Naktala

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

La scheda: Naktala

Santa Teresa di Calcutta

  5 Settembre Santa Teresa di Calcutta Madre Teresa di Calcutta, al secolo Agnes Gonxha Bojaxhiu, era nata il 26 agosto 1910 a Skopje (ex-Jugoslavia, oggi Macedonia), da una famiglia cattolica albanese. A 18 anni decise di entrare nella Congregazione delle Suore Missionarie di Nostra Signora di Loreto. Partita nel 1928 per l'Irlanda, un anno dopo è già in India. Nel 1931 la giovane Agnes emette i primi voti prendendo il nuovo nome di suor Mary Teresa del Bambin [...]

Santa Teresa di Calcutta

  5 Settembre Santa Teresa di Calcutta Madre Teresa di Calcutta, al secolo Agnes Gonxha Bojaxhiu, era nata il 26 agosto 1910 a Skopje (ex-Jugoslavia, oggi Macedonia), da una famiglia cattolica albanese. A 18 anni decise di entrare nella Congregazione delle Suore Missionarie di Nostra Signora di Loreto. Partita nel 1928 per l'Irlanda, un anno dopo è già in India. Nel 1931 la giovane Agnes emette i primi voti prendendo il nuovo nome di suor Mary Teresa del Bambin [...]

R.Tagore

Se non puoi amarmi"Se non puoi amarmi, amore mio, perdona il mio dolore. Non guardarmi sdegnato, da lontano. Tornero' nel mio cantuccio e siedero' al buio. Con entrambe le mani copriro' la mia nuda vergogna."Rabindranath Tagore

Rabindranath Tagore

  Rabindranath Tagore     Scrittore, Poeta, Drammaturgo e Filosofo Indiano.   Nasce a Calcutta il 6 maggio del 1861, nella residenza fastosa ma ormai decaduta di una famiglia dell'alta aristocrazia ed di illustri tradizioni religiose e culturali. Tagore é stato poeta, drammaturgo, musicista, pittore e filosofo indiano,  vincitore del Premio Nobel per la Letteratura nel 1913. Muore a Santiniketan il 7 agosto 1941     Non Andartene Amore Non andartene, amore, [...]

Da Il giardiniere

 Nell’incerto sentiero d'un sogno, andai a cercare l’Amore, che fu mioin un'altra vita.La sua casa era in fondo a una via desolata.Nella brezza della sera il suo pavone preferito sonnecchiava sul trespolo, i piccioni erano tranquilli, in un angolo.Lei mise la lampada in terra, vicino alla porta,e mi chiese: «Stai bene, amico mio?».Tentai di rispondere, ma il nostro linguaggio era andato perduto e dimenticato.Pensavo e pensavo; non ricordavo più i nostri [...]

L'appello dei genitori di Mithun

L'appello dei genitori di Mithun

Una mamma commossa, con la voce rotta dal pianto chiede se qualcuno sa qualcosa di parlare.

Il fiore si nasconde nell’erba, ma il vento sparge il suo profumo. Rabindranath Tagore

L'articolo Il fiore si nasconde nell’erba, ma il vento sparge il suo profumo. Rabindranath Tagore sembra essere il primo su Penso a ciò che dico.

Giorno per giorno - 05 Dicembre 2016

Carissimi, “Ed ecco, alcuni uomini, portando su un letto un uomo che era paralizzato, cercavano di farlo entrare e di metterlo davanti a lui. Non trovando da quale parte farlo entrare a causa della folla, salirono sul tetto e, attraverso le tegole, lo calarono con il lettuccio davanti a Gesù nel mezzo della stanza. Vedendo la loro fede, disse: Uomo, ti sono perdonati i tuoi peccati” (Lc 5, 18-20). Stasera, a casa di dona Nady, un po’ scherzando, ma neanche [...]

Santa Teresa di Calcutta

  5 Settembre Santa Teresa di Calcutta Madre Teresa di Calcutta, al secolo Agnes Gonxha Bojaxhiu, era nata il 26 agosto 1910 a Skopje (ex-Jugoslavia, oggi Macedonia), da una famiglia cattolica albanese. A 18 anni decise di entrare nella Congregazione delle Suore Missionarie di Nostra Signora di Loreto. Partita nel 1928 per l'Irlanda, un anno dopo è già in India. Nel 1931 la giovane Agnes emette i primi voti prendendo il nuovo nome di suor Mary Teresa del Bambin [...]

Santa Teresa di Calcutta

  5 Settembre Santa Teresa di Calcutta Madre Teresa di Calcutta, al secolo Agnes Gonxha Bojaxhiu, era nata il 26 agosto 1910 a Skopje (ex-Jugoslavia, oggi Macedonia), da una famiglia cattolica albanese. A 18 anni decise di entrare nella Congregazione delle Suore Missionarie di Nostra Signora di Loreto. Partita nel 1928 per l'Irlanda, un anno dopo è già in India. Nel 1931 la giovane Agnes emette i primi voti prendendo il nuovo nome di suor Mary Teresa del Bambin [...]

Rabindranath Tagore

Rabindranath Tagore

Era libero da ogni legame Il bambino era libero da ogni legame nel paese della sottile luna crescente. Non è senza ragione che rinunciò alla sua libertà: sa che c'è posto per una gioia infinita nel segreto del cuore di una madre, ed è molto più dolce della libertà l'essere preso e stretto tra le sue braccia.      

IL SUPREMO CORAGGIO DELL’AMORE di Rabindranath Tagore

IL SUPREMO CORAGGIO DELL’AMORE di Rabindranath Tagore

  IL SUPREMO CORAGGIO DELL’AMORE di Rabindranath Tagore   Dammi il supremo coraggio dell'Amore, questa è la mia preghiera, coraggio di parlare, di agire, di soffrire, di lasciare tutte le cose, o di essere lasciato solo. Temprami con incarichi rischiosi, onorami con il dolore, e aiutami ad alzarmi ogni volta che cadrò. Dammi la suprema certezza nell'Amore e dell'Amore, questa è la mia preghiera, la certezza che appartiene alla Vita alla vittoria nella [...]

Rabindranath Tagore.*_*

“La foglia di un albero è lo sforzo senza fine della terra di comunicare con il cielo.” Rabindranath Tagore.*_*

Rabindranath Tagore.*_*

“La foglia di un albero è lo sforzo senza fine della terra di comunicare con il cielo.” Rabindranath Tagore.*_*

Rabindranath Tagore.*_*

“La foglia di un albero è lo sforzo senza fine della terra di comunicare con il cielo.” Rabindranath Tagore.*_*

Rabindranath Tagore.*_*

“La foglia di un albero è lo sforzo senza fine della terra di comunicare con il cielo.” Rabindranath Tagore.*_*

.(Rabindranath Tagore)

I miei pensieri Hai colorato i miei pensieri e i miei sogni, come gli ultimi riflessi della tua gloria, Amore, trasfigurando la mia vita per la prossima bellezza della morte. Come il sole, al tramonto, ci lascia intravedere un angolo di cielo, hai mutato il mio dolore in gioia immensa. Per incanto, Amore, vita e morte sono diventate per me la stessa grande meraviglia.

Giorno per giorno - 05 Dicembre 2014

Carissimi, “Mentre Gesù si allontanava, due ciechi lo seguirono gridando: Figlio di Davide, abbi pietà di noi! Entrato in casa, i ciechi gli si avvicinarono e Gesù disse loro: Credete che io possa fare questo? Gli risposero: Sì, o Signore! Allora toccò loro gli occhi e disse: Avvenga per voi secondo la vostra fede. E si aprirono loro gli occhi” (Mt 9, 27-30). Stasera, nella chiesetta dell’Aparecida, ci si diceva che ci sono momenti in cui quella dei due [...]

Rabindranath Tagore

Rimani davanti ai miei occhi, e lascia che il tuo sguardo infiammi i miei canti. Resta fra le tue stelle, e alla loro luce lascia ch'io accenda la mia adorazione. La terra rimane in attesa sul ciglio della strada del mondo; Rimani in piedi sul verde mantello ch'essa ha steso sul tuo cammino; e fa ch'io senta nei fiori di campo il prolungamento del mio saluto. Resta nella mia sera solitaria dove il mio cuore veglia da solo; e colma la coppa della sua solitudine, che [...]

"Donna"di (Rabindranath Tagore) la dedico a tutte le donne ..Buona settimana a tutti vo Angelai bacionissimi Carol.

"Donna"di (Rabindranath Tagore) la dedico a tutte le donne ..Buona settimana a tutti vo Angelai bacionissimi Carol.

  Donna, non sei soltanto l’ opera di Dio, ma anche degli uomini, che sempre ti fanno bella con i loro cuori. I poeti ti tessono una rete con fili di dorate fantasie; i pittori danno alla tua forma sempre nuova immortalità. Il mare dona le sue perle, le miniere il loro oro, i giardini d’ estate i loro fiori per adornarti, per coprirti, per renderti sempre più preziosa. Il desiderio del cuore degli uomini ha steso la sua gloria sulla tua giovinezza. Per metà [...]

\"Donna\"di (Rabindranath Tagore) la dedico a tutte le donne ..Buona settimana a tutti voi bacionissimi Carol.

"Donna"di (Rabindranath Tagore) la dedico a tutte le donne ..Buona settimana a tutti voi bacionissimi Carol.

  Donna Donna, non sei soltanto l’ opera di Dio, ma anche degli uomini, che sempre ti fanno bella con i loro cuori. I poeti ti tessono una rete con fili di dorate fantasie; i pittori danno alla tua forma sempre nuova immortalità. Il mare dona le sue perle, le miniere il loro oro, i giardini d’ estate i loro fiori per adornarti, per coprirti, per renderti sempre più preziosa. Il desiderio del cuore degli uomini ha steso la sua gloria sulla tua giovinezza. Per [...]

Lascia che...Tagore

Lascia che...Tagore

Lascia che il tuo amore suoni la mia voce e si posi sul mio silenzio. Lascialo entrare,attraverso il mio cuore, in tutti i miei movimenti. Fa brillare il tuo amore come stelle nell'oscurità del mio sonno e fallo albeggiare al mio risveglio. Fallo bruciare nel fuoco dei miei desideri, e scorrere in tutte le correnti del mio amore. Lasciami portare il tuo amore nella mia vita come l'arpa porta la sua musica, e lascia che io te lo ritorni alla fine assieme alla mia [...]