Scopri tutto su Niki Lauda

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Niki Lauda

La scheda: Niki Lauda

Andreas Nikolaus "Niki" Lauda (Vienna, 22 febbraio 1949) è un ex pilota automobilistico, imprenditore e dirigente sportivo austriaco, tre volte campione del mondo di Formula 1, come imprenditore ha fondato e diretto due compagnie aeree, la Lauda Air e la Niki, e come dirigente sportivo, dopo avere diretto per due stagioni la Jaguar, è dal 2012 presidente non esecutivo della scuderia Mercedes AMG F1.
È stato tre volte campione del mondo, nel 1975 e 1977 con la Ferrari e nel 1984 con la McLaren. Ha disputato 171 Gran Premi, vincendone 25 e segnando 24 pole position e altrettanti giri veloci. Lauda ha avuto una carriera sportiva di grande livello, guidando in Formula 1 per March, BRM, Ferrari, Brabham e, infine, McLaren. Viene considerato uno dei migliori piloti della storia della Formula 1.
Era soprannominato "Il computer", a causa della sua incredibile capacità di individuare, al pari di un elaboratore, tutti i difetti, anche i più piccoli, della vettura che guidava e per la meticolosità con cui metteva a punto il proprio mezzo meccanico. Nel 1976 ebbe un incidente che lo lasciò sfigurato ma lui affermò che preferiva il suo fondoschiena a un bel viso, proprio perché era convinto che una vettura si guida soprattutto "con il sedere".
A supportare tale soprannome, anche caratterialmente si mostrava freddo, poco emotivo e molto determinato, specialmente agli occhi di chi non era a stretto contatto con lui (stupisce, ma fino a un certo punto, la sua amicizia vera con il rivale James Hunt, suo compagno di gavetta nelle formule minori, ma agli antipodi come personalità, atteggiamento e stile di vita). Perfino il suo stile di guida era essenziale e, cosa che notavano soprattutto gli appassionati, scarsamente divertente, ma, visti i risultati, molto efficace.



Niki Lauda:
Lauda nel 2014
Nome: Andreas Nikolaus Lauda
Nazionalità:  Austria
Automobilismo:
Categoria: Formula 1
Ritirato: 1985
Carriera:
Carriera in Formula 1 Stagioni 1971-1979, 1982-1985 Scuderie  March 1971-1972  BRM 1973  Ferrari 1974-1977  Brabham 1978-1979  McLaren 1982-1985 Mondiali vinti 3 (1975, 1977, 1984) GP disputati 177 (171 partenze) GP vinti 25 Podi 54 Punti ottenuti 420,5 Pole position 24 Giri veloci 24
Carriera in Formula 1:
Stagioni: 1971-1979, 1982-1985
Scuderie:  March 1971-1972  BRM 1973  Ferrari 1974-1977  Brabham 1978-1979  McLaren 1982-1985
Mondiali vinti: 3 (1975, 1977, 1984)
GP disputati: 177 (171 partenze)
GP vinti: 25
Podi: 54
Punti ottenuti: 420,5
Pole position: 24
Giri veloci: 24
 

Air Berlin,Niki torna al fondatore Lauda

Air Berlin,Niki torna al fondatore Lauda

(ANSA) – BERLINO, 23 GEN – La compagnia austriaca di volo Niki sarà venduta a Niki Lauda, l’ex campione di Formula 1 che aveva fondato la controllata di Air Berlin, fallita con l’insolvenza dell’impresa madre. Lo ha reso noto il curatore fallimentare, all’Apa. Niki dovrebbe collaborare in futuro insieme a Thomas Cook/Condor.

Gruppo IAG (British Airways-Iberia) acquista low cost Niki ormai orfana di Air Berlin

Gruppo IAG (British Airways-Iberia) acquista low cost Niki ormai orfana di Air Berlin

(Teleborsa) - Imminente il perfezionamento dell'acquisto della compagnia aerea  Niki, di proprietà di Niki Lauda, da parte del Gruppo IAG  di cui fanno parte British Airways e Iberia. La firma del contratto prevista nei prossimi giorni, se non a ore. IAG (International Consolidated Airlines Group, S.A.), è quotato alle Borse di Madrid e di Londra ed è una multinazionale anglo-spagnola con sede legale a Madrid e sede operativa a Londra e fondata il 21 gennaio [...]

EVENTI: Niki Lauda

Nel 1977, Lauda corse ancora con la Ferrari 312 T2, che venne via via ingentilita nelle forme con la riduzione delle prese d'aria, e come compagno di squadra ebbe l'argentino Reutemann che era stato ingaggiato dalla Ferrari dopo l'incidente del Nürburgring per sostituire Lauda, ma corse solo a Monza nel 1976 e nella stagione entrante sostituì Regazzoni.

Nel 1976 ebbe un incidente che lo lasciò sfigurato ma lui affermò che preferiva il suo fondoschiena a un bel viso, proprio perché era convinto che una vettura si guida soprattutto "con il sedere".

Nel 1968 decise di abbandonare gli studi universitari e, dopo aver preso in prestito del denaro da alcune banche del Paese, comprò la sua prima vettura per prendere parte a competizioni automobilistiche.

Nel 1979, per poter sfruttare l'effetto suolo, l'Alfa Romeo costruì un nuovo motore 12 cilindri a V, in sostituzione del vecchio boxer, per ridurre gli ingombri e lasciare gli spazi per le ali rovesciate nelle fiancate delle nuove Brabham BT 48.

Nel 1978 Lauda si trasferì alla Brabham-Alfa Romeo, che proponeva soluzioni tecniche di avanguardia.

Nel 1982 ritornò alle competizioni e fu subito protagonista, anche se non in pista, nello sciopero dei piloti al primo Gran Premio della stagione, in Sud Africa, per contestare alcune clausole del nuovo regolamento sulla concessione della Superlicenza FIA, resa necessaria per correre in1.

Nel 1973 decise quindi di stipulare un complesso contratto per poter correre come pilota pagante con la BRM.

Nel 1984 con la limitazione del serbatoio delle vetture a 220 L e divieto di rifornimento, molte squadre andarono in crisi con finali di gara in cui mancava la benzina, mentre le McLaren MP4/2 pilotate da Lauda e dal nuovo compagno Alain Prost furono molto competitive e senza accusare problemi di consumi, i motori progettati dalla Porsche e finanziati dalla TAG, godevano dell'esperienza che la Porsche aveva nel Campionato Mondiale Sportprototipi dove queste limitazioni erano in vigore dal 1982.

Nel 1972 diventa, assieme a Ronnie Peterson, pilota ufficiale del team STP March di Formula 1 e di Formula 2, annunciando di voler puntare alla vittoria di quest'ultimo campionato.

Nel 1983 un buon inizio gli permise, dopo due gare, di essere in testa al campionato, cosa che non accadeva dal 1977.

Nel 1975 la velocità di Niki, unita alla competitività della Ferrari 312 T rappresentarono un binomio quasi invincibile, la vettura debuttò al terzo appuntamento della stagione e, dopo un inizio di campionato senza successi, dal Gran Premio di Monaco Lauda ottenne cinque podi di fila: 4 vittorie e un secondo posto, conquistò un altro podio in Germania e nella gara di Monza, arrivando terzo, ottenne la matematica certezza del titolo mondiale.

Niki Lauda contro Lufthansa: "Vogliono far fallire la mia compagnia per avere gratis gli slot"

Niki Lauda contro Lufthansa: "Vogliono far fallire la mia compagnia per avere gratis gli slot"

«La Lufthansa vuole far fallire la mia vecchia compagnia per aggiudicarsi gratis gli slot». Niki Lauda ha lanciato pesanti accuse nei confronti della compagnia aerea tedesca. Secondo il leggendario ex pilota Ferrari in Formula 1, Lufthansa avrebbe intenzione di accaparrarsi gli slot di 'Niki', la compagnia da lui fondata e poi confluita in Air Berlin. Nei giorni scorsi il colosso dei cieli tedesco, riferendosi ad alcuni problemi con l'Antitrust a livello [...]

Lauda: "Verstappen è da psichiatria"

Lauda: "Verstappen è da psichiatria"

Anche Niki Lauda si scaglia contro Max Verstappen dopo quanto successo a Spa: "Quando dice che la colpa è di Kimi per il contatto, è da reparto di psichiatria. I piloti non devono mettersi a rischio a vicenda senza motivo. È andato ben oltre il limite quando non ce n’era bisogno e non si è neanche reso conto che stava sbagliando". "Il suo stile di guida aggressivo, questo continuare a muoversi, non può farlo. Lo ha già fatto in Ungheria, non può [...]

Lauda incolpa Hamilton: "Stupido"

Lauda incolpa Hamilton: "Stupido"

Il Gran Premio di Spagna sulla pista del Montmelò ha riservato subito un colpo di scena: le due Mercedes di Nico Rosberg e Lewis Hamilton sono infatti uscite per uno scontro tra di loro.   Infuriato per quanto accaduto in pista, il presidente non esecutivo della Mercedes, Niki Lauda: "Due Mercedes fuori dopo 30 secondi per me non è accettabile. Quanto accaduto è più colpa di Hamilton perchè lui ha attaccato... Un pilota deve guidare e vincere le corse, ma [...]

La Formula 1 di una volta: la Ferrari di Niki Lauda

La Formula 1 di una volta: la Ferrari di Niki Lauda

La Ferrari 312 T è un'automobile monoposto sportiva di Formula 1 costruita dalla Scuderia Ferrari, che gareggiò nel 1975 e nelle prime gare del 1976. Grazie ad essa la scuderia di Maranello tornò ai vertici della Formula 1, vincendo il campionato mondiale piloti e la coppa costruttori 1975. Con 6 vittorie conquistate nel 1975 e 3 nelle prime tre gare del 1976, è una delle monoposto più riuscite e vincenti tra quelle costruite dalla Ferrari. La 312 T era una [...]

Lauda: "La Mercedes resta davanti"

Lauda: "La Mercedes resta davanti"

Nonostante l'ottima stagione della Ferrari, anche quest'anno la Mercedes ha dominato il mondiale di Formula 1. Hamilton e Rosberg, i cui rapporti non sono idilliaci, comporranno la coppia da battere anche in vista della prossima stagione.   Parola di Niki Lauda, intervistato da 'La Gazzetta dello Sport': "La Ferrari è tornata la Ferrari e si è visto in che modo è riuscita a recuperare terreno da un anno all'altro. Vettel ci ha dato dei pensieri, è stato [...]

Lauda: «Nessuna trattativa con la Red Bull»

Lauda: «Nessuna trattativa con la Red Bull»

La Mercedes non fornirà motori alla Red Bull nel 2016. Lo ha ribadito Niki Lauda, capo del consiglio di vigilanza del team di Brackley. «Non c'è nessuna trattativa con la Red Bull. Loro stanno trattando con la Ferrari e non so nulla di cosa potrebbe accadere», ha affermato Lauda a Vienna. Le sue parole smentiscono quanto sostenuto ieri  dal team principal della Red Bull, Chris Horner, secondo cui il team anglo-austriaco starebbe parlando non solo con la [...]

F1 Mercedes, Niki Lauda: “Il Mondiale non è finito, Sochi come Singapore”

F1 Mercedes, Niki Lauda: “Il Mondiale non è finito, Sochi come Singapore”

Al team Mercedes mancano ancora tre punti per aggiudicarsi il titolo costruttori e, dopo il tonfo di Singapore, presto dimenticato dal doppio podio, si teme che il Gran Premio di Sochi possa rivelarsi difficile per le Frecce d’Argento. Lo spettro di Singapore aleggia come uno spettro nei box del team tedesco, dopo aver visto Lewis Hamilton e Nico Rosberg girare lentamente come non mai. Uno spettro che potrebbe vestire di rosso e chiamarsi Ferrari… Niki Lauda [...]

Niki Lauda socio di Renee Benko

Niki Lauda socio di Renee Benko

(ANSA) - BOLZANO, 17 LUG - Il campione di Formula 1 Niki Lauda entra nella Signa del magnate austriaco Renee Benko. Come riporta il giornale austriaco Wirtschaftsblatt, Lauda ha acquistato il 10% della Signa Retail e l'1% di Signa Prime Selection. "Sono amico da anni di Renee Benko - ha dichiarato il campione -. Conosco con precisione le sue attività e lo giudico un uomo di successo".

FOTO: Niki Lauda

Il casco originale usato da Lauda nelle gare degli anni 1970

Il casco originale usato da Lauda nelle gare degli anni 1970

La BRM di Lauda

La BRM di Lauda

Lauda al Circuito di Silverstone nel 1974.

Lauda al Circuito di Silverstone nel 1974.

Lauda sul circuito di Zandvoort nel 1974, alla guida della Ferrari 312 B3-74.

Lauda sul circuito di Zandvoort nel 1974, alla guida della Ferrari 312 B3-74.

Lauda durante il weekend del Gran Premio d'Olanda 1975

Lauda durante il weekend del Gran Premio d'Olanda 1975

Niki Lauda alla guida della 312 T2 durante le prove del Gran Premio di Germania 1976, un giorno prima del suo drammatico incidente.

Niki Lauda alla guida della 312 T2 durante le prove del Gran Premio di Germania 1976, un giorno prima del suo drammatico incidente.

Lauda al Gran Premio d'Italia, il primo dal rientro dopo l'incidente del Nürburgring.

Lauda al Gran Premio d'Italia, il primo dal rientro dopo l'incidente del Nürburgring.

Incidente Bianchi, Niki Lauda: "Si poteva correre"

Incidente Bianchi, Niki Lauda: "Si poteva correre"

"Jules Bianchi ha subito un incidente sfortunato, incredibile e purtroppo grave. Ma si poteva correre". Questa l'opinione di Niki Lauda a proposito del drammatico schianto contro una gru del pilota della Marussia nel corso del Gran Premio del Giappone a Suzuka. "Se la Safety Car dovesse entrare prima? Sono decisioni difficili, quando Charlie Whiting ha visto la macchina di Adrian Sutil fuori dalla pista ha preso la decisione. In questo momento la colpa non è sua. [...]

Formula 1, Lauda: "Briatore? A che ci serve?"

Formula 1, Lauda: "Briatore? A che ci serve?"

Niki Lauda boccia il possibile rientro in Formula 1 di Flavio Briatore: "Perché abbiamo bisogno di Flavio? Bernie Ecclestone è l’uomo in carica, e dovrebbe restare in carica. Penso che dovremmo pensare insieme a Bernie come possiamo migliorare”, sono le parole riportate da Autosport.   Poi l'ex pilota austriaco loda il minor coinvolgimento nelle corse dei commissari: “Ho trovato positivo che in Germania si sia deciso di non far entrare la safety car per [...]

F1: Niki Lauda stronca la Ferrari

F1: Niki Lauda stronca la Ferrari

(ANSA) - ROMA, 20 LUG - "La Ferrari ha fatto una macchina di merda". Niki Lauda non usa giri di parole nel giudicare la Casa con cui vinse due Mondiali nel '75 e '77. "Quel che succede in Ferrari - spiega il presidente della Mercedes in un'intervista con "El Pais" - è il solito casino all'italiana. Montezemolo sta provando di tutto ed ha inserito Mattiacci al posto di Domenicali, ma le cose non cambieranno dall'oggi al domani. Alonso dev'essere molto abbattuto, ma [...]

Pavia, morta la controfigura di Lauda

Pavia, morta la controfigura di Lauda

di Tito Giliberto

Ferrari 458 Italia Niki Lauda: foto

Ferrari 458 Italia Niki Lauda, un omaggio straordinario. Foto

Ferrari 458 Italia Niki Lauda, un omaggio straordinario. Foto

Avete visto il film Rush? Pellicola di Ron Howard che racconta la rivalità fra il pilota austriaco e l’inglese James Hunt? Forse il cliente del Cavallino che si è fatto costruire una speciale Ferrari 458 Italia Niki Lauda probabilmente ne è rimasto irrimediabilmente “folgorato”. La sua Ferrari 458 Italia Niki Lauda è stata infatti realizzata dal reparto Tailor Made di Maranello, l’esclusivo programma proposto dalla Casa di Maranello per quei clienti che [...]

Rush - la recensione del film di Ron Howard su James Hunt e Niki Lauda

Rush - la recensione del film di Ron Howard su James Hunt e Niki Lauda

 Dal Grand Prix di John Frankenheimer del 1966 al Driven di Renny Harlin del 2001, il racconto cinematografico delle competizioni automobilistiche sulle monoposto (Formula 1 o Indy che fosse) non ha mai centrato in pieno il suo obiettivo. Forse anche per questo Ron Howard ha fatto tesoro di tipologie altre di film per girare Rush, guardando tanto al bel documentario su Ayrton Senna di Asif Kapadia quando al Frost/Nixon che aveva segnato la sua [...]

Cinema. Rush, F.1 '76: il duello Hunt / Lauda.

Cinema. Rush, F.1 '76: il duello Hunt / Lauda.

E' atteso per l'8 settembre, in concomitanza al G.P. di Monza, gara del ritorno alle corse di Niki Lauda dopo il terribile incidente del Nurburgring. La regia è di Ron Howard, già vincitore di due Oscar per "A Beautiful Mind", la sceneggiatura del bravissimo Peter Morgan, la colonna sonora è di Hans Zimmer ("Il Gladiatore"), i protagonisti sono Chris Hemsworth ("Thor" e "The Avengers") nei panni di James Hunt e Daniel Bruehl ("Bastardi senza gloria") in quelli [...]

Daniel Brühl è Niki Lauda in RUSH: dal 19 settembre nelle sale italiane

Daniel Brühl è Niki Lauda in RUSH: dal 19 settembre nelle sale italiane

Ron Howard dirige Chris Hemswort, nei panni di James Hunt, affascinante pilota inglese noto per la sua fama da playboy, e Daniel Brühl nei panni dell’austriaco Niki Lauda, per un film ambientato negli anni ’70, nell’epoca d’oro della Formula 1, con la storia vera della più epica rivalità che il mondo delle corse ricordi. Per una fedele ricostruzione del periodo storico, non poteva mancare un accessorio leggendario come l’occhiale Carrera 80, [...]

NIKI LAUDA...FRRARI RIUSCIRA' A LOTTARE PER IL TITOLO

NIKI LAUDA...FRRARI RIUSCIRA' A LOTTARE PER IL TITOLO

http://www.f1passion.it/2012/03/gp-australia-f1-2012-niki-lauda-ferrari-riuscira-a-lottare-per-il-titolo/