'ambito delle forze armate. A partire dagli anni 2000, con l'avvento di Internet, si è andato delineando un altro fenomeno legato al bullismo, anche in questo caso diffuso soprattutto fra i giovani, il cyber-bullismo.
Il bullismo come fenomeno sociale e deviante è oggetto di studio tra gli esperti delle scienze sociali, della psicologia giuridica, clinica, dell'età evolutiva e di altre discipline affini. Non esiste una definizione univoca del bullismo per gli studiosi, sebbene ne siano state proposte diverse. È possibile tuttavia individuare le caratteristiche generali del fenomeno in questione:
« Il termine bullismo non indica qualsiasi comportamento aggressivo o comunque gravemente scorretto nei confronti di uno o più , ma precisamente "un insieme di comportamenti verbali, fisici e psicologici reiterati nel tempo, posti in essere da un individuo, o da un gruppo di individui, nei confronti di individui più deboli". La debolezza della vittima o delle vittime può dipendere da caratteristiche personali o socioculturali . I comportamenti (reiterati) che si configurano come manifestazioni di bullismo sono vari, e vanno dall'offesa alla minaccia, dall'esclusione dal gruppo alla maldicenza, dall'appropriazione indebita di oggetti fino a picchiare o costringere la vittima a fare qualcosa contro la propria volontà. »


bullismo, mobbing, burnout

Quali differenze esistono tra bullismo, mobbing, burnout  sul lavoro e nella scuola. Tra colleghi di lavoro e compagni di scuola a volte si intrecciano strani legami di simpatia ed antipatica. A volte vengono portati avanti singolarmente, altre volte il “manovratore” manda avanti i “gregari” per colpire e fuggire. Come riconoscere e prevenire tali attività. Un saluto da Anna.

Rispondi

"Mobbing di Stato" - Capitano Ultimo, l'uomo che arrestò Riina, ora è solo, senza scorta... Forse costava troppo e per questa specie di Stato è più importante difendere Alfano, Verdini, Sallusti, Belpietro e roba del genere!

"Mobbing di Stato" - Capitano Ultimo, l'uomo che arrestò Riina, ora è solo, senza scorta... Forse costava troppo e per questa specie di Stato è più importante difendere Alfano, Verdini, Sallusti, Belpietro e roba del genere!

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   "Mobbing di Stato" - Capitano Ultimo, l'uomo che arrestò Riina, ora è solo, senza scorta... Forse costava troppo e per questa specie di Stato è più importante difendere Alfano, Verdini, Sallusti, Belpietro e roba del genere!   Leggi anche: Un’altra vergogna Italiana – Revocata la scorta a Capitano Ultimo, il Carabiniere condannato a morte da Cosa Nostra perché arrestò Totò Riina [...]

EVENTI: Bullismo

Nel 2003 in Inghilterra, a fronte dell'incremento notevole di casi di bullismo, è stato necessario adottare nelle scuole un codice di comportamento per aiutare le vittime a denunciare i propri carnefici.

Nel 2003 in Inghilterra, a fronte dell'incremento notevole di casi di bullismo, è stato necessario adottare nelle scuole un codice di comportamento per aiutare le vittime a denunciare i propri carnefici.

Capitano Ultimo,via scorta?Mobbing Stato

Capitano Ultimo,via scorta?Mobbing Stato

(ANSA) – ROMA, 2 SET – “I peggiori sono sempre quelli che rimangono alla finestra a guardare come andrà a finire. Sempre tutti uniti contro la mafia di Riina e Bagarella. No abbandono No omertà No mobbing di Stato”. Con una serie di tweet il colonnello Sergio De Caprio, noto come Capitano Ultimo, esprime la sua rabbia per la revoca della sua scorta che scatterà domani, nell’anniversario peraltro dell’uccisione del generale Carlo Alberto Dalla [...]

L'accusa di mobbing

L'accusa di mobbing

In questo video tutto quello subito da Luca Laurenti.

Responsabilità datoriale per mobbing - Cass.n.18262 del 2007

Responsabilità datoriale per mobbing orizzontale, per carenza di intervento   Cass., sez. lav., 29 agosto 2007 n. 18262 – Pres. Mercurio – Rel. La Terza – P.M. Pivetti (conf.) – Banca Popolare di Verona e Novara scarl (avv. Contaldi, Ichino, Burragato) c. Lazazzera (avv. Morrone, Azzani)   Mobbing – Comportamento  dileggiante e vessatorio dei colleghi su soggetto fragile e sensibile – Le caratteristiche personologiche non eliminano il nesso [...]

Indice della seconda edizione di Danni da mobbing e loro risarcibilità - Mario Meucci

Indice della seconda edizione di "Danni da mobbing e loro risarcibilità"   Mario Meucci DANNI DA MOBBING E LORO RISARCIBILITA’ settembre 2006 - pp. 549 - € 25,00 - Ed. Ediesse srl – Per ordinazioni:  ediesse@cgil.it – http://ediesseonline.it   INDICE Prefazione alla 2° edizione di Daniele Ranieri Prefazione alla 1° edizione di Giorgio Ghezzi e recensione di Massimo Roccella   CAPITOLO PRIMO VIOLENZA  E VESSAZIONI DA MOBBING SUL POSTO DI [...]

Intenzionalità e mobbing

Mario Meucci Roma, 6 giugno 2008 (Torna all'elenco Articoli nel sito)

Mobbing dell

Mobbing dell’ispettore di polizia penitenziaria   Tar Abruzzo – Sezione distaccata di Pescara – sentenza  8-23 marzo 2007, n.339 - Pres. Catoni – Rel. Rasola - Ricorrente Maione – Controricorrente Ministero della giustizia ed altro   Mobbing  dell’ispettore di polizia penitenziaria, costituente struttura pubblica non privatizzata – Competenza giurisdizionale per responsabilità contrattuale -  In capo all’AGA – Danno biologico,  esistenziale [...]

GLI ASPETTI PENALISTICI DEL MOBBING

GLI ASPETTI PENALISTICI DEL MOBBING di  Andrea Castelnuovo avvocato in Torino (www.avvocati-mcca.com)   SOMMARIO: 1. La rilevanza penale del mobbing in assenza di una specifica norma incriminatrice. 2. La antesignana giurisprudenza sulle molestie sessuali. 3. La prima pronuncia della Cassazione penale in tema di mobbing configura i delitti di violenza privata e maltrattamenti in famiglia. 4. Mobbing e imputazione per il reato di lesioni a carico del datore. 5. Il [...]

Mobbing e dequalificazione nel pubblico impiego

Mobbing e dequalificazione nel pubblico impiego: disconoscimento   Trib. Salerno, sez. lav.,  20 ottobre 2006 – Giud. Mancuso -  X.Y. c. Azienda Ospedaliera OO.RR.   Mobbing e dequalificazione nel pubblico impiego – Asserita genericità delle vessazioni allegate, temporalmente imprecisate e talune antecedenti al 1.7.1998 – Comunque, ad avviso del magistrato, non riconducibili a lesione di diritti soggettivi – Infondatezza della domanda.   Del tutto [...]

FOTO: Bullismo

Il bullismo, oltre ad essere un fenomeno diffuso, può essere di varie tipologie: verbale, fisico, psicologico, sessuale e altre ancora.

Il bullismo, oltre ad essere un fenomeno diffuso, può essere di varie tipologie: verbale, fisico, psicologico, sessuale e altre ancora.

Mobbing e discriminazioni antisindacali: differenze

Mobbing e discriminazioni antisindacali: differenze   Cass., sez. lav., 9 settembre 2008 n. 22893 -  Pres. Mattone, - Rel. Stile -  Bu. (avv. Rapone) c. Teatro Stabile Abruzzese (avv. Cicozzi, Paone). Mobbing - Discriminazione per motivi sindacali - Nozione - Differenze. Appello - Domande ed eccezioni nuove - Prospettazione di discriminazione per motivi sindacali in primo grado - Prospettazione di mobbing in grado di appello - Nuova causa petendi - Modificazione [...]

Confermato dalla Cassazione il mobbing di massa dell'Ilva di Taranto - Cass. pen. n. 31413 del 2006

Confermati  dalla Cassazione i reati per il "mobbing di massa" della Palazzina Laf dell'Ilva di Taranto   Cassazione – Sezione sesta penale (up) – sentenza 8 marzo-21 settembre 2006, n. 31413 – Pres. Legnasi – Rel. Rotundo  – Ricorrente Riva ed altri.   Mobbing di massa della Palazzina Laf di Taranto – Reati di tentata violenza privata e di frode processuale – Sussistenza.   La singolare vicenda oggetto del processo “si innestava [...]

DANNI DA MOBBING

Prof. associato di Istituzioni di diritto privato (Torna alla Sezione Mobbing)

mobbing alla CA.RI.VE e prescrizione

RISARCIMENTO DANNI DA MOBBING E PRESCRIZIONE Mobbing – Risarcimento di danni rivendicato dopo 10 anni dalla cessazione del comportamento mobbizzante – Intervenuta prescrizione ordinaria – Danno biologico da angina pectoris e ischemia insorto successivamente al decorso della prescrizione – Risarcibilità se riconosciuto causalmente dipendente dai comportamenti mobbizzanti prescritti. SVOLGIMENTO DEL PROCESSO MOTIVI DELLA DECISIONE 1 2 3 4 5 P.Q.M   (Torna [...]

Mobbing e tutela del lavoratore - Garofalo D.

Mobbing e tutela del lavoratore tra fondamento normativo e tecnica risarcitoria.   Sommario [*]: Premessa:Sezione I - Il fondamento normativo della tutela; 1- Tutela del lavoratore e invocabilita' delle clausole generali; 1.1- La tutela speciale del lavoratore subordinato; 1.2- L'abuso del diritto; 1.3- Le clausole generali di correttezza e buona fede; 1.4- L'applicazione delle clausole generali nell'evoluzione del diritto del lavoro; 1.5- Il canone della [...]

Insussistenza del mobbing

Insussistenza del mobbing: sua definizione e criteri di riscontro   Cass., sez. lav., 6 marzo 2006 n. 4774 – Pres. Mercurio – Rel. Miani Canevari – Meneghello (avv. Salemi, D’Angelo)  c. Unicredito Italiano SpA (avv. Wongher, Melchiori)   Mobbing - Nozione  e criteri di riscontro - Fondati sulla "idoneità offensiva" della condotta e sulle caratteristiche "oggettive" di persecuzione -  insussistenza in fattispecie.   Si qualifica come "mobbing"  una [...]

La dilatazione del mobbing sulla consorte (dopo che il pacchetto azionario della società finanziaria da cui dieneva venne

  1.      E’ necessario integrare la mia storia di mobbing (da parte dell’Ente pubblico IMI SpA e di taluni suoi dirigenti di vertice ed esecutori collaterali) con il portare a conoscenza come  - per ritorsione e prosecuzione della persecuzione psicologica e delle vessazioni di cui ero stato fatto oggetto, in ragione di una discriminazione  fondata su “divergenze d’ideologia e per mia avversità al clientelismo, a tutela della correttezza ed [...]

Confermato in appello il mobbing della Palazzina Laf dell

(Torna all'elenco Articoli nel sito)

Mobbing C.C.I.A.A. Trieste - sentenza Trib. sez. lav.10.12.2004

DEMANSIONAMENTO E MOBBING DA USO ABNORME DEL POTERE DIRETTIVO   Tribunale di Trieste (sez. lav. 1° grado) – sentenza non definitiva – 10 dicembre 2003 – Giud. Carlesso – Pes Stefano (avv. Ziani) c. C.C.I.A.A., Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Trieste (avv. Safret) e Flaminio Arcangelo (avv. Tonon, Diroma)   Dipendente da ente pubblico locale-camera di commercio – Demansionamento di un funzionario Capo servizio e mobbing [...]

Mobbing Bigotti,oncologo

MOBBING : STORIE  A un certo punto vi verrà in mente Philadelphia, un bel film dei primi anni ‘90 sulla discriminazione di un brillante avvocato gay licenziato dal prestigioso studio legale in cui lavora, formalmente «inadempienza professionale», in realtà perché malato di Aids. Nella storia che segue l’Aids però non c’entra niente. E non c’entra niente neppure la fiction. E’ una storia ancora in corso, che nessun produttore cinematografico [...]