Scopri tutto su Musica classica

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

La scheda: Musica classica

Col termine musica classica ci si riferisce alla musica colta, sacra e profana, composta o avente radici nel contesto della cultura occidentale. Essa abbraccia approssimativamente un arco di tempo che comincia dall'XI secolo e si estende fino al XX secolo o, a seconda delle convenzioni, fino all'età contemporanea. Tale periodo include, in particolare, il periodo caratterizzato dallo sviluppo e impiego prevalente dell'armonia tonale, codificata tra il XVII e il XIX secolo. In contesti più speci...

A Musei Reali Torino nuovo allestimento

A Musei Reali Torino nuovo allestimento

(ANSA) – TORINO, 16 DIC – La Galleria Sabauda di Torino inaugura un nuovo allestimento nel segno di ‘Un’altra armonia. Maestri del Rinascimento in Piemonte’. Un progetto che segna un punto di svolta per il complesso museale, a due anni dall’avvio del percorso di miglioramento dell’accessibilità e dei servizi promosso dal Mibact, nonché dall’insediamento della nuova direttrice, Enrica Pagella, in un momento florido per i Musei, che nel 2017 hanno [...]

Antonio Montanari

Il 13 luglio 1789, nelle ore che precedono la presa della Bastiglia e l’inizio ‘ufficiale’ della Rivoluzione francese, il poeta Ippolito Pindemonte si trova a Parigi. Lo stesso giorno egli scrive una breve cronaca degli ultimi avvenimenti e le previsioni sulla "strage ch’è per accadere", all’abate Giovanni Cristofano Amaduzzi che vive a Roma. Quando nel 1788 Ippolito Pindemonte progetta di intraprendere un lungo viaggio in Europa, ad imitazione di quello [...]

TamTama * 03.2000 * Riministoria * Antonio Montanari

Riministoria. Antonio Montanari Tam Tama 750 del 5.3.2000 Casine Non so se esistano ancora in commercio i segnatempo tirolesi, con la donnina che preannuncia il sole ed il ragazzo che invece appare munito d'ombrello. Se sono introvabili, niente paura: il sindaco di Napoli Bassolino può avviarne la produzione nella sua patria, in tutta tranquillità: l'Europa permette questo ed altro, come il far raccontare in Italia, a Sanremo (ribattezzata graziosamente dal [...]

toccata

toccata

Toccata da Schubert per violoncello a quattro mani * (anche due violoncelli) La toccata  è composta: parte A) dai postumi di una fuga, o canone enigmatico, per due violoncelli; parte B) da una sorta di recitativo peregrinus-errante, per un violoncello, quattro mani e due archi. A) La distinzione dei due violoncelli deve essere significativa, e va ottenuta usando differenti posizioni (e quindi corde), opposizioni tasto-ponticello, come indicato, e anche una [...]

repertorio pianistico

Repertorio pianistico    Repertorio dal Novecento ad oggi: Satie , Gymnopedie ,Sarabandes, Quatre pieces en forme de poire Schoenberg, op. 11, 19, 23, 5 pezzi a 4 mani Webern, Kinderstuck Bartòk, Invenzioni cromatiche I e II Dallapiccola, Quaderno musicale di Annalibera Cage: Winter music Bussotti: Tableaux vivant, La vergine ispirata, Caledario giapponese Stockhausen, Klavierstucke 6,7,8,9 Lachenmann Ein Kinderspiel Ustvolskaja, Sonate 4 Murail, Cloches [...]

La voce del popolo

Splendido concerto della bellunese alla chiesa San Francesco di Rovigno Silvia Tessari, simbiosi con il pianoforte ROVIGNO – Un bellissimo concerto quello di Silvia Tessari, avvenuto questo giorni alla chiesa di San Francesco di Rovigno. Interprete di Beethoven del quale ci ha offerto una splendida interpretazione della Sonata op.57, l'Appassionata, una delle otto più belle sonate di Beethoven. Caratterizzata da elementi di contrasto ed impeto, di cui la grande [...]

PIANOFORTE E PIANOFORTE SPERIMENTALE

Così era prima della riforma ANNI 10 (D.M. 12 luglio 1994) COMPIMENTO INFERIORE 1) Esecuzione di uno studio estratto a sorte fra otto presentati dal candidato, di difficoltà adeguata al corso. 2) a) Esecuzione integrale di una importante composizione di J.S. Bach, scelta tra le Suites inglesi, le Partite e le Toccate; b) esecuzione di una composizione di J.S. Bach, estratta a sorte, seduta stante, fra tre presentate dal candidato e scelte fra le Invenzioni a tre [...]

"Note di pace al Follador"

20 gennaio 2001   Note di Pace al "Follador" Apprezzata esibizione al pianoforte della giovane Silvia Tessari di Falcade Un pubblico attento ed entusiasta ha seguito, la sera dell'Epifania, l'esibizione al pianoforte che Silvia Tessari, giovane talento agordino, ha offerto, rispondendo all'invito dei ragazzi della V liceo "Follador" di Agordo. La giovane pianista ha presentato un accattivante repertorio che ha spaziato nella musica classica degli ultimi tre [...]

Silvia Tessari

Dalla stampa   Dolomiti Eolie. Gemellaggio in musica grazie a Tessari e Gitto (2012) Mozart e Beethoven al concerto "Della Memoria" (2009) L'escalation di Silvia figlia della Val Biois (2007) Successo internazionale a Trieste (2004) Silvia bravissima al piano ma anche in greco (2001) Silvia, diplomata in pianoforte anticipa i tempi di quattro anni(2001)   Grande successo a Feltre (2007)   Aspettando Il Natale... (2006)   Un recital pianistico ben riuscito per i [...]

Prima alla Scala con Andrea Chénier, 2 milioni spettatori tv

Prima alla Scala con Andrea Chénier, 2 milioni spettatori tv

Sono stati oltre due milioni gli spettatori che hanno assistito in diretta su Rai1 e RaiHd all’Andrea Chénier che ieri ha aperto la stagione della Scala. Esattamente sono stati 2.077.000 con l’11,1% di share, e uno share nel quarto d’ora iniziale del 15,43% con un audience di 1.943.000. Un risultato decisamente positivo, considerando che l’opera di Umberto Giordano è decisamente meno popolare della Madama Butterfly andata in scena lo scorso anno, vista da [...]

Scala, "Buona la prima"

Scala, "Buona la prima"

11 minuti di appplausi per "Andrea Chenier" che conquista il pubblico della Scala di Milano.

Com'è andata la prima della Scala

Com'è andata la prima della Scala

Milano, 7 dic. (askanews) – Non era scontata la scelta di un’opera come Andrea Chénier per inaugurare la stagione del Teatro alla Scala, ma se il suo successo si misura dall’entusiasmo degli spettatori registrato questa sera, allora l’ostinazione del direttore musicale Riccardo Chailly e del sovrintendente Alexander Pereira nel puntare sul repertorio italiano, anche quello meno conosciuto e di non immediata comprensione, si è dimostrata vincente. Ed è [...]

Esperimento geniale!

Esperimento geniale!

Come coniugare Luca Laurenti con Ludwig van Beethoven?

Valzer e frac, Gran Ballo su note Liszt

Valzer e frac, Gran Ballo su note Liszt

(ANSA) – ROMA, 06 DIC – Vivere l’atmosfera romantica che permeò la vita di Franz Liszt e delle donne da lui amate. L’emozione di un gran ballo a corte. E l’avventura dei suoi viaggi, da Vienna a Parigi, Londra, Kiev e in Italia, sul Lago di Como, a Venezia, Milano, Firenze, Roma, fino ad Albano Laziale. E’ proprio qui, nello storico Palazzo Savelli, che tra frac e crinoline, Valzer e Quadriglie, il 10/12 si apre il 31/o Festival Liszt. In programma, 5 [...]

Antonio Montanari

Caro Tiziano Arlotti. Mi ha molto interessata la tua lettera apparsa nel «Ponte» del 20 gennaio, per un motivo diverso da quello che ti ha spinto a scriverla nella tua veste di Assessore ai lavori pubblici. Tu parli soprattutto di due problemi. L'«invasività» dei rappresentanti di categoria che siedono nei Consigli d'amministrazione, e la necessità di far comprendere a parecchie persone che una Giunta fresca (non arrivata neppure all'anno di vita), ha un suo [...]

Antonio Montanari

A proposito dell'Umanesimo tragico di cui ha trattato a Rimini il prof. Massimo Cacciari, riferendosi alla "Resurrezione di Cristo" di Piero della Francesca, una piccola ricerca su Internet permette di ricostruire la fortuna della formula. Nel 1994 appare nell'annuario del Centro mondiale di Studi umanisti, che ha un vago sapore esoterico più che di analisi della cultura dell'Umanesimo in senso stretto. Nel 2004, a proposto del proprio libro "Della cosa ultima", [...]

Antonio Montanari

Al "Giovane Pascoli" è stato dedicato da Rosita Boschetti un volume che è il catalogo della mostra tenutasi a San Mauro sul finire del 2006. Nel capitolo iniziale, molte notizie riguardano il soggiorno di Zvanì a Rimini (1871-72) per motivi di studio. A quel periodo risale una sua pagina, "Scartabelli di Nebulone scrittor di Romanzi". Rosita Boschetti precisa: in essa "Pascoli parla in tono piuttosto satirico di uno scrittore e giornalista dell'epoca, Giuseppe [...]

Antonio Montanari

Il modo migliore per non lasciarsi prendere dall'emozione, è parlare di professionalità. Oltretutto, nel dizionario dei sinonimi, alla voce emozione trovo indicato anche turbamento: ma turbare rimanda ad agitare, con stretta parentela con quell'agitarsi che spedisce a sua volta verso un arrabbiarsi che sarebbe qui fuori delle righe canoniche dello spartito, ovverosia della colonna giornalistica, con l'aggravante della ricerca semantica da parte di un professore [...]

Antonio Montanari

Il caso di Pandolfo II Malatesti è illuminante. Lo fanno nascere molti anni dopo la sua vera venuta al mondo, cioè nel 1325 e poi quando ha sui dieci anni (1335) lo presentano miracolosamente al comando di armati vittoriosi che gli garantiscono la carica di podestà di Fano. Occorrerebbe un altro Freud per descrivere la psico-patologia degli storici che non hanno il buon senso normale in un lettore qualsiasi di libri. In mancanza di ciò, basterebbe a quegli [...]

Antonio Montanari

Ringrazio don Giovanni Tonelli della paginata piena di amicizia che ha voluto dedicare ai mille numeri del mio Tama, partito inavvertitamente nel settembre 1982. Come ho spiegato allo stesso don Giovanni, attuale direttore ed allora redattore capo del settimanale riminese, le cose andarono in questo modo. Frequentavo la libreria Ugolini dove lavorava Cesare Giorgetti, allora redattore del Ponte. Ridendo e scherzando come al solito, un bel giorno venne fuori il [...]