Morte

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

La scheda: Morte

La morte è la cessazione di quelle funzioni biologiche che definiscono gli organismi viventi. Si riferisce sia ad un evento specifico, sia ad una condizione permanente ed irreversibile. Con la morte, termina l'esistenza di un vivente o più ampiamente di un sistema funzionalmente organizzato. La morte non può essere definita se non in relazione alla definizione di vita, anch'essa relativamente ambigua. Da una visione atea in un punto spazio-tempo infinito, la morte non esisterebbe in quanto l'...

Siria: Ong, nuovi raid su Ghuta,10 morti

Siria: Ong, nuovi raid su Ghuta,10 morti

(ANSAmed) – BEIRUT, 21 FEB – E’ di una decina di morti il bilancio di nuovi raid aerei governativi sulla Ghuta orientale, l’area a est di Damasco assediata dalle truppe lealiste e controllata da gruppi anti-regime. Lo riferiscono fonti mediche, citate dall’Osservatorio nazionale per i diritti umani, secondo cui i bombardamenti più intensi proseguono nella parte sud della Ghuta, in particolare a Kfar Batna, dove si registrano le prime vittime di stamani. [...]

Imbrattata lapide per Aldo Moro

Imbrattata lapide per Aldo Moro

(ANSA) – ROMA, 21 FEB – Una scritta “morte alle guardie” con svastiche ai lati è stata trovata stamattina sulla base di cemento di una lapide commemorativa di Aldo Moro in via Stresa a Roma, nei pressi del luogo del rapimento in via Fani. Sul posto la polizia che indaga sulla vicenda. Secondo quanto si è appreso, la targa era stata momentaneamente rimossa per lavori di restauro.

'Guardie a morte' e svastiche, imbrattata la targa di Moro

'Guardie a morte' e svastiche, imbrattata la targa di Moro

Una scritta “morte alle guardie” con due svastiche ai lati è stata trovata stamattina sulla base di cemento di una lapide commemorativa di Aldo Moro in via Stresa a Roma. Sul posto la polizia che indaga sulla vicenda. Secondo quanto si è appreso, la targa era stata momentaneamente rimossa per lavori di restauro.

EPITAFFIO

EPITAFFIO primo ARRIVATO SENZA STORIA PARTITO CON INFAMIA Croce di Piave, 23.4.2004   secondo GRANDE ORGANIZZATORE INFIMO TESTIMONE Croce di Piave, 12 gennaio 2005

Riflessioni su morte e risurrezione

Percorsi di Fede HOMEPAGE   Testi di riflessione sulla morte e la risurrezione   1 Corinzi 2,9-10 - [9]Sta scritto nelle Sacre Scritture: Quelle cose che occhio non vide, né orecchio udì, né mai entrarono in cuore di uomo, queste ha preparato Dio per coloro che lo amano. [10]Ma a noi Dio le ha rivelate per mezzo dello Spirito; lo Spirito infatti scruta ogni cosa, anche le profondità di Dio. Cfr. Is 64,1-3; 65,17   Dalla Costituzione Pastorale del Concilio [...]

Vedovanza e Magistero della Chiesa cattolica

  L’ATTENZIONE ALLE VEDOVE NEI DOCUMENTI DELLA CHIESA a cura di Lucia Cingolani dell’Ordo Viduarum di Bari   La vedovanza cristiana, vissuta in piena e consapevole adesione al disegno di Dio, può divenire un cammino di virtù e talvolta di santità, poiché il Signore dona la possibilità di trasformare uno stato di vita per così dire dimidiato, in una via di comunione con Lui e con i fratelli, nella Chiesa. A questo proposito si può parlare, all’interno [...]

10 nuovi Santi e 5 Beati del 2009

  I 10 nuovi Santi e 5 Nuovi Beati del 2009   Sabato 21 febbraio 2009, nella sala Clementina del palazzo Apostolico, Benedetto XVI, alla presenza di 39 Cardinali, ha tenuto il Concistoro ordinario pubblico per il voto della canonizzazione di 10 beati:   1. Zygmunt Szczesny Felinski, arcivescovo, fondatore della Congregazione delle Suore Francescane della Famiglia di Maria; 2. Arcangelo Tadini, sacerdote, fondatore della Congregazione delle Suore Operaie della [...]

Parricidio a Costalta (1712)

Il parricidio di Costalta "Uno dei più nefandi delitti veniva compiuto il 15 giugno 1712 in Costalta di S. Pietro di Cadore. Gio. Batta Casanova Panzon uccideva il di lui padre Bortolo q.m Silvestro nei pressi della forcella Zovo, che separa il territorio di Costalta dalla Valle Visdende. Additato quale colpevole dall'opinione pubblica, il processo aveva inizio l'8 agosto 1713 in contumacia dell'imputato. Il proclama d'accusa veniva notificato personalmente al [...]

Martiri di Abitene criteri di lettura del documento

VERSO IL CONGRESSO EUCARISTICO NAZIONALE 2005 PRESENTAZIONE DELLE PER UNA CATECHESI MISTAGOGICA SULLA DOMENICA   Criteri di lettura del documento "I Martiri di Abitene" Il documento: - è in continuità con alcune proposizioni del Libro del Sinodo dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto (cfr. un. 114-130); - raccoglie le riflessioni maturate in questi anni di preparazione al Congresso, riprese e approfondite nei Convegni Nazionali e nella Settimana Congressuale; - [...]

Omicidio bracciante agricolo, un arresto

Omicidio bracciante agricolo, un arresto

(ANSA) – TARANTO, 20 FEB – E’ stato individuato e arrestato dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando provinciale carabinieri di Taranto e della Compagnia di Massafra il presunto autore dell’omicidio di Cosimo Dragone, bracciante agricolo di 45 anni trovato morto, con ferite alla gola, nella sua abitazione, dove abitava solo, in località Pino di Lenne, a Palagiano, il 6 gennaio scorso. In carcere, in esecuzione di una [...]

Madre e figlia morte,no ferite su mamma

Madre e figlia morte,no ferite su mamma

(ANSA)- ORNAGO (MONZA), 20 FEB – Ancora non ci sono certezze sulla causa della morte di Amalia Villa, 85 anni, e della figlia Marinella Ronchi, 52, trovate in avanzato stato di decomposizione nel loro appartamento di Ornago, in provincia di Monza. A quanto si è appreso, negli esami autoptici su Amalia Villa non sarebbero state rinvenute ferite di alcun genere, mentre sulla figlia una ferita al polso giudicata dagli esperti non necessariamente determinante per [...]

Aprile: il mese della Pasqua di Risurrezione del Signore

Aprile: il mese della Pasqua di Risurrezione del Signore

Percorsi di Fede HOMEPAGE Aprile: Il Mese della Pasqua e del Tempo pasquale Anno B        i richiami liturgici e non 1-30 Aprile 2018      Basilica della Trasfigurazione: Mosaico della Risurrezione "Surrexit non est hic" (Marco 16,6) Calendario di Papa Francesco Almanacco di Frate indovino Torna alla Liturgia festiva Le 30 Messe Gregoriane Intenzione video di Papa Francesco del mese di Aprile Il Vaticano su YouTube: scegli la tua lingua Intenzioni [...]

Marzo: verso la Pasqua

Marzo: verso la Pasqua

Percorsi di Fede HOMEPAGE   Marzo: Il Mese di avvio della Quaresima anno B    i richiami liturgici e non 1-31 Marzo 2018      San Giuseppe nei momenti di lavoro e di formazione con Gesù affresco di Giuseppe Santagata fatto fare dal Beato Don Alberione Calendario di Papa Francesco Almanacco di Frate indovino Torna alla Liturgia festiva Le 30 Messe Gregoriane   Intenzione video di Papa Francesco del mese di Marzo Perché tutta la Chiesa riconosca [...]

la corsa della morte

BATTAGLIA NAVALE DELLO JUTLAND NAVAL BATTLE OF JUTLAND 31 MAGGIO 1916  - 1° GIUGNO 1916 STORIA / HISTORY LA   "CORSA DELLA MORTE" DEGLI INCROCIATORI DA BATTAGLIA TEDESCHI / THE RACED OF THE DEATH OF THE GERMAN BATTLECRUISERS Ed ancora una volta Scheer spingeva avanti le siluranti e dava l'ordine "incrociatori da battaglia sul nemico". Gli incredibili incrociatori da battaglia di Hipper, benchè già duramente provati, si lanciarono sulle navi di Jellicoe come un [...]

Il caso De Luca, veleni sul voto

Il caso De Luca, veleni sul voto

Inchiesta rifiuti: De Luca furioso "Noi oggetto di un'aggressione squadristica e camorristica".

Strage di cani, cibo al veleno

Strage di cani, cibo al veleno

A Sciacca nell'agrigentino 30 randagi trovati morti per le strade. Minacce di morte al sindaco.

Aereo si schianta sulle montagne in Iran, 65 morti

Aereo si schianta sulle montagne in Iran, 65 morti

Lutto in Iran per un disastro aereo costato la vita a 65 persone, ovvero tutti i 59 passeggeri e sei membri dell’equipaggio. Le vittime erano a bordo di un Atr 72 partito da Teheran e diretto a Yassouj nel sud del Paese. Come riporta ANSA, il velivolo, un bimotore turboelica della Aseman Airlines, si è schiantato sul monte Dena, alto circa 4.400 metri, poco meno di un’ora dopo il decollo. Il bilancio della sciagura è ancora “provvisorio”. Un portavoce [...]

Profiloattivo adesso ti condanno a morte!

Profiloattivo adesso ti condanno a morte!

Profiloattivo il 18/02/18 alle 17:41 via WEBRooooonf, zzzzzzzzzzzzz!!!!!Rispondi           the_oracle73    the_oracle73 il 18/02/18 alle 17:50 via WEBSei tu ad essere "soporifero"...RispondiProfiloattivo    Profiloattivo il 18/02/18 alle 18:07 via WEBMa vai a lavorare!RispondiProfiloattivo il 18/02/18 alle 14:48 via WEBRoafff, zzzzzzzzzzzzzz, roaff, zzzzzzzzzzzzzz, roaff zzzzzzzzzzzz.Rispondi      the_oracle73    the_oracle73 il 18/02/18 [...]

Scritta inneggia Traini su muro cimitero

Scritta inneggia Traini su muro cimitero

(ANSA) – BUONCONVENTO (SIENA), 19 FEB – La scritta ‘Traini docet’, inneggiante a Luca Traini, l’uomo che il 3 febbraio scorso a Macerata ha sparato contro alcuni migranti, è comparsa sul muro esterno del cimitero di Buonconvento (Siena). La scritta, realizzata presumibilmente nella notte tra domenica e lunedì, con spray di colore nero è ben visibile dalla strada Cassia. Sull’accaduto indagano i carabinieri. A notare la scritta proprio una [...]