Scopri tutto su Mother Teresa

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

Agnes Gonxha Bojaxhiu

La scheda: Agnes Gonxha Bojaxhiu

Fondatrice delle Missionarie della carità
Madre Teresa di Calcutta, al secolo Anjezë Gonxhe Bojaxhiu, per la Chiesa cattolica Santa Teresa di Calcutta per il culto tributatole, e spesso nota semplicemente come Madre Teresa (, Skopje, 26 agosto 1910 – Calcutta, 5 settembre 1997), è stata una religiosa albanese naturalizzata indiana di fede cattolica, fondatrice della congregazione religiosa delle Missionarie della carità.
Il suo lavoro instancabile tra le vittime della povertà di Calcutta l'ha resa una delle persone più famose al mondo e le valse numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Nobel per la Pace nel 1979. È stata proclamata beata da papa Giovanni Paolo II il 19 ottobre 2003 e santa da papa Francesco il 4 settembre 2016.


Citazioni Madre Teresa di Calcutta

 Citazioni  di Madre Teresa Le persone che sia amano in modo totale e sincero sono le pi� felici del mondo. Magari hanno poco, magari non hanno nulla, ma sono persone felici. Tutto dipende dal modo in cui ci amiamo. La gioia � amore, la conseguenza logica di un cuore ardente d'amore. La gioia � una necessit� e una forza fisica. la nostra lampada arder� dei sacrifici fatti con amore se siamo pieni di gioia. Non importa quanto si d� ma quanto amore si [...]

Processo a Madre Teresa?

Se un UFOLOGO osserva il cielo, vi vedrà “prove inconfutabili” del passaggio di alieni. Se un FANTARCHEOLOGO misura un antico architrave, vi troverà sorprendenti analogie con qualche distanza astrale. Se a un ABORTISTA non piace MADRE TERESA perché era contro l’aborto, dirà che sfruttava i poveri. Ci vadano loro a sfruttarli come faceva lei: servendoli in case senza aria condizionata e mangiando ogni giorno lo stesso cibo, come i poveri. I detrattori di [...]

EVENTI: Agnes Gonxha Bojaxhiu

Nel 1998 la donna era malata ma, non potendo più sostenere le spese mediche, aveva chiesto di lasciare l'ospedale in cui era ricoverata e di essere accompagnata a un centro delle Missionarie della carità, presso Balurghat.

Nel 1998 il settimanale tedesco Stern pubblicò un articolo fortemente critico su Madre Teresa, dal titolo "Madre Teresa, dove sono i tuoi milioni?", frutto di un'inchiesta durata un anno che spaziava su tre continenti.

Nel 1998 la donna era malata ma, non potendo più sostenere le spese mediche, aveva chiesto di lasciare l'ospedale in cui era ricoverata e di essere accompagnata a un centro delle Missionarie della carità, presso Balurghat.

Nel 1998 il settimanale tedesco Stern pubblicò un articolo fortemente critico su Madre Teresa, dal titolo "Madre Teresa, dove sono i tuoi milioni?", frutto di un'inchiesta durata un anno che spaziava su tre continenti.

Nel 1998 la donna era malata ma, non potendo più sostenere le spese mediche, aveva chiesto di lasciare l'ospedale in cui era ricoverata e di essere accompagnata a un centro delle Missionarie della carità, presso Balurghat.

Nel 1998 il settimanale tedesco Stern pubblicò un articolo fortemente critico su Madre Teresa, dal titolo "Madre Teresa, dove sono i tuoi milioni?", frutto di un'inchiesta durata un anno che spaziava su tre continenti.

Nel 1998 la donna era malata ma, non potendo più sostenere le spese mediche, aveva chiesto di lasciare l'ospedale in cui era ricoverata e di essere accompagnata a un centro delle Missionarie della carità, presso Balurghat.

Nel 1998 il settimanale tedesco Stern pubblicò un articolo fortemente critico su Madre Teresa, dal titolo "Madre Teresa, dove sono i tuoi milioni?", frutto di un'inchiesta durata un anno che spaziava su tre continenti.

Nel 1998 la donna era malata ma, non potendo più sostenere le spese mediche, aveva chiesto di lasciare l'ospedale in cui era ricoverata e di essere accompagnata a un centro delle Missionarie della carità, presso Balurghat.

Nel 1998 il settimanale tedesco Stern pubblicò un articolo fortemente critico su Madre Teresa, dal titolo "Madre Teresa, dove sono i tuoi milioni?", frutto di un'inchiesta durata un anno che spaziava su tre continenti.

Nel 1998 la donna era malata ma, non potendo più sostenere le spese mediche, aveva chiesto di lasciare l'ospedale in cui era ricoverata e di essere accompagnata a un centro delle Missionarie della carità, presso Balurghat.

Nel 1998 il settimanale tedesco Stern pubblicò un articolo fortemente critico su Madre Teresa, dal titolo "Madre Teresa, dove sono i tuoi milioni?", frutto di un'inchiesta durata un anno che spaziava su tre continenti.

Nel 1957, con l'aiuto di un medico, cominciò ad accogliere e assistere alcuni lebbrosi.

Nel 1957, con l'aiuto di un medico, cominciò ad accogliere e assistere alcuni lebbrosi.

Nel 1957, con l'aiuto di un medico, cominciò ad accogliere e assistere alcuni lebbrosi.

Nel 1957, con l'aiuto di un medico, cominciò ad accogliere e assistere alcuni lebbrosi.

Nel 1957, con l'aiuto di un medico, cominciò ad accogliere e assistere alcuni lebbrosi.

Nel 1957, con l'aiuto di un medico, cominciò ad accogliere e assistere alcuni lebbrosi.

Nel 1979 ottenne il Premio Nobel per la Pace.

Nel 1979 ottenne il Premio Nobel per la Pace.

Nel 1979 ottenne il Premio Nobel per la Pace.

Nel 1979 ottenne il Premio Nobel per la Pace.

Nel 1979 ottenne il Premio Nobel per la Pace.

Nel 1979 ottenne il Premio Nobel per la Pace.

Nel 1937 si recò a Darjeeling per pronunziare i voti perpetui.

Nel 1937 si recò a Darjeeling per pronunziare i voti perpetui.

Nel 1937 si recò a Darjeeling per pronunziare i voti perpetui.

Nel 1937 si recò a Darjeeling per pronunziare i voti perpetui.

Nel 1937 si recò a Darjeeling per pronunziare i voti perpetui.

Nel 1937 si recò a Darjeeling per pronunziare i voti perpetui.

Nel 1958 Madre Teresa aprì un centro per i malati di lebbra a Tigarah, in una zona degradata nella periferia di Calcutta.

Nel 1958 Madre Teresa aprì un centro per i malati di lebbra a Tigarah, in una zona degradata nella periferia di Calcutta.

Nel 1958 Madre Teresa aprì un centro per i malati di lebbra a Tigarah, in una zona degradata nella periferia di Calcutta.

Nel 1958 Madre Teresa aprì un centro per i malati di lebbra a Tigarah, in una zona degradata nella periferia di Calcutta.

Nel 1958 Madre Teresa aprì un centro per i malati di lebbra a Tigarah, in una zona degradata nella periferia di Calcutta.

Nel 1958 Madre Teresa aprì un centro per i malati di lebbra a Tigarah, in una zona degradata nella periferia di Calcutta.

Nel 1991 si ammalò di polmonite, nel 1992 ebbe nuovi problemi cardiaci e l'anno successivo contrasse la malaria.

Nel 1991 il direttore di The Lancet, il dottor Robin Fox, dopo aver visitato la clinica di Calcutta, la descrisse disorganizzata e in mano a suore e volontari senza esperienza medica, senza medici e senza distinzioni fra malati inguaribili e malati con possibilità di guarigione, che comunque rischiavano sempre più la morte per le infezioni e la mancanza di cure.

Nel 1991 si ammalò di polmonite, nel 1992 ebbe nuovi problemi cardiaci e l'anno successivo contrasse la malaria.

Nel 1991 il direttore di The Lancet, il dottor Robin Fox, dopo aver visitato la clinica di Calcutta, la descrisse disorganizzata e in mano a suore e volontari senza esperienza medica, senza medici e senza distinzioni fra malati inguaribili e malati con possibilità di guarigione, che comunque rischiavano sempre più la morte per le infezioni e la mancanza di cure.

Nel 1991 si ammalò di polmonite, nel 1992 ebbe nuovi problemi cardiaci e l'anno successivo contrasse la malaria.

Nel 1991 il direttore di The Lancet, il dottor Robin Fox, dopo aver visitato la clinica di Calcutta, la descrisse disorganizzata e in mano a suore e volontari senza esperienza medica, senza medici e senza distinzioni fra malati inguaribili e malati con possibilità di guarigione, che comunque rischiavano sempre più la morte per le infezioni e la mancanza di cure.

Nel 1991 si ammalò di polmonite, nel 1992 ebbe nuovi problemi cardiaci e l'anno successivo contrasse la malaria.

Nel 1991 il direttore di The Lancet, il dottor Robin Fox, dopo aver visitato la clinica di Calcutta, la descrisse disorganizzata e in mano a suore e volontari senza esperienza medica, senza medici e senza distinzioni fra malati inguaribili e malati con possibilità di guarigione, che comunque rischiavano sempre più la morte per le infezioni e la mancanza di cure.

Nel 1991 si ammalò di polmonite, nel 1992 ebbe nuovi problemi cardiaci e l'anno successivo contrasse la malaria.

Nel 1991 il direttore di The Lancet, il dottor Robin Fox, dopo aver visitato la clinica di Calcutta, la descrisse disorganizzata e in mano a suore e volontari senza esperienza medica, senza medici e senza distinzioni fra malati inguaribili e malati con possibilità di guarigione, che comunque rischiavano sempre più la morte per le infezioni e la mancanza di cure.

Nel 1991 si ammalò di polmonite, nel 1992 ebbe nuovi problemi cardiaci e l'anno successivo contrasse la malaria.

Nel 1991 il direttore di The Lancet, il dottor Robin Fox, dopo aver visitato la clinica di Calcutta, la descrisse disorganizzata e in mano a suore e volontari senza esperienza medica, senza medici e senza distinzioni fra malati inguaribili e malati con possibilità di guarigione, che comunque rischiavano sempre più la morte per le infezioni e la mancanza di cure.

Nel 2002 il Vaticano ha riconosciuto come miracolosa la guarigione di una donna indiana, Monica Besra, originaria di un villaggio a nord di Calcutta.

Nel 2002 il Vaticano ha riconosciuto come miracolosa la guarigione di una donna indiana, Monica Besra, originaria di un villaggio a nord di Calcutta.

Nel 2002 il Vaticano ha riconosciuto come miracolosa la guarigione di una donna indiana, Monica Besra, originaria di un villaggio a nord di Calcutta.

Nel 2002 il Vaticano ha riconosciuto come miracolosa la guarigione di una donna indiana, Monica Besra, originaria di un villaggio a nord di Calcutta.

Nel 2002 il Vaticano ha riconosciuto come miracolosa la guarigione di una donna indiana, Monica Besra, originaria di un villaggio a nord di Calcutta.

Nel 2002 il Vaticano ha riconosciuto come miracolosa la guarigione di una donna indiana, Monica Besra, originaria di un villaggio a nord di Calcutta.

Nel 2003 è stata invece prodotta la miniserie televisiva Madre Teresa, diretta da Fabrizio Costa.

Nel 2003 è stata invece prodotta la miniserie televisiva Madre Teresa, diretta da Fabrizio Costa.

Nel 2003 è stata invece prodotta la miniserie televisiva Madre Teresa, diretta da Fabrizio Costa.

Nel 2003 è stata invece prodotta la miniserie televisiva Madre Teresa, diretta da Fabrizio Costa.

Nel 2003 è stata invece prodotta la miniserie televisiva Madre Teresa, diretta da Fabrizio Costa.

Nel 2003 è stata invece prodotta la miniserie televisiva Madre Teresa, diretta da Fabrizio Costa.

Nel 1950, Madre Teresa fondò la congregazione delle Missionarie della carità, la cui missione era quella di prendersi cura dei "più poveri dei poveri" e di tutte quelle persone che si sentono non volute, non amate, non curate dalla società, tutte quelle persone che sono diventate un peso per la società e che sono fuggite da tutti.

Nel 1950, Madre Teresa fondò la congregazione delle Missionarie della carità, la cui missione era quella di prendersi cura dei "più poveri dei poveri" e di tutte quelle persone che si sentono non volute, non amate, non curate dalla società, tutte quelle persone che sono diventate un peso per la società e che sono fuggite da tutti.

Nel 1950, Madre Teresa fondò la congregazione delle Missionarie della carità, la cui missione era quella di prendersi cura dei "più poveri dei poveri" e di tutte quelle persone che si sentono non volute, non amate, non curate dalla società, tutte quelle persone che sono diventate un peso per la società e che sono fuggite da tutti.

Nel 1950, Madre Teresa fondò la congregazione delle Missionarie della carità, la cui missione era quella di prendersi cura dei "più poveri dei poveri" e di tutte quelle persone che si sentono non volute, non amate, non curate dalla società, tutte quelle persone che sono diventate un peso per la società e che sono fuggite da tutti.

Nel 1950, Madre Teresa fondò la congregazione delle Missionarie della carità, la cui missione era quella di prendersi cura dei "più poveri dei poveri" e di tutte quelle persone che si sentono non volute, non amate, non curate dalla società, tutte quelle persone che sono diventate un peso per la società e che sono fuggite da tutti.

Nel 1950, Madre Teresa fondò la congregazione delle Missionarie della carità, la cui missione era quella di prendersi cura dei "più poveri dei poveri" e di tutte quelle persone che si sentono non volute, non amate, non curate dalla società, tutte quelle persone che sono diventate un peso per la società e che sono fuggite da tutti.

Il 13 marzo 1997 lasciò definitivamente la guida delle Missionarie della carità, alla cui guida subentrò suor Nirmala Joshi.

Nel 1997 è stato realizzato il film Madre Teresa (titolo originale: Mother Teresa: In the Name of God's Poor), nel quale Kevin Connor dirige Geraldine Chaplin nei panni della beata.

Il 13 marzo 1997 lasciò definitivamente la guida delle Missionarie della carità, alla cui guida subentrò suor Nirmala Joshi.

Nel 1997 è stato realizzato il film Madre Teresa (titolo originale: Mother Teresa: In the Name of God's Poor), nel quale Kevin Connor dirige Geraldine Chaplin nei panni della beata.

Il 13 marzo 1997 lasciò definitivamente la guida delle Missionarie della carità, alla cui guida subentrò suor Nirmala Joshi.

Nel 1997 è stato realizzato il film Madre Teresa (titolo originale: Mother Teresa: In the Name of God's Poor), nel quale Kevin Connor dirige Geraldine Chaplin nei panni della beata.

Il 13 marzo 1997 lasciò definitivamente la guida delle Missionarie della carità, alla cui guida subentrò suor Nirmala Joshi.

Nel 1997 è stato realizzato il film Madre Teresa (titolo originale: Mother Teresa: In the Name of God's Poor), nel quale Kevin Connor dirige Geraldine Chaplin nei panni della beata.

Il 13 marzo 1997 lasciò definitivamente la guida delle Missionarie della carità, alla cui guida subentrò suor Nirmala Joshi.

Nel 1997 è stato realizzato il film Madre Teresa (titolo originale: Mother Teresa: In the Name of God's Poor), nel quale Kevin Connor dirige Geraldine Chaplin nei panni della beata.

Il 13 marzo 1997 lasciò definitivamente la guida delle Missionarie della carità, alla cui guida subentrò suor Nirmala Joshi.

Nel 1997 è stato realizzato il film Madre Teresa (titolo originale: Mother Teresa: In the Name of God's Poor), nel quale Kevin Connor dirige Geraldine Chaplin nei panni della beata.

Il 26 luglio 1965 a Cocorote, in Venezuela, venne quindi aperta la prima casa della congregazione fuori dall'India.

Il 26 luglio 1965 a Cocorote, in Venezuela, venne quindi aperta la prima casa della congregazione fuori dall'India.

Il 26 luglio 1965 a Cocorote, in Venezuela, venne quindi aperta la prima casa della congregazione fuori dall'India.

Il 26 luglio 1965 a Cocorote, in Venezuela, venne quindi aperta la prima casa della congregazione fuori dall'India.

Il 26 luglio 1965 a Cocorote, in Venezuela, venne quindi aperta la prima casa della congregazione fuori dall'India.

Il 26 luglio 1965 a Cocorote, in Venezuela, venne quindi aperta la prima casa della congregazione fuori dall'India.

Nel 1987, Madre Teresa è diventata presidente onoraria dei movimenti per la Vita di tutto il mondo.

Nel 1987, Madre Teresa è diventata presidente onoraria dei movimenti per la Vita di tutto il mondo.

Nel 1987, Madre Teresa è diventata presidente onoraria dei movimenti per la Vita di tutto il mondo.

Nel 1987, Madre Teresa è diventata presidente onoraria dei movimenti per la Vita di tutto il mondo.

Nel 1987, Madre Teresa è diventata presidente onoraria dei movimenti per la Vita di tutto il mondo.

Nel 1987, Madre Teresa è diventata presidente onoraria dei movimenti per la Vita di tutto il mondo.

Nel 1948 Madre Teresa ebbe infine l'autorizzazione dal Vaticano ad andare a vivere da sola nella periferia della metropoli, a condizione che continuasse la vita religiosa.

Nel 1948 Madre Teresa ebbe infine l'autorizzazione dal Vaticano ad andare a vivere da sola nella periferia della metropoli, a condizione che continuasse la vita religiosa.

Nel 1948 Madre Teresa ebbe infine l'autorizzazione dal Vaticano ad andare a vivere da sola nella periferia della metropoli, a condizione che continuasse la vita religiosa.

Nel 1948 Madre Teresa ebbe infine l'autorizzazione dal Vaticano ad andare a vivere da sola nella periferia della metropoli, a condizione che continuasse la vita religiosa.

Nel 1948 Madre Teresa ebbe infine l'autorizzazione dal Vaticano ad andare a vivere da sola nella periferia della metropoli, a condizione che continuasse la vita religiosa.

Nel 1948 Madre Teresa ebbe infine l'autorizzazione dal Vaticano ad andare a vivere da sola nella periferia della metropoli, a condizione che continuasse la vita religiosa.

Nel 1928, a diciotto anni, decise di prendere i voti entrando come aspirante nelle Suore di Loreto, un ramo dell'Istituto della Beata Vergine Maria che svolgeva attività missionarie in India.

Nel 1928, a diciotto anni, decise di prendere i voti entrando come aspirante nelle Suore di Loreto, un ramo dell'Istituto della Beata Vergine Maria che svolgeva attività missionarie in India.

Nel 1928, a diciotto anni, decise di prendere i voti entrando come aspirante nelle Suore di Loreto, un ramo dell'Istituto della Beata Vergine Maria che svolgeva attività missionarie in India.

Nel 1928, a diciotto anni, decise di prendere i voti entrando come aspirante nelle Suore di Loreto, un ramo dell'Istituto della Beata Vergine Maria che svolgeva attività missionarie in India.

Nel 1928, a diciotto anni, decise di prendere i voti entrando come aspirante nelle Suore di Loreto, un ramo dell'Istituto della Beata Vergine Maria che svolgeva attività missionarie in India.

Nel 1928, a diciotto anni, decise di prendere i voti entrando come aspirante nelle Suore di Loreto, un ramo dell'Istituto della Beata Vergine Maria che svolgeva attività missionarie in India.

Nel 1982 il film "La vocazione di Suor Teresa (La voce)" diretto da Brunello Rondi, racconta l' adolescenza e l'inizio della vocazione di Suor Teresa.

Nel 1982 il film "La vocazione di Suor Teresa (La voce)" diretto da Brunello Rondi, racconta l' adolescenza e l'inizio della vocazione di Suor Teresa.

Nel 1982 il film "La vocazione di Suor Teresa (La voce)" diretto da Brunello Rondi, racconta l' adolescenza e l'inizio della vocazione di Suor Teresa.

Nel 1982 il film "La vocazione di Suor Teresa (La voce)" diretto da Brunello Rondi, racconta l' adolescenza e l'inizio della vocazione di Suor Teresa.

Nel 1982 il film "La vocazione di Suor Teresa (La voce)" diretto da Brunello Rondi, racconta l' adolescenza e l'inizio della vocazione di Suor Teresa.

Nel 1982 il film "La vocazione di Suor Teresa (La voce)" diretto da Brunello Rondi, racconta l' adolescenza e l'inizio della vocazione di Suor Teresa.

Il 17 dicembre 2015 papa Francesco ha promulgato il decreto circa il miracolo attribuito all'intercessione della beata Teresa di Calcutta, ultimo passo richiesto per la sua canonizzazione e nel concistoro del 15 marzo 2016 ha firmato il decreto di canonizzazione.

Il 17 dicembre 2015 papa Francesco ha promulgato il decreto circa il miracolo attribuito all'intercessione della beata Teresa di Calcutta, ultimo passo richiesto per la sua canonizzazione e nel concistoro del 15 marzo 2016 ha firmato il decreto di canonizzazione.

Il 17 dicembre 2015 papa Francesco ha promulgato il decreto circa il miracolo attribuito all'intercessione della beata Teresa di Calcutta, ultimo passo richiesto per la sua canonizzazione e nel concistoro del 15 marzo 2016 ha firmato il decreto di canonizzazione.

Il 17 dicembre 2015 papa Francesco ha promulgato il decreto circa il miracolo attribuito all'intercessione della beata Teresa di Calcutta, ultimo passo richiesto per la sua canonizzazione e nel concistoro del 15 marzo 2016 ha firmato il decreto di canonizzazione.

Il 17 dicembre 2015 papa Francesco ha promulgato il decreto circa il miracolo attribuito all'intercessione della beata Teresa di Calcutta, ultimo passo richiesto per la sua canonizzazione e nel concistoro del 15 marzo 2016 ha firmato il decreto di canonizzazione.

Il 17 dicembre 2015 papa Francesco ha promulgato il decreto circa il miracolo attribuito all'intercessione della beata Teresa di Calcutta, ultimo passo richiesto per la sua canonizzazione e nel concistoro del 15 marzo 2016 ha firmato il decreto di canonizzazione.

Nel 1981 fu fondato il movimento Corpus Christi aperto ai sacerdoti secolari.

Nel 1981 fu fondato il movimento Corpus Christi aperto ai sacerdoti secolari.

Nel 1981 fu fondato il movimento Corpus Christi aperto ai sacerdoti secolari.

Nel 1981 fu fondato il movimento Corpus Christi aperto ai sacerdoti secolari.

Nel 1981 fu fondato il movimento Corpus Christi aperto ai sacerdoti secolari.

Nel 1981 fu fondato il movimento Corpus Christi aperto ai sacerdoti secolari.

5 Settembre Santa Teresa di Calcutta (Agnes Gonxha Bojaxiu) Fondatrice.

5 Settembre Santa Teresa di Calcutta (Agnes Gonxha Bojaxiu) Fondatrice.

Madre Teresa resterà come l'incarnazione più convincente, nella nostra epoca, del genio della carità evangelica; tutti l'hanno capita, i cristiani delle varie confessioni, i laici di ogni paese, gli indù come i musulmani. Quando, a metà degli anni Settanta, apriva a San Gregorio al Celio la prima casa romana delle sue suore, scelse per loro il pollaio dei monaci camaldolesi, una costruzione bassa, in mattoni bucati e lamiere, con il pavimento in cemento. «Le [...]

Santa Teresa di Calcutta

  5 Settembre Santa Teresa di Calcutta Madre Teresa di Calcutta, al secolo Agnes Gonxha Bojaxhiu, era nata il 26 agosto 1910 a Skopje (ex-Jugoslavia, oggi Macedonia), da una famiglia cattolica albanese. A 18 anni decise di entrare nella Congregazione delle Suore Missionarie di Nostra Signora di Loreto. Partita nel 1928 per l'Irlanda, un anno dopo è già in India. Nel 1931 la giovane Agnes emette i primi voti prendendo il nuovo nome di suor Mary Teresa del Bambin [...]

Santa Teresa di Calcutta

  5 Settembre Santa Teresa di Calcutta Madre Teresa di Calcutta, al secolo Agnes Gonxha Bojaxhiu, era nata il 26 agosto 1910 a Skopje (ex-Jugoslavia, oggi Macedonia), da una famiglia cattolica albanese. A 18 anni decise di entrare nella Congregazione delle Suore Missionarie di Nostra Signora di Loreto. Partita nel 1928 per l'Irlanda, un anno dopo è già in India. Nel 1931 la giovane Agnes emette i primi voti prendendo il nuovo nome di suor Mary Teresa del Bambin [...]

MADRE TERESA

Vabb� che siamo nell'anno della misericordia, ma ce ne vuole davvero troppa per far santa una come Madre Teresa.... Insomma, lei preferiva "miracolare" i potenti e i dittatori (ai miserabili lanciaca qualche briciola e un po' d'acqua!)LEGGI IL POST COMPLETO QUI

MADRE TERESA

MADRE TERESA

Vabbè che siamo nell'anno della misericordia, ma ce ne vuole davvero troppa per far santa una come Madre Teresa. ... Insomma, lei preferiva "miracolare" i potenti e i dittatori (ai miserabili lanciaca qualche briciola e un po' d'acqua!) LEGGI IL POST COMPLETO QUI

Madre Teresa: “Parole Sante”, 4 settembre 2016

Madre Teresa: “Parole Sante”, 4 settembre 2016

Santa Teresa di Calcutta 4 settembre 2016 Fonte http://aforisticamente.com/ Madre Teresa proclamata santa da Papa Francesco. "China sugli ultimi, sfidò i potenti" http://www.ansa.it/ 4 settembre 2016 Il giorno più bello? Oggi L’ostacolo più grande? La paura La cosa più facile? Sbagliarsi L’errore più grande? Rinunciare La radice di tutti i mali? L’egoismo La persona più [...]

Madre Teresa: pizza per 1500 poveri

Madre Teresa: pizza per 1500 poveri

(ANSA) - ROMA, 4 SET - Dopo la canonizzazione di madre Teresa, 1500 poveri e bisognosi, provenienti in gran parte soprattutto dai dormitori delle case delle suore della religiosa albanese in Italia, sono stati invitati a pranzo da Papa Bergoglio nell'atrio dell'aula Paolo VI. Il menù è a base di pizza napoletana, ne saranno servite 3000, e 2500 sfogliatelle napoletane. I poveri ospiti provengono da tutta Italia: da Milano, Bologna, Firenze, Napoli e da tutte le [...]

Santa Teresa di Calcutta. Così al Cinema e in Tv

Nel momento in cui Papa Francesco proclama Santa la Beata Madre Teresa di Calcutta (Skopje 2010/ Calcutta 1997), pare giusto ricordare le principali opere audiovisive dedicate alla Suora fondatrice delle Missionarie della Carità, Premio Nobel per la Pace. Lo stesso anno della scomparsa è stato realizzato il film per la tv Mother Teresa: In the Name of God's Poor (Usa 1997, 95') nel quale Kevin Connor dirige Geraldine Chaplin nei panni della beata. Nel cast Keene [...]

FOTO: Agnes Gonxha Bojaxhiu

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/7/77/MotherTeresa_094.jpg/200px-MotherTeresa_094.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/7/77/MotherTeresa_094.jpg/200px-MotherTeresa_094.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/7/77/MotherTeresa_094.jpg/200px-MotherTeresa_094.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/7/77/MotherTeresa_094.jpg/200px-MotherTeresa_094.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/7/77/MotherTeresa_094.jpg/200px-MotherTeresa_094.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/7/77/MotherTeresa_094.jpg/200px-MotherTeresa_094.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/7/77/MotherTeresa_094.jpg/200px-MotherTeresa_094.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/7/77/MotherTeresa_094.jpg/200px-MotherTeresa_094.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/7/77/MotherTeresa_094.jpg/200px-MotherTeresa_094.jpg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/7/77/MotherTeresa_094.jpg/200px-MotherTeresa_094.jpg

Firma di Madre Teresa

Firma di Madre Teresa

Firma di Madre Teresa

Firma di Madre Teresa

Mattarella a mostra 70 anni Repubblica

Mattarella a mostra 70 anni Repubblica

(ANSA) - RIMINI, 14 AGO - Sarà il Presidente Sergio Mattarella ad inaugurare la mostra dedicata ai settant'anni della Repubblica 'L'incontro con l'altro: genio della Repubblica 1946-2016', protagonista della XXXVII edizione del Meeting per l'amicizia fra i popoli, dal 19 al 25 agosto a Rimini. Curata dalla Fondazione Meeting e dalla Fondazione per la Sussidiarietà, ha la collaborazione dell'ex Presidente della Camera dei Deputati Luciano Violante, la supervisione [...]

FOCALIZZARSI SUL POSITIVO E SUL BENE di Madre Teresa di Calcutta

FOCALIZZARSI SUL POSITIVO E SUL BENE di Madre Teresa di Calcutta

FOCALIZZARSI SUL POSITIVO E SUL BENE di Madre Teresa di Calcutta     Non prenderò mai parte ad una manifestazione contro la guerra, ma se ne organizzate una a favore della pace, invitatemi. Invece di essere contro la guerra, siate a favore della pace. Invece di essere contro la fame, siate a favore del fatto che la gente abbia cibo più che a sufficienza. Per eliminare un problema, non serve a nulla concentrarsi su di esso. Incanalate tutta la vostra energia [...]

Letters from Baghdad al Cinema Ritrovato

Letters from Baghdad al Cinema Ritrovato

(ANSA) - BOLOGNA, 27 GIU - È la Lawrence d'Arabia dell'Iraq. Avventuriera, scrittrice, cineasta, fotografa, Gertrude Bell che attraversò il Medioriente dopo la caduta dell'Impero ottomano, per conto della Corona inglese. In anteprima mondiale al XXX festival Il Cinema Ritrovato (Cineteca di Bologna) arriva il documentario Letters from Baghdad (martedì 28 giugno, ore 18, Auditorium), delle registe Sabine Krayenbühl e Zeva Oelbaum, voce narrante di Tilda Swinton. [...]

💋 Madre Teresa di Calcutta - Trova il tempo 💋

💋 Madre Teresa di Calcutta - Trova il tempo 💋

Trova il tempo di pensare Trova il tempo di pregare Trova il tempo di ridere È la fonte del potere È il più grande potere sulla Terra È la musica dell’anima. Trova il tempo per giocare Trova il tempo per amare ed essere amato Trova il tempo di dare È il segreto dell’eterna giovinezza È il privilegio dato da Dio La giornata è troppo corta per essere egoisti. Trova il tempo di leggere Trova il tempo di essere amico Trova il tempo di lavorare E’ la fonte [...]

Madre Teresa: papa firma canonizzazione La proclamazione potrebbe avvenire il 4 settembre

Madre Teresa: papa firma canonizzazione La proclamazione potrebbe avvenire il 4 settembre

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 7 MAR - Il Papa, nel concistoro ordinario del 15 marzo, firmerà il decreto per la canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta e in quella occasione indicherà la data per la stessa proclamazione di santità della suora.         Tra le date possibili si pensa al 4 settembre, giorno della morte di Madre Teresa. Fonte: www.ansa.it

Madre Teresa di Calcutta

E' Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano. E' Natale ogni volta che rimani in silenzio per ascoltare l'altro. E' Natale ogni volta che non accetti quei principi che relegano gli oppressi ai margini della società. E' Natale ogni volta che speri con quelli che disperano nella povertà fisica e spirituale. E' Natale ogni volta che riconosci con umiltà i tuoi limiti e la tua debolezza. E' Natale ogni volta che permetti al Signore di rinascere [...]

Madre Teresa di Calcutta

Non aspettare di finire l'università, di innamorarti, di trovare lavoro, di sposarti, di avere figli, di vederli sistemati, di perdere quei dieci chili, che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina, la primavera, l'estate, l'autunno o l'inverno. Non c'è momento migliore di questo per essere felice. La felicità è un percorso, non una destinazione. Lavora come se non avessi bisogno di denaro, ama come se non ti avessero mai ferito e balla, come se non ti [...]

Madre Teresa di Calcutta

La vita è un gioco, giocate. La vita è troppo preziosa, non distruggetela.

Madre Teresa di Calcutta

Non aspettare di finire l'università, di innamorarti, di trovare lavoro, di sposarti, di avere figli, di vederli sistemati, di perdere quei dieci chili, che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina, la primavera, l'estate, l'autunno o l'inverno. Non c'è momento migliore di questo per essere felice. La felicità è un percorso, non una destinazione. Lavora come se non avessi bisogno di denaro, ama come se non ti avessero mai ferito e balla, come se non ti [...]

Preghiera di Madre Teresa

Di fronte alle difficoltà, ai dubbi e alle obiezioni abbiate fiducia in Lui. Egli non vi deluderà. Se Dio non fornisce i mezzi, significa che non vuole che quel particolare lavoro venga fatto. Se desidera che venga fatto, ve ne darà i mezzi. Perciò non preoccupatevi. Madre Teresa