Naufragio

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

La scheda: Naufragio (film 1943)

Arthur Young: capitano George Waite
Walter Fitzgerald : ingegnere capo Charles Pollard
Ralph Michael : 2º ufficiale Hawkins
Neville Mapp : 3º ingegnere Willey
Barry Letts : apprendista John Jones
Michael Allen : cadetto Roy Housden
Frederick Piper : nostromo W.E. Fletcher
Herbert Cameron : Davies
John Owers : steward
Gordon Jackson : addetto alla mensa John Jamieson
Robert Beatty : Yank Preston
Charles Victor : marinaio
James McKechnie : marinaio
John Coyle : marinaio
Duncan McIntyre : marinaio (come Duncan MacIntyre)
Mervyn Johns : macchinista John Boyle
James Donald : ufficiale di artiglieria della HMS Jervis Bay
Naufragio è un film britannico del 1943 diretto da Charles Frend.
Esso tratta della petroliera MV San Demetrio e del suo equipaggio e la loro lotta per trasportare in Inghilterra il carico durante la battaglia dell'Atlantico nel corso della seconda guerra mondiale. La trama s'ispira ad una vicenda veramente accaduta.


Naufragio:
Titolo originale: San Demetrio London
Paese di produzione: Regno Unito
Anno: 1943
Durata: 104 min
Dati tecnici: B/N
Genere: guerra
Regia: Charles Frend
Sceneggiatura: Robert Hammer Charles Frend F. Tennyson Jesse
Produttore: Ealing Studios
Fotografia: Douglas Slocombe (non accreditato)
Montaggio: Eily Boland
Effetti speciali: Syd Howell Roy Kellino
Musiche: Ernest Irving
Interpreti e personaggi:
Arthur Young: capitano George Waite Walter Fitzgerald : ingegnere capo Charles Pollard Ralph Michael : 2º ufficiale Hawkins Neville Mapp : 3º ingegnere Willey Barry Letts : apprendista John Jones Michael Allen : cadetto Roy Housden Frederick Piper : nostromo W.E. Fletcher Herbert Cameron : Davies John Owers : steward Gordon Jackson : addetto alla mensa John Jamieson Robert Beatty : Yank Preston Charles Victor : marinaio James McKechnie : marinaio John Coyle : marinaio Duncan McIntyre : marinaio (come Duncan MacIntyre) Mervyn Johns : macchinista John Boyle James Donald : ufficiale di artiglieria della HMS Jervis Bay

Naufragio in Libia, la testimonianza di un'operatrice di Msf

Naufragio in Libia, la testimonianza di un'operatrice di Msf

Khoms, Libia (askanews) - Oltre cento persone, tra cui donne e bambini, sono morte in un naufragio al largo delle coste della Libia nei primi giorni del mese di settembre 2018. Un gruppo di 276 persone, tra cui quelle scampate al naufragio, è stato portato nella città portuale di Khoms (120 chilometri a est della capitale Tripoli) dalla Guardia costiera libica. Sara Creta, operatrice di Medici senza frontiere, ha ricostruito l'accaduto con questa testimonianza [...]

Naufragio a largo Libia, oltre 100 morti

Naufragio a largo Libia, oltre 100 morti

Avvenuto il primo settembre. Msf: annegati anche 20 bambini

Migranti, oltre 100 morti in un naufragio in Libia

Migranti, oltre 100 morti in un naufragio in Libia

Oltre 100 persone sono morte in un naufragio al largo della Libia il primo settembre. Lo riferisce Medici Senza Frontiere, riportando alcune testimonianze dei sopravvissuti, soccorsi dalla guardia costiera libica e trasferiti a Khoms (a est di Tripoli) il 2 settembre. Tra le vittime, ci sarebbero anche venti bambini tra cui due piccoli di 17 mesi. Solo due corpi sono stati recuperati. Un sopravvissuto ha riferito che è stata contattata la Guardia costiera [...]

Msf, 100 migranti morti naufragio Libia

Msf, 100 migranti morti naufragio Libia

(ANSA) – ROMA, 10 SET – Oltre 100 persone sono morte in un naufragio al largo della Libia il primo settembre. Lo riferisce Medici Senza Frontiere (Msf), riportando alcune testimonianze dei sopravvissuti, soccorsi dalla guardia costiera libica e trasferiti a Khoms (a est di Tripoli) il 2 settembre. Tra le vittime, ci sarebbero anche venti bambini tra cui due piccoli di 17 mesi. Solo due corpi sono stati recuperati. Un sopravvissuto ha riferito che è stata [...]

NAUFRAGHI,una storia dimenticata

PREMESSA dell�autore (La pagina dedicata su Facebook: https://www.facebook.com/namaziano/) L�Impero del V�secolo, la Roma d�Occidente al suo declino, gli ultimi bagliori di un �Crepuscolo degli Dei�. Un secolo segnato dal �Sacco di Roma� ad opera dei Goti di Alarico e dall�Invasione degli Unni di Attila, ma che vide anche la nascita di innumerevoli leggende, prime fra tutte quella di Re Arthur e della nascita delle Proto-Repubbliche Marinare. Per [...]

Woodley naufraga in Resta con me

Woodley naufraga in Resta con me

(ANSA) – LOS ANGELES, 28 AGO – Arriva al cinema in Italia (in oltre 300 sale distribuito da 01 Distribution in collaborazione con Leone Film Group) Resta con me, il film tratto da una storia vera che vede protagonista Shailene Woodley (Paradiso Amaro, Divergent) nei panni di Tami Oldham, la skipper che nell’estate del 1983, insieme al fidanzato Richard, fu vittima di un terribile naufragio. La barca a vela sulla quale viaggiavano fu colpita da uno dei più [...]

Turisti-naufraghi a Giglio in parrocchia

Turisti-naufraghi a Giglio in parrocchia

(ANSA) – GROSSETO, 21 AGO – I locali della parrocchia di San Mamiliano sono stati riaperti per accogliere 25 turisti/naufraghi. Una situazione certamente non drammatica come quella vissuta la notte del 13 gennaio 2012, quando don Lorenzo Pasquotti mise a disposizione la chiesa per i naufraghi della Costa Concordia. Ma anche ieri sera il sacerdote non ci ha pensato due volte ad aprire le porte quando una parte dei passeggeri delle due piccole navi da crociera [...]

Guido Meda paura in mare dopo il naufragio dello yacht

Guido Meda paura in mare dopo il naufragio dello yacht

Guido Meda, il noto giornalista sportivo, e volto di Sky sul suo profilo “Facebook” ha scritto così: «Vorrei conoscere le quattro persone mandate da un angelo custode che da riva ci hanno visto affondare tra le onde e hanno chiamato i soccorsi. Se non fosse stato per loro...». Meda era a bordo di uno yacht, che giovedì è affondato al largo dell'Isola del Giglio, in Toscana. La barca di proprietà di un amico del giornalista e con a bordo nove persone, è [...]

Guido Meda salvo per miracolo dopo il naufragio al Giglio

Guido Meda salvo per miracolo dopo il naufragio al Giglio

Una bruttissima avventura all'isola del Giglio per Guido Meda, il noto giornalista sportivo, e volto di Sky. Meda sul suo profilo “Facebook” ha scritto così: «Vorrei conoscere le quattro persone mandate da un angelo custode che da riva ci hanno visto affondare tra le onde e hanno chiamato i soccorsi. Se non fosse stato per loro...». Meda era a bordo di uno yacht, che giovedì è affondato al largo dell'Isola del Giglio, in Toscana. La barca di proprietà di [...]

'Naufraghi' su un unicorno gonfiabile, salvati dalla polizia

'Naufraghi' su un unicorno gonfiabile, salvati dalla polizia

Bloccati dalle alghe in un lago della contea di Chisago, nel Minnesota

la nave italiana che opera in acque libiche per una piattaforma libica ha salvato i 108 'naufraghi'

la nave italiana che opera in acque libiche per una piattaforma libica ha salvato i 108 'naufraghi'

Orban attacca: 'Colpa naufragi migranti è dei politici Ue'

Orban attacca: 'Colpa naufragi migranti è dei politici Ue'

La “colpa” per i naufragi delle imbarcazioni di migranti nel Mediterraneo “è dei politici in Europa che incoraggiano i migranti e danno l’impressione che valga la pena andarsene”: lo ha detto il premier ungherese Viktor Orban in un’intervista pubblicata oggi su Bild. “Se vogliamo salvargli la vita dobbiamo trattenerli sulla sponda sud del mediterraneo”, ha proseguito Orban. “La politica migratoria non è un compito comune della Ue”, ha [...]

Orban, colpa naufragi è dei politici Ue

Orban, colpa naufragi è dei politici Ue

(ANSA) – BERLINO, 27 LUG – La “colpa” per i naufragi delle imbarcazioni di migranti nel Mediterraneo “è dei politici in Europa che incoraggiano i migranti e danno l’impressione che valga la pena andarsene”: lo ha detto il premier ungherese Viktor Orban in un’intervista pubblicata oggi su Bild. “Se vogliamo salvargli la vita dobbiamo trattenerli sulla sponda sud del mediterraneo”, ha proseguito Orban. “La politica migratoria non è un [...]

Naufraga, ma con lo smalto   La fake news virale su Josepha

Naufraga, ma con lo smalto La fake news virale su Josepha

L’ennesimo oltraggio per Josepha, dopo quello di essere stata 48 ore in mare, arriva dall’odio web: “è una naufraga ma con smalto”. Post pieni di odio all’indirizzo della migrante camerunense, salvata dagli operatori di Open Arms, e corredati da foto di Josepha con smalto rosso e braccialetti. Da lì la montatura virale: “è un’attrice”, “non c’è stato alcun naufragio”. Una montatura che acquista toni che vanno oltre le fake news, venati [...]

i naufragi piu' divertenti della SOAP KAYAK RACE

Le LINCI BENDATE hanno issato sulla loro imbarcazione la bandiera dei pirati, ma sinceramente noi non abbiamo mai visto dei pirati con un cappellino cosi' colorato.... Il nome della squadra era GLI INAFFONDABILI ma probabilmente non era proprio adatto, infatti mancavano solo 3 metri all'arrivo quando la canoa di cartone si e' inabissata e mentre il secondo vagatore e' pronto per abbandonare il relitto il capitano continua a remare nonostante sia a 1 mt sotto [...]

Emergenza migranti, fra sbarchi e naufraghi

Emergenza migranti, fra sbarchi e naufraghi

In arrivo a Trapani due motovedette della guardia costiera con 76 tunisini soccorsi a largo di Pantelleria.

Naufragio di migranti a Nord di Cipro, 16 morti, 30 dispersi

Naufragio di migranti a Nord di Cipro, 16 morti, 30 dispersi

Almeno 19 migranti sono morti e 25 risultano dispersi nel naufragio di un barcone a nord di Cipro. Altre 103 persone che erano a bordo sono state soccorse.  Il barcone trasportava rifugiati siriani. Almeno una delle persone salvate sarebbe in gravi condizioni. Le ricerche proseguono al momento per 25 dispersi. In base alle prime ricostruzioni, il naufragio è avvenuto a circa 16 miglia al largo del villaggio costiero di Yeni Erenkoy (Gialousa per i greci), nella [...]

Naufragio a Cipro, 16 morti, 30 dispersi

Naufragio a Cipro, 16 morti, 30 dispersi

(ANSA) – ISTANBUL, 18 LUG – Almeno 16 migranti sono morti e una trentina risultano dispersi nel naufragio di un barcone a nord di Cipro. Lo riporta l’agenzia turca Anadolu, secondo cui altre 101 persone che erano a bordo sono state soccorse.

Open Arms accusa: naufraghi lasciati morire dalle milizie libiche

Open Arms accusa: naufraghi lasciati morire dalle milizie libiche

Roma, (askanews) - La denuncia di Open Arms, che ha rinvenuto in mare, al largo delle coste libiche, due cadaveri e una donna ancora viva, abbandonati tra le onde. Askanews ha intervistato la coordinatrice della sede italiana della Ong spagnola, Veronica Alfonsi. "È successa una cosa drammatica - ha spiegato - eravamo in zona Saar, siamo ripartiti per la nostra missione, abbiamo trovato una imbarcazione distrutta con una donna e un bambino sui 5 anni deceduti, e [...]

Basta "Naufragi di Stato", protesta di decine di attivisti a Roma

Basta "Naufragi di Stato", protesta di decine di attivisti a Roma

Roma, (askanews) - Si sono incatenati alla scalinata di ingresso del Ministero dei Trasporti a Roma, indossando giubbotti di salvataggio e salvagenti dietro a uno striscione con scritto "Naufragi di Stato". Una protesta pacifica organizzata da decine di attivisti della rete #RestiamoUmani contro le politiche del governo, accusate di aumentare il numero di persone che muoiono in mare nel tentativo di raggiungere l'Europa. La manifestazione è in disaccordo con le [...]