Omicidio doloso ordinamento penale italiano

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

La scheda: Omicidio doloso (ordinamento penale italiano)

L'omicidio doloso (comunemente omicidio volontario) in diritto penale è il delitto previsto dall'articolo 575 del codice penale che consiste nel provocare volontariamente la morte di un'altra persona. Si distingue in premeditato e non premeditato.



Delitto di Omicidio doloso
Fonte: Codice penale italiano Libro II, Titolo XII, Capo I
Disposizioni: art. 575
Competenza: corte d'assise[1]
Procedibilità: d'ufficio
Arresto: obbligatorio
Fermo: consentito
Pena: reclusione non inferiore a 21 anni

Massimo Introvigne: rivela la verità sull'omicidio di Zhaoyuan e dice che il vero xiejiao è il PCC

Massimo Introvigne: rivela la verità sull'omicidio di Zhaoyuan e dice che il vero xiejiao è il PCC

https://youtu.be/FYAVhz4F2tA   Alla conferenza internazionale sulla persecuzione religiosa e i diritti umani dei rifugiati, tenutasi a Seul, nella Corea del Sud, il 23 ottobre 2017, il professor Massimo Introvigne ha presentato un'analisi dettagliata dell'inesattezza della definizione di "xiejiao" data dal governo comunista cinese.Ha anche dichiarato chiaramente che la Chiesa di Dio Onnipotente è stato il gruppo religioso maggiormente perseguitato dal governo [...]

Encomio solenne agli eroici carabinieri Sergio Palmieri e Simone Fazzari per aver bloccato e arrestato Luca Traini, autore della strage e tentato omicidio plurimo a Macerata

Encomio solenne agli eroici carabinieri Sergio Palmieri e Simone Fazzari per aver bloccato e arrestato Luca Traini, autore della strage e tentato omicidio plurimo a Macerata

«Stai fermo, non ti muovere», gli hanno detto e lui lo ha fatto come se sapesse di dover seguire le indicazioni dei militari dell'Arma. Gli Ufficiali dei Carabinieri Sergio Palmeri e Simone Fazzari sono i due militari che sabato mattina hanno fermato Luca Traini, il 28enne che ha gettato Macerata nel panico per oltre un'ora, sparando all'impazzata contro qualsiasi persona con la pelle nera gli capitasse davanti e contro altri obiettivi, dai bar alla sede del Pd. [...]

Tu carnefice

Tu carnefice

Dedica alla poetessa Angela Ferrara uccisa dal marito!! Non basta più poesia per descriverti donna.... Non bastano più lacrime per piangerti... Non basta ira per maledire il tuo assassino... Tu donna, che hai compreso l'orrore che già perseguitava la tua fragilità, non hai avuto comprensione, né attenzione, e non hai avuto salvezza! Stolta... mancata prevenzione ti ha uccisa, come a favorire fatale destino ancor prima che quel colpo [...]

Guardia giurata uccide la moglie 30enne e si suicida nel Potentino

Guardia giurata uccide la moglie 30enne e si suicida nel Potentino

Cronaca 15 settembre 2018 Guardia giurata uccide la moglie 30enne e si suicida nel Potentino Lʼuomo, di 41 anni, ha ferito anche la suocera Vincenzo Valicenti, di 41 anni, ha ucciso con alcuni colpi di pistola la moglie 30enne, Angela Ferrara, e poi si è suicidato con la stessa arma. L'omicidio-suicidio è avvenuto a Cersosimo, piccolo paese in provincia di Potenza. I coniugi stavano da tempo attraversando una crisi relazionale. Il cadavere della donna è [...]

Pena di morte, è del tutto inutile: gli omicidi, dove c’è, non diminuiscono

Pena di morte, è del tutto inutile: gli omicidi, dove c’è, non diminuiscono

L'omicidio del piccolo Lorys

L'omicidio del piccolo Lorys

Le ultime news su Veronica Panarello

Morte vigilante, la figlia: "L'ergastolo è troppo poco. Giustizia per papà"

Morte vigilante, la figlia: "L'ergastolo è troppo poco. Giustizia per papà"

Cronaca 12 settembre 2018 Morte vigilante, la figlia: "L'ergastolo è troppo poco. Giustizia per papà" Gennaro Schiano è morto in seguito ad una lite con un 18enne incensurato Lina, figlia di Gennaro Schiano, il vigilante morto in ospedale a 4 mesi dall'aggressione subita in via vicinale San Donato (stazione La Trencia), ha rilasciato alcune dichiarazioni a Repubblica su quanto accaduto al padre. "Vogliamo giustizia per papà, ma l'ergastolo è troppo poco [...]

Furto al supermercato Ecu, i ladri rubano generi alimentari

Furto al supermercato Ecu, i ladri rubano generi alimentari

Cronaca 12 settembre 2018 Furto al supermercato Ecu, i ladri rubano generi alimentari Bagnolo in Piano, hanno forzato la recinzione e la porta sul retro del punto vendita in via Vallli, hanno messpo a soqquadro gli uffici ma non hanno portato via nulla. Indagano i carabinieri BAGNOLO IN PIANO. Poco dopo le 4 di mattina di mercoledì 12 settembre, i carabinieri della stazione di Bagnolo in Piano, sono intervenuti in via Valli del comune di Bagnolo in Piano, [...]

Uccide 5 persone e si suicida in California

Uccide 5 persone e si suicida in California

L'uomo armato braccato dalla polizia dopo furia omicida

Pasquale e Graziella dopo il disastro e' nato l'amore

Pasquale e Graziella dopo il disastro e' nato l'amore

La storia di una coppia di ottantenni, "in due siamo piu' forti"

Sono senza Vergogna: Cuffaro condannato per favoreggiamento alla mafia, accolto in Sicilia da Micciché (Forza Italia) all'Ars nella sala dedicata a Piersanti Mattarella ...un calcio nelle palle ai cittadini onesti...!

Sono senza Vergogna: Cuffaro condannato per favoreggiamento alla mafia, accolto in Sicilia da Micciché (Forza Italia) all'Ars nella sala dedicata a Piersanti Mattarella ...un calcio nelle palle ai cittadini onesti...!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Sono senza Vergogna: Cuffaro condannato per favoreggiamento alla mafia, accolto in Sicilia da Micciché (Forza Italia) all'Ars nella sala dedicata a Piersanti Mattarella ...un calcio nelle palle ai cittadini onesti...! “La notizia che Micciché, in veste di Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, abbia autorizzato la presenza di Totò Cuffaro ad un convegno all’Ars è vergognosa. È [...]

Truffa a 3 mila risparmiatori, arresti

Truffa a 3 mila risparmiatori, arresti

(ANSA) – PORDENONE, 11 SET – Sono oltre tremila i risparmiatori truffati in Fvg e Veneto dall’organizzazione di falsi promotori finanziari sgominata dall’operazione del Comando provinciale della Gdf di Venezia, e perfezionata la notte scorsa con un centinaio di militari che hanno eseguito 17 misure cautelari e decine di perquisizioni e acquisizioni di dati. Il decreto ha disposto la custodia cautelare in carcere per il principale indagato, gli arresti [...]

Omicidio pittrice,processo il 16 gennaio

Omicidio pittrice,processo il 16 gennaio

(ANSA) – TERAMO, 11 SET – Si aprirà il prossimo 16 gennaio il processo per omicidio volontario e soppressione di cadavere a carico di Giuseppe e Simone Santoleri, rispettivamente padre e figlio accusati dell’omicidio della pittrice teatina Renata Rapposelli (ex moglie e madre dei due imputati). La Procura di Teramo ha infatti firmato il decreto di giudizio immediato. I due uomini, assistiti dagli avvocati Gianluca Reitano, Gianluca Carradori e Alessandro [...]

Domani funerali mamma e figli uccisi

Domani funerali mamma e figli uccisi

(ANSA) – CAGLIARI, 11 SET – Lutto cittadino, bandiere a mezz’asta e negozi chiusi. Una comunità di 2200 abitanti, Mandas, a una quarantina chilometri da Cagliari, ancora scossa dalla tragedia di giovedì scorso: una mamma, Angela Manca, 64 anni, stanca e disperata che uccide i suoi due figli gemelli di 42 anni, Paolo e Claudio Calledda, disabili e costretti a letto. E poi si toglie la vita. Della famiglia rimane solo Monica Calledda, l’altra figlia, [...]

Archiviata l'inchiesta  sull'agguato a Giuseppe Antoci

Archiviata l'inchiesta sull'agguato a Giuseppe Antoci

Il gip di Messina, Eugenio Fiorentino, ha archiviato l’inchiesta sull’agguato all’ex presidente del parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci nel maggio 2016. I criminali bloccarono l’auto blindata di Antoci mettendo pietroni sulla strada che da Cesarò porta a San Fratello e spararono alcuni colpi di arma da fuoco colpendo la vettura. Lo scrive la Gazzetta del Sud. Dietro l’auto di Antoci vi era un’altra vettura con a bordo il dirigente del commissariato di [...]

Arresti tentato omicidio all'Hotel House

Arresti tentato omicidio all'Hotel House

(ANSA) – PORTO RECANATI (MACERATA), 11 SET – I carabinieri hanno proceduto al fermo d’indiziato di delitto di due pakistani per tentato omicidio, rissa, lesioni, porto d’armi da fuoco e da taglio all’Hotel House, il grattacielo multietnico di Porto Recanati. Uno dei due aveva sparato, senza riuscire a colpirlo, ad una afgano, poi era fuggito con il complice. I militari hanno collegato l’episodio ad una rissa tra stranieri legata allo spaccio di [...]

Chat “private, nessuna diffamazione anche se si insulta il capo”, dice la Cassazione

Chat “private, nessuna diffamazione anche se si insulta il capo”, dice la Cassazione

Cronaca 10 settembre 2018 17:13 Chat “private, nessuna diffamazione anche se si insulta il capo”, dice la Cassazione ROMA – Chat, mailing list e newsletter sono da considerare come corrispondenza privata, “chiusa e inviolabile”, la cui segretezza va “tutelata”. Per questo non è possibile attribuire una “valenza diffamatoria” ai messaggi diffusi all’interno di gruppi ristretti attraverso queste “nuove forme di comunicazione”. Con [...]

Ucciso da treno sotto sbarre passaggio

Ucciso da treno sotto sbarre passaggio

(ANSA) – MILANO, 10 SET – Una persona non ancora identificata è stata investita e uccisa questa sera da un convoglio di Trenord alla stazione di Arcore (Monza e Brianza) passando, in base ai primi accertamenti, sotto le sbarre di un passaggio a livello regolarmente chiuse: non si sa, per ora, se sia stato un suicidio o una grave imprudenza. L’episodio si verificato intorno alle 19.30. La circolazione è stata temporaneamente sospesa fra Monza e Arcore e di [...]

Indiano ucciso nel Bergamasco, le condanne

Indiano ucciso nel Bergamasco, le condanne

L'omicidio a Palosco una anno fa, in tutto 66 anni di carcere

25 anni fa a Potenza il delitto Claps

25 anni fa a Potenza il delitto Claps

La Chiesa della Santissima Trinità, nel centro storico di Potenza, resta ancora chiusa, simbolo di una ferita non completamente rimarginata: è nel sottotetto di quel tempio, infatti, che – secondo gli investigatori – 25 anni fa, il 12 settembre 1993, fu uccisa la studentessa potentina Elisa Claps. La sua misteriosa scomparsa fu a lungo un giallo rompicapo, risolto solo 17 anni dopo, quando, il 17 marzo 2010, il cadavere della ragazza fu ritrovato proprio [...]