Monumento naturale Su Sterru Il Golgo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Monumento naturale Su Sterru (Il Golgo)

La scheda: Monumento naturale Su Sterru (Il Golgo)

Coordinate: 40°04?57?N 9°40?25?E? / ?40.0825°N 9.673611°E40.0825, 9.673611
Il Monumento naturale Su Sterru, più noto come Voragine di Golgo e in sardo come Su Sterru o S'Isterru, è un inghiottitoio naturale che si apre all'improvviso sull'altopiano di Golgo nei pressi della chiesa campestre di San Pietro, nel Supramonte di Baunei. È ritenuta tra le più profonde voragini a singola campata d'Europa.
Il significato corrente del nome "stérru" è "distesa", dal verbo istérrere (stendere), che non sembrerebbe pertanto correlato. Esso significa però anche scavo, quindi "su disterru" può intendere l'abisso.
Si tratta di una voragine carsica creatasi nel calcare giurese, si trova ad un'altitudine di circa 400 metri sul livello del mare e ha il suo fondo dopo un salto pressoché verticale di circa 295 metri. La sezione della voragine, di tipo ellittico, si mantiene uniforme per buona parte del suo sviluppo con un diametro di circa 25 metri che diventano 40 al fondo. La parte più superficiale dell'inghiottitoio, di circa 25 metri, è formata da rocce nere basaltiche, la restante è formata da rocce bianche calcaree.



Monumento naturale Su Sterru:
Tipo di area: Monumento naturale
Codice EUAP: EUAP0466
Stati:  Italia
Regioni:  Sardegna
Province:  Nuoro
Comuni: Baunei
Superficie a terra: 2,00 ha
Provvedimenti istitutivi: D.A.R. 3110, 02.12.93
Gestore: Comunità montana n. 11 Ogliastra
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Dalla grotta allo show

Dalla grotta allo show

I ragazzi thailandesi prigionieri nella grotta trasformati in una macchina da soldi

L'abisso in un respiro

L'abisso in un respiro

Il record straordinario della 44enne napoletana Mariafelicia Carraturo: in apnea a 115 metri di profondità.

La Grotta dello Smeraldo è l'angolo più magico della Costiera Amalfitana

La Grotta dello Smeraldo è l'angolo più magico della Costiera Amalfitana

Esistono diversi motivi per cui vale la pena visitare la Costiera Amalfitana. Borghi arroccati, strade panoramiche, fiori, colori, profumi e cibo. E naturalmente il mare. Ma la vera meraviglia di questo lembo di mare è nascosta tra le rocce che si gettano tra le acque blu cobalto: è la Grotta dello Smeraldo, che ogni anno viene presa d’assalto dai turisti che visitano Amalfi e i suoi dintorni. L’esistenza della grotta era ignota fino agli inizi degli Anni [...]

Economia argentina sull'orlo del baratro: tassi al 60%

Economia argentina sull'orlo del baratro: tassi al 60%

La situazione dell'economia Argentina continua a essere molto complicata. Il peso sta perdendo sempre più quota e la svalutazione ha spinto la Banca centrale argentina ad alzare i tassi al livello più alto esistente al mondo, ovvero il 60%. Qualcosa di incredibile, se si pensa che in Europa la BCE ha i tassi a zero da alcuni anni. La crisi dell'economia argentina La crisi profonda che sta vivendo il paese sudamericano (inflazione al 35%) ha spinto l’agenzia di [...]

Come rimuovere il calcare dal ferro da stiro

Come rimuovere il calcare dal ferro da stiro

Il tuo ferro da stiro perde acqua o non funziona più come una volta? Probabilmente è colpa del calcare! Ma non ti preoccupare: non dovrai comprarne uno nuovo perché la soluzione c'è. Oggi ti spiegherò come rimuovere il calcare dal ferro da stiro in maniera facile ed economica. Calcare: un acerrimo nemico Il calcare è il nemico numero uno del ferro da stiro perché può comprometterne il normale funzionamento e rovinare il capo da stirare. Si forma non [...]

Grotta Poesia interdetta a bagnanti

Grotta Poesia interdetta a bagnanti

(ANSA) – MELENDUGNO (LECCE), 18 AGO – Dopo l’affluenza record nella settimana di Ferragosto, è stata interdetta ai bagnanti la Grotta della Poesia, piscina naturale nell’area archeologica di Roca Vecchia, a Melendugno, poiché l’area è soggetta al crollo della falesia. Il sindaco Marco Potì sottolinea che “si tratta di un’area particolarmente delicata e di valore, poiché è ricca di storia”. “Abbiamo assunto ieri la decisione di [...]

A pochi centimetri dal baratro

A pochi centimetri dal baratro

Ponte Morandi, rimosso il camion simbolo del disastro.

L'incubo è finito speleologo salvo

L'incubo è finito speleologo salvo

Tratto in salvo lo speleologo triestino bloccato da sabato in una grotta in Friuli.

Udine, ecco come i soccorsi hanno salvato lo speleologo caduto

Udine, ecco come i soccorsi hanno salvato lo speleologo caduto

Udine, (askanews) - È salvo Stefano Guarniero, lo speleologo triestino caduto durante un'escursione in una grotta a 200 metri di profondità sul monte Canin, al confine tra l'Italia e la Slovenia, sabato 4 agosto. A riportarlo in superficie i volontari del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, i quali hanno creato un ingresso secondario per raggiungere il collega, utilizzando anche piccole cariche esplosive. Lo speleologo, 33 anni, è subito stato [...]

Speleologo bloccato, portato fuori, è salvo

Speleologo bloccato, portato fuori, è salvo

Lo speleologo triestino, Stefano Guarniero, è salvo. I soccorritori hanno ultimato la risalita con la barella e lo hanno portato all’esterno della grotta, dove era rimasto intrappolato a 200 metri di profondità da sabato pomeriggio. Il salvataggio dell’uomo, infortunatosi a causa di una caduta di venti metri nella grotta in esplorazione denominata “Frozen” è definitivamente riuscito. La barella con il ferito è uscita alle 12.35 dall’ingresso [...]

Speleologo bloccato, è salvo

Speleologo bloccato, è salvo

(ANSA) – TRIESTE, 6 AGO – Lo speleologo triestino, Stefano Guarniero, è salvo. Alle 12.35 di oggi i soccorritori hanno ultimato la risalita con la barella e lo hanno portato all’esterno della grotta, dove era rimasto intrappolato a 200 metri di profondità da sabato pomeriggio, in seguito a una caduta di venti metri nella grotta in esplorazione denominata “Frozen”. Verrà portato all’ospedale di Tolmezzo dall’elicottero sanitario. A eseguire il [...]

Bloccato in grotta sono ore cruciali

Bloccato in grotta sono ore cruciali

Vicina la fine dell'incubo per lo speleologo bloccato in una grotta in Friuli

Speleologo bloccato, 40 m per risalita

Speleologo bloccato, 40 m per risalita

(ANSA) – TRIESTE, 6 AGO – Sta ritardando di qualche ora, rispetto ai tempi originariamente previsti, il salvataggio dello speleologo triestino Stefano Guarniero, 33 anni, intrappolato e ferito da sabato pomeriggio a 200 metri di profondità sul Monte Canin. Il team di soccorso, dieci tecnici più il medico e l’infermiere che sono con il ferito in grotta da sabato, hanno superato il punto critico della cascata e stanno procedendo in salita. Le comunicazioni [...]

Speleologo bloccato, risalita rinviata

Speleologo bloccato, risalita rinviata

(ANSA) TRIESTE, 5 AGO – E’ stata rinviata a domani la risalita dello speleologo triestino, Stefano Guarniero, 33 anni, intrappolato da ieri a 200 metri di profondità sul Monte Canin, in Friuli. Lo rende noto il Soccorso Alpino e Speleologico del Fvg spiegando che il rinvio è dovuto al fatto che la barella non entrava nella cavità. Quando i soccorritori hanno provato a far scendere la barella, si sono resi conto che l’opera di disostruzione non era [...]

Speleologo bloccato, iniziata risalita

Speleologo bloccato, iniziata risalita

(ANSA) – TRIESTE, 5 AGO – E’ iniziata da poco la lenta risalita dei soccorritori insieme allo speleologo triestino, Stefano Guarniero, 33 anni, intrappolato da ieri a 200 metri di profondità sul Monte Canin, in Friuli. L’uomo, ferito all’addome e a un braccio, è stato stabilizzato sulla barella. Secondo le previsioni dei soccorritori per tornare in superficie bisognerà attendere almeno le 21.

Speleologo bloccato, 5 ore per liberarlo

Speleologo bloccato, 5 ore per liberarlo

(ANSA) – TRIESTE, 5 AGO – Ci vorranno ancora cinque ora circa per vedere riemergere dalla grotta lo speleologo triestino rimasto ferito ieri a 200 metri di profondità sul Monte Canin. I disostruttori sono riusciti ad entrare per un secondo ingresso naturale, situato cento metri più in basso rispetto a quello utilizzato dal ferito e dai suoi due compagni, liberato ieri dal ghiaccio dai tecnici del Soccorso Alpino e speleologico. Questa operazione ha [...]

I segreti della Grotta Dragonara

I segreti della Grotta Dragonara

Li svela l'assuntore di custodia, che permette a tutti di visitarla

Speleologo bloccato in grotta, serviranno ore per liberarlo

Speleologo bloccato in grotta, serviranno ore per liberarlo

Occorreranno ancora alcune ore per liberare lo speleologo intrappolato e ferito a 200 metri di profondità sul Monte Canin e riportarlo in superficie. Il soccorso alpino stima che le operazioni si potrebbero concludere a metà giornata. Intanto, la squadra di disostruttori ha iniziato a lavorare verso le due di notte e ancora opera all’ingresso della grotta e nei punti più stretti all’interno, utilizzando piccole cariche di esplosivo per consentire la [...]

Speleologo bloccato, ore per liberarlo

Speleologo bloccato, ore per liberarlo

(ANSA) – UDINE, 5 AGO – Occorreranno ancora alcune ore per liberare lo speleologo intrappolato e ferito a 200 metri di profondità sul Monte Canin e riportarlo in superficie. Il soccorso alpino stima che le operazioni si potrebbero concludere a metà giornata. Intanto, la squadra di disostruttori ha iniziato a lavorare verso le due di notte e ancora opera all’ingresso della grotta e nei punti più stretti all’interno, utilizzando piccole cariche di [...]

Thailandia: ragazzi grotta sono monaci

Thailandia: ragazzi grotta sono monaci

(ANSA) – ROMA, 4 AGO – Hanno concluso il periodo di ‘noviziato’ come monaci buddisti, i ragazzini rimasti bloccati insieme al loro allenatore di calcio tra i 16 e 18 giorni in una grotta nel nord della Thailandia, e ora di ritorno a casa. L’intenzione di farsi ‘monaci’ (non si sa se sia stata influenzata dalle autorità, ma solo in via temporanea) era stata annunciata dai ragazzi appena liberati. Un modo per recuperare le energie fisiche e mentali e [...]